Cookie Policy Privacy Policy Tribunale rifiuta.... - Pagina 2



Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 125

Discussione: Tribunale rifiuta....

  1. #21
    Novellino del Forum L'avatar di ctlachouris
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Paris
    Messaggi
    212
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Io avevo fatto una domanda a cui nessuno risponde.

    Il diritto a nascere di questo bambino non conta?

    Per me non conta affato. Per me non è ancora un bambino.


  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Io avevo fatto una domanda a cui nessuno risponde.

    Il diritto a nascere di questo bambino non conta?

    non è un bambino. è semplice sperma
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Wowowowowow quanto romanticismooooooooo


    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da favola
    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    <T> </T>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%"><T><T>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top colSpan=2><T></T>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%"><T><T>
    <T>
    <TR>
    <TD>15Ottobre2009</TD>
    <TD align=right>
    </TD></TR></T></T></T></TABLE></TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top colSpan=2>Francia: tribunale rifiuta inseminazione artficiale post-mortem</TD></TR></T></T></T></TABLE>

    (ASCA-AFP) - Rennes, 15 ott. - Voleva avere un figlio tramite inseminazione artificiale con i geni del marito deceduto, ma il tribunale francese di Rennes ha rigettato la sua richiesta.

    Fabienne Justel, vedova di 39 anni, 'ha cercato di aggirare la legge francese che vieta la fecondazione post-mortem' recandosi all'estero, ha detto il giudice del tribunale.
    La fecondazione artificiale in Francia è illegale in caso di morte del partner, di divorzio o di separazione, ha osservato la Corte citando l'attuale legge in vigore.

    Fabienne intervistata telefonicamente dall'Afp si è detta 'rattristata' ed ha ribadito la sua intenzione ad impugnare la decisione del tribunale: 'Mi auguro che i 'gameti' (cellule riproduttive maschili o femminili - ndr) di mio marito mi siano restituiti, non ho tempo da perdere' ha aggiunto la donna.

    Dominique, il marito, è morto di cancro tre mesi dopo il matrimonio, nel giugno 2008, e nel corso della malattia aveva fatto diversi depositi di sperma a Rennes.

    Fabienne Justel, già madre di tre figli avuti da un precedente matrimonio, ha fatto della sua storia un caso pubblico mobilitando la stampa, scrivendo ai deputati e scegliendo per la sua difesa, uno degli avvocati francesi più famosi, Gilbert Collard.

    Tratto da :SaluteFemminile.it
    Secondo voi è giusto togliere questa possibilit? ad una donna che ha perso troppo presto l'uomo che amava e col quale desiderava un figlio??


    <DIV style="COLOR: rgb(255,102,0); TEXT-ALIGN: center">Secondo me si,ha fatto non bene,ma beniSSimo,il tribunale in questo caso a prescindere che sono anche CONTRARIA all'inseminazio artificiale,altra cosa,contro natura.
    </DIV>


    Favolaaaa........ma ce sta qualcosa che a tuo avviso non ?contro natura???...Io trovo l'inseminazione artificiale un progresso scientifico "IMMENSO" a cui molte....moltissime donne devono la "gioia" diessere diventate madriEdited by: AriaCriss
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  6. #25
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    Dominique, il marito, è morto di cancro tre mesi dopo il matrimonio, nel giugno 2008, e nel corso della malattia aveva fatto diversi depositi di sperma a Rennes.



    domando: perchè quest'uomo sapendo di morire ha fatto diversi depositidi sperma a Rennesò


    era evidente l'intenzione di utilizzarli al bisogno, quando fosse, a causa della malattia tumorale venuto a mancare, come era evidente il dsiderio di entrambi di avere un figlio, probabilmente durante il matrimonio ( 3 mesi), non è riuscito ad concepire la moglie


    credo che il consenso di ambedue i coniugisia presente, uno della moglie ancora in vita e l'altro post mortem del marito


    e adesso la disputa diventa tutta legale, infatti la vedova proprio su questo assenso oggettivo, baser? tutta la sua azione


    per adesso rispetto la prima decisione dei giudici, ma ho proprio l'impressione che alla fine la spunti la donna


    come ulteriore annotazione , siamo in presenza di diversi diritti, quello della donna di avere un figlio dal marito morto , quello del marito quando era in vita di avere un figlio dalla moglie


    tralascio il diritto dello spermatozzo, che mi sembra titolare di diritti a seconda del caso, per lui massima solidarietà e rispetto di genere


    ma poi ribadisco naturalmente il diritto prioritario, quello delcodice, secondo me in sede di ricorso,si avr? una sentenza di segno opposto,i giudici non devono valutare eticit?, ma devono solo stabilirevalido il consenso preventivo del marito morto


    infine se sia giusto che un figlio abbia un padre ha un valore universale, che condivido pienamente, ma riportare nella discussione i nostri intendimenti le opinioni personali o anche le perplessit? è riduttivo,certo fa bene al confronto etico generale, ma non siamo noi a sapere o immaginare come eventualmente nel caso specifico crescerebbe il figlio con la madre,nessuno ha la risposta, una cosa è certa se si aspetta troppo uno spermatozzo muore, ma un bambino cmq non nasce


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  7. #26
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito

    Partendo dal presupposto che a me personalmente l'idea dell'inseminazione artificiale atta a programmare una nascita (e qui dall'articolo si deduce che di questo si tratterebbe) non piace, l'episodio, forse sbagliandone la chiave di lettura, lo ritengo un egoismo da parte della donna. Qualcuno guarderebbe più all'evento che scaturirebbe: alla nascita comunque d'una nuova vita. Il bicchiere, da qualunque parte lo si guarda è sempre mezzo pieno. Ma, almeno chi pu?, procreii in maniera spontanea e normale: facendo l'amore.



  8. #27
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Piccolo_Princip
    Partendo dal presupposto che a me personalmente l'idea dell'inseminazione artificiale atta a programmare una nascita (e qui dall'articolo si deduce che di questo si tratterebbe) non piace, l'episodio, forse sbagliandone la chiave di lettura, lo ritengo un egoismo da parte della donna. Qualcuno guarderebbe più all'evento che scaturirebbe: alla nascita comunque d'una nuova vita. Il bicchiere, da qualunque parte lo si guarda è sempre mezzo pieno. Ma, almeno chi pu?, procreii in maniera spontanea e normale: facendo l'amore.

    Giustooooooo.....peccato che sta donna cn l'uomo che ama non pu? più farci l'amore.
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  9. #28
    Novellino del Forum L'avatar di ctlachouris
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Paris
    Messaggi
    212
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bai


    Dominique, il marito, è morto di cancro tre mesi dopo il matrimonio, nel giugno 2008, e nel corso della malattia aveva fatto diversi depositi di sperma a Rennes.



    domando: perchè quest'uomo sapendo di morire ha fatto diversi depositidi sperma a Rennesò


    era evidente l'intenzione di utilizzarli al bisogno, quando fosse, a causa della malattia tumorale venuto a mancare, come era evidente il dsiderio di entrambi di avere un figlio, probabilmente durante il matrimonio ( 3 mesi), non è riuscito ad concepire la moglie


    credo che il consenso di ambedue i coniugisia presente, uno della moglie ancora in vita e l'altro post mortem del marito


    e adesso la disputa diventa tutta legale, infatti la vedova proprio su questo assenso oggettivo, baser? tutta la sua azione


    per adesso rispetto la prima decisione dei giudici, ma ho proprio l'impressione che alla fine la spunti la donna


    come ulteriore annotazione , siamo in presenza di diversi diritti, quello della donna di avere un figlio dal marito morto , quello del marito quando era in vita di avere un figlio dalla moglie


    tralascio il diritto dello spermatozzo, che mi sembra titolare di diritti a seconda del caso, per lui massima solidarietà e rispetto di genere


    ma poi ribadisco naturalmente il diritto prioritario, quello delcodice, secondo me in sede di ricorso,si avr? una sentenza di segno opposto,i giudici non devono valutare eticit?, ma devono solo stabilirevalido il consenso preventivo del marito morto


    infine se sia giusto che un figlio abbia un padre ha un valore universale, che condivido pienamente, ma riportare nella discussione i nostri intendimenti le opinioni personali o anche le perplessit? è riduttivo,certo fa bene al confronto etico generale, ma non siamo noi a sapere o immaginare come eventualmente nel caso specifico crescerebbe il figlio con la madre,nessuno ha la risposta, una cosa è certa se si aspetta troppo uno spermatozzo muore, ma un bambino cmq non nasce


    roberto


    Bai, il marito ha iniziato i primi dipositi di sperma in 2006, si sapendo malato di un cancro. Quindi hanno avuto più di 3 mesi per provare ad avere un figlio





  10. #29
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Io penso che una donna abbia il diritto difarsi mettereincinta da chiunque sia consenziente ed in questo caso credoche le intenzioni del defunto siano chiare...








  11. #30
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    esatto sabine.quindi ilm tribunale ha fatto bene..



  12. #31
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Citazione Originariamente Scritto da favola
    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    <t> </t>
    <t><t>
    <t>
    </t></t></t><table width="100%" cellpadding="0" cellspacing="0"><t><tr>
    <td colspan="2" valign="top"><t></t>
    <t><t>
    <t>
    </t></t></t><table width="100%" cellpadding="0" cellspacing="0"><t><tr>
    <td>15Ottobre2009</td>
    <td align="right">
    </td></tr></t></table></td></tr>
    <tr>
    <td colspan="2" valign="top">Francia: tribunale rifiuta inseminazione artficiale post-mortem</span></td></tr></t></table>

    (ASCA-AFP) - Rennes, 15 ott. - Voleva avere un figlio tramite inseminazione artificiale con i geni del marito deceduto, ma il tribunale francese di Rennes ha rigettato la sua richiesta.

    Fabienne Justel, vedova di 39 anni, 'ha cercato di aggirare la legge francese che vieta la fecondazione post-mortem' recandosi all'estero, ha detto il giudice del tribunale.
    La fecondazione artificiale in Francia è illegale in caso di morte del partner, di divorzio o di separazione, ha osservato la Corte citando l'attuale legge in vigore.

    Fabienne intervistata telefonicamente dall'Afp si è detta 'rattristata' ed ha ribadito la sua intenzione ad impugnare la decisione del tribunale: 'Mi auguro che i 'gameti' (cellule riproduttive maschili o femminili - ndr) di mio marito mi siano restituiti, non ho tempo da perdere' ha aggiunto la donna.

    Dominique, il marito, è morto di cancro tre mesi dopo il matrimonio, nel giugno 2008, e nel corso della malattia aveva fatto diversi depositi di sperma a Rennes.

    Fabienne Justel, già madre di tre figli avuti da un precedente matrimonio, ha fatto della sua storia un caso pubblico mobilitando la stampa, scrivendo ai deputati e scegliendo per la sua difesa, uno degli avvocati francesi più famosi, Gilbert Collard.

    Tratto da :SaluteFemminile.it
    Secondo voi è giusto togliere questa possibilit? ad una donna che ha perso troppo presto l'uomo che amava e col quale desiderava un figlio??</font>


    <div style="color: rgb(255, 102, 0); text-align: center;">Secondo me si,ha fatto non bene,ma beniSSimo,il tribunale in questo caso a prescindere che sono anche CONTRARIA all'inseminazio artificiale,altra cosa,contro natura.
    </font></div>


    Favolaaaa........ma ce sta qualcosa che a tuo avviso non ?contro natura???...Io trovo l'inseminazione artificiale un progresso scientifico "IMMENSO" a cui molte....moltissime donne devono la "gioia" di</font>essere diventate madri</font>

    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Aria,io sono per la natura,per cio' tutto cio' che a questo mondo è nato o ci è stato donato naturalmente o in modo natura.Per me l'inseminazione Artificiale non è naturale,secondo natura ma bensi' è "artificiale".La parola artificiale vuol dire finto,non vero.Ma i bambini nati con inseminazione artificiali,quando poi saranno adulti,la madre che cosa gli dice?Tesoro,tu sei nato in provetta...?!?!?!Nun se po' senti' scusate.
    A questo punto,al posto dell'inseminazione artificiale,per le donne desiderose di diventare o sentirsi mamme,sarei piu' propensa all'adozione di bambini bisognosi del terzo mondo
    </font></div>
    Alessandra



  13. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ctlachouris
    Citazione Originariamente Scritto da bai


    Dominique, il marito, è morto di cancro tre mesi dopo il matrimonio, nel giugno 2008, e nel corso della malattia aveva fatto diversi depositi di sperma a Rennes.



    domando: perchè quest'uomo sapendo di morire ha fatto diversi depositidi sperma a Rennesò


    era evidente l'intenzione di utilizzarli al bisogno, quando fosse, a causa della malattia tumorale venuto a mancare, come era evidente il dsiderio di entrambi di avere un figlio, probabilmente durante il matrimonio ( 3 mesi), non è riuscito ad concepire la moglie


    credo che il consenso di ambedue i coniugisia presente, uno della moglie ancora in vita e l'altro post mortem del marito


    e adesso la disputa diventa tutta legale, infatti la vedova proprio su questo assenso oggettivo, baser? tutta la sua azione


    per adesso rispetto la prima decisione dei giudici, ma ho proprio l'impressione che alla fine la spunti la donna


    come ulteriore annotazione , siamo in presenza di diversi diritti, quello della donna di avere un figlio dal marito morto , quello del marito quando era in vita di avere un figlio dalla moglie


    tralascio il diritto dello spermatozzo, che mi sembra titolare di diritti a seconda del caso, per lui massima solidarietà e rispetto di genere


    ma poi ribadisco naturalmente il diritto prioritario, quello delcodice, secondo me in sede di ricorso,si avr? una sentenza di segno opposto,i giudici non devono valutare eticit?, ma devono solo stabilirevalido il consenso preventivo del marito morto


    infine se sia giusto che un figlio abbia un padre ha un valore universale, che condivido pienamente, ma riportare nella discussione i nostri intendimenti le opinioni personali o anche le perplessit? è riduttivo,certo fa bene al confronto etico generale, ma non siamo noi a sapere o immaginare come eventualmente nel caso specifico crescerebbe il figlio con la madre,nessuno ha la risposta, una cosa è certa se si aspetta troppo uno spermatozzo muore, ma un bambino cmq non nasce


    roberto


    Bai, il marito ha iniziato i primi dipositi di sperma in 2006, si sapendo malato di un cancro. Quindi hanno avuto più di 3 mesi per provare ad avere un figlio





    E cosa vuoi che siano 3 mesi?.......La maggior parte delle mie amiche sono rimaste incinte dopo oltre1 anno e mezzo di tentativi...e un'altra dopo 3 anni ( senza che avessero nessun problema)


    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  14. #33
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Piccolo_Princip
    Partendo dal presupposto che a me personalmente l'idea dell'inseminazione artificiale atta a programmare una nascita (e qui dall'articolo si deduce che di questo si tratterebbe) non piace, l'episodio, forse sbagliandone la chiave di lettura, lo ritengo un egoismo da parte della donna. Qualcuno guarderebbe più all'evento che scaturirebbe: alla nascita comunque d'una nuova vita. Il bicchiere, da qualunque parte lo si guarda è sempre mezzo pieno. Ma, almeno chi pu?, procreii in maniera spontanea e normale: facendo l'amore.

    <div style="text-align: center;">Principinoooo te
    S T R A Q U O T O ! ! !</font>
    </div>
    Alessandra



  15. #34
    Novellino del Forum L'avatar di ctlachouris
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Paris
    Messaggi
    212
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da max585
    esatto sabine.quindi ilm tribunale ha fatto bene..

    Max,ho solo volutoevidenziare che la coppia non hanno avuto solo 3 mesi per avere un figlio, perche è quello che si capisce dal post di Bai. Ma non vedo così c'entrail tribunale



  16. #35
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito



    il tribunale ha fatto bene a respingere la richiesta della donna,perchè io sono di un idea, un bambino sin dalla nascita ha bisogno del padre e della madre.


    poi io mi riferivo a quanto detto all'inizio della pagina sabine.Edited by: max585



  17. #36
    Novellino del Forum L'avatar di ctlachouris
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Paris
    Messaggi
    212
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Citazione Originariamente Scritto da ctlachouris
    Citazione Originariamente Scritto da bai


    Dominique, il marito, è morto di cancro tre mesi dopo il matrimonio, nel giugno 2008, e nel corso della malattia aveva fatto diversi depositi di sperma a Rennes.



    domando: perchè quest'uomo sapendo di morire ha fatto diversi depositidi sperma a Rennesò


    era evidente l'intenzione di utilizzarli al bisogno, quando fosse, a causa della malattia tumorale venuto a mancare, come era evidente il dsiderio di entrambi di avere un figlio, probabilmente durante il matrimonio ( 3 mesi), non è riuscito ad concepire la moglie


    credo che il consenso di ambedue i coniugisia presente, uno della moglie ancora in vita e l'altro post mortem del marito


    e adesso la disputa diventa tutta legale, infatti la vedova proprio su questo assenso oggettivo, baser? tutta la sua azione


    per adesso rispetto la prima decisione dei giudici, ma ho proprio l'impressione che alla fine la spunti la donna


    come ulteriore annotazione , siamo in presenza di diversi diritti, quello della donna di avere un figlio dal marito morto , quello del marito quando era in vita di avere un figlio dalla moglie


    tralascio il diritto dello spermatozzo, che mi sembra titolare di diritti a seconda del caso, per lui massima solidarietà e rispetto di genere


    ma poi ribadisco naturalmente il diritto prioritario, quello delcodice, secondo me in sede di ricorso,si avr? una sentenza di segno opposto,i giudici non devono valutare eticit?, ma devono solo stabilirevalido il consenso preventivo del marito morto


    infine se sia giusto che un figlio abbia un padre ha un valore universale, che condivido pienamente, ma riportare nella discussione i nostri intendimenti le opinioni personali o anche le perplessit? è riduttivo,certo fa bene al confronto etico generale, ma non siamo noi a sapere o immaginare come eventualmente nel caso specifico crescerebbe il figlio con la madre,nessuno ha la risposta, una cosa è certa se si aspetta troppo uno spermatozzo muore, ma un bambino cmq non nasce


    roberto


    Bai, il marito ha iniziato i primi dipositi di sperma in 2006, si sapendo malato di un cancro. Quindi hanno avuto più di 3 mesi per provare ad avere un figlio





    E cosa vuoi che siano 3 mesi?.......La maggior parte delle mie amiche sono rimaste incinte dopo oltre1 anno e mezzo di tentativi...e un'altra dopo 3 anni ( senza che avessero nessun problema)





    Crisso perfettamente che 3 mesi sono pochi, e non vedo dove hai letto quanto. Ho voluto rettificare quello scritto da Bai.


    Pensi bene che non hanno aspettato che lui muoia per provare ad avere un figlio.





    Edited by: ctlachouris



  18. #37
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    perchè rettificare? io non ho scritto impecisioni, ho solo riportato il dato che apre il 3d dove si parla di tre mesi


    tu hai altre e più approffodite informazioni e sai di tre anni, ma non cambia il senso del mio ragionamento, dove vorrei il confronto


    questi due cmq volevano un figlio, altrimenti non si capisce il perchè dei depositi di sperma se non peruna successiva inseminazione artificiale, cosa diversa dalla fecondazione assistita favola, dove l? veramente, si prepara l'ovulo fecondato in .....provetta... e poi si inserisice nell'utero


    e poi naturalmente il fatto che non l'abbiamo avuto prima è tutto un altro discorso, a volte coppie mormali non riescono ad avere figli per mille svariati motivi


    mi permetto di azzardare, che magari non siano riusciti a concepire in tre anni di tentativi e si sono lasciati una possibilit? e una speranza futura, ma mi accorgo di fare congetture e non sono interessato a questo


    mi interessa di più l'aspetto legale, vedremo gli sviluppi


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  19. #38
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,158
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari tutti,


    urge unaprecisazione: la legge francese vieta l'inseminazione post mortem e il fatto sta accadendo Francia. La logica medica, la mia, ma non solo, mi lascia a supporre, con totale certezza che il marito essendo sottoposto a terapie antineoplastiche abbia deciso di congelare il suo seme per garantirsi, una volta guarito, la possibilit? di avere una progenie. E fin qui tutto fila liscio, anche perchè non avrebbe sensol'aver lasciato il seme per un'inseminazione post mortem, vietata dalla legge.


    Il diritto a nascere avviene col concepimento ed è evidente che se non sussiste un concepito non gli si pu? attribuire un diritto.


    In merito alla priorit? relativa ai diritti, cioè se uno conta più di un altro, credo dipenda dalla Carta Costituzionale del Paese in questione, anche se io ritengo, non essendo esperto di legge, che i diritti si equivalgano in importanza. Laddove due diritti si contrappongono è la legge a stabilire chi vi debba rinunciare, anche perchè le leggi si ispirano all'etica condivisa dalla maggioranza dei cittadini e che facentiparte di una società la fanno propria per accettazione convenevole o sentita.


    Vorrei per? portare l'attenzione all'abusodel termine "diritto".Per diritto si intende un privilegio e questo privilegioci è attribuito dalla legge. Ad esclusione dei diritti "naturali" che sono propri di ogni essere umano a prescindere dalle leggi di qualsiasi Paese, i diritti sono sanciti dalle leggi. Per godere del diritto bisogna rispettarle.


    Troppo spesso abusiamo del termine per giustificare prese di posizione che coi diritti hanno nulla a che fare. Il nostro modo di pensare tiene conto, in primis, di un'etica individuale che pu? contrapporsi a quella dell'altro, ma non bisogna dimenticare che, facendo parte di una società, esistono norme che la regolano e i punti di vista, anche se divergenti, devono fare riferimento a ciò che regola la nostra vita, altrimenti i confronti non portano a nulla di costruttivo.


    Per quanto mi riguarda, per legge, la donna ha torto. Dal punto di vista etico non condivido questa sua scelta, dato che coinvolge una possibile vita futura che rischia di nascere per un sentimento che, inevitabilmente, si affievolir? nel tempo per lasciare spazio ad un'altro, analogo, rivoltoad un altro uomoche magari acconsentir? a concretizzare il desiderio di paternit?. Sappiamo tutti che i sentimenti dipendono da come sono alimentati e per amore si deve essere capaci anche di rinunciare a qualcosa.


    Un abbraccio, Bruno





  20. #39
    Novellino del Forum L'avatar di ctlachouris
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Paris
    Messaggi
    212
    Thanked: 0

    Predefinito



    ScusamiBai, hairagione. Quindi non rettifico quello che hai scritto, mafaccio una precizione!


    Anche io m'interessa sapere così decider? in futuro il tribunale.


    Su questo, buona serata a tutti! Sabine





  21. #40
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Mi viene in mente il caso di una forumista di questo sito che, divorziata e madre di 2 bambine, ha un'altra relazione sentimentale durante la quale rimane incinta e mentre era incinta il futuro padre si suicida.


    Questa bimba non potr? mai conoscere suo padre, potr? solo andare a trovarlo al cimitero.


    E' nei fatti una situazione similare a quella della signora francese qualora la spuntasse legalmente e rimanesse incinta; la figlia non conoscerebbe mai il padre.


    Nessuno si è mai permesso, a decesso avvenuto, di consigliare a questa forumista di abortire perchè chi portava in grembo non avrebbe mai conosciuto il padre.


    Se il signore francese non avesse voluto avere figli, non avrebbe nemmeno depositato il suo sperma in una struttura apposita.


    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •