Cookie Policy Privacy Policy varese, ai poveri il bancomat del Comune - Pagina 2



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 27 di 27
  1. #21
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da jasmin

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard




    Porca miseria, io solo per i gatti spendo sti soldi
    Claudio molta gente, mi sono resa conto, non sa fare la spesa (non mi riferisco ovviamente a te) io, non per vantarmi ma riesco sempre a spendere meno comprando a volte anche di piu', basta rivolgersi ai negozi giusti che si fanno concorrenza tra di loro e nella mia zona non mancano, considera poi che lavorando full time, non ho neppure il tempo per girovagare tutta le mattina come fanno certe massaie.

    Devo anche specificare che i pasti che preparo, dovendo cucinare per 3 uomini abbastanza esigenti() sono comprensivi di primo, secondo, contorno, frutta e ovviamente non mancano mai gelati e dolci e 'schifezzuole' varie ...

    Le uniche cose che non acquisto sono l'olio ed il vino, in quanto i miei ne sono produttori...


    Io la saprei fare benissimo, è Namp? che se la cava meno bene

    Scherzi a parte, c'è da dire che io "sento" molto la differenza fra i vari cibi, per me i prosciutti non sono tutti uguali così come le paste, e perfino il latte, sento la differenza fra un latte alta qualit? e uno normale, e fino a che me lo posso permettere spendo un po' di più, ben conscio di essere fortunato.... Parlando con mio fratello lui dice che per lui il latte è tutto uguale, per me no....e fino a che posso spendo più per il cibo, magari risparmiando su altro.

    Visto che siamo in due e non abbiamo figli, indulgiamo un po' di più sulla qualit? fino a che si pu?.

    E spendiamo un po' di più anche in cibi "esotici", per esempio il riso italiano non è adatto alla cucina thai e quindi lo andiamo a comprare da Castroni a Cola di Rienzo dove costa 2 euro al Kg, ed è un'altra cosa rispetto a quello , sempre thai, dei vari negozi cinesi di Piazza Vittorio....




    Edited by: buasaard
    Claudio


  2.      


  3. #22
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,818
    Thanked: 0

    Predefinito



    Scusate ho fatto un pasticcio.


    Anna Luisa


    Edited by: Hiroshima



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina
    Claudio , ognuno fa quello che pu? , è finito il tempo delle vacche grasse, e i Comuni sono verosimilmente con risorse drasticamente ridotte , certo 50 euro sono pochissimie i nuclei aiutatri con questo contributo pochi,ma possono essere d'aiuto per chi è abituato già al poco, non dobbiamo considerare le misure con il nostro metro, sar? che di queste realt? ne vedo molte , famiglie che mangiano solo un piatto di pasta al giorno ce ne sono e tante anche in grandi citt? come Torino , è un grande momento di crisi e credo che apprezzare questi minimi aiuti sia positivo anche per invogliare a fare sempre di più e sempre meglio
    Calma, calma... sono d'accordo col "meglio poco che niente", per? guarda che non è proprio così. C'? uno dei due inquilini di mia madre (collega di Tersy ) che ha 3 figli e un lavoro molto precario (anche se qualche volta rifiuta pure qualche lavoro ). In pratica non ha mai i soldi per pagare l'affitto e glieli paga sempre il Comune. Magari dopo 5-6 mesi, ma alla fine i servizi sociali del Comune pagano....

    Ora per? mi domando : saranno pure finite le vacche grasse, ma le vacche grasse finiscono solo per i poveracci e mai per evasori, furfanti, delinquenti, approfittatori, furbetti del quartierino, edificatori abusivi? Bravi a Varese, ma oltre a sti 50 euro al mese nient'altro? 50 euro al mese lo capisco per qualcuno in piccola difficolt?, qualcuno che ce la fa e non ce la fa, ma chi sta nelle peste complete? Chi non ha da mangiare tutto il mese e vorrebbe fare ma non trova?

    Lo vogliamo istituire un fondo serio per la disoccupazione, magari coi soldi di quelli che si possono permettere il superfluo (un piccolo contributo pro precariato per chi ha il posto fisso), a favore di chi non sa dove sbattere la testa? Se no questi 50 euro di Varese o di qualsiasi posto siano guidati da qualsiasi giunta di qualsiasi colore sono solo uno specchietto per le allodole. Non servirebbe il posto fisso che oggi chiede Tremonti perchè evidentemente in difficolt? nei sondaggi , quindi cerca di recuperare promettendo il Bengodi, serve un sistema di welfare per quando uno perde il lavoro, che così uno sa di non avere il posto fisso, ma sa anche che se perde il lavoro non deve andare alla Caritas.

    In questo paese bisogna mettersi in testa di ridurre l'assistenzialismo, e mi ci metto pure io e quelli come me che so benissimo che con la mia buona pensione, forse l'indennit? di accompagnamento è superflua (ovviamente non è che son fesso che rinuncio a un diritto fino a che è tale). Ma lo vedi? Stanno li attaccati ai 2 euro delle strisce blu, lo vedi quanta gente prende cose che non gli spettano, e si prendono l'iva al 4% sui navigatori satellitari, sui telefonini da 300 euro quando funzionerebbe benissimo un telefonino da 30, su computer da 1.000 euro quando funziona benissimo quello da 400, gente che compra l'auto con IVA ridotta per mogli, zie, sorelle, amanti, cognate, nipoti, figli e così via, leggi sto forum che ogni tanto ce n'? uno, che solo io (beh, non solo io, esagero) ogni volta che compro l'auto nuova (e la compro ogni 7-8-10 anni non ogni 4 che mi pare pure esagerato) do quella vecchia a mia moglie che tanto lei se resta per strada fa chiama l'ACI, mentre per me sarebbe un problema. Perch? è questo lo spirito della legge, quello di evitare che un disabile resti per strada, non quello di far guidare l'auto nuova a moglie o figli....

    Ci vuole una riforma seria contro l'assistenzialismo, dando più a chi ha veramente bisogno e a chi ha voglia di fare (un salarietto di ingresso a chi non lavora e non trova lavoro, con l'intento che al secondo rifiuto perdi il salarietto come in Germania), ma chiunque la facesse verrebbe trombato alle elezioni perchè nessuno vuol perdere i propri privilegi in favore di chi ha più bisogno, e i politici fanno demagogia con il bancomat da 50 euro...

    Non sono finite le vacche grasse, le vacche grasse son finite per i poveracci, non per tutti....

    hai ragione , belle parole condivise al 100%,ma comunque rimangono parole,la gente che ha fame ha bisogno di fatti concreti enel caso di Varese hanno cercato di fare qualcosa piuttosto che nulla ,trovo sia positivo.le parole non riempiono la pancia .


    mi sembra come quel politico con cui ho parlato del fatto che paghiamo noi l'affitto a una famiglia del Per? e mi ha detto chel'assistenzialismo non è diritto e invece è sul diritto che bisogna concentrare l'attenzione, benissimo , io sono la prima che si batte per i diritti, ma se una famiglia non ha altre alternative se non la strada mentre mi batto per il diritto che faccioè sto a guardare? beh io non ci riesco e intanto cerco di offrire quello che posso.Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #24
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Non ho mai detto di non fare nulla, ma tu sei una privata cittadina e fai quello che puoi nelle maniere che puoi per ovviare ad un disagio vero, mai detto che siccome c'è assistenzialismo che ci deve pensare lo stato, a parte alcuni casi di cui si discuteva nella sezione "Genitori insieme" che mi pare che eri d'accordo anche tu.

    Una istituzione pubblica per? deve fare di più. Deve dare risposte ai cittadini, non pu? limitarsi a dire "noi possiamo fare solo questo", siccome la giunta comunale di Varese non è un ente a se, ma facente parte di un complesso più grande chiamato Partito (e non lo dico perchè è della Lega, la stessa cosa vale per Napoli che è di sinistra o qualsiasi altra giunta) , quindi si deve fare portavoce presso le dirigenze nazionali dei partiti delle necessit? dei cittadini.

    Nel frattempo che le cose cambiano fa questo e bravi a farlo, ma non pu? bastare e non si possono adagiare sugli allori, deve darsi da fare per convincere gli "alti papaveri" a cambiare le cose, se non glielo concedono fanno come Galan in Veneto (che come vedi prendo ad esempio uno di destra), che dice "ma come, qui ci facciamo il cu lo, operiamo benissimo, abbiamo ottenuto risultati ottimi, e voi per spartizione di potere mi candidate uno della Lega invece che candidarlo in Lombardia dove Formigoni ha fatto meno bene?, ma allora io mi faccio il mio partito e mi candido da solo".

    Ed ha ragione...bisogna premere dal basso verso l'alto, non subire il contrario.

    Non ho capito poi se questo è il social bonus dato dal Comune di Varese sotto forma di bancomat o un contributo aggiuntivo...
    Claudio



  6. #25
    jasmin
    Guest

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard




    Scherzi a parte, c'è da dire che io "sento" molto la differenza fra i vari cibi, per me i prosciutti non sono tutti uguali così come le paste, e perfino il latte, sento la differenza fra un latte alta qualit? e uno normale,
    Claudio ti posso assicurare che siamo molto esigenti anche noi, ed io non mi accontento di acquistare qualcosa solo perchè costa di meno.

    Con un po' di pazienza si possono scoprire prodotti molto piu' buoni di quelli tanto reclamizzati o famosi a livello popolare ...

    Sono convinta che il prezzo piu' alto non sempre garantisce la qualit? del prodotto.





  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Si, c'è anche una grossa componente di pigrizia. Ad esempio se andassimo al mercato rionale, bello, coperto coi posti auto e spesso roba pure più buona in particolare per la frutta, si risparmierebbe, ma alla fine andiamo al centro commerciale che comunque è un po' più pratico....

    Quando andiamo al mercato in effetti spendiamo molto molto meno, anche perchè evitiamo di comprare roba che non ci serve che al centro commerciale ti sbattono in faccia...

    Quando torno a Roma mercato rionale! E' anche tutto sommato più "sociale", chiacchieri col fruttarolo, con quello della pasta fresca ,dei prosciutti....

    Claudio



  8. #27
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    ads1 sta zitto perchè già la redazione avrebbe dovuto prendere provvedimenti per chi espulso entra con un altro nick perchè lo sappiamo tutti che ti nascondi dietro finte sfoglie, guarda non mi far parlare.................



  9.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •