Cookie Policy Privacy Policy crocifisso - Pagina 10



Pagina 10 di 18 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 200 di 348

Discussione: crocifisso

  1. #181
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Cristi?,

    hai capito malissimo, il discorso è che questa è la legge. Cosò funziona e non si pu? fare diversamente. La legge va applicata SEMPRE. Se la legge è sbagliata, la si cambia.

    Il giudice non dice se la legge è giusta o sbagliata, non è suo compito, il compito del giudice è stabilire cosa prevede la legge. E' il legislatore, quindi il governo , l'unico a cui spetta di dire se una cosa è giusta o sbagliata, il legislatore (cioè il governo) ha il compito di sentire il popolo, ed è il popolo che elegge i governi, quindi indirettamente eleggendo un governo si dice se una legge è giusta o sbagliata.

    Non so chi siano questi giudici, ma potrebbero benissimo essere i giudici più cattolici di questo mondo, ma loro non sono pagati per dire cosa è giusto e cosa è sbagliato, loro sono pagati per applicare la legge qualsiasi essa sia.

    Sono i governi che devono cambiare la legge se questa è sbagliata. Al contrario sarebbe una gravissima ingerenza nei compiti di un governo se un giudice si permettesse di dire se una legge è giusta o sbagliata, perchè non spetta a lui.

    Voi non ve la dovete prendere coi giudici, dovete andare dai governi, al parlamento europeo a chiedere di cambiare la costituzione, non dai giudici a dire di non applicarla perchè questo non è possibile.

    Io dicevo che io non ho la preparazione per dire se i giudici hanno applicato la legge correttamente...non ho detto che la legge è giusta.

    Claudio


  2.      


  3. #182
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,818
    Thanked: 0

    Predefinito



    E' uscito un libro di Olivier Roy, orientalista e politologo francese, "La Santa Ignoranza. Religioni senza cultura" qui di seguito un abstract dell'autore:


    "La santa ignoranza consiste in due cose. La prima ?la svalutazione della cultura a vantaggio della fede: per i nuovi credenti, nel peggiore dei casi, la cultura non esiste che sotto forma di paganesimo e, nel migliore, non ha valore, come per BXVI, se non quando è abitata dalla fede. Quello che scompare è l'idea di un'autonomia della cultura. La seconda cosa è l'indifferenza verso la teologia a vantaggio della fede come 'vissuto'. In questo caso la santa ignoranza non è un ritorno a un qualche arcaismo bensò l'espressione di un atteggiamento moderno: l'affermazione di sò, la gioia del momento, l'esserci in opposizione al pensiero, l'immediato in opposizione al tempo."


    Si pu? quasi dire che la religione sia ormai diventato un mercato. Mercato che offre credenze e rituali dove ogni fedele pu? attingervi. Queste religioni, in piena globalizzazione, sono il risultato di un assemblaggio di elementi completamente separati dalle loro radici culturali. I risultati sono curiosi. Come ad esempio un rock cristiano o l'apertura di un fast food halal. La religione è ormai diventata un bene da consumare come e quando si vuole. Ogni fedele fabbrica il suo pantheon, i suoi riti, il suo calendario liturgico, svincolati dalla cultura di appartenenza. Sotto questo aspetto, i nuovi fedeli condividono tutti la stessa "santa ignoranza". (una mia sintesi del commento al libro di Roydi Thierry Paquot, Alternatives Internationnales).


    Anna Luisa



  4. #183
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito

    VI RIPORTO QUI DI SEGUITO I PENSIERI DI DON CIOTTI A PROPOSITO DEL CROCIFISSO

    I crocifissi da difendere, quelli veri, non sono
    quelli appesi ai muri delle scuole. Sono altri. Sono uomini e donne che
    fanno fatica. Che non ce la fanno e muoiono di stenti. E' verso di loro
    che non possiamo e non dobbiamo restare indifferenti. E' verso di loro
    che dobbiamo concentrare i nostri sforzi.
    ?Un crocifisso è un malato
    di Aids, che ha bisogno di cure e di sostegno. Un crocifisso è quel
    ragazzo brasiliano che è morto qualche giorno fa a Torino. A casa aveva
    lasciato la moglie e i figli, era arrivato qui alla ricerca di un
    lavoro, e non ce l'ha fatta?.

    Abbiamo partecipato al suo
    funerale. C'erano tante persone, molte nemmeno lo conoscevano, ma erano
    l? ugualmente, a condividerne la sofferenza e il dolore.
    ?E' giusto
    lottare per difendere i simboli di quello in cui crediamo, ma allo
    stesso tempo bisognare stare molto attenti a non cedere al puro
    idealismo. Lo dice il Vangelo stesso: i pezzetti di Dio sono sparsi nel
    mondo che ci circonda. Li troviamo ovunque. Nel concreto, nella vita di
    tutti i giorni, tra le persone che vivono accanto a noi, e di cui
    spesso nemmeno ci accorgiamo dell?esistenza. E' con queste realt? che
    dobbiamo imparare ad avere a che fare e a misurarci.
    ?Bisogna
    imparare a vivere con corresponsabilit?, come i tanti e tanti volontari
    che dedicano il proprio tempo a un bene che non è esclusivamente loro,
    ma pubblico, di tutti quanti. Dobbiamo sentirci tutti chiamati in
    causa, nei grandi nuclei urbani come nei tanti piccoli paesi di
    provincia. La partecipazione è il primo passo in favore dei più deboli.
    ?I
    crocifissi non si difendono soltanto con le parole. Infatti queste
    troppe volte non bastano. Bisogna imparare ad affrontare la realt? con
    concretezza, e tendere la mano alle persone sole, a chi non ha più una
    famiglia e a chi non pu? ricorrere all'aiuto dei propri cari?.</span>

    Non si pu? dire che abbia tutti i torti.

    Cordialit? a tutti.

    marinotunger



  5. #184
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da marinotunger
    VI RIPORTO QUI DI SEGUITO I PENSIERI DI DON CIOTTI A PROPOSITO DEL CROCIFISSO

    I crocifissi da difendere, quelli veri, non sono quelli appesi ai muri delle scuole. Sono altri. Sono uomini e donne che fanno fatica. Che non ce la fanno e muoiono di stenti. E' verso di loro che non possiamo e non dobbiamo restare indifferenti. E' verso di loro che dobbiamo concentrare i nostri sforzi.
    ?Un crocifisso è un malato di Aids, che ha bisogno di cure e di sostegno. Un crocifisso è quel ragazzo brasiliano che è morto qualche giorno fa a Torino. A casa aveva lasciato la moglie e i figli, era arrivato qui alla ricerca di un lavoro, e non ce l'ha fatta?.

    Abbiamo partecipato al suo funerale. C'erano tante persone, molte nemmeno lo conoscevano, ma erano l? ugualmente, a condividerne la sofferenza e il dolore.
    ?E' giusto lottare per difendere i simboli di quello in cui crediamo, ma allo stesso tempo bisognare stare molto attenti a non cedere al puro idealismo. Lo dice il Vangelo stesso: i pezzetti di Dio sono sparsi nel mondo che ci circonda. Li troviamo ovunque. Nel concreto, nella vita di tutti i giorni, tra le persone che vivono accanto a noi, e di cui spesso nemmeno ci accorgiamo dell?esistenza. E' con queste realt? che dobbiamo imparare ad avere a che fare e a misurarci.
    ?Bisogna imparare a vivere con corresponsabilit?, come i tanti e tanti volontari che dedicano il proprio tempo a un bene che non è esclusivamente loro, ma pubblico, di tutti quanti. Dobbiamo sentirci tutti chiamati in causa, nei grandi nuclei urbani come nei tanti piccoli paesi di provincia. La partecipazione è il primo passo in favore dei più deboli.
    ?I crocifissi non si difendono soltanto con le parole. Infatti queste troppe volte non bastano. Bisogna imparare ad affrontare la realt? con concretezza, e tendere la mano alle persone sole, a chi non ha più una famiglia e a chi non pu? ricorrere all'aiuto dei propri cari?.

    Non si pu? dire che abbia tutti i torti.

    Cordialit? a tutti.
    (per chi non lo sapesse Don Ciotti ?piu' notocome comunista rivoluzionario.. )
    beh io credo che il crocifisso appeso alla parete di una scuola...possa insegnare..ricordare...e mostrare ai nostri figli la sofferenza di Gesu'...e dunque la sofferenza del prossimo..? una sorta di messaggio che i nostri figli percepiscono e che cio'l'indirizza perche' no ,alla solidarieta' ...I crocifissi da difendere, quelli veri, sono quelli appesi ai muri delle scuole..altroch?!!!Edited by: ermione



  6. #185
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    4,253
    Thanked: 0

    Predefinito

    si me li vedo tutti sti giovani scolari che guardano il crocifisso e si commuovono, diventano piu' solidari e pieni di bonta'

    io ai tempi della scuola, pur avendo alle spalle una famiglia molto cristiana, del crocifisso me ne impippavo perche non me ne fregava nulla della religione. alla religione sono arrivato dopo le scuole, e certo non per merito di quel crocifisso appeso al muro. francamente a me cambia poco... la mia fede me la porto dietro e non ho bisogno di vederla appesa nei muri delle scuole o degli uffici.




  7. #186
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,230
    Thanked: 0

    Predefinito

    concordo con te marc?



  8. #187
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    SAREBBE GIA' UN MIRACOLO SE CHI DIFENDE I CROCIFISSI NELLE SCUOLE SAPESSE IN CHE PUNTO DELLA PARETE SON AFFISSI.. in quanto molti non san neanke dove sono e probabilmente non si sono accorti che nella scuola propria magari non c'e' neanche appeso come e' successo nel lecchese..ahhh


    la morte di gesu' non insegna la sofferenza delle persone,e non servequello per ricordar ele sofferenze...la morte di gesu' e' il riscatto corrispondente pagato per il peccato adamico. l'importanza dell'ubbidienza, l'importanza di conoscere a cosa e' servita la sua venuta in terra, la sua morte ma sopratutto gli insegnamenti..e tutto questo scarseggia... scarseggia..scarseggia... e il dono della vita eterna grazie alla sua morte e' legata a quello che ha insegnato san giovanni in 17.3 conoscenza di DIO e di Gesu' x acquistare la vita eterna.. altrimenti..ciccia..



  9. #188
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    cmq la chiesa accortasi dell'inutilit? del ricorso governativo( mi piacebbe vedere chi ragionante, ci ha mai creduto)e certa in realt? della solidit? della sentenza dovuta al rispetto della legge da parte della corte


    adesso sposta il tiro o meglio inquadra meglio il bersagio


    tocca alle istituzione salvare la baracca, come è modificando appunto lo statuto e così si spiega la strategia iniziale che muoveva a fare fronte crescente di indignazione popolare


    le istituzioni in quanto espressione di consenso elettorale adesso hanno la giustificazione, l'alibi di ricorrere a modifica


    infatti un documento bipartisan in sede di parlamento europeo già parla di rispetto delle tradizione


    troppo forte la chiesa, niente da fare


    cmq staremo a vedere


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  10. #189
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da bimbo_2out
    si me li vedo tutti sti giovani scolari che guardano il crocifisso e si commuovono, diventano piu' solidari e pieni di bonta'

    io ai tempi della scuola, pur avendo alle spalle una famiglia molto cristiana, del crocifisso me ne impippavo perche non me ne fregava nulla della religione. alla religione sono arrivato dopo le scuole, e certo non per merito di quel crocifisso appeso al muro. francamente a me cambia poco... la mia fede me la porto dietro e non ho bisogno di vederla appesa nei muri delle scuole o degli uffici.




    e invece ritengo che un crocifisso appeso nelle aule scolastiche sia un messaggio molto forte per i nostri ragazzi...e ne sono convintissima al 100%...mai sentito parlare dei messaggi subliminali?...



  11. #190
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    non potevano tardare gli imbecilli


    http://www.libero-news.it/adnkronos/view/222244


    oggi la sede romana dei radicali è stata assalita studenti contigui a forza nuova, gruppo della estrema destra fascista


    hanno protestato conto l'ultralaicismo dell'europa e hanno infisso dei crocifissi nei muri antistanti la sede,oltre ad avere, pare, fatto esplodere una bomba carta


    che dire, imporre il crocifisso è tutto l'opposto di quello che voleva il salvatore


    nello stigmatizzare l'accaduto, credo che si possadire che siamo di frontea un caso isolato, per ora, credo altresò per? che la condanna non possa che essere unanime


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  12. #191
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    4,253
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da ermione


    e invece ritengo che un crocifisso appeso nelle aule scolastiche sia un messaggio molto forte per i nostri ragazzi...e ne sono convintissima al 100%...mai sentito parlare dei messaggi subliminali?...
    si... e un uomo crocifisso che messaggio subliminale dovrebbe dare? w la religione cristiana? beh forse dovresti leggerti qualcosina sui messaggi subliminali perche fooooooooorse non funzionano cosi

    inoltre c'è chi ritiene che la religione cristiana non sia tutto questo grande insegnamento per i figli, insomma di cio che pensi tu (ed io) se ne impippano, altrimenti non chiederebbero la rimozione del crocifisso... magari per loro tutte queste grandi virtu' ai loro figli le potrebbe dare qualche altro simbolo religioso appeso, di questi che ne facciamo?



  13. #192
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Paola,ma daiii su,fai una cosa,domani mattina fatti trovare in aula e controlla gli sguardi dei ragazzi che entrano in classe e se ne trovi uno che rivolge uno sguardo al crocefisso,io divento mulsulmano.
    Per non parlare dei maestri,figuriamoci se degnieranno di uno sguardo.
    </span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  14. #193
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    vabbe' pensatela come volete...intanto i miei maestri sono della mia stessa idea...cosi' i genitori dei bambini...Il crocifisso e' una testimonianza della nostracultura efa parte della nostra storia italiana e europea..ed è parte della nostra tradizione cristiana...che motivo c'è toglierci tutto questo?....


    Achille tutte le settimane tiro giu' dal muro il crocifisso nelle aule...lucido il cristo di bronzo...pulisco la croce in legno...e istintivamente lo bacio...trovi che sia stupido?



  15. #194
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1



    Uploaded with ImageShack.us



  16. #195
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Perch? dovrei trovarlo stupido scusa.
    Dico che l'aula è uno dei posti meno adatti per un crocifisso o,se preferisci è il posto dove i frequentatori,in maggioranza bambini,lo igniorano.


    </span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  17. #196
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,869
    Thanked: 1

    Predefinito

    Hiroshima, ma sei mai entrata in una chiesa solamente per raccoglierti in preghiera senza pensare a preti o ad altri?</span><br style="font-weight: bold;">Entraci, ti farebbe solo che bene!!!</span><br style="font-weight: bold;"></font>



  18. #197
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    429
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da dearthman
    Hiroshima, ma sei mai entrata in una chiesa solamente per raccoglierti in preghiera senza pensare a preti o ad altri?</span><br style="font-weight: bold;">Entraci, ti farebbe solo che bene!!!</span><br style="font-weight: bold;"></font>
    poi sono io quello che offende........questi sono bei complimenti....</font>



  19. #198
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da deambulante51
    Perch? dovrei trovarlo stupido scusa.
    Dico che l'aula è uno dei posti meno adatti per un crocifisso o,se preferisci è il posto dove i frequentatori,in maggioranza bambini,lo igniorano.


    dipende Aky...se tolgo il crocifisso per spolverarlo..i bambini se ne accorgono che nn sta sulla parete....il crocifisso fa parte della nostra cultura ed è giusto che stia anche a scuola...



  20. #199
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    il corifisso e stato per 2000 anni


    adesso lo voglion levare i le taglierei le mani a chi lo fa



  21. #200
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patrik1


    il corifisso e stato per 2000 anni


    adesso lo voglion levare i le taglierei le mani a chi lo fa


    Tipico e pratico esempio di carit? cristiana
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •