Cookie Policy Privacy Policy LA PENA DI MORTE - Pagina 2



Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 83

Discussione: LA PENA DI MORTE

  1. #21
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    Marino ma quando si e sicuri per? si


  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62

    Ritengo che con tutte le attrezzature che ci sono attualmente adisposizione per le indagini è impossibile non avere la certezza della colpevolezza o dell'innocenza.


    CSI lo insegna!


    Sonoa favore della pena di morte.
    Ah certo, mandiamo Grissom Ti è venuto in mente che forse CSI è un film, e le cose nella vita non vanno come nei film?

    Comunque c'è un episodio in cui viene giustiziato un innocente anche su CSI...
    Claudio



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da deambulante51
    Se vi violentassero un figlio/a,oppure,ve li uccidessero,che poi è la stessa cosa, quale sarebbe la vostra posizione in merito a tutti gli altri reati passibili o meno della pena di mortePersonalmente dedicherei il tempo che mi resta per vendicarmi e chi se ne frega se mi metterei sullo stesso piano di quegli animali.
    Con certezza di chi siano i colpevoli.
    </span>
    Tu non sei lo Stato. Tu puoi fare sto discorso, lo Stato no. Lo Stato deve pensare a ciò che è giusto, non alla vendetta che vogliono i parenti della vittima.

    Perch? tu non stai chiedendo giustizia, stai chiedendo vendetta.
    Claudio



  5. #24
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito

    se succedesse una cosa del genere a qualcuno della mia famiglia....non mi interesserebbe chiedere giustizia...soprattutto se si parla di quella italiana....



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    COME DICE BUASAARD

    lo Stato non deve cercare la vendetta, ma deve praticare la giustizia</span>, che sono due cose diverse.

    Questo premesso per?, si continua a non prendere in considerazione la domanda specifica con la quale è stata aperta la discussione e che era:

    <div style="text-align: center; font-weight: bold; font-style: italic;">SIETE DISPOSTI AD ACCETTARE, E A GIUSTIFICARE (CIOE' STABILIRE CHE SIA COSA GIUSTA), LA PENA DI MORTE, ANCHE A COSTO DI UCCIDERE QUALCHE INNOCENTE</span>?

    <div style="text-align: left;">
    </div></div>Cordialit? a tutti.


    Edited by: marinotunger
    marinotunger



  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Diciamo la verità Marino, a chi è favorevole alla pena di morte, non gliene pu? fregare di meno se su 10 giustiziati, 1-2 o anche tutti e 10 siano innocenti. C'? solo voglia di sangue, non di giustizia.

    Nel paese occidentale che usa più la pena di morte (gli USA), è in voga un detto "someone has to pay for it". Qualcuno deve pagare per questo.

    Cio? non ha nessunissima importanza se sia il vero colpevole o un capro espiatorio per i familiari della vittima, a loro basta sapere che qualcuno ha condiviso la loro pena, che qualcuno soffra come loro. A loro basta andare all'esecuzione e vedere morire qualcuno, se sia il vero colpevole o un altro che si trovava a passare di la è del tutto secondario.

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano i familiari delle vittime che assistettero trionfanti all'esecuzione di innocenti, dopo la notizia che l'assassinato (perchè di omicidio si tratta giustiziare un innocente) era innocente.

    Come dice il nostro proverbio? Mal comune mezzo gaudio?

    Invece ricordo sempre la dignit? e l'onore di una donna britannica, Elizabeth Horton, la madre di una ragazza Katerine Horton barbaramente stuprata e uccisa da un branco di feroci assassini sull'isola di Samui in Thailandia.
    Al processo ha chiesto ai gudici di non condannare a morte gli assassini di sua figlia.

    http://guide.supereva.it/thailandia/.../2006/01/24037 5.shtml

    Non cerchino alibi coloro che sono favorevoli, e mi rivolgo in particolare a deambulante ed ermione, che parlava di pensare ai familiari della vittima, come vedete si pu? soffrire per la morte di un proprio caro senza richiedere vendetta, ma giustizia, ed Elizabeth Horton ne è un esempio lampante.

    Potete pure avere le vostre opinioni, ma Elizabeth Horton è una spanna superiore. e mi inchino davanti a questa grande donna.

    Noi in Italia invece abbiamo l'opposto, si condannano a 15 anni di galera dei farabutti, che tali sono, che hanno devastato un quartiere di Genova durante il G8, ma ad uno che stupra una ragazzina di 15 anni viene condannato a soli 6 anni, come se fossero più importanti due auto e due vetrine rispetto alla vita stravolta di una ragazza.

    Non serve la pena di morte e la vendetta, serve una giustizia giusta, serve che ci sia proporzione fra le condanne, qui bisognava fare al contrario, 15 anni allo stupratore e 6 al Black Block....11 anni a quattro criminali che a Verona uccisero un ragazzo che non gli aveva voluto dare una sigaretta.

    Evidentemente il bene materiale è più importante della vita umana, è questo che non va nella giustizia italiana, allora chiediamo pene serie, giuste, ma la pena di morte non serve a nulla, come dimostra l'alto tasso di criminalit? degli Stati Uniti, dove il boia è sempre in azione...



    Claudio



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    sono favorevole alla pena di morte solo ed esclusivamente se si hanno prove attendibili...credo...non saprei in questo momento mi? difficile rispondere...


    in questi giorni è successa una cosa che in questo momento mi fa un po' pensare che forse bisognerebbe andare molto cauti con le condanne è facile puntare il dito...anche quando non hai la certezza dei fatti...niente di gravissimo...mio figlio è stato accusato da un compagno di essere stato l'artefice di uno scherzo pesante...poi questo ragazzino ha rittratto dicendo che lui era solo a conoscenza dello scherzo...fino a quando si è saputo da altri ragazzini anche loro coinvolti in questo scherzo ai danni di due ragazzi che mio figlio era completamente ignaro della cosa..e stavano solo cercando di cercare una vittima che si prendesse la colpa....insomma mia figlio rischiava una sospensione con obbligo di frequenza per svolgere lavori di pulizia nei bagni nella scuola e ripulire i muri imbrattati di scritte...cmq assolto dalla commissione docenti in formula piena...con tanto di scuse...





  9. #28
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da ermione
    se succedesse una cosa del genere a qualcuno della mia famiglia....non mi interesserebbe chiedere giustizia...soprattutto se si parla di quella italiana....

    In Italia la Giustizia non fa niente


    ribadisco si alla pena di morte ma no agli innocenti sia chairo



  10. #29
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito




    LEGGO E RIPORTO DA WIKIPEDIA



    Giustizia è ordine dei rapporti umani; la virt? morale per la quale si osserva in sò e in altri il dovere e il diritto;
    ? la costante e perpetua volont? di riconoscere a ciascuno ciò che gli
    ? dovuto; è l'ufficio, il magistrato o il luogo dove si rende
    giustizia.La giustizia è anche, azione , potere di tutelare i diritti
    di qualcuno, di ascoltare le sue richieste accordandogli ciò che ?
    giusto, è anche un insieme di persone incaricate di applicare la legge.
    La negazione della giustizia ovvero la mancata applicazione dei criteri
    della giustizia è l'ingiustizia.


    La parola deriva dal latino iustitia che a sua volta deriva da justus, "giusto", e questo da jus, diritto, ragione.----------


    Quindi, quando parliamo di giustizia, parliamo di virt?, di diritto al quale corrispondono dei doveri (perchè senza doveri non esistono diritti), di ragione....

    Quindi quando parliamo di giustizia la associamo sempre alla ragione, quindi non parliamo di vendetta, che, seppur presente da sempre nell'animo umano (reazione a volte spropositata ad azione in - giusta), è un istinto riprovevole.

    Quindi, per tutto ciò che è stato premesso, l'atto di uccidere (privare della vita un essere umano) è azione in - giusta, cioè che va contro la giustizia.

    Che diventa un atto addirittura efferato quando, compiendo questo atto, si priva della vita una persona innocente.

    Per? si continua ad uccidere: è una storia che è cominciata con Caino ed Abele e chissò quando finir?.


    Sono convinto che prima o poi l'uomo dar? ragione alla giustiza invece che dare ascolto all'istinto: è solo questione di tempo. La giustizia e la ragione non hanno fretta perchè sono dalla parte ... della ragione e della giustizia.


    Cordialit? a tutti.











    Edited by: marinotunger
    marinotunger



  11. #30
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    SE AMMAZZEREBBERO UNA DELLA MIA FAMIGLIA LA GIUSTIZI LA FACCIO IO


    SE INVECE LO ARRESTANO DOPO 3 M3SI ESCE



  12. #31
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    A mente serena,sono per la non pena di morte,pur tuttavia,se colpito negli affetti figliali,potrei anche rispondere con la stessa moneta e poi,sempre con la stessa,pagarne il conto.
    Mi auguro e vi auguro di non doverci mai a che fare con tali dolori.
    </span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  13. #32
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da ermione

    sono favorevole alla pena di morte solo ed esclusivamente se si hanno prove attendibili...credo...non saprei in questo momento mi? difficile rispondere...


    in questi giorni è successa una cosa che in questo momento mi fa un po' pensare che forse bisognerebbe andare molto cauti con le condanne è facile puntare il dito...anche quando non hai la certezza dei fatti...niente di gravissimo...mio figlio è stato accusato da un compagno di essere stato l'artefice di uno scherzo pesante...poi questo ragazzino ha rittratto dicendo che lui era solo a conoscenza dello scherzo...fino a quando si è saputo da altri ragazzini anche loro coinvolti in questo scherzo ai danni di due ragazzi che mio figlio era completamente ignaro della cosa..e stavano solo cercando di cercare una vittima che si prendesse la colpa....insomma mia figlio rischiava una sospensione con obbligo di frequenza per svolgere lavori di pulizia nei bagni nella scuola e ripulire i muri imbrattati di scritte...cmq assolto dalla commissione docenti in formula piena...con tanto di scuse...

    In America la condanna pu? avvenire solo se la colpevolezza è provata non con prove attendibili, ma "al di la di ogni ragionevole dubbio</span>". Quindi ogni volta che uno viene condannato a morte, i giurati sono assolutamente certi che lui sia colpevole. Eppure sbagliano.

    Pensa ad Alberto Stasi che è stato accusato di aver ucciso la fidanzata e solo dopo diversi anni, sta emergendo che non c'entra nulla, senza che la giustizia indirizzasse in altre direzioni le indagini. Non hanno cercato altrove, avevano già il capro espiatorio e gli bastava.

    E se non avesse avuto la possibilit? di avere un avvocato capace?

    La giustizia è viziata dalle possibilit? economiche dell'imputato come è ampiamente dimostrato in America, dove un signore ricco è riuscito a scampare la condanna (OJ Simpson) , mentre tanti altri poveri si devono affidare agli avvocati di ufficio e non la scampano.

    La pena di morte è troppo definitiva per lasciare al fallibile giudizio umano la sua applicazione.
    Claudio



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito





    Citazione Originariamente Scritto da deambulante51
    A mente serena,sono per la non pena di morte,pur tuttavia,se colpito negli affetti figliali,potrei anche rispondere con la stessa moneta e poi,sempre con la stessa,pagarne il conto.
    Mi auguro e vi auguro di non doverci mai a che fare con tali dolori.
    </span>
    Mi auguro di non fare una gaffe, ma mi sembra che nemmeno tu ci abbia mai dovuto a che fare, mentre la Signora Elizabeth Horton si, eppure la pensa in maniera diversa da te. Si pu? pensare diversamente pure avendo a che fare con tale dolore....

    Ribadisco inoltre che quello che pensiamo io o te, non deve influenzare minimamente la giustizia, giustizia è un conto, vendetta è un altro.

    Dimentichi una cosa Achille. E se tu invece fossi il padre di un condannato a morte, ucciso ingiustamente? O il padre di quello non conta, conta solo il padre di una vittima?

    Cosa faresti se fossi il padre di una persona uccisa ingiustamente dalla "giustizia"?


    Edited by: buasaard
    Claudio



  15. #34
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    Colpito in pieno Claudio. Pensavo solo al mio di dolore e non pensavo che potrei anche trovarmi ad essere un genitore di accusato,giustiziato non colpevole. Posso essere ingenuo e istintivo ma,forse,lo sono.</span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  16. #35
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    IO DICO I VERI COLPEVOLI ESCONO DOPO TRE MESI E RICMINCIANO FUCILAZIONEPER QUANTO MI RIGUARDA Edited by: Patrik1



  17. #36
    Senior Member L'avatar di deambulante51
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Japan
    Messaggi
    8,531
    Thanked: 39

    Predefinito

    E' una contradizione della legge che mi confonde e mi fa voglia di essere il Giustizziere della notte.</span>

    Domani è il primo giorno del resto della mia vita



  18. #37
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    aki mica amle


    vi siete chiesti come mai tutti gli extra comunitari vengono in Italaia e perchè qua non fanno nientee escono subito



  19. #38
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    si Claudio credo che tu abbia pienamente ragione...


    Fausto un bel film che ti consiglio di vedere è il miglio verde...


    http://www.youtube.com/watch?v=Gzd1HAKeG-4





  20. #39
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    dico la mia


    io penso che se un familiare di chi ha subito un torto si vendichi, ha tutto il diritto di farlo


    conscio poi che è costretto ad affrontare il giudizio degli uomini,


    la legge non deve ammetere vendette, pertanto chi si fa giustizia da solo deve esere trattato come un criminale, l'unica assoluzione possibile è quella morale


    e magari ricevendo anche la solidarietà personale


    per? rimane un criminale e ci vuole coraggio a diventarlo


    roberto





    Edited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  21. #40
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito

    forse l'amore che si nutre per un figlio..potrebbe portarti a diventare un criminale...



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •