Cookie Policy Privacy Policy Vaccino influenzale pandemico (H1N1 - Pagina 2



Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 83
  1. #21
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da musicoterapista


    questa si chiama "PSICOSI".


    e la stanno montando bene bene.....


    ma perche' nelle scuole è passata una circolare di prevenzione..dove dice che sarebbe opportuno tenere a casa il bambino se ha sintomi di influenzale e avvisa gli alunni di lavarsi bene le mani...


    ieri mio figlio Alex ha portato a casa da scuola il loro giornalino...


    c'era un articolo scritto da un nostro genitore immunologo...


    La diffusione dell'infezione da nuovo virus influenzale A H1N1 è un sottotipo di Influenzavirus A lo stesso ceppo della Spagnola,che ha colpito la popolazione negli anni 20- denominata influenza suina perche' trasmessa da questo animale all'uomo.Il suo focolaio iniziale ha avuto origine in mexico.estendendosi poi in soli 2 mesi a quasi 80paesi.
    L'influenza A ha raggiunto in breve tempo dimensioni che in precedenti pandemie si sviluppavano nell'arco di un semestre o piu'.


    Sintomi dell'infezione e contagio

    I segni e i sintomi dell'infezione pandemica sono simili a quelli della forma stagionale che ogni inverno transita anche per il nostro Paese

    La nuova influenza si manifesta con problemi respiratori gravi che sorgono l'improvviso,in modo brusco e con febbre oltre i 38?C,accompagnata da almeno un sintomo generale tra i seguenti:cefalea,malessere generalizzato,astenia,tosse,mal di gola,congestione nasale.
    Il periodo di incubazione varia fra uno e sette giorni.in media due.Le persone sono piu' contagiose dopo la comparsa dei sintomi,ma possono disperdere il virus fino a 5-6 giorni dopo l'esordio della malattia,e diventano meno infettive con il diminuire dei sintomi
    L'influenza viene trasmessa con contati ravicinati,se si viene colpiti da goccioline respiratorie emesse con la tosse e gli starnuti,opure toccando la persona influenzata o oggetti potenzialmente contaminatie poi toccandosi il viso,senza lavarsi le mani.La maggior parte delle persone che hanno contratto il virus sono guarite da sole(con riposo e terapia dei sintomi)Nel 35/50%dei casi la malattia si presenta addirittura senza sintomi particolari
    Vi sono anche casi piu' gravi(solo il 2-4 per mille)per complicanze(soprattutto polmoniti)che hanno richiesto ricovero ospedaliero con terapie specfiche,anche intensive.
    Eccezionali sono i casi di morte ,al di sotto delle percentuali tipiche di qualsiasi altra influenza tradizionale
    Vengono considerate piu' a rischile pesone pu' fragili,per malattie croniche è particolarmente delicata la presenza di asma o altre malattie respiratorie,done in stato di gravidanza,e la prima infanzia(al di sotto dei 24 mesi),i soggetti anziani oltre i 65anni sono i meno colpiti solo il 2%sno immuni in quanto venuti a contatto con virus simili che cirolavano negli anni Cinquanta e Sessanta





    continua...









  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito

    cmq sia io mio figlio lo sto mandando a scuola...gli ho fornito delle salviettine dimuchina per pulirsi le mani e raccomandata di mettere sempre la mano davanti alla bocca se starnutisce..e di nn stare troppo a contatto diretto con il compagno che è raffreddato o presenta altri segnali influenzali..anch'io penso che sta influenza sia solo niente di che'..pero' vedendo tutti i bambini a casa..un po' da pensare mi viene...



  4. #23
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    204
    Thanked: 1

    Predefinito

    Il nostro pediatra ha detto che ci sono molti bambini a casa con l'influenza A, ma sono tutti casi molto lievi.
    Stasera è aveuto a casa nostra con il vaccino (che finalmente è arrivato nella nostra asl), lo abbiamo fatto fare alle gemelline che sono sempre state predisposte alle complicazioni respiratorie.
    Alla grande lo abbiamo risparmiato, è raro che si ammali e comunque le passano sempre in fretta.




  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,391
    Thanked: 2

    Predefinito



    non mi spiego perchè ogni anno non si sia mai parlato delle migliaia di morti per l'influenza e si parli adesso di poche decine di decessi....


    questo è il mio quesito.


    Nel mio negozio ho venduto migliaia di conf. di gel e entrano clienti conle mascherine.....


    se la TV non avesse montato tutto questo ambaradan sarebbe passato tutto come la solita influenza stagionale.


    Mi chiedo che senso abbia mandare in onda messaggi rassicuranti dei medici e subito dopo raccontare della persona morta (probabilmente) per il virus e dicendo dopo, quasi di fretta, che aveva 250.000 complicanze.....


    come ho sentito da genitori di Pompei, non mandiamo i figli a scuola per paura, non perchè sono influenzati....


    se non è psicosi questa....
    la musicoterapia non è guarire con la musica.



  6. #25
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito






    musico sar? anche psicosi ma di fatto è un'influenza che colpisce spesso , più dell'influenza comune ,persone tra cui molti bambini causandone la morte, nelle influenze comuni le vittime sono per lo più anziani .


    quì in Piemonte sono morti 2 ragazzi con problemi do disabilit?e anche a Salerno una delle vittime aveva danni cerebrali precedenti, credo che l'infomazione sia anche in questo caso basilare e visto che neppure i medici sono concordi sul comportamento da tenere ognuno si difende come pu? e coma sò.


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    ? morta un'altra bimba disabile di Desio


    http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/09_novembre _5/influenza-bambina-muore-sette-anni-desio-1601960753264.sh tml
    <H3>il virus h1n1 si è aggiunto a un quadro clinico molto compromesso</H3>
    <H1>Influenza A, muore bimba di 7 anni</H1>
    <H2>La piccola, di Desio, era affetta da una grave disabilit? ed era stata colpita da broncopolmonite</H2>





    MILANO - Una bambina di sette anni, affetta da una grave disabilit?, è morta all'ospedale di Desio. La piccola, residente a Lentate sul Seveso, era stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva il 31 ottobre scorso per una grave forma di broncopolmonite. A questo quadro clinico si è aggiunto il virus dell'influenza H1N1. Le sue condizioni si sono progressivamente aggravate e ieri notte sono subentrate gravi complicazioni ai bronchi e ai polmoni che hanno portato alla morte. Salgono così a 5 le persone decedute in Lombardia risultate positive al tam­pone che accerta la presenza del virus H1N1.

    fORSE SAREBBE MORTA COMUNQUE , anche se non avesse contratto l'influenza H1N1, per? certo la preoccupazione non è proprio immotivataEdited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  8. #27
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    ogni anno per le complicanze legate all'influenza stagionale muoiono moltissime persone,fra cui molti bambini gravemente disabili. La (dis) informazione che si sta facendo,farebbe invece pensare che sia il virus h1n1 a causare morti lasciando sottointendere che altrimenti sarebbero state evitate.In realt? il virus h1n1 è meno forte di quello della normale stagionale,la differenza sta nel fatto che colpisce di più i bambini rispetto a quello classico,con una mortalit? per altro inferiore. Quanto in questo allarmismo c'entri il fatto che lo Stato ha ordinato vaccini per centinaia di milioni di euro cedendo al panico pandemia la scorsa primaverae in qualche maniera li debba piazzare (perchè passata la pandemia saranno buoni per la pattumiera) non è dato spere.dato che le categorie che per prime avrebbero dovuto accedere alla "salvezza" si sono fatte vaccinare solo in minima parte comunque non correr? il rischio di restare senza chi ritiene di vaccinarsi.Il punto di cui non si parla a mio avviso è che due dei 3 vaccini sul mercato sono aidiuvati,contegono un adiuvante che non ha al momento un sufficiente controllo sugli effetti collaterali sulla popolazione infantile e non esistono dati sulla combinazione dei due vaccini in caso si usino due prodotti adiuvati.


    Sulla disinformazione: sono andate a ruba le confezioni di amuchina...beh, essendo un antibatterico,a un virus l'amuchina fa il solletico.Ma la casa produttrice non sta più dietro agli ordini e molta gente è convinta di essere tranquilla facendo un vaccino non sufficientemente testato e utilizzando un antibatterico per tenere lontano un virus. mah......


    Poi magari si dimentica la profilassi fondamentale,perchè di quella in tv si parla poco.Lavarsi le mani con più frequenza,cambiare l'aria spesso dove si soggiorna,stare a casa ai primi sintomi influenzali per limitare il contagio,evitare per quanto possibile luoghi chiusi e affollati



  9. #28
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,391
    Thanked: 2

    Predefinito



    oggi ho ordinato la scorta settimanale di prodotti "contro i rischi dell'influenza", almeno così mi chiedono i clienti. siamo passati dal pezzo al mese venduto ai 35 colli da 24 pz alla settimana....


    a saperlo avrei comprato azioni amuchina nei mesi scorsi...


    leggevo ieri che nel 2003 sono morti in Europa 80mila persone, di cui 20mila solo in italia, per il caldo. Mica bruscolini...eppure tira di più l'influenza al momento....


    Dicevo "disinformazione" perchè le tv, le radio e i giornali passano le interviste ai medici che sono molto tranquilli .... ma poi come si fa a creare il clamore??


    e allora aridaje con il disabile morto......poi che c'entra raccontare che è morto un disabile mentale......mica c'è corrispondenza tra il ritardo mentale e la morte per influenza...
    la musicoterapia non è guarire con la musica.



  10. #29
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    c'è corrispondenza perchè e con questo mi ricollego al tuo pensiero, sembrano siano le patologie pregresse a diminuire le difese verso l'influenza e questo rimette in discussione vaccino -non vaccino per i soggetti a rischio.
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  11. #30
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2009/11/05 /visualizza_new.html_994146099.html








    Il virologo: malattia banale ma complicanze triple
    <DIV style="DISPLAY: block" ="er-c&#111;ntent" jQuery1257433375265="2">
    <H1>Il virologo: malattia banale ma complicanze triple</H1>
    <H2>"Quello che inquieta è la moltiplicazione dei casi"</H2>
    05 novembre, 14:20</DIV>
    <DIV style="DISPLAY: block" ="article-c&#111;ntent" jQuery1257433375265="2"><!--
    initToolbar();
    //-->
    <DIV id=c&#111;ntent-corpo ="corpo">


    ROMA - L'influenza A/H1N1 "? una malattia normalmente banale, che dura due o tre giorni, ma quello che inquieta è la moltiplicazione dei casi, rispetto agli altri anni, con il triplo delle complicanze; quindi, più casi anche gravi e di morte". Lo ha dichiarato il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'Universit? Statale di Milano, nel suo intervento a 'La telefonata', su Mattino5, rispondendo a una domanda sulle preoccupazioni diffuse tra i cittadini riguardo ai rischi dell'influenza A.

    Per quanto riguarda la sicurezza del vaccino Pregliasco rassicura: "E' un vaccino consolidato nella sua valutazione da studi che ormai sono fatti da dieci anni. - ha spiegato il virologo - La sua composizione varia ogni anno. Ora è stato aggiornato usando gli antigeni del virus H1N1. Io consiglio assolutamente di assumerlo".

    Mentre sulla situazione distribuzione, Pregliasco ha sottolineato che "non è facile organizzare una vaccinazione di massa in fretta e furia. Si era immaginato di partire con le vaccinazioni a metà novembre perchè si pensava che il virus fosse un po' più tardivo - ha spiegato - ma va anche detto che siamo di fronte ad uno scenario di incertezza e non si pu? prevedere l'evoluzione".

    La maggiore diffusione a Napoli, invece, secondo Pregliasco è "probabilmente dovuta a particolari sbalzi termici che si sono avuti in quell'area, che insieme alla maggiore densit? di popolazione hanno facilitato una diffusione della malattia superiore rispetto alla media".</DIV></DIV>Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  12. #31
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    mi sarei stupita che dicesse il contrario dato il suo curriculum





    posto che praticamente il panico h1n1 sembra esserci solo in Italia (nei tg esteri vengono solo trasmessi dati sulla progressione della pandemia, e manco in tutte le edizioni dei tg,non si spettacolarizzano le vittime e in molti casi ce ne sono più che in Italia...chissò perchè....), ho trovato questo blog interessante (specie se uno ha tempo di seguire di link in link si approda anche al bugiardino di uno di questi vaccini,e il thiomersal è fra gli ingredienti.....mi pareva di ricordare che fosse stato proibito per i potenziali effetti tossici....perchè è stato riesumato per questo vaccino? dovevano smaltire le scorte? ). n.b. come sempre,non fidandomi delle traduzioni perchè possono essere manipolate a piacimento,mi sono cercata i links originali....in questo caso diciamo che la traduzione è conforme





    http://mercatoliberonews.blogspot.co...vaccino-squale ne-thimerosal-e-altre.html



  13. #32
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    110
    Thanked: 0

    Predefinito

    si ma alla fine, struca struca, voi lo fate o no il vaccino ai vostri figli. oggi mi ha chiamato il pediatra dicendo che da noi è in previsione l'arrivo del vaccino in due mandate; una per il 9 e una per il 16. gli ho chiesto "se tu fossi il pap? di andrea glielo faresti il vaccino?"...lui mi ha detto di si...ho una marea di dubbi e non riesco a diradare la nebbia che ho in testa sull'argomento...
    ***grazie amore per essere capitato tra le mie braccia***



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    ciao kiara , come stanno i tuoi" uomini"? che dirti , ogni?uno dve informarsi per quanto pu? , valiare le varie tesi e poi decidere con lsa propria testa , nessuno pu? decidere al posto tuo e per noi genitori è ancora più difficile , io a Claudia ho deciso di non farlo , ma va bene per me e........ spero per lei.


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  15. #34
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    110
    Thanked: 0

    Predefinito

    ciao cara, i miei uomini stanno bene grazie. il mio andrea soffre di bronchiti tutto l'inverno e come minimo una volta all'anna si complica in broncopolmoninte....la mia paura è proprio questa, la sua debolezza del'apparato respiratorio..stamattina ero convinta di lasciar perdere il vaccino dell'influenza A ( quello dell'influ stagionale l'ha fatto da poco) ma poi mi ha chiamato appunto il pediatra ed ora sono di nuovo piena di dubbi...la responsabilit? si sa che è sempre nostra ma in questo caso specifico fanno proprio di tutto per confondere...e questo mi da tanto fastidio
    ***grazie amore per essere capitato tra le mie braccia***



  16. #35
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    37
    Thanked: 0

    Predefinito

    ma allora che fare??? io non so se vaccinare la mia elisa ha due anni, il pediatra dice si.....il neuropsichiatra dice no!!!cosa devo fare??????voi cosa mi consigliate!!??????
    vivi e lascia vivere



  17. #36
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    eleonora , io non so proprio cosa consigliarti mi dispiace,
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  18. #37
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    325
    Thanked: 0

    Predefinito

    Davvero pazzesco il clima di terrore che gli organi di
    stampa stanno montando attorno a questa cosa... contano i
    morti uno alla volta e poi leggo su un sito (che linko
    sotto) che ogno anno in italia muiono 8000 persone per
    influenza e che su queste almeno 2000 sono in età non a
    rischio e quindi non anziani.
    Boh, non ci capisco più nulla ma sicuramente nessuno si
    vacciner? in casa nostra....
    http://www.tantasalute.it/articolo/i...a-malattia-da-
    quasi-novemila-morti-all-anno-in-italia/3206/



  19. #38
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    pure da noi non si vacciner? nessuno.Francamente mi fa più paura lo squalene (se gli Usa l'hanno proibito dopo 20 mila casi di complicanze gravi in giovani in buona salute,non credo che l'abbiano fatto solo perchè è un adiuvante di produzione italiana.....) e il thiomersal che non la possibilit? delle complicanze dell'h1n1



  20. #39
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    206
    Thanked: 0

    Predefinito



    Leggendo di tutto e di più sui vaccini pensavo anch'io di non vaccinare Martina, l'unico dubbio mi è venuto quando tra le categorie a rischio ho letto gli ex prematuri ma poi non ho più avuto tempo di starci a pensare perchè l?influenza se l'? presa. Due giorni di febbre, sembrava fosse passata, il quarto giorno un rialzo e ora è rimasto solo qualche colpo di tosse e qualche starnuto ogni tanto, certo sono stata sul chi va l? e la pediatra le ha dato una copertura antibiotica quando la febbre è risalita ma sembra sia tutto nella norma, in tutti i casi di influenza arrivati in studio il decorso era simile un p? per tutti.


    MarinamammadiMartina

    « Trattate le persone come se fossero quali dovrebbero essere, e le aiuterete a diventare quali sono capaci di essere». (Goethe)



  21. #40
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Lennie

    ogni anno per le complicanze legate all'influenza stagionale muoiono moltissime persone,fra cui molti bambini gravemente disabili. La (dis) informazione che si sta facendo,farebbe invece pensare che sia il virus h1n1 a causare morti lasciando sottointendere che altrimenti sarebbero state evitate.In realt? il virus h1n1 è meno forte di quello della normale stagionale,la differenza sta nel fatto che colpisce di più i bambini rispetto a quello classico,con una mortalit? per altro inferiore. Quanto in questo allarmismo c'entri il fatto che lo Stato ha ordinato vaccini per centinaia di milioni di euro cedendo al panico pandemia la scorsa primaverae in qualche maniera li debba piazzare (perchè passata la pandemia saranno buoni per la pattumiera) non è dato spere.dato che le categorie che per prime avrebbero dovuto accedere alla "salvezza" si sono fatte vaccinare solo in minima parte comunque non correr? il rischio di restare senza chi ritiene di vaccinarsi.Il punto di cui non si parla a mio avviso è che due dei 3 vaccini sul mercato sono aidiuvati,contegono un adiuvante che non ha al momento un sufficiente controllo sugli effetti collaterali sulla popolazione infantile e non esistono dati sulla combinazione dei due vaccini in caso si usino due prodotti adiuvati.


    Sulla disinformazione: sono andate a ruba le confezioni di amuchina...beh, essendo un antibatterico,a un virus l'amuchina fa il solletico.Ma la casa produttrice non sta più dietro agli ordini e molta gente è convinta di essere tranquilla facendo un vaccino non sufficientemente testato e utilizzando un antibatterico per tenere lontano un virus. mah......


    Poi magari si dimentica la profilassi fondamentale,perchè di quella in tv si parla poco.Lavarsi le mani con più frequenza,cambiare l'aria spesso dove si soggiorna,stare a casa ai primi sintomi influenzali per limitare il contagio,evitare per quanto possibile luoghi chiusi e affollati
    Scusa Lennie, ma nn potrebbe essere che sto virus fa meno vittime proprio perchè c'è molta attenzione da parte dei media, e la gente spaventata appena fa due starnuti corre dal medico che la riempie di Tamiflu, mentre l'anno scorso uno aspettava di guarire che "tanto è solo una influenza"?

    A dire il vero l'amuchina è attiva anche nei confronti dell'HIV e i virus dell'epatite, quindi penso proprio che sia attiva anche nei confronti di questo virus influenzale.

    Il vaccino non è sufficientemente testato, ma è anche vero che non c'era tempo, e anzi, non c'è tempo perchè le case farmaceutiche non ce la fanno a star dietro agli ordini, quindi quando arriver? probabilmente sar? pure passata la fase acuta...Qui in Asia non arriva ad esempio....

    Ci sono anche molte falsit?,. ad esempio ora sui vari siti "alternativi" gira la voce che lo squalene usato come adiuvante sia la causa della sindrome del golfo. Sul sito dell'OMS, c'è scritto chiaro e tondo che è una cialtronata, che tutto si basa sul presunto utilizzo dello squalene in un vaccino anti antrace usato dai militari americani. Ma semplicemente in quel vaccino non c'era squalene...E tra l'altro lo squalene è stato usato in un vaccino anti-influenzale precedente in USA che non ha creato nessun armageddon, e per finire non in tutti i vaccini è presente sto squalene che tra l'altro viene anche prodotto dal fegato umano.

    Francamente non credo alla "Spectre", le case farmaceutiche hanno poco interesse nei vaccini, perchè una casa farmaceutica ha bisogno di introiti costanti che non gli danno certo i vaccini, peraltro questo che durer? ben poco vista la rapidit? di diffusione. Le case farmaceutiche guadagnano col colesterolo, con l'ulcera, con l'impotenza, con l'ipertensione, tutte malattie che durano nel tempo e che assicurano alle case farmaceutiche soldi costanti. Il vaccino pu? essere un di più, ma non certo da scatenarcisi....le case farmaceutiche si scannano sul colesterolo, non sull'influenza.

    Infatti se vai a vedere in borsa le società che hanno prodotto sti vaccini sono in linea con l'andamento generale del mercato, l'unica è stata la cinese Sinovac che ha avuto un fortissimo incremento (peraltro compatibile con le dinamiche di borsa essendo un titolo ad altissimo rischio), il cui vaccino per? non pare verr? distribuito in occidente, seppur approvato dall'OMS e in monodose invece che due dosi....
    Claudio



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •