Cookie Policy Privacy Policy le famose 10 domande



Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: le famose 10 domande

  1. #1
    Junior Member L'avatar di venexiano
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,426
    Thanked: 6

    Predefinito

    <DT>POLITICA
    <DT>
    <DT>Abitano a Lovanio ed espongono alla finestra della cucina le dieci domande di Repubblica
    "Ci sono pressioni esagerate. Il Console ci ha chiesto di toglierle, offendono lo Stato"
    <DIV ="articolo">
    <H1>In Belgio la resistenza di un "farabutto"
    "La mia finestra non è a disposizione"
    </H1>
    <H3>Nel collage anche la foto di Berlusconi con Obama e consorte
    di CARMINE SAVIANO</H3>

    <DIV id=adv160x600r style="DISPLAY: n&#111;ne">
    <DIV id=searchDiv style="PADDING-RIGHT: 0px; DISPLAY: n&#111;ne; PADDING-LEFT: 0px; PADDING-BOTTOM: 0px; MARGIN: 0px; PADDING-TOP: 0px"></DIV>&lt; = =text/&gt;OAS_RICH('Left'); </DIV>
    <DIV id=multimedia>
    <DIV ="fotosxb">


    La "finestra su Lovanio"</DIV></DIV>
    <DIV>Leggono, ritagliano e incollano. Spulciano i giornali alla ricerca di notizie sullo loro cara Italia. A Lovanio, vicino Bruxelles, per la famiglia Caprioli raccogliere informazioni sul Bel Paese è un tenue collegamento agli affetti, alle origini. Sono ristoratori e acquistano i giornali italiani che vengono pubblicati. E, ultimamente, restano colpiti dalle dieci domande di Repubblica al Premier. Decidono, con materiali raccolti anche da Repubblica.it, di fare un bel collage. Per qualche mese i Caprioli continuano: leggono, ritagliano e incollano. Ed espongono. S?, perchè alla finestra della cucina di casa loro (non del ristorante), sulla strada principale di Lovanio, in Belgio, sono incollati, ben visibili ai passanti, le dieci domande di Repubblica.

    Ma "c'è un problema". La famiglia Caprioli abita nello stesso stabile del Consolato Italiano a Lovanio. E, un bel giorno, l'esercizio filologico familiare viene notato da un non meglio specificato senatore del Pdl che passa l? per caso. Apriti cielo. Se "farabutti" e "sovversivi" possono essere tollerati in patria, all'estero no: fuori dai confini non hanno diritto di cittadinanza.

    "Marted? ho ricevuto una telefonata dal console onorario, Fabrizio di Gianni" dice a Repubblica.it Giuseppe Caprioli, il pater familias. "Il console mi dice che c'è un problema con quel collage, con le domande di Repubblica, e mi chiede di toglierle". Ma Giuseppe Caprioli non ci sta. Gi? diverse volte ha esposto dalla finestra della sua cucina ritagli di giornale su altri argomenti legati al nostro Paese e "non c'è mai stato nessun problema". </DIV>
    <DIV>
    La storia non finisce l?. Il giorno dopo a Caprioli arriva la telefonata del console italiano a Bruxelles. "Una telefonata abbastanza dura, nella quale mi dice che non pu? tollerare che ci siano offese allo Stato italiano proprio nel palazzo del consolato e che arrivano molte sollecitazioni dal ministero degli Esteri". Ma Caprioli non demorde. "Quali offese? Le dieci domande di Repubblica non sono offese allo Stato, sono, appunto, dieci domade rivolte a Berlusconi". Le domande restano in bella mostra, "? una questione di principio".

    Per il Console onorario a Lovanio, Fabrizio Di Gianni, è invece una questione di contiguit?: "Dopo molte lettere e segnalazioni ricevute da cittadini italiani di passaggio, ho fatto notare con gentilezza a Caprioli che data la vicinanza tra l'ufficio del consolato e la sua abitazione, forse era meglio spostare il collage. Ma la libert? d'espressione della persona è intangibile". Di Gianni non nega che tra le segnalazioni ci sia stata anche quella di un senatore e aggiunge di aver fatto aggiungere nell'atrio un cartello in cui il consolato prende le distanze da qualunque collage appeso alle finestre circostanti: "La libert? dell'amico Caprioli è comunque intangibile" conclude.

    E, infatti, Caprioli non demorde. Ma non demordono nemmeno gli altri. Iniziano ad arrivare telefonate, "pressioni da tutte le parti, amici che mi dicono di essere stati chiamati per intercedere". Ma non se ne parla, "la mia famiglia resiste". Le domande restano.

    Giuseppe Caprioli si arma di codice civile, carta e penna e scrive al Console italiano. "Mica possono fare qualcosa. Mica possono far togliere con la forza i ritagli di giornale che ho incollato", e ancora: "La cucina è mia, mica del consolato onorario di Lovanio". Una resistenza suffragata dalle consuetudini della citt? belga. "Qu? è quasi un'usanza. Tutti mettono alle loro finestre ritagli di giornale, poster e quant'altro". Libera finestra in libera Lovanio. Per questo Giuseppe continua a scrivere e a difendere la propria posizione. E si avvale dell'informatica e dei social network, Facebook innanzitutto. Crea un gruppo dove mette le foto della finestra della sua cucina, "Finestra non a disposizione", e scrive ai giornali.

    "La nostra è una famiglia di onesti lavoratori che amano l'Italia e che si vergognano di essere rappresentati dall'attuale primo ministro". Una questione di principio. E dopotutto "pu? un presidente del Consiglio che ha tutto chiedere anche la finestra della nostra cucina?". No, non pu?. </DIV></DIV>
    <DT>
    <DIV ="articolo">
    <DIV>
    </DIV></DIV>
    <DIV ="articolo">ANCHE ALL'ESTERO VOGLIONO CENSURARLE PER LA VERGOGNA PORTATA A NON RISPONDERE</DIV></DT>Edited by: venexiano
    La miglior vendetta la felicità. Non cè niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. Alda Merini


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,869
    Thanked: 1

    Predefinito

    Venex stiamo per fare il botto e tu ti preoccupi di dieci domande idiote?</span><br style="font-weight: bold;">Quel cesso della sinistra cosa ha fatto per salvare l'italia finora, solo chiacchere come te e altri comunisti della tua risma sanno fare.</span><br style="font-weight: bold;">Ma ricordati che se si avvera quello che ha previsto skatta, io quel tuo grande uomo di prodi, me lo vado a prendere negli states e poi vediamo.</span><br style="font-weight: bold;">E' stato un'errore entrare nell'euro fin dall'inizio, un paese come il nostro che non ha materie prime a parte lo sterco dei politicanti che si ha (tutti uguali) non poteva competere con chi fa il gioco sporco.</span><br style="font-weight: bold;">Invece di blaterare caxxate cerca di capire cosa sta succedendo, perchè quando accadr? saremo tutti, non solo te, nello sterco che si fermer? sopra le nostre teste.</span><br style="font-weight: bold;"></font>



  4. #3
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    <DIV>
    Citazione Originariamente Scritto da dearthman
    Venex stiamo per fare il botto e tu ti preoccupi di dieci domande idiote?<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Quel cesso della sinistra cosa ha fatto per salvare l'italia finora, solo chiacchere come te e altri comunisti della tua risma sanno fare.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Ma ricordati che se si avvera quello che ha previsto skatta, io quel tuo grande uomo di prodi, me lo vado a prendere negli states e poi vediamo.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">E' stato un'errore entrare nell'euro fin dall'inizio, un paese come il nostro che non ha materie prime a parte lo sterco dei politicanti che si ha (tutti uguali) non poteva competere con chi fa il gioco sporco.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Invece di blaterare caxxate cerca di capire cosa sta succedendo, perchè quando accadr? saremo tutti, non solo te, nello sterco che si fermer? sopra le nostre teste.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">
    </DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Non c'hai capito un minkiotto.</DIV>
    <DIV>L'Italia fuori dall'Eurosarebbe andata in default già da un pezzo.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Prodi ci ha portato in Europa e berloskoni ci far? uscire.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Si vede già dalle ultime alleanze, in Europa non ci mette più piede perchè viene sberleffato e considerato per quello che ?, e cioe un BUFFONE,gli è rimasto solamente putin ed il terrorista islamico gheddafi</DIV>
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,869
    Thanked: 1

    Predefinito

    si skatta, ma la sinistra dimmi che ricetta ha per rimettere a posto le cose, vuole più soldi da dare ma deveno avere la copertura cioè in pratica sono solo delle belle frasi ma senza seguito.</span><br style="font-weight: bold;">Poi a parte l'anti berlusconismo, non ho sentito uno straccio di progetto economico politico di vita per questo caxxo di paese.</span><br style="font-weight: bold;">Dici bene per quanto riguarda prodino, ma tralasci un piccolo particolare che noi non potevamo entrare nell'euro neanche quella volta.</span><br style="font-weight: bold;">Questo rafforza la mia tesi per quando riguarda il signor prodi, un megalomane del niente poich? ci ha messi nei casini invece di toglierci, ha solo spostato il momento dell'inevitabile.</span><br style="font-weight: bold;">Se fosse un vero uomo sarebbe restato in italia non fuggito negli states. lo paragono a craxi solamente con una diversit?, non è stato condannato da nessun tribunale, ma dalla storia in persona sò!!!!!</span><br style="font-weight: bold;"></font>



  6. #5
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    <DIV>
    Citazione Originariamente Scritto da dearthman
    si skatta, ma la sinistra dimmi che ricetta ha per rimettere a posto le cose, vuole più soldi da dare ma deveno avere la copertura cioè in pratica sono solo delle belle frasi ma senza seguito.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Poi a parte l'anti berlusconismo, non ho sentito uno straccio di progetto economico politico di vita per questo caxxo di paese.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Dici bene per quanto riguarda prodino, ma tralasci un piccolo particolare che noi non potevamo entrare nell'euro neanche quella volta.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Questo rafforza la mia tesi per quando riguarda il signor prodi, un megalomane del niente poich? ci ha messi nei casini invece di toglierci, ha solo spostato il momento dell'inevitabile.<BR style="FONT-WEIGHT: bold">Se fosse un vero uomo sarebbe restato in italia non fuggito negli states. lo paragono a craxi solamente con una diversit?, non è stato condannato da nessun tribunale, ma dalla storia in persona sò!!!!!<BR style="FONT-WEIGHT: bold">
    </DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Tu sei libero di pensare quello che vuoi, ma dal 1992 da quando Amato ha salvato l'Italia dalla bancarotta, gli unici governi che hanno rimesso a posto i conti dello stato sono stati i governi di Ciampi e Prodi e non lo dico io, ma lo dicono i dati.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Le procedure di infrazione per eccesso di deficit sono state sempre affibbiate al nostro paese durante i governi di berloskoni e ritirate dopo la cura Prodi e Ciampi.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Questi sono i dati UFFICIALI ISTAT E UE, poi se vuoi continuare a credere agli Umili Fidi dell'informazione, coloro che mistificano la realt?, ripeto sei liberissimo di farlo, ma sappi che ti prendono per il kulo.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Prodi scappato in USA? E questa chi te l'ha detta?</DIV>
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,869
    Thanked: 1

    Predefinito

    Il signor amato è un altro bel personaggio, te lo raccomando.</span><br style="font-weight: bold;">Il problema non è fare qualche pirlata con i soldi non propri per far quadrare i conti, il problema di questo paese è che non ha avuto mai una classe politica che per lungimiranza arivasse a fare un piano di benessere cercando di non vedere più in la del proprio naso.</span><br style="font-weight: bold;">Il fatto è che fino a quando c'era l'america che foraggiava il nostro paese ai tempi della guerra fredda, almeno stavamo un po benino, da quando quella fase è finita, ci siamo ritrovati con le pive nel sacco e le pigne nel cu-lo (le pigne sono la nostra classe politica).</span>
    <br style="font-weight: bold;"></font>



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •