< http-equiv="C&#111;ntent-" c&#111;ntent="text/; charset=utf-8">< name="ProgId" c&#111;ntent="Word.">< name="Generator" c&#111;ntent="Microsoft Word 11">< name="Originator" c&#111;ntent="Microsoft Word 11"><link rel="File-List" href="file:///C:%5CUsers%5Cmarianna%5CAppData%5CLocal%5CTemp%5Cm sohtml1%5C01%5Cclip_filelist.xml" target="_blank"><!--[if gte mso 9]><>
<w:Word>
<w:View>Normal</w:View>
<w:Zoom>0</w:Zoom>
<w:Hyphenati&#111;nZ&#111;ne>14</w:Hyphenati&#111;nZ&#111;ne>
<w:Punctuati&#111;nKerning/>
<w:ValidateAgainstSchemas/>
<w:SaveIfInvalid>false</w:SaveIfInvalid>
<w:IgnoreMixedC&#111;ntent>false</w:IgnoreMixedC&#111;ntent>
<w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText>
<w:Compatibility>
<w:BreakWrappedTables/>
<w:SnapToGridInCell/>
<w:WrapTextWithPunct/>
<w:UseAsianBreakRules/>
<w&#111;ntGrowAutofit/>
</w:Compatibility>
<w:BrowserLevel>MicrosoftInternetExplorer4</w:BrowserLevel>
</w:Word>
</><![endif]--><!--[if gte mso 9]><>
<w:LatentStyles DefLockedState="false" LatentStyleCount="156">
</w:LatentStyles>
</><![endif]--><style>
<!--
/* Style Definiti&#111;ns */
p.Ms&#111;normal, li.Ms&#111;normal, div.Ms&#111;normal
{mso-style-parent:"";
margin:0cm;
margin-bottom:.0001pt;
mso-paginati&#111;n:widow-orphan;
font-size:12.0pt;
font-family:"Times New Roman";
mso-fareast-font-family:"Times New Roman";}
span.StileMessaggioDiPostaElettr&#111;nica15
{mso-style-ers&#111;nal;
mso-style-noshow:yes;
mso-ansi-font-size:10.0pt;
mso-bidi-font-size:10.0pt;
font-family:Arial;
mso-ascii-font-family:Arial;
mso-hansi-font-family:Arial;
mso-bidi-font-family:Arial;
color:windowtext;}
@page Secti&#111;n1
{size:595.3pt 841.9pt;
margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm;
mso-er-margin:35.4pt;
mso-footer-margin:35.4pt;
mso-paper-source:0;}
div.Secti&#111;n1
{page:Secti&#111;n1;}
-->
</style><!--[if gte mso 10]>
<style>
/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:"Tabella normale";
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband- size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:"";
mso -padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001 pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
fon t-family:"Times New Roman";
mso-ansi-language:#0400;
mso-fareast-language:#0 400;
mso-bidi-language:#0400;}
</style>
<![endif]-->

Ciao, sono
Marianna e ho 25 anni. Sono affetta da una sindrome extrapiramidale,
probabilmente una distonia generalizzata, le cui cause non sono del tutto
chiare. </span>

Mi sono laureata
in giurisprudenza un anno fa e faccio pratica presso uno studio legale. Vorrei,
semplicemente, abilitarmi ad esercitare la professione: è il percorso di
centinaia di migliaia di aspiranti avvocati?Due anni di pratica, poi gli
scritti, gli orali e infine la toga. Mi piacerebbe anche tentare il concorso in
magistratura, un giorno. Insomma, ho dei sogni e dei progetti, come tutti ?
credo è alla mia età. Come tutti, anche se io non sono come tutti. </span>

L?ostacolo
numero uno di ogni aspirante avvocato sono gli scritti: tre giorni per tre
prove, un parere di diritto civile, uno di diritto penale ed un atto. Sette ore
per ciascuna prova. Sette ore in cui la mano deve correre veloce sul foglio,
deve riempire le pagine bianche con dottrina e giurisprudenza. Intorno a me c??
gente che si prepara, che studia e si esercita verificando i tempi per la
brutta e per la bella copia, che calcola quante pagine potr? riempire, come
organizzare i tempi e il lavoro. Tutto questo a me non è concesso, perchè la
Commissione esaminatrice comunicarmi le modalit? di svolgimento della prova
solo circa venti giorni prima dello svolgimento di essa: ho chiesto l?utilizzo
di un pc, ma tale modalit? potrebbe non essermi concessa, per via della
riconoscibilit? dell?elaborato; forse una modalit? potrebbe essere la dettatura
ovviamente ad un assistente a me non conosciuto e questo mi comporterebbe una
serie di problemi, per via della difficolt? ad abituarsi al mio tono di voce e
alla modalit? con cui articolo le parole; la modalit? potrebbe infine essere la
scrittura a penna, con tempi aggiuntivi: sicuramente non reggerei tre giorni di
seguito, scriverei molto meno quantitativamente e molto peggio
qualitativamente. </span>

Ho fatto un?istanza
alla corte d?appello che provveder? ad inoltrare un?interrogazione al ministero
della giustizia: sono un caso atipico, come sempre. Sui tempi della risposta, nulla
? dato di sapere. Ed il punto è proprio questo: ritengo di aver diritto di sapere
con largo anticipo le modalit? con cui svolger? le prove, al fine, almeno di
esercitarmi o, in caso, decidere fin da ora di gettare la spugna e fare uno di
quei concorsi, che magari non c?entri nulla con le cose che ho sognato e
progettato per me, ma in cui nel bando c?? scritto ?per categorie protette?. S?,
perchè farei parte anche di una categoria protetta, io.</span>

</span>

Qualcuno sa
darmi un consiglio?</span>