Cookie Policy Privacy Policy crocifisso - Pagina 18



Pagina 18 di 18 PrimaPrima ... 8161718
Risultati da 341 a 348 di 348

Discussione: crocifisso

  1. #341
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,577
    Thanked: 33

    Predefinito



    visto che la discussione si protrae vorrei dire solamente che il crocifisso per quanto ne concerne il mio pensiero personale deve rimanere affisso sui muri delle scuole e ospedali senza vergogna e disturbo per gli altri religiosi di altre...religioni!




  2.      


  3. #342
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito

    CONDIVIDO
    Anche se forse è meglio dire "dovrebbe", visto come vanno le cose. Per? non vedo quest'incentivo alla conversione che il crocifisso imporrebbe...Edited by: Ellecu



  4. #343
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Spagna, approvata la mozione
    per togliere i crocefissi dalle scuole



    MADRID (3 dicembre) - Il Congresso dei deputati spagnolo ha approvato ieri una mozione che impegna il governo a rimuovere i crocefissi nelle scuole pubbliche, in accordo con la giurisprudenza fissata dalla recente sentenza del Tribunale per i diritti umani di Strasburgo. La mozione, presentata dai repubblicani indipendentisti di Erc, ha ottenuto i voti a favore del Psoe, della sinistra radicale IU-Icv e del Blocco Nazionalista Galiziano, e quelli contrari del Partito Popolare e dei nazionalisti democristiani di CiU.

    La mozione, citata oggi dai media, impegna l'esecutivo del premier socialista Zapatero a trasferire nell'ordinamento giuridico nazionale la sentenza emessa lo scorso 2 novembre dal Tribunale di Strasburgo, sul ricorso presentato da una cittadina contro lo Stato italiano, per la presenza dei simboli religiosi nelle scuole. Ma la mozione non ha carattere vincolante. Il testo approvato fa riferimento agli edifici scolastici, senza specificare che si tratta di quelli pubblici.

    Lo scorso 5 novembre, nel commentare la sentenza del Tribunale di Strasburgo, il ministro di Giustizia Francisco Caamao assicur? che sarebbe stata tenuta in conto dal governo nella redazione della legge di libert? religiosa, congelata dall'esecutivo in attesa di un momento politico opportuno.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  5. #344
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito

    Non mi meraviglia...



  6. #345
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    bisogna aggiungere ancora un elemento


    se la sentenza europea diventa definitiva, ( ne approfitto per chiedere ancora una volta il testo del ricorso)


    sarebbe vincolante in tutta europa, questo perchè la corte europea dei diritti dell'uomo ha giurisdizione in tutto l'ambito ue o forse continentale


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  7. #346
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Chissò cosa pensa questo di maria maddalena e, di conseguenza, di gesò che l'aveva al fianco


    Treviso, durante la messa il prete caccia dalla chiesa la ?porno nonna?

    Lettere boccaccesche e agguati sul pianerottolo a un vicino
    che aveva minacciato di denunciarla. Il parroco non perdona


    di Luca Bertevello

    TREVISO (10 dicembre) - ?Cosò vi dico: ci sar? più gioia in cielo per un peccatore convertito che per novantanove giusti che non hanno bisogno di conversione?. Eh già. Una volta le pecorelle smarrite venivano accolte dal buon pastore. Oggi vengono cacciate con infamia dalla chiesa durante la celebrazione della messa. è successo a Treviso e la pecorella smarrita è l?arzilla 80enne prodiga di bramose attenzioni verso il suo vicino di casa. Come tutte le domeniche si è recata in chiesa per assistere alla funzione religiosa, ma evidentemente in alcune parrocchiette esistono ancora sacche di oscurantismo medievale. Altrimenti non riusciamo a spiegarci come mai il parroco, invece di chiamarla a sò per un sereno confronto al termine della celebrazione, l?abbia additata al pubblico ludibrio costringendola a lasciare il sacro edificio con disonore e facendola sprofondare in un mare di lacrime.

    L?anziana donna, un paio di settimane fa, era stata protagonista di una vicenda boccaccesca di tipica estrazione trevisana. Lettere grondanti sesso e volgarit?, indirizzate a un coinquilino che alla fine si è rivolto alla questura minacciando di denunciarla per stalking. A parte l?esplicito contenuto delle lettere, erano state anche le telefonate, per non parlare degli agguati sul pianerottolo, a indispettire l?uomo. Ci? non toglie che, pur travolta da insane passioni, la donna coltivi anche abitudini più normali. Andare a messa la domenica era una di esse. Ma il buon pastore le ha sbattuto il portone della chiesa in faccia. Davanti al Signore per lei non c?? spazio.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  8. #347
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Cosa dovrebbe insegnare questi?


    Orlandi, pentito: rapita da De Pedis
    per problemi finanziari con il Vaticano

    Antonio Mancini al procuratore: vendetta della Banda
    della Magliana, Renatino fu l'esecutore materiale


    Video
    ■ La telefonata di Mario


    ROMA (10 dicembre) - Emanuela Orlandi fu rapita dalla Banda della Magliana per problemi finanziari tra l'organizzazione criminale romana e il Vaticano. Ad affermarlo il pentito della banda Antonio Mancini.

    L'esecutore materiale è Renatino. Secondo Mancini l'esecutore materiale del sequestro della ragazza figlia di un dipendente del Vaticano sarebbe stato Enrico De Pedis, detto Renatino, confermando al procuratore aggiunto della Repubblica di Roma Giancarlo Capaldo circostanze già riferite in parte anche nel corso del programma Chi l'ha visto?. Secondo la supertestimone dell'inchiesta, Sabrina Minardi, Emanuele Orlandi sarebbe stata uccisa e gettata in una betoniera. Settimane fa la procura ha identificato le due persone che chiamarono casa Orlandi giorni dopo il rapimento.

    Chi era il telefonista?. Mancini ha detto di aver appreso queste circostanze da esponenti appartenenti alla banda o a questa in qualche modo collegati. Tra questi Ciletto e Rufetto. Secondo Mancini, stando alle indiscrezioni, il telefonista che si qualific? come Mario sarebbe un personaggio che appartiene all'entourage di De Pedis o, comunque, un conoscente dell'allora capo della banda ed altrettanto, secondo Mancini si pu? dire per il personaggio che tempo fa chiam? Chi l'ha visto? parlando dei fatti del 1983. Il testimone ha anche confermato che ?Sergio? era l'autista di De Pedis ed avrebbe fornito anche le generalit? complete di questa persona.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  9. #348
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    riprendo il tema per due motivi


    il primo è chealcuni giorni fa la corte si è riunita per esaminare il ricorso italiano, che purtroppo ancora non conosco


    il secondo mi serve per un parallelismo con un altro 3d


    cmq all'interno del dibattimento una domanda della corte, mi sembra del giudice inglese mi ha sorpreso


    e cioè, se la presenza del crocifiso nelle aule, derivava dalla obbligatorietà di una legge


    ecco le diverse risposte tratte da internet, giornale il messaggero:


    Mentre l'avvocato Paoletti ha sostenuto che la presenza del crocifisso e obbligatoria, il governo italiano ha sostenuto che non si conoscono con certezza le fonti legislative che impongano l'esposizione, che la Corte di Cassazione e quella Costituzionale hanno chiarito che non c'è un provvedimento legislativo in tal senso, e che le circolari emanate sulla questione sono delle raccomandazioni. Ma tutto ciò è indifferente ha concluso il giudice Lettieri in quanto per questa Corte la prassi e equivalente alla legge.


    secondo me la sentenza verter? su queste dichiarazioni, losapremo tra sei mesi, per inciso trovo questo metodo esemplare


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •