Cookie Policy Privacy Policy prepensionamento dei familiari



Risultati da 1 a 13 di 13
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    Prepensionamento di genitori di disabili gravi forse ad una svolta

    Parere positivo dalla quinta Commissione Bilancio della Camera dei Deputati. Il provvedimento passer? il 9 novembre alla discussione del Parlamento

    ROMA è Eppur si muove. Dopo cinque legislature, 15 anni di attese e faticosi tentativi esercitati dal Comitato per il prepensionamento dei genitori di disabili gravi e gravissimi, forse si è ad una svolta. A quindici anni dal suo esordio nelle commissioni competenti, ha visto 5 legislature e molti impegni verbali e scritti che si sono succeduti, molti colori politici, molte le grida, gli appelli e le battaglie delle famiglie dei disabili gravi e gravissimi che vivono spesso una condizione disumana e usurante per l?accudimento dei loro figli. Un accudimento che non conosce soste, che non vanta nemmeno il diritto della malattia. Una legge che legge che dovrebbe consentire ai genitori e agli altri familiari stretti di persone con gravi o gravissime forme di disabilit? di ottenere il pensionamento anticipato ma che fino a ieri sembrava non volere proprio nessuno e. Il testo unificato che ha ricominciato il suo iter nel luglio 2008, prevede benefici di natura previdenziale in favore di lavoratori che assistono familiari gravemente disabili, il cui costo, stimato nel maggio scorso dalla Commissione Lavoro della Camera in 3 miliardi di euro, è valutato ora dalla Commissione Bilancio dalla norma di copertura dell'ultimo testo unificato del luglio 2009, in 712,3 milioni di euro annui a decorrere dal 2010.
    Ad annunciare la possibilit? della svolta, con rinnovata soddisfazione, la presidente del Comitato Simona Bellini. ?La situazione di chi assiste un disabile grave è completamente diversa da quella in cui il disabile stesso è in grado di rappresentarsi è spiega la Bellini. E per questa categoria di cittadini - alla quale apparteniamo - le risposte sono state veramente molto scarse!?. ?Il nostro impegno è conclude la presidente del Comitato - mira a restituire dignit? a coloro che non possono conquistarsela da soli, ed è ora di dirlo chiaramente, perchè noi siamo le loro braccia, le loro gambe, la loro voce, la loro vita! A questo punto mi auguro soltanto che la proposta di legge sia realmente in dirittura d'arrivo?. Il provvedimento passer? il 9 novembre alla discussione del Parlamento. (spa)
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Italy
    Messaggi
    108
    Thanked: 0

    Predefinito

    Questa volta forse ci siamo, anche Simona Bellini su facebook ci da forza, perchè finalmente i nostri diritti di genitori siano rispettati, in fondo a mio avviso noi chiediamo solo di poter accudire i nostri figli da soli senza lottare con il mondo intero.
    Marina



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,391
    Thanked: 2

    Predefinito

    DISABILI: BRUNETTA CONTRO PENSIONAMENTO ANTICIPATO FAMILIARI

    (AGI) - Stresa (Verbania), 31 ott. - Il ministro della Pubblica amministrazione e l?innovazione, Renato Brunetta, vuole ?riuscire a costruire una lobby in parlamento? che riesca a ?smascherare? quello che definisce ?l?imbroglio del pensionamento anticipato per i familiari dei disabili?.

    Riferendosi alla proposta di legge su questo tema in discussione alla Commissione Lavoro della Camera, Brunetta ha invitato il vicepresidente della Commissione, Giuliano Cazzola, seduto vicino a lui al tavolo dei relatori del convegno ?Terza economia: sempre piu? valore alla terza eta??, organizzato a Stresa dalla Fondazione Socialita? e ricerche Onlus, a sottoscrivere un documento comune da presentate al presidente della Camera, Gianfranco Fini, per contrastare quella che ha definito ?la melassa parlamentare bipartisan? da lui identificata come un ?vero problema? in tema di riforme del pubblico impiego. (AGI) Cli/Chc 311448 OTT 09
    la musicoterapia non è guarire con la musica.



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,391
    Thanked: 2

    Predefinito



    nello stesso momento aveva già dichiarato:








    Stresa (Verbania), 31 ott. - Il ministro della Pubblica amministrazione e l?innovazione, Renato Brunetta, torna a scagliarsi contro chi approfitta delle opportunita? concesse dalla legge n.104/92, che prevede la possibilita?, per i dipendenti pubblici e privati, di fruire di tre giorni al mese di congedo per assistere i propri parenti disabili, annunciando di voler ?bastonare gli opportunisti e gli approfittatori?. Durante il suo intervento al convegno ?Terza economia: sempre piu? valore alla terza eta??, organizzato a Stresa dalla Fondazione Socialita? e ricerche Onlus, Brunetta ha specificato di non voler ?togliere i diritti ad alcuno?, esprimendo apprezzamento per la legge, che ha definito ?nobilissima e avanzatissima, perche? consente di assistere i propri cari disabili?. Ma, ha aggiunto, su questo provvedimento ?si e? agganciato un trenino di visibili porcherie? caratterizzate ?dal piu? bieco e indicibile opportunismo: dai privilegi nei concorsi, a parita? di risultato, all?avvicinamento a una qualche residenza o citta? agognata; e mille altri privilegi, sempre esibendo il ?bonus disabile?, dove il concetto di disabile viene allargato, non dico al ?nonnino con la sciatica? ma quasi?. Tutto questo, ha spiegato Brunetta, avviene ?senza alcun controllo, al punto che nel settore pubblico il tasso di utilizzo della legge 104 e? del nove per cento, con dei picchi del doppio e del triplo nel settore della scuola?. Il ministro ha anche raccontato che quando ha ?proposto alla Camera emendamenti tendenti a monitorare e limitare, al fine di salvaguardare i diritti dei disabili, quelli veri?, l?utilizzo della Legge n.104, ?l?onorevole Livia Turco mi ha gridato ?vergogna, vergogna!? e molto probabilmente il mio amico Savino Pezzotta (presente in sala, Ndr) mi ha votato contro?. Scagliandosi contro quella che ha definito ?quell?altra porcheria delle alleanze trasversali?, che si starebbe definendo in parlamento su questo tema, Brunetta ha ribadito di ?non voler togliere i diritti ad alcuno?. ?Voglio semplicemente - ha specificato - ?bastonare? gli opportunisti e gli approfittatori, mettendomi dalla parte delle famiglie dei disabili, quelli veri?. Secondo Brunetta, infatti, ?o in questo Paese si fa l?alleanza tra i ?non ipocriti?, ovunque essi siano collocati nel panorama politico, oppure questo Paese non ha scampo?.
    la musicoterapia non è guarire con la musica.



  7. #6
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    664
    Thanked: 0

    Predefinito

    il nostro amatissimo"piccoletto" approfitta del fatto che chi usufruisce dei permessi della 104 già viene considerato un "privilegiato" dalla gente comune e quindi va messo nel calderone dei cosiddetti "fannulloni" che rubano soldi allo stato...... Vorrei che provasse per un po ad accudire un disabile grave 24 ore su 24, tempo massimo 48 ore e getterebbe la spugna....e magari forse la smetterebbe di sproloquiare. Dico forse, visto che certa gente è capace di negare persino l'evidenza dei fatti per farsi bello agli occhi del "popolo"
    Non camminare davanti a me, potrei non seguirti
    Non camminare dietro di me
    potrei non esserti guida
    Cammina al mio fianco e sii solo mio amico



  8. #7
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    104
    Thanked: 2

    Predefinito



    purtroppo pinky, quello che succede è che tutti hanno la 104, nn ce distinzione tra disabile grave e nn, sarebbe meglio fare delle classi,distinguere la gravit? da caso a caso, perchè mio figlio disabile grave....... deve essere uguale ( ipotesi) ad una persona autosufficente in carrozzina?



  9. #8
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    664
    Thanked: 0

    Predefinito

    sono d'accordo con te Patty, ma il nostro caro ministro ci mette tutti nello stesso calderone, non fa distinzioni.......
    Non camminare davanti a me, potrei non seguirti
    Non camminare dietro di me
    potrei non esserti guida
    Cammina al mio fianco e sii solo mio amico



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    come volevasi dimostrare





    www.vita.it


    Vita non profit online del 05-11-2009

    Prepensionamento di chi assiste, la Camera rinvia

    Troppo elevato il finanziamento necessario stimato nella relazione tecnica

    ROMA - ?Le risorse finanziarie per consentire il prepensionamento dei genitori di disabili gravi ammonterebbero è secondo una relazione tecnica presentata dal Governo alla Commissione Lavoro della Camera - a 3 miliardi di euro. Questo rende di fatto impraticabile l?approvazione della legge per il prepensionamento dei genitori di disabili tanto che la discussione prevista luned? in Aula è stata rinviata?: lo ha dichiarato Amalia Schirru, componente Pd della Commissione Lavoro di Montecitorio, secondo cui ?l?Italia presenta oggi un doppio rischio al confronto con gli atri Paesi europei: il primo è quello di scoprire quanto siamo bravi sul piano della redazione delle leggi, il secondo quello di comprendere che siamo per? il Paese dei diritti negati, con la spiacevole conseguenza questa volta che le persone con gravi disabilit? resteranno risorse del tutto inutilizzate per il nostro paese".
    Certa politica è conclude Schirru - "? sorda di fronte alle esigenze reali del Paese e prescinde tristemente dai diritti delle persone?.
    I conti per? non ci tornano: la relazione tecnica, con quella cifra di 3 miliardi di euro che lo stesso relatore aveva definito sorprendente, era arrivata (ed era stata dibattuta) nel mese di maggio (vedi qui l'articolo): perchè allora la proposta di legge alla Camera era stata calendarizzata? Insomma, la ragione del dietro front non pu? essere questa!

    di Sara De Carli
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  11. #10
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    104
    Thanked: 2

    Predefinito



    nn c'è niente da fare



  12. #11
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    664
    Thanked: 0

    Predefinito

    io continuo a sperare che prima o poi......mi chiedevo per? quale sia la situazione negli altri paesi europei, ne sapete qualcosa?
    Non camminare davanti a me, potrei non seguirti
    Non camminare dietro di me
    potrei non esserti guida
    Cammina al mio fianco e sii solo mio amico



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    io fossi in te smetterei di sperare pinky , giusto per evitare nuove delusioni , speravo di sbagliarmi quando ho espresso oltre la mia delusione già tempo fa anche la mia convinzione che non si arriver? mai al prepensionamento per chi assiste familiari con grave disabilit?, non c'è volont? politica innanzitutto e credo che nonostante l'accogliemento da parte del Coordinamento di molte deroghe a quello che era l'iniziale intendimento ormai questo sia chiaro, da parte mia non spendo più energie in questo senso, non ne varrebbe la pena , una sconfitta ?NO, solamente una presa d'atto .
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  14. #13
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    664
    Thanked: 0

    Predefinito

    allora bisogna solo sperare che il cielo ci dia la forza sufficiente per tenere questi ritmi sovrumani fino a 65 anni di età.........salvo poi schiattare dopo poco tempo. Forse è quello che vogliono, così non ci devono dare la pensione a lungo
    Non camminare davanti a me, potrei non seguirti
    Non camminare dietro di me
    potrei non esserti guida
    Cammina al mio fianco e sii solo mio amico



  15.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •