Cookie Policy Privacy Policy Su canale 5.... - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 56

Discussione: Su canale 5....

  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito

    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Guardando il video proposto da mammamarina,rimango sconcertata,daVVero.Mi chiedo e Vi chiedo:

    </font>ma perche' non poSSibile aFFrontare un dibaTTito del genere,come questo cosi' tanti altri,ma in questo caso,aFFrontarlo in toni pacati senZa aRRivaRe ad oFFenderSi?!?
    </font>Io credo che il rispeTTo reciproco,anche se non si haNNo le steSSe idee,sia la cosa piu' beLLa che esisTa.</font>
    </div>
    Alessandra


  2.      


  3. #22
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    2,553
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mi chiedo che avvenire possono avere queste coppie,se gli vedo passare x strada non mi disturbano,gli rispetto, ma non siamo tutti uguali.



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Localit
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da favola
    <DIV style="TEXT-ALIGN: center; COLOR: rgb(255,102,0)">Guardando il video proposto da mammamarina,rimango sconcertata,daVVero.Mi chiedo e Vi chiedo:

    ma perche' non poSSibile aFFrontare un dibaTTito del genere,come questo cosi' tanti altri,ma in questo caso,aFFrontarlo in toni pacati senZa aRRivaRe ad oFFenderSi?!?
    Io credo che il rispeTTo reciproco,anche se non si haNNo le steSSe idee,sia la cosa piu' beLLa che esisTa.
    </DIV>


    perch tutti due sono convinti di avere ragionissimaaaaaaaaaaaaaaa, e voglionoche il loro pensiero sia preso come "oro colato", non cos, i rispettivi pensieri e idee possono essere esposti anche senza offendere o accalorarsi tanto , ma per questo oltre alle opinioni ci vogliono EDUCAZIONE E RISPETTO , cosa che mancata a tutti due e non la prima volta.che tristezza, due uomini che in fatto di conoscenza e cultura avrebbero probabilmente molto da offrire a tutti noi si riducano cos sara???????????????????????


    l'andropausa Edited by: mammamarina
    la felicit non avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #24
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    9,865
    Thanked: 0

    Predefinito



    grazie Cicacy, credo di aver capito la frase..non mi chiarissima vista la confusione ma a intuizione credo di esserci arrivata.


    Cmq...se ho capito bene...che schifooooooooooun pugno gli doveva arrivare dritto in fronte



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da rita
    Mi chiedo che avvenire possono avere queste coppie,se gli vedo passare x strada non mi disturbano,gli rispetto, ma non siamo tutti uguali.

    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Rita,seconDo Me,neSSun aVVeniRe e se ci foSSe,sareBBE TuTTo conTro NaTuRa.</font>
    </div>
    Alessandra



  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Scusami favola, ma chi lo decide cosa e cosa non contro natura? Se esiste significa che non contro natura, la natura non crea cose contro se stessa.

    In molti animali, compreso l'uomo, la natura ha previsto la omosessualit?, come fai a dire che contro natura? Non mischiamo la sessualit? con la procreazione, son due cose ben distinte....Se dovessimo mischiare sessualit? con procreazione allora dovremmo dire che contro natura avere rapporti sessuali durante tutto il mese visto che son solo due-tre giorni al mese i giorni in cui una donna fertile. Secondo questa ottica, tutto il sesso non procreativo sarebbe contro natura. E' quello che in un certo senso dice la Chiesa quando parla di "non disperdere il seme"....

    Una volta si diceva (e qualcuno lo dice ancora) che sono contro natura i rapporti anali e quelli orali, il motivo era chiaro : non consentono la procreazione. Ma ormai abbiamo accettato i rapporti anali e quelli orali, allora come vedi non una questione di procreazione. Semplicemente non si pu? considerare contro natura, qualcosa che la natura ha previsto da sola.

    In particolare nelle scimmie antropomorfe (e l'uomo fa parte di questa categoria) l'omosessualit? diffusissima. Nella antica Roma ad esempio non ci si faceva proprio il problema, il fatto che sia "contro natura" arrivato poi con la religione cristiana e sono le religioni che si arrogano il diritto di dare una patente di naturalezza ad un rapporto.

    Si stima che intorno al 15% della popolazione umana sia omosessuale o bisex, ti pare che se la natura ha previsto un cos ampio numero possa esser definito "contro natura"?

    Per quanto riguarda le adozioni, ti ricordo che negli USA la pratica di dare in adozione bambini a omosessuali ormai radicata nel tempo, e la associazione psichiatrica e pediatrica americana ha fatto uno studio in cui si afferma che non esiste alcun disagio n? alcuna confusione di genere nei bambini adottati da coppie omosessuali, qualora poi fossero due donne, la cosa facilmente aggirabile mediante una fecondazione artificiale con donatore di seme....


    Edited by: buasaard
    Claudio



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Per quanto riguarda la questione matrimonio omosessuale, il problema a mio parere semplice, si tratta solo di una questione di diritti legali. Se lo si vuol fare tramite un matrimonio civile o una forma diversa che chiameremo "Pasquale" non che cambia la cosa. Il discorso se vogliamo che due persone dello stesso sesso, legate da sentimenti che vanno al di la dell'amicizia, possano avere diritti e doveri uguali a quelli fra un uomo e una donna , allora dobbiamo trovare una forma. Naturalmente si deve esser certi che si tratti di vero sentimento, e non di "matrimonio di convenienza", ma questo un problema che esiste anche fra un uomo e una donna.

    Altrimenti vi faccio una domanda : ma a voi che ve ne frega se due persone dello stesso sesso hanno diritti e doveri l'uno nei confronti dell'altra? Cosa vi toglie?

    Edited by: buasaard
    Claudio



  9. #28
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito

    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Salve Buassard,ma, le devo rispondere?!?</font>
    </div>
    Alessandra



  10. #29
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Come le pare Ci diamo del lei?
    Claudio



  11. #30
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Localit
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    La supposizione la madre di tutte le cazzate

    Cri



  12. #31
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito

    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Dunque ... allora,dal momento che l'argomento o meglio,questo argomento o scambio di opinioni personali reso in maniera pubblica ovvero sul forum,l'argomento l'ho trovato interessante e quindi "me frega" da rispondere.
    Non mi semBra Di Aver in qualche modo imposTo le mie idee a qualcuno,non ho nulla in ConTrario a manifestare il mio pensiero e la mia contrarieta' ne' tanto meno ad ascoltare quello altrui.
    Personalmente,non ho mai visto due animali dello stesso sesso,fare sesso tra di loro ma bensi' si dice che OGNI SIMILE CERCA IL SUO SIMILE".
    Ero,sono e rimarro' della mia opinione e se qualora ci fosse un referendum approposito,votero' tranquillamente per il no.
    Per natura io intendo coppia naturale composta da UOMO/DONNA,MASCHIO/FEMMINA,destinata a formare famiglia e creare e/o generare figli,sulla base di un sentimento,matrimonio legale e religioso.Contro natura sono per me le coppie UOMO/UOMO, DONNA/DONNA,non destinati o meglio ancora,non portati o meglio ancora,impossibilitati,a livello naturale o secondo natura,come preferisce/te a procreare.Per me,queste coppie gay/lesbo non dovrebbero avere gli stessi diritti di una coppia normale etero,NoN credo che i bambini (in America e non) (statiche scentifiche,ricerche e/o tutto quello che vuole) non crescano disturbati perche' non cosi.Un bambino non distingue fino ad un certo punto,ma quando comincia l'eta' della consapevolezza,della ragione,dei "perche'",,si domandera' o no?A chi chiama MAMMA?A chi chiama PAPA'?Non sono favorevole al riconoscimento dei diritti legali.
    Inizialmente,che io saPPIA,i gay o lesbo,si nascondevano,poi man mano,sono cominciati a venir fuori,successivamente c' stato poi il gay-praide,ora vogliono i diritti legali,poi magari anche il matrimonio religioso,dove dobbiamo arrivare ancora?!?Li facciamo anche partorire?
    Non c' piu' religione,non si sono piu' valori,non ci sono piu' principi,non c' piu' dignita',il mondo,non nato cosi'.
    </font>
    </div>
    Alessandra



  13. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Localit
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    S'? Guastato man mano che s'? popolato......porca Evaaaaaa!!!!!!!
    La supposizione la madre di tutte le cazzate

    Cri



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da favola
    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Dunque ... allora,dal momento che l'argomento o meglio,questo argomento o scambio di opinioni personali reso in maniera pubblica ovvero sul forum,l'argomento l'ho trovato interessante e quindi "me frega" da rispondere.
    Non mi semBra Di Aver in qualche modo imposTo le mie idee a qualcuno,non ho nulla in ConTrario a manifestare il mio pensiero e la mia contrarieta' ne' tanto meno ad ascoltare quello altrui.
    Personalmente,non ho mai visto due animali dello stesso sesso,fare sesso tra di loro ma bensi' si dice che OGNI SIMILE CERCA IL SUO SIMILE".
    Ero,sono e rimarro' della mia opinione e se qualora ci fosse un referendum approposito,votero' tranquillamente per il no.
    Per natura io intendo coppia naturale composta da UOMO/DONNA,MASCHIO/FEMMINA,destinata a formare famiglia e creare e/o generare figli,sulla base di un sentimento,matrimonio legale e religioso.Contro natura sono per me le coppie UOMO/UOMO, DONNA/DONNA,non destinati o meglio ancora,non portati o meglio ancora,impossibilitati,a livello naturale o secondo natura,come preferisce/te a procreare.Per me,queste coppie gay/lesbo non dovrebbero avere gli stessi diritti di una coppia normale etero,NoN credo che i bambini (in America e non) (statiche scentifiche,ricerche e/o tutto quello che vuole) non crescano disturbati perche' non cosi.Un bambino non distingue fino ad un certo punto,ma quando comincia l'eta' della consapevolezza,della ragione,dei "perche'",,si domandera' o no?A chi chiama MAMMA?A chi chiama PAPA'?Non sono favorevole al riconoscimento dei diritti legali.
    Inizialmente,che io saPPIA,i gay o lesbo,si nascondevano,poi man mano,sono cominciati a venir fuori,successivamente c' stato poi il gay-praide,ora vogliono i diritti legali,poi magari anche il matrimonio religioso,dove dobbiamo arrivare ancora?!?Li facciamo anche partorire?
    Non c' piu' religione,non si sono piu' valori,non ci sono piu' principi,non c' piu' dignita',il mondo,non nato cosi'.
    </font>
    </div>
    Inizialmente,che io saPPIA,i disabili,si
    nascondevano,poi man mano,sono cominciati a venir fuori,successivamente
    c' stato poi il disabili-praide,ora vogliono i diritti legali,poi magari
    anche il matrimonio religioso,dove dobbiamo arrivare ancora?!?

    Come vedi basta cambiare la parola gay in disabili e suona ugualmente il percorso identico, un percorso fatto di persecuzioni e discriminazioni.

    Personalmente voglio arrivare solo in un punto : voglio arrivare al punto in cui ogni uomo possa fare esattamente quello che vuole se questo non lede i diritti degli altri.

    Se due gay si sposano (non in Chiesa perch quello competenza della Chiesa cattolica e non dello Stato italiano), ledono un qualche tuo diritto?

    PS

    il "che te frega" non era riferito al rispondere, ma al "che te frega se si sposano"? Nel senso cosa ti tolgono?
    </font>
    Claudio



  15. #34
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    S'? Guastato man mano che s'? popolato......porca Evaaaaaa!!!!!!! </font>

    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Eh Aria,lo puoi dire forte,il mondo lo stiamo distruggendo Noi,l'uomo.
    </font></div>
    Alessandra



  16. #35
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    ,NoN credo che i bambini (in America e non) (statiche
    scentifiche,ricerche e/o tutto quello che vuole) non crescano
    disturbati perche' non cosi.

    E da cosa evinci questa cosa? Non puoi pensare un qualcosa che altri hanno scientificamente provato. Altrimenti pure io posso dire che la Terra quadrata e il sole gira intorno ad essa. Ci sono alcune cose per cui le opinioni personali, anche se rispettabilissime, nulla valgono di fronte alla ricerca scientifica. Le puoi dire, ma dal punto di vista della validit? bisogna provare quello che si dice.</span><br style="color: rgb(51, 51, 51);"><br style="color: rgb(51, 51, 51);">Quando un giudice per esempio deve stabilire un qualcosa, non si rivolge ad uno che gli da una opinione non qualificata, ma si rivolge ad un esperto e se esistono ricerche scientifiche in merito si rifar? a queste....salvo che qualcuno non provi diversamente, naturalmente</span>, in questo caso allora il giudice valuter? dai dati in suo possesso, quale delle due ricerche scientifiche pi affidabile. </span>
    </font>
    Claudio



  17. #36
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Localit
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Claudio, se due PERSONE omosessuali si sposano non mi portano via nulla , ma in una comunit? composta da persone ci vogliono delle regole, giuste per te e sbagliate per me o viceversa ,ma ci vogliono , questo per il vivere civile, in una societ civile non si pu? fare quel che si vuole , questa non libert?.


    io credo che bisogni tutelare anche giuridicamente chi sceglie di vivere la propria vita sessuale e di coppia con persone del suo stesso sesso, ma questo non pu? chiamarsi matrimonio e non pu? riconoscere i diritti del matrimonio come l' adozione .


    non intendo in alcun modo far cambiare idea a chi la pensa diversamente , ma credo di avere il diritto di esprimere le mie idee senza per questo essere giudicata.
    la felicit non avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  18. #37
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Citazione Originariamente Scritto da favola
    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Dunque ... allora,dal momento che l'argomento o meglio,questo argomento o scambio di opinioni personali reso in maniera pubblica ovvero sul forum,l'argomento l'ho trovato interessante e quindi "me frega" da rispondere.
    Non mi semBra Di Aver in qualche modo imposTo le mie idee a qualcuno,non ho nulla in ConTrario a manifestare il mio pensiero e la mia contrarieta' ne' tanto meno ad ascoltare quello altrui.
    Personalmente,non ho mai visto due animali dello stesso sesso,fare sesso tra di loro ma bensi' si dice che OGNI SIMILE CERCA IL SUO SIMILE".
    Ero,sono e rimarro' della mia opinione e se qualora ci fosse un referendum approposito,votero' tranquillamente per il no.
    Per natura io intendo coppia naturale composta da UOMO/DONNA,MASCHIO/FEMMINA,destinata a formare famiglia e creare e/o generare figli,sulla base di un sentimento,matrimonio legale e religioso.Contro natura sono per me le coppie UOMO/UOMO, DONNA/DONNA,non destinati o meglio ancora,non portati o meglio ancora,impossibilitati,a livello naturale o secondo natura,come preferisce/te a procreare.Per me,queste coppie gay/lesbo non dovrebbero avere gli stessi diritti di una coppia normale etero,NoN credo che i bambini (in America e non) (statiche scentifiche,ricerche e/o tutto quello che vuole) non crescano disturbati perche' non cosi.Un bambino non distingue fino ad un certo punto,ma quando comincia l'eta' della consapevolezza,della ragione,dei "perche'",,si domandera' o no?A chi chiama MAMMA?A chi chiama PAPA'?Non sono favorevole al riconoscimento dei diritti legali.
    Inizialmente,che io saPPIA,i gay o lesbo,si nascondevano,poi man mano,sono cominciati a venir fuori,successivamente c' stato poi il gay-praide,ora vogliono i diritti legali,poi magari anche il matrimonio religioso,dove dobbiamo arrivare ancora?!?Li facciamo anche partorire?
    Non c' piu' religione,non si sono piu' valori,non ci sono piu' principi,non c' piu' dignita',il mondo,non nato cosi'.
    </font>
    </div>
    Inizialmente,che io saPPIA,i disabili,si
    nascondevano,poi man mano,sono cominciati a venir fuori,successivamente
    c' stato poi il disabili-praide,ora vogliono i diritti legali,poi magari
    anche il matrimonio religioso,dove dobbiamo arrivare ancora?!?

    Come vedi basta cambiare la parola gay in disabili e suona ugualmente il percorso identico, un percorso fatto di persecuzioni e discriminazioni.

    Personalmente voglio arrivare solo in un punto : voglio arrivare al punto in cui ogni uomo possa fare esattamente quello che vuole se questo non lede i diritti degli altri.

    Se due gay si sposano (non in Chiesa perch quello competenza della Chiesa cattolica e non dello Stato italiano), ledono un qualche tuo diritto?

    PS

    il "che te frega" non era riferito al rispondere, ma al "che te frega se si sposano"? Nel senso cosa ti tolgono?
    </font>


    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Buasaard,mi scusi ma io non sto' dicendo che i gay non debbano sposarsi o altro,sto' solo dicendo come la penso io.Possono anche farlo,ma ripeto,qualora ci fosse un referendum e dovessi essere portata a votare,voto No.La natura uomo/donna,i gay e lesbo non sono natura per me ,ma semplicemente trasgreSSione,tutto qui.
    Non credo che si possa identificare o paragonare la posizione di un disabile con un gay/lesbo,per me ,sono due cose bene diverse.
    </font></div>
    Alessandra



  19. #38
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ma per carit?, liberissima di pensare tutto ci che si vuole, anche io per? sto facendo la stessa cosa, cio esprimendo la mia opinione no?
    Claudio



  20. #39
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    ,NoN credo che i bambini (in America e non) (statiche
    scentifiche,ricerche e/o tutto quello che vuole) non crescano
    disturbati perche' non cosi.

    E da cosa evinci questa cosa? Non puoi pensare un qualcosa che altri hanno scientificamente provato. Altrimenti pure io posso dire che la Terra quadrata e il sole gira intorno ad essa. Ci sono alcune cose per cui le opinioni personali, anche se rispettabilissime, nulla valgono di fronte alla ricerca scientifica. Le puoi dire, ma dal punto di vista della validit? bisogna provare quello
    che si dice.</span><br style="color: rgb(51, 51, 51);"><br style="color: rgb(51, 51, 51);">Quando un giudice per esempio deve stabilire un qualcosa, non si rivolge ad uno che gli da una opinione non qualificata, ma si rivolge ad un esperto e se esistono ricerche scientifiche in merito si rifar? a queste....salvo che qualcuno non provi diversamente, naturalmente</span>, in questo caso allora il giudice valuter? dai dati in suo possesso, quale delle due ricerche scientifiche pi affidabile. </span>
    </font>


    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">Ma Lei,Buassard,per ricerche scentifiche,cosa intende?
    </font></div>
    Alessandra



  21. #40
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Ma per carit?, liberissima di pensare tutto ci che si vuole, anche io per? sto facendo la stessa cosa, cio esprimendo la mia opinione no?
    <div style="text-align: center; color: rgb(255, 102, 0);">E chi Le sta' dicendo nuLLa?!?!
    </font></div>
    Alessandra



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •