LA GUERRA E? UN CRIMINE CONTRO L?UMANITA?

E? ANCHE UN MISFATTO ECONOMICO PERCHE? STORNA RISORSE DAI BISOGNI SOCIALI AGLI STRUMENTI DI MORTE.


ALCUNI ESEMPI

La Guerra in Afghanistan costa in euro 3 milioni al giorno per mantenere in stato di occupazione militare circa 3000 uomini con gli strumenti di morte e distruzione tecnologicamente avanzati. In moneta afghana ciò che l?Italia ha speso dal 2001 per la guerra avrebbe potuto produrre 600 ospedali e 10.000 scuole - secondo i dati forniti da Gino Strada.

In Italia con 3 milioni di euro al giorno si potevano risolvere in tutte le regioni i problemi dei rischi idrogeologici e del riassetto territoriale.


Il piano di acquisto e assemblaggio - a Novara - dei cacciabombardieri atomici F35 prevede la spesa di 13 miliardi di euro a rate fino al 2026 per la coproduzione e l?acquisto di 131 aerei da guerra ribattezzati ?dalle ali d?oro?. Un delirio di potenza militare che serve a devastare altri popoli ed a togliere risorse alla cura della vita e della terra nei nostri territori.


Lo specchietto qui sotto riportato ci mostra la gigantesca distruzione di risorse operata dalle spese militari (fonte Manlio Dinucci)


spesa militare mondiale nel 2007


= 1.340 miliardi $ = + 45% rispetto al 1998 = 2.5 milioni di dollari al
minuto. Nel 2009 prevista a 1.500 miliardi di dollari. (SIPRI)


spesa militare NATO
= 3/4 della mondiale = 985 mld di $ (febbraio 2009 - SIPRI)

spesa militare USA
= 666 mld di $ (2008)

spesa militare ITALIA
= 30 mld di $ (2008)

spesa militare mondiale di 7 giorni = 30 mld $ = soluzione crisi alimentare
mondiale per 1 anno (FAO)


NO ALLE SPESE MILITARI

NO ALLE MISSIONI MILITARI è RITIRIAMO LE TRUPPE DALL?AFGHANISTAN

Il Patto contro la guerra invita per il 4 novembre a dare vita a manifestazioni in tutte le citt? italiane per chiedere il ritiro delle truppe italiane dall'Afghanistan e il taglio delle spese militari