Cookie Policy Privacy Policy 15 aborti in 17 anni



Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: 15 aborti in 17 anni

  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    una dipendenza totale dal marito o vittima di se stessa?





    http://www.torinocronaca.it/news-abortisce-15-volte-in-17-an ni-per-convincere-il-marito-a-stare-con-lei_27536.html Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Un'emerita imbecille e per diversi motivi.


    1) Se un marito non vuole figli, la moglie li desidera ma non riescono a trovare un accordo, ci si separa.


    2) Se un marito non vuole figli, si rivolga ad un andrologo per la vasectomia


    3)Se una donna fa ciò che è scritto nell'articolo, è evidente che ha seri problemi mentali.


    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  4. #3
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    siamo nel 2009 e ancora il mondo pullula di ignoranti



  5. #4
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Anche di presuntuosi.</span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,818
    Thanked: 0

    Predefinito



    ... una grande furba... intanto si sta arricchendo ... il libro è andato a ruba ... e lei è proprio una bellaquarantenne nonostante tutto quello che ha passato:


    http://www.leggonline.it/fotogallery.php?id_fg=6976


    Anna Luisa



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    di che andarne fiera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!i medici poi , questa è libert? di scelta ????????? o maternit? consapevole???????????


    Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  8. #7
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    ma sar? vero? non mi sembra una che ha avuto così tante gravidanze


    a meno che abortiva sempre all'inizio, così si spiegherebbe anche l'età relativamente giovane e anche la bellezza che conserva


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io sinceramente nn ci credo.........sarebbe una cosa "troppo" schifosa anche per la peggio donna! Edited by: AriaCriss
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62

    2) Se un marito non vuole figli, si rivolga ad un andrologo per la vasectomia





    Pillola, preservativo, spirale, vasectomia....Dai, questi son malati di mente....
    Claudio



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,818
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ma di fatti... il libro parla di una dipendenza, un disturbo psichiatrico... e non mi pare proprio che sia un inno all'aborto.


    "Irene Vilar proviene da Porto Rico, lo stato vassallo che per anni gli americani utilizzarono come laboratorio per la ricerca anticoncezionale, dove sperimentarono contraccetivi venti volte più potenti di quelli attuali e negli anni Trenta avviarono un programma di sterilizzazione coatta. Sempre a Porto Rico la madre della Vilar dopo aver dato alla luce un altro figlio,i medici minacciarono di sospenderle le cure se non si fosse sottoposta alla sterilizzazione. La madre della Vilar si suicid?facendosi investire da un auto sotto gli occhi della figlia. Due sue fratelli sono tossicodipendenti. La nonna invece, storica attivista portoricana, ha passato la vita in galera. In questo inferno Irene ci ha messo 11 anni per liberarsi dall'uomo (pensa te un professore di letteratura) che odiava i bambini. (il bello di queste storie è che gli uomini quasi sempre non vengono sottoposti al pubblico ludibrio... come se le responsabilit? fossero solo delle donne... sono convinta che se anche gli uomini lo fossero si leggerebbero meno storiacce del genere)


    La storia è vera. L'editore prima di pubblicare il libro ha assunto un avvocato per verificarla e ha trovato tutte le certificazioni degli aborti. Tra l'altro il libro è stato rifiutato51 volte da altri editori.


    Il libro è troppo scandalosonon solo per i militanti pro-life ma persino per i pro-choice" (un mio riassuntodell'articolo apparso su Repubblica di ieri, 15 ottobre 2009 - pag. 25).


    Comunque qui ilblog del libro di Irene... è in lingua inglese:


    http://www.irenevilar.com/about/


    Beh ritiro il mio commento iniziale ovvero"... una grande furba... intanto si sta arricchendo ... "


    Anna Luisa



  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    Io sinceramente nn ci credo.........sarebbe una cosa "troppo" schifosa anche per la peggio donna!




    condivido...avevo 18anni appena fatti quando rimasi incinta...e per forza di cose dovetti abortire...penso che sia stato uno dei giorni peggiori della mia vita...e a distanza di 23anni mi capita spesso di pensare a quel giorno al mio bambino...e ci sto male...non so' come questa "signora"possa ancora sorridere dopo 17 aborti...17 vite straziate!che schifo!!!!



  13. #12
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Allora,proprio torto torto,la chiesa non ha?...</span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da deambulante51
    Allora,proprio torto torto,la chiesa non ha?...

    la chiesa deve dare la possibilita' ad una donna di poter scegliere...cosa sia giusto o sbagliato per lei...



  15. #14
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,158
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari tutti,


    ? sicuramente un caso estremo, ciò non toglie che in quanto a superficialità, in questa situazione, hanno peccato in molti.


    Mi auguro che il termine dipendenza sia stato utilizzato solo dalla tipa in questione, primo perchè non si tratta di dipendenza, bensò di turba psichiatrica vera e propria chesi chiama autolesionismo, che pu? manifestarsi sotto vari aspetti. Secondo perchè se fosse stato diagnosticato da uno psichiatra sarebbe stato meglio avesse venduto cioccolatini. Terzo perchè, da quanto dichiarato, tutto ciò l'ha fatto solo per restare col marito.


    Non ho idea di quale sia l'iter utilizzato, negli USA per accedere all'interruzione di gravidanza, ma anche il più inesperto dei medici, alla richiesta di un aborto, chiede se ce ne sono stati altri in precedenza:fa parte di una normalissima anamnesi.


    Passi il secondo, il terzo per giustificati motivi, ma dopo il quarto e così via, un campanello d'allarme doveva scattare nelle menti dei brillanti medici che si sono occupati del caso e sottoporre la donna a visita psichiatrica,che magari, con un supporto psichiatrico e dei servizi sociali nonch? della polizia qualora fosse stata rilevata sottomissione e plagio da parte del marito, ne avrebbe avuto qualche beneficio.


    Quello che emerge, al di l? della drammaticit? se vosse vero, è quale sia lo scopo, da parte della donna, di scrivere la sua esperienza. Sele sue numerosissime interruzioni di gravidanza avevano il fine di garantire continuit? alla sua relazione,dimostra che si tratta di una donna senza scrupoli e molto furba, quindi l'interesse è puramente economico. Se invece la testimonianza ha lo scopo d'essere d'aiuto ad altre persone, non vedo quante ne potrebbero trarre beneficio, dato trattasi di un caso estremo. Ci sar? stato un motivo per il quale 51 editori hanno rifiutato di pubblicare il libroe non penso proprio perchè scandaloso.


    Un abbraccio, Bruno



  16.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •