Cookie Policy Privacy Policy ASSISTENTI SESSUALI PER DISABILI - Pagina 5



Pagina 5 di 9 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 172
  1. #81
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Si alla prostituzione legalizzata.
    Sai che balzo in su per le entrate fiscali del governo e,cosi' forse,piu'disponibilita'per il sociale.
    Il settore prostituzione è un settore che tira .
    </span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita


  2.      


  3. #82
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,158
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cara/o Rena,


    francamente l'accostamento del termine infermiera: "....Cmq, sono a favore di queste prestazzioni solo per il motivo che queste donne (infermiere) conoscono a fondo il problema di queste persone e possono senza farli sentire a disaggio, erenderli se anche per pochi minuti felici.".... lo trovo offensivo per la categoria.


    Dubito che in Svizzera, tali figure sanitarie, si occupino di tale pratica. se il tuo punto di vista è quello diparagonare la figura sanitaria al superficiale ruolo, molto in voga nelle fantasie maschili negli anni settantagrazie ai filmEdwige Fenech, di soddisfacimento al desiderio sessuale, vorrei ricordarti che le infermiere sono qualcosa di più. Sono delle professioniste dell'assistenza. Inoltre, il rapporto empatico dipende dal feeling che si instaura tra le persone e non è assolutamente detto che se una di queste è infermiera sia meglio. A volte è il contrario.


    Aprescindere dall'attegiamento, a volte non proprio coerente alla propria figura, che talune operatrici sanitarie rivolgono ai pazienti restano una categoria da rispettare nella loro dignit? professionale.


    Un abbraccio, Bruno



  4. #83
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da deambulante51
    Si alla prostituzione legalizzata.
    Sai che balzo in su per le entrate fiscali del governo e,cosi' forse,piu'disponibilita'per il sociale.
    Il settore prostituzione è un settore che tira .




    In Italia con l'evasione fiscale che c'&egrave;? Ma mi faccia il piacere diceva Tot&ograve;...
    Claudio



  5. #84
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Ma come,prima si dice che tale servizio potrebbe essere a vantaggio di pochissimi invalidi ed ora,si cazzia dicendo che il settore infermieristico tutto,? una categoria da rispettare nella loro dignita' professionale.
    Dio benedica gli infermieri tutti e se gli avanzasse un briciolino di tempo,benedica pure chi non sa provvedere hai propri piccolissimi e non primarie,come dire,debolezze?.
    Ho chiesto un aiutino a Dio e non alla asl,cosi' le disponibilita' finanziarie tutte,verranno distribuite meglio nel sociale,dall'uomo e per l'uomo.
    </span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  6. #85
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Si, ma sono infermiere non assistenti sessuali. Son due figure diverse....
    Claudio



  7. #86
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito



    Iniziativa ASSOLUTAMENTE RIDICOLA!


    Prostituzione o servizio sociale? Prostituzione travestita da servizio sociale...



  8. #87
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+


    Come in tutte le cose nella vita, bisogna sapere quello che si vuole.


    In queste quattro pagine, ho trovato molta ironia nell'affrontare l'argomento, e la cosanon guasta certo


    In questo post,parlo da chi sta dall'altra parte della barricata, non come probabile fruitore del servizio, macomeassistente sessuale.


    Ho operato in Germania e Irlanda,e l'approccio al discorso, sia che lo si faccia in forum oppure in una discussione, seduti in un caffe', e' di certo meno condizionato da principi morali e da battute goliardiche, e soprattutto non siparte mai dal presupposto che tutto questo lo si faccia solo ed esclusivamente a favore di disabili di sesso maschile.


    L'assistente sessuale e'uomo o donna, e il servizio fatto passare in televisionein questi giorni,presentando due donne come assistenti, ha semplificato molto il discorso.


    Ha ridotto alla fine il succo del discorso alla domanda " prostitute o mignotte..."





    E ti è piaciuto sto lavoro?...Ti sei sentito orgoglioso?........Cosa hai fatto esattamente nel tuo "operato"?
    .......e in che condizioni (fisiche e/o mentali)era il disabile a cui hai venduto il servizio? ...spiegaci ....le tue sensazioni e quelle che credi di aver trasmesso a chi ha "vissuto" la cosa....



    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  9. #88
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,509
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ariuccia me sa che hai preso....una cantonata
    Massimo



  10. #89
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Rena
    Quattro pagine per riconoscere che ognuno con i suoi soldi pu? fare quello che vuole!

    BRAVO/a.. E chi meglio di te pu? saperlo!! C'? gente che crede che con i soldi pu? comprarsi ANCHE le dodde DEGLI ALTRI!!


    Citazione Originariamente Scritto da Rena
    Il tutto mi ricorda una vecchia e stupida barzeletta : La maestra che chiede a Pierino : Pierino cosa fai da grande se hai tanti soldi è Pierino : Donne e Champagne ! La maestra e se non ne hai è Pierino : Seghe e minerale...

    Che FINEZZA!! Poi raccontato da una "SIGNORA".. BELLA la mia "gnoccolona" quando fa la spregiudicata e TRASGREDISCE!!



  11. #90
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    E ti è piaciuto sto lavoro?...Ti sei sentito orgoglioso?........Cosa hai fatto esattamente nel tuo "operato"?
    .......e in che condizioni (fisiche e/o mentali)era il disabile a cui hai venduto il servizio? ...spiegaci ....le tue sensazioni e quelle che credi di aver trasmesso a chi ha "vissuto" la cosa....

    NON credo Sepent?. Aria ha fatto CENTRO invece..


    Cosa se è trovato Aria, che probabilmente con la SCUSA dell'assistenza si è fatto una "suonata di tromba" aggratis..



  12. #91
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    MHA



  13. #92
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    5
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+


    Come in tutte le cose nella vita, bisogna sapere quello che si vuole.


    In queste quattro pagine, ho trovato molta ironia nell'affrontare l'argomento, e la cosanon guasta certo


    In questo post,parlo da chi sta dall'altra parte della barricata, non come probabile fruitore del servizio, macomeassistente sessuale.


    Ho operato in Germania e Irlanda,e l'approccio al discorso, sia che lo si faccia in forum oppure in una discussione, seduti in un caffe', e' di certo meno condizionato da principi morali e da battute goliardiche, e soprattutto non siparte mai dal presupposto che tutto questo lo si faccia solo ed esclusivamente a favore di disabili di sesso maschile.


    L'assistente sessuale e'uomo o donna, e il servizio fatto passare in televisionein questi giorni,presentando due donne come assistenti, ha semplificato molto il discorso.


    Ha ridotto alla fine il succo del discorso alla domanda " prostitute o mignotte..."





    E ti è piaciuto sto lavoro?...Ti sei sentito orgoglioso?........Cosa hai fatto esattamente nel tuo "operato"?
    .......e in che condizioni (fisiche e/o mentali)era il disabile a cui hai venduto il servizio? ...spiegaci ....le tue sensazioni e quelle che credi di aver trasmesso a chi ha "vissuto" la cosa....






    Si, mi e' piaciuto e continua a piacermi tuttora.


    Orgoglioso forse e' una parola un po' grossa, di sicuro non mi sono mai vergognato per il servizio reso.


    Noto una certa vena sardonica, in Italia, quando si affronta l'argomento, battute del tipo " se me lo passasse la mutua non ci penserei due volte " oppure " e a noi donne disabili chi pensa " quasi che quando si capita sul discorso, si debba dareper scontato chesiano solo gli uomini, ad usufruirne e di conseguenza chi offre il servizio sia la solita puttana.


    All'estero il corso di preparazione e' rivolto indistintamente a maschi e femmine, in un'ottica strettamente etero.


    In Svizzera, dove esiste una delle scuole di formazione, e' in fase di partenza un corso riservato a gay/lesbo.


    Le disabilita' con cui ho a che fare, sono di tipo fisico e non psichico, riguardo al grado di gravita', dipende da quello che intendi, let me know...


    Quello che faccio nel mio operato, e' fondamentalmente quello che si decide di fare, all'interno della sfera affettiva-sessuale, tra un uomo ed una donna.


    Qui le differenze, anche tra assistenti sono diverse, c'e' chi si pone come punto da non superare,il nonavererapporti sessuali completi, altri paradossalmente, rifiutano il bacio...


    Io nonpongo limiti;lo si decide assieme, man mano che la situazione si evolve,fin dove ci si vuole spingere.


    E' per questo che posso si' parlare di sensazioni ricevute e date.


    Beh, ora devo chiudere, sono le 05:07 a.m. ed hanno appena annunciato il volo che mi riporta in Italia.


    Alla prossima, sperando ti poterti rispondere ad orari piu' ortodossi.


    Keep in touch...





    Dr 0+



  14. #93
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Lecco
    Messaggi
    692
    Thanked: 0

    Predefinito

    a mio parere si pu? benissimo fare a meno del sesso e per di più i disabili



  15. #94
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+
    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+


    Come in tutte le cose nella vita, bisogna sapere quello che si vuole.


    In queste quattro pagine, ho trovato molta ironia nell'affrontare l'argomento, e la cosanon guasta certo


    In questo post,parlo da chi sta dall'altra parte della barricata, non come probabile fruitore del servizio, macomeassistente sessuale.


    Ho operato in Germania e Irlanda,e l'approccio al discorso, sia che lo si faccia in forum oppure in una discussione, seduti in un caffe', e' di certo meno condizionato da principi morali e da battute goliardiche, e soprattutto non siparte mai dal presupposto che tutto questo lo si faccia solo ed esclusivamente a favore di disabili di sesso maschile.


    L'assistente sessuale e'uomo o donna, e il servizio fatto passare in televisionein questi giorni,presentando due donne come assistenti, ha semplificato molto il discorso.


    Ha ridotto alla fine il succo del discorso alla domanda " prostitute o mignotte..."





    E ti è piaciuto sto lavoro?...Ti sei sentito orgoglioso?........Cosa hai fatto esattamente nel tuo "operato"?
    .......e in che condizioni (fisiche e/o mentali)era il disabile a cui hai venduto il servizio? ...spiegaci ....le tue sensazioni e quelle che credi di aver trasmesso a chi ha "vissuto" la cosa....






    Si, mi e' piaciuto e continua a piacermi tuttora.


    Orgoglioso forse e' una parola un po' grossa, di sicuro non mi sono mai vergognato per il servizio reso.


    Noto una certa vena sardonica, in Italia, quando si affronta l'argomento, battute del tipo " se me lo passasse la mutua non ci penserei due volte " oppure " e a noi donne disabili chi pensa " quasi che quando si capita sul discorso, si debba dareper scontato chesiano solo gli uomini, ad usufruirne e di conseguenza chi offre il servizio sia la solita puttana.


    All'estero il corso di preparazione e' rivolto indistintamente a maschi e femmine, in un'ottica strettamente etero.


    In Svizzera, dove esiste una delle scuole di formazione, e' in fase di partenza un corso riservato a gay/lesbo.


    Le disabilita' con cui ho a che fare, sono di tipo fisico e non psichico, riguardo al grado di gravita', dipende da quello che intendi, let me know...


    Quello che faccio nel mio operato, e' fondamentalmente quello che si decide di fare, all'interno della sfera affettiva-sessuale, tra un uomo ed una donna.


    Qui le differenze, anche tra assistenti sono diverse, c'e' chi si pone come punto da non superare,il nonavererapporti sessuali completi, altri paradossalmente, rifiutano il bacio...


    Io nonpongo limiti;lo si decide assieme, man mano che la situazione si evolve,fin dove ci si vuole spingere.


    E' per questo che posso si' parlare di sensazioni ricevute e date.


    Beh, ora devo chiudere, sono le 05:07 a.m. ed hanno appena annunciato il volo che mi riporta in Italia.


    Alla prossima, sperando ti poterti rispondere ad orari piu' ortodossi.


    Keep in touch...








    Veramente io (let me know) volevo saperlo da te.....disabilit? fisiche di che genere?.....devi spiegarmelo tu...donne in carrozzina...paralizzate alle gambe?......donne con malattie genetiche? Parzialmente o Completamente paralizzate?...


    Bello il rifiuto del bacio...... Ovvio è l'atto più intimo vero e ricco d'amnore tra 2 persone ........la pippa la sega ecc ecc sono un gesto meccanico e senza sentimento...quindi nn capisco (visto che dici di provarne) che emozioni provi tu...Con uno ..che non mi sono "scelto/a".......nn proverei nessuna emozione!......ed anzi mi sentirei una merda ( visto che la testa funziona bene)
    Sonocmq per "libert?" di scelta...sarebbe giusta sta cosa se rimanesse privata tra chi VUOLE CERCA ......e chi VENDE il servizio...senza essere considerato un "servizio dovuto"


    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  16. #95
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito




    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+
    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+


    Come in tutte le cose nella vita, bisogna sapere quello che si vuole.</font>


    In queste quattro pagine, ho trovato molta ironia nell'affrontare l'argomento, e la cosanon guasta certo</font>


    In questo post,parlo da chi sta dall'altra parte della barricata, non come probabile fruitore del servizio, macomeassistente sessuale.</font>


    Ho operato in Germania e Irlanda,e l'approccio al discorso, sia che lo si faccia in forum oppure in una discussione, seduti in un caffe', e' di certo meno condizionato da principi morali e da battute goliardiche, e soprattutto non siparte mai dal presupposto che tutto questo lo si faccia solo ed esclusivamente a favore di disabili di sesso maschile.</font>


    L'assistente sessuale e'uomo o donna, e il servizio fatto passare in televisionein questi giorni,presentando due donne come assistenti, ha semplificato molto il discorso.</font>


    Ha ridotto alla fine il succo del discorso alla domanda " prostitute o mignotte..."</font>





    E ti è piaciuto sto lavoro?...Ti sei sentito orgoglioso?........Cosa hai fatto esattamente nel tuo "operato"?
    .......e in che condizioni (fisiche e/o mentali)era il disabile a cui hai venduto il servizio? ...spiegaci ....le tue sensazioni e quelle che credi di aver trasmesso a chi ha "vissuto" la cosa....</font>






    Si, mi e' piaciuto e continua a piacermi tuttora.


    Orgoglioso forse e' una parola un po' grossa, di sicuro non mi sono mai vergognato per il servizio reso.


    Noto una certa vena sardonica, in Italia, quando si affronta l'argomento, battute del tipo " se me lo passasse la mutua non ci penserei due volte " oppure " e a noi donne disabili chi pensa " quasi che quando si capita sul discorso, si debba dareper scontato chesiano solo gli uomini, ad usufruirne e di conseguenza chi offre il servizio sia la solita puttana.


    All'estero il corso di preparazione e' rivolto indistintamente a maschi e femmine, in un'ottica strettamente etero.


    In Svizzera, dove esiste una delle scuole di formazione, e' in fase di partenza un corso riservato a gay/lesbo.


    Le disabilita' con cui ho a che fare, sono di tipo fisico e non psichico, riguardo al grado di gravita', dipende da quello che intendi, let me know...


    Quello che faccio nel mio operato, e' fondamentalmente quello che si decide di fare, all'interno della sfera affettiva-sessuale, tra un uomo ed una donna.


    Qui le differenze, anche tra assistenti sono diverse, c'e' chi si pone come punto da non superare,il nonavererapporti sessuali completi, altri paradossalmente, rifiutano il bacio...


    Io nonpongo limiti;lo si decide assieme, man mano che la situazione si evolve,fin dove ci si vuole spingere.


    E' per questo che posso si' parlare di sensazioni ricevute e date.


    Beh, ora devo chiudere, sono le 05:07 a.m. ed hanno appena annunciato il volo che mi riporta in Italia.


    Alla prossima, sperando ti poterti rispondere ad orari piu' ortodossi.


    Keep in touch...





    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Mi sento di scrivere semplicemente due parole:
    non avrei mai immaginato di dover,un giorno,leggendo per caso quest post,di leggere determinate cose,sentir parlare di sesso a pagamento,sentir parlare di "prestazioni di servizio",sentir parlare di realizzazione e soddisfazione del proprio operato,leggere e aRRivaRe addirittura ad ammettere la "non Vergogna" con un proseguo della frase "sfera non-affettiva",di punti da superare o meno,di limiti,di situazioni che si evolvono..per arrivare addirittura a parlare di "senzazioni ricevute e date"...e infine ,si osa parlare anche del rifiuto del bacio...


    NO COMMENT</span>


    ....mi domando,ma dove siamo aRRivati??
    anche questo,secondo me, è l'ennesimo daNNo e sottolineo l'ENNESIMO DANNO DEL PROGRESSO</span></font>
    </div>Edited by: favola
    Alessandra



  17. #96
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di miooim
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    nel Lontano Sud DaKota
    Messaggi
    25,577
    Thanked: 33

    Predefinito

    cosa fa più scandalo un disabile che si affida alle
    volontarie del sesso o un marrazzo che furtivamente ha
    incontri coi transò

    sn un baleniere, dico sempre ciò che mi balena in testa



  18. #97
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    I pregiudizzi fanno scandalo.

    </span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  19. #98
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,509
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mio buona la seconda in quanto la prima....ando sta?
    Massimo



  20. #99
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    5
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da favola
    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+
    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+


    Come in tutte le cose nella vita, bisogna sapere quello che si vuole.


    In queste quattro pagine, ho trovato molta ironia nell'affrontare l'argomento, e la cosanon guasta certo


    In questo post,parlo da chi sta dall'altra parte della barricata, non come probabile fruitore del servizio, macomeassistente sessuale.


    Ho operato in Germania e Irlanda,e l'approccio al discorso, sia che lo si faccia in forum oppure in una discussione, seduti in un caffe', e' di certo meno condizionato da principi morali e da battute goliardiche, e soprattutto non siparte mai dal presupposto che tutto questo lo si faccia solo ed esclusivamente a favore di disabili di sesso maschile.


    L'assistente sessuale e'uomo o donna, e il servizio fatto passare in televisionein questi giorni,presentando due donne come assistenti, ha semplificato molto il discorso.


    Ha ridotto alla fine il succo del discorso alla domanda " prostitute o mignotte..."





    E ti è piaciuto sto lavoro?...Ti sei sentito orgoglioso?........Cosa hai fatto esattamente nel tuo "operato"?
    .......e in che condizioni (fisiche e/o mentali)era il disabile a cui hai venduto il servizio? ...spiegaci ....le tue sensazioni e quelle che credi di aver trasmesso a chi ha "vissuto" la cosa....






    Si, mi e' piaciuto e continua a piacermi tuttora.


    Orgoglioso forse e' una parola un po' grossa, di sicuro non mi sono mai vergognato per il servizio reso.


    Noto una certa vena sardonica, in Italia, quando si affronta l'argomento, battute del tipo " se me lo passasse la mutua non ci penserei due volte " oppure " e a noi donne disabili chi pensa " quasi che quando si capita sul discorso, si debba dareper scontato chesiano solo gli uomini, ad usufruirne e di conseguenza chi offre il servizio sia la solita puttana.


    All'estero il corso di preparazione e' rivolto indistintamente a maschi e femmine, in un'ottica strettamente etero.


    In Svizzera, dove esiste una delle scuole di formazione, e' in fase di partenza un corso riservato a gay/lesbo.


    Le disabilita' con cui ho a che fare, sono di tipo fisico e non psichico, riguardo al grado di gravita', dipende da quello che intendi, let me know...


    Quello che faccio nel mio operato, e' fondamentalmente quello che si decide di fare, all'interno della sfera affettiva-sessuale, tra un uomo ed una donna.


    Qui le differenze, anche tra assistenti sono diverse, c'e' chi si pone come punto da non superare,il nonavererapporti sessuali completi, altri paradossalmente, rifiutano il bacio...


    Io nonpongo limiti;lo si decide assieme, man mano che la situazione si evolve,fin dove ci si vuole spingere.


    E' per questo che posso si' parlare di sensazioni ricevute e date.


    Beh, ora devo chiudere, sono le 05:07 a.m. ed hanno appena annunciato il volo che mi riporta in Italia.


    Alla prossima, sperando ti poterti rispondere ad orari piu' ortodossi.


    Keep in touch...






    <DIV style="TEXT-ALIGN: center; COLOR: rgb(255,102,0)">Mi sento di scrivere semplicemente due parole:
    non avrei mai immaginato di dover,un giorno,leggendo per caso quest post,di leggere determinate cose,sentir parlare di sesso a pagamento,sentir parlare di "prestazioni di servizio",sentir parlare di realizzazione e soddisfazione del proprio operato,leggere e aRRivaRe addirittura ad ammettere la "non Vergogna" con un proseguo della frase "sfera non-affettiva",di punti da superare o meno,di limiti,di situazioni che si evolvono..per arrivare addirittura a parlare di "senzazioni ricevute e date"...e infine ,si osa parlare anche del rifiuto del bacio...


    NO COMMENT


    ....mi domando,ma dove siamo aRRivati??
    anche questo,secondo me, è l'ennesimo daNNo e sottolineo l'ENNESIMO DANNO DEL PROGRESSO
    </DIV>


    In risposta a Favola...


    Io riportavo solo la mia eperienza, seguendo non tanto il servizio passato in Tv, ma dopo aver letto l'articolo della redazione di Disabili.com " Assistenti sessuali per disabili perche' no?" che nonostante le prese di posizione scandalizzate e moraliste risulta essere comunque fra i piu' letti, in cui si faceva notare, come in un sondaggio condotto, gia' allora ( e si parla del 2004)8 su 10 si dichiaravano favorevoli.


    Perdonami Favola, ma qualcosa allora qui dentro stride, perche' tra messaggi privati e post in commento al mio intervento, sembra si sia scatenata una guerra santa.


    Hai ragione Favola, no comment, di fronte a questa levata di scudi tolgo il disturbo, non voglio certo urtare la SUSCETTIBILITA' e L'INTEGRITA' di nessuno.


    Solo una cosa mi sia permessa di dire, evitiamo tutte le volte, di fare riferimento a situazioni o realta' che poi la nostra ipocrisia e meschinita' ci portano a condannare; e soprattutto, come sempre accade in Italia, di buttarla in vacca.


    Grazie a Disabili.com per avermi ospitato all'interno del suo sito.


    p.s. grazie ad AriaCriss per la cortesia nell'avermi risposto.


    Dr 0+



  21. #100
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Dr 0+


    p.s. grazie ad AriaCriss per la cortesia nell'avermi risposto.





    Ehm.......per? aspetto una risposta ????!!!


    a questo.......


    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss


    Veramente io (let me know) volevo saperlo da te.....disabilit? fisiche di che genere?.....devi spiegarmelo tu...donne in carrozzina...paralizzate alle gambe?......donne con malattie genetiche? Parzialmente o Completamente paralizzate?...


    Bello il rifiuto del bacio...... Ovvio è l'atto più intimo vero e ricco d'amnore tra 2 persone ........la pippa la sega ecc ecc sono un gesto meccanico e senza sentimento...quindi nn capisco (visto che dici di provarne) che emozioni provi tu...Con uno ..che non mi sono "scelto/a".......nn proverei nessuna emozione!......ed anzi mi sentirei una merda ( visto che la testa funziona bene)
    Sono cmq per "libert?" di scelta...sarebbe giusta sta cosa se rimanesse privata tra chi VUOLE CERCA ......e chi VENDE il servizio...senza essere considerato un "servizio dovuto"





    P.S: Non Si tratta di integrit? ma "dignit?"....Infatti ho specificato che sono per "libert?" di scelta...sarebbe giusta sta cosa se rimanesse privata tra chi VUOLE CERCA ......e chi VENDE il servizio...senza essere considerato un "servizio dovuto"
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •