Cookie Policy Privacy Policy Talidomide, arrivano i risarcimenti...... - Pagina 2



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 35 di 35
  1. #21
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    8
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao di nuovo joon ed a tutti gli altri che si sono uniti al dibattito.

    Innanzi tutto rispondo all'appello di bai dicendo che almeno io sono nata nel 1970, affetta da focomelia grave e da altre 'patologie' dovute anche queste all'assunzione di talidomide.

    joon, ti prego di comunicarmi, se hai intenzioni operative già in mente, quale possa essere il mio aiuto, non voglio stare a guardare.

    Comunque, forse il mio è il pensiero di un'ingenua, non so, ma magari il fatto che l'associazione TAI non abbia ancora preso una posizione espressa sul problema (o magari non la so io e se è così informami perchè oltre ad essere molto curiosa sull'argomento mi sembra un punto essenziale da scrivere chiaro a beneficio di tutti), non vuol necessariamente dire che 'ci abbia scaricati'. Magari sono previsti per i casi che cadono fuori dall'allegro '65 accertamenti diciamo più personalizzati o cose del genere. Qui si sta parlando di un danno tangibile, di facile accertamento tutto sommato, anche se rognoso ed umiliante, questo è vero. Mi sembra assurdo pensare che una legge poco attenta sia disposta a regalare risorse a chi non le merita...
    ...si saranno confusi con il 'win for life'??

    Morale della favola: ti prego vediamo di organizzarci e lasciamo dietro polemiche a volte involontarie.
    Io sono a disposizione, vediamo di quagliare, anche perchè rischiamo di tralasciare il fatto che, ok è vero si sta parlando di soldi, ma appunto non è una vincita al superenalotto punto e basta, si tratterebbe di un risarcimento si ad un danno subito nel passato, ma soprattutto un aiuto alla vita di tutti i giorni, che col tempo, almeno per me, diviene sempre più difficile e dal fututo cupo: i genitori non sono eterni.

    Fatti sentire.
    Mah! Abbiamo finito le parole.


  2.      


  3. #22
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Civitanova Marche
    Messaggi
    357
    Thanked: 0

    Predefinito



    dopo mesi rieccomi......pure io nata nel '76 focomelica....da talidomide o no, non lo so sinceramente.... mia madre non ricorda se ha assunto farmaci o meno....


    un medico vedendomi mi disse..." tua madre quando ti "aspettava" ha assunto dell'aspirina?" uhm uhm come mai sta domanda? forse prima di visitarmi si era fatto un goccetto?


    a giorni dovrei chiamare un centro per richiedere una visita genetica e la mappa cromosomica, forse mi sapranno dire se è una forma genetica la mia malformazione o meno. chi lo sa....


    ma secondo voi... se non dovesse essere genetica.... come dovrei comportarmi?
    io voglio un mondo all\'altezza dei sogni che ho






  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    bentornata reny
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da joon
    Il commento di questo "SUPERIORE"???? .... la dice lunga su come questa vicenda sia TORBIDA e,a quanto pare già FERMA in parlamento!
    Resto sempre piu perplesso riguardo ai moderatori del forum che non operino nessun controllo di censura su tali IDIOZIE!
    Per l'appunto useremo lo stesso VOLGARISSIMO LINGUAGGIO, probabilmente l'unico possa agevolare "qualcuno" a recepirlo!

    Per questo ci scusiamo invece ,con le PERSONE, "NON SUPERIORI" che forse ne rimarranno urtate,ma da "NON SUPERIORI"capiranno la lecita quanto dovuta controrisposta!

    Questa ?,se ce ne fosse stato bisogno,l'ennesima conferma che siamo sulla strada giusta .....che fa RODERE il c..o a ormai diversi individui! !!!
    In quanto a cultura,beh,che a casa di "qualcuno" , probabilmente non ne conoscano nemmeno il significato della parola stessa, e LAPALISSIANO!
    Dal momento che tali scurrili volgarita e cattiverie, si manifestano solitamente in persone "DISPERATE" nonche "FRUSTRATE",solo COMPASSIONE suscita tale scritta.

    COMPASSIONE

    Peccato abbia "sporcato" questo post, ma lo scopo di alcuni sarebbe proprio quello, di bloccare le innnumerevoli proteste,che, se girate per il web noterete aumentare di giorno in giorno!


    Non sara "qualcuno"forse coinvolto nella storia del risarcimento?

    Se fosse cosi ....allora potrebbe,per assurdo anche essere capito,.... sapete bene che quando c'è in mezzo "DIO DENARO",si sa,ci sono addirittura alcuni"individui" pronti a vendersi pure la madre,quindi....

    Se invece la storia risarcimenti,non centrasse ,questa è soltanto semplicemente un lanciare pesanti epiteti all'indirizzo di chi,al contrario di "qualcuno",si sa relazionare con linguaggi "URBANI" e dimostra solo che chi proferisce tali amenit? non dimostra altro che,la propria ESSENZA, che in questo caso ci dice l'essere un :

    gran.....ops, pardon.........."superiorissimo".....


    C.....ne!!!



    Solidariretà a Aria.per avere la sventura di avere certe amicizie!
    La frase riguardante la superiorit?,in effetti,ben si correla,in quel contesto,nel confronto tra colei che ha ricevuto il messaggio e colui che lo ha scritto.
    Solo che dovrebbe adottarla come prefazione ogni qualvolta scriva a qualcuno,(povero il ricevente...sigh..!)
    Insomma nei confronti di chiunque,penso sia dovuta da parte sua questa prefazione,
    solo una parola andrebbe cambiata:

    dovrebbe sostituire la parola


    "LORO"


    con


    "MIO"





    Provate ad andare a ricostruirvi la ADESSO VERITIERA FASE!

    D'ufficio dovrebbe adottarla come firma!!!!

    Grazie ERMIONE, ma sono io adesso a dire a TE di non abbassarti a certi livelli.
    Sarebbe come dare perle a i porci!





    P.S. Sia chiaro che questa risposta vuol essere per I "NON SUPERIORI", meritevoli del tempo impiegato a scriverla,altrimenti,non avremmo sprecato il nostro tempo,a scrivere cose per chi ha dimostrato non avere il minimo intelletto per recepirne alcunch?,e di cui non ci interessa minimamente NULLA!


    Mi devi scusare ma non c'ho capito nulla di tutto sto papiro che hai scritto.......per quel che riguarda me........volevo solo interessarmi al Vs problema ...credendo di farvi cosa gradita a mettere quell'email.......mi hai chiesto di toglierla..l'ho fatto .....e volevo sapere il motivo.......tutto qui....Ciao e buona fortuna per ciò che desiderate!
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  6. #25
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14
    Thanked: 0

    Predefinito

    Gent.le Aria,

    tutto sto papiro,come lo definisce Lei,altro non era che una doverosa REPLICA ad un altro intervento,quello si "NON CAPIBILE"!
    E sopratutto

    SENZA SENSO!

    Mi stupisco non abbia preso posizione al riguardo anche se,la cosa ( è abbastanza intuibile...)

    Addirittura,invece di prenderne le distanze, (non sia mai condannarlo........)
    trovi poi "strana" la mia risposta!!!


    Se poi lei ritiene incapibile la mia risposta e non l'intervento del suo amico,che ha generato tale risposta, beh allora ecco la cosa si commente sa sola!

    Non ero io a tirare in ballo Lei,ma bensi "altri" basta che faccia un REWIND,e si legga tutto il contesto,sono sicuro,che,come hanno fatto tutti gli altri,riuscir? a capire anch'essa!
    il discorso della "solidarietà",nei suoi confronti,in questo contesto era cosi "lapalissiano" che,spiegarglielo ora,quello si mi parrebbe irrispettoso nei suoi confronti,perchè,ne sono certo,diversamente da alcune persone,sue amiche,lei ha abbastanza perpicacia e intelligenza da poterne trarre le dovute conclusioni!

    Lungi dal me voler far polemiche, mi conforta sapere che chi legger? non potr? fare altro che annuire,come alcuni hanno già fatto, a ciò che le ho appena scritto!

    La saluto e,
    Ricambio gli auguri!Edited by: joon



  7. #26
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Riguardo la spiacevole uscita di Max.....semplicemente nnho volutodar peso a un commento a mio avviso "senza senso" ....perchè poi come vede........nascono polemiche che non hanno nulla a che vedere con il "nocciolo" del suo post iniziale e che quindi non portano da nessuna parte......e coinvolgono persone che nn c'entrano nulla!


    P.S cmq ancora aspetto di sapere il motivo per cui mi ha "gentilmente" chiesto di togliere l'email Edited by: AriaCriss
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  8. #27
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    8
    Thanked: 0

    Predefinito

    Caro joon, scusami se insisto, ma perchè non continuiamo questo dibattito parlando di cosa ci sia eventualmente da fare?, Non so, organizzarci in qualche modo, contarci per esempio, ecc..

    Vista la tua giusta combattivit?, della quale sono contenta visto che magari servir? ad aiutare un po' tutti, avevo dedotto che tu avessi qualche idea sul da farsi. O magari ti stai già muovendo in altri luoghi (altri forum ecc.).

    Se ti va, mi metti al corrente? Io rinnovo la mia disponibilit? a collaborare, perchè sono una tipa che non si tira in dietro.

    Per esempio domando (a te come a chi altri sapesse qualcosa sull'argomento): novit? sul fronte dell'associazione? Qualcuno ha avuto notizia su quale sar? la loro posizione?

    Qualcuno mi vuole gentilmente rispondere?

    Io sono sempre qui che attendo.
    Mah! Abbiamo finito le parole.



  9. #28
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    concordo con te


    sarebbe interessante per maggiore informazione sapere se esiste una statistica che enumeri i colpiti dalla patologia


    prima e dopo il 65


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  10. #29
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    8
    Thanked: 0

    Predefinito

    Gi?, sarebbe il primo passo.

    E come si pu? fare una ricerca simile?
    Di sicuro non esiste alcun censimento, se non, penso, il lavoro svolto dall'associazione TAI, che ripeto, dovrebbe di sua iniziativa dare alcune risposte.
    Gli iscritti sarebbero già una base da cui partire.

    Chissò se davvero fra loro non c'era nessuno più giovane, che strano...

    ...Mah!
    Mah! Abbiamo finito le parole.



  11. #30
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Mah!
    Per esempio domando (a te come a chi altri sapesse qualcosa sull'argomento): novit? sul fronte dell'associazione? Qualcuno ha avuto notizia su quale sar? la loro posizione?

    .

    E' quello che volevo sapere pure io.......anche per questo avevo postato l'email dell'associazione ma joon mi ha chiesto di toglierla e ancora non sò il motivo Mahh!! aspettiamo sue delucidazioniEdited by: AriaCriss
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  12. #31
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    5
    Thanked: 0

    Predefinito



    Salve, sono Giovanni e sono d'accordo con mah! e con bai, per favore incontriamoci mettiamoci in contatto, io ho messo anche il mio contatto msn e lo rimetto: iceboris@hotmail.it, ho conosciuto altre ragazze e ragazzi focomelici che vivono vicino a me ma anche una donna del nord.


    E' inutile parlare e basta l'unione fa la forza. Vi posso assicurare ma nn ce ne bisogno perchè lo vedete pure voiche sto decreto è tutto sbagliato e vi faccio un esempio: ho letto su Cronache dalla Sardegna: Malato per colpa del talidomide: ''Non mi risarciscono, aiutatemi''La legge italiana prevede un risarcimento per le vittime del talidomide nate dal 1959 al 1965. Antonello Trogu è nato nel maggio del 1958 e rischia di non prendere nulla: ''Risarciranno solo mio fratello nato nel 1960, chi pu? mi aiuti''.


    Allora secondo voi nn è tutto strano? hanno fissato delle date cosi tanto per.... e ne ho la prova. Ho scritto al vicepresidente dell'Associazione TAI onlus e mi ha risposto subito. Mi ha detto che: "Il Ministero in considerazione del fatto che nel 1962 con Decreto Legislativo ne vieto' la vendita e considerando anche eventuali giacenze in qualche farmacia non a conoscenza del fatto, ha voluto includere anche i nati dopo il 1962 ma non oltre il 1965. Certamente la nostra associazione cercher? di sapere quanti casi ancora ci sono in Italia prima del 1959 e dopo il 1965 effettivamente vittime della Talidomide per trovare qualche soluzione."AVETE VISTO? SONO STATI AGGIUNTI TANTO PER... 3 ANNI..... ELE MADRI NON DOVRANNOPROVARE NIENTE COME LEGGERETE ADESSO: In italia invece risale allo scorso 6 febbraio l'emendamento al decreto Milleproroghe sugli indennizzi ai soggetti affetti da talidomide, approvato dalla commissione Affari costituzionali del Senato. Tale emendamento chiedeva di precisare gli anni in cui veniva venduto ufficialmente il farmaco per facilitare le procedure di identificazione dei soggetti colpiti dalla patologia connotata, ma senza dover presentare prove cartacee e documentazione comprovante l'assunzione di tale farmaco da parte dei genitori durante la gravidanza della madre.


    In spagna per esempio c? una normativa che prevede di provare con certezza l'assunzione di tale farmaco da parte delle madri che in seguito partorirono figli deformi.


    Quindi, ragazzi uniamoci.. grazie...



  13. #32
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    8
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Gio.
    A me invece non hanno risposto per nulla. Per? ad una mia amica che mi sta aiutando in questa storia hanno segnalato che la quota di iscrizione per il 2010 è aumentata.

    In compenso l'altro giorno mi è successo di essere stata fermata in un centro commerciale da un sedicente mago del foro che, fra l'altro mettendomi molto in imbarazzo con chi era con me, mi ha promesso battaglie legali e molto ancora. Poi quando un mio amico è venuto in mio soccorso è scomparso senza lasciarmi il biglietto da visita.
    Dunque, facciamo anche attenzione a queste cose, potremmo sembrare fonte di guadagno a gente senza scrupoli.
    Anche qui sono poche le parole di commento.

    Secondo me, oltre a cercare di riunirci dovremmo avere le idee maggiormente chiare su come stanno le cose su un piano strettamente legale e soprattutto, ripeto di nuovo e di nuovo, se l'associazione TAI ha già pensato a qualcosa, oltre che all'aumento di quota che so essere stato segnalato nella email delle news, (non voglio essere polemica, per? io qualche parolina su questo punto l'avrei inserita, insieme agli altri punti in elenco, nobili, ma insomma...).
    Non posso credere che fra i suoi associati storici non ci sia nessuno nato dopo il '65. Non è possibile che nessuno stia facendo nulla. I risultati che hanno ottenuto e l'ostinazione con cui si sono battuti è davvero in contraddizione con questo silenzio, voglio davvero credere che non abbiano sganciato i più sfortunati dei meno fortunati.

    Poi.
    Il fatto che le mamme non debbano dimostrare carte alla mano qualcosa, a me sembra giusto, quanti sarebbero altrimenti rimasti fuori? Quante mamme negli anni 50-60 sarebbero state così previdenti su qualcosa che le esponeva quanto meno alla colpa di aver commesso questo errore? Penso che la maggioranza avrebbe all'istante fatto il contrario, cioè negato ogni cosa per non lasciarsi coinvolgere anche in minima parte nella responsabilit? dell'accaduto. (Tipo: avrei potuto sopportare la nausea, avrei potuto prendere qualche camomilla o state più attenta a non raffreddarmi).

    Solo penso possa essere formulata una lista di persone colpite da questi danni non sulla base delle date di nascita, ma su altri criteri.
    Morale della favola: ci serve sapere quanti siamo e cosa stanno facendo per noi le persone impegnate in prima linea.

    Solo che non so come si possa fare.

    Per esempio gio, visto che a te il vicepresidente ha risposto, non è che per caso gli hai segnalato questo forum, in modo che magari lui possa eventualmente intervenire anche solo a dirci che non lasceranno cadere la cosa?

    Ciao.
    Mah! Abbiamo finito le parole.



  14. #33
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    Taranto
    Messaggi
    5
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ascolta mah....il vicepresidente ha detto che "certamente la nostra associazione cercher? di sapere quanti casi ancora ci sono in Italia prima del 1959 e dopo il 1965 effettivamente vittime della Talidomide per trovare qualche soluzione"......., per? la cosa che mi turba è che a un focomelico con il quale ho avuto modo di parlare, lui quando ha detto alla presidente della TAI Nadia Malavasi,che era del 1982 indovinate cosa ha risposto?di fare lo stesso la domanda per ottenere il beneficio e che poi sar? la ASL di appartenenza a verificare i requisiti....


    Ma dico io....stiamo skerzando? il ragazzo è del 1982 come fa a rientrare.....Questa in pratica se lo ha voluto togliere di torno.....mi spiace pensare ste cose ma voi come interpretate sta cosa?


    Associarsi diciamo che è giusto sono moltii focomelici che rimarranno fuori, quindi c risponderanno versando la quota che ?di 50 è per il 2010.


    Cmq su facebook ho trovato un gruppo che si chiama "focomelia e vita"uniamoci o cerchiamo di crearne uno tutto "nostro".....








  15. #34
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    275
    Thanked: 35

    Predefinito

    ho riesumato questa importante e interessante discussione soprattutto per rispondere a chi ha affermato che il talidomide venisse combinato con aspirina.Verissimo!aggiungo pure con altre sostanze,come il chinotto.La verità deve uscire fuori,un giorno.è STATA MISERABILMENTE OCCULTATA,dalla grunenthal soprattutto,che non ha mai aperto i suoi archivi,decretando un ostracismo alla giustizia e alla verità per 300 vittime del farmaco.Non è vero,cmq,che il farmaco in italia venne ritirato il 1961,bensi il 62,i 3 anni in piu' di cui alla legge 244 sono dovuti alla scadenza dello stesso.
    le cose sono senza speranza,ma faro' di tutto per cambiarle



  16. #35
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    2
    Thanked: 0

    Predefinito

    Scusate, chiedo ai moderatori di cancellare il mio messaggio precedente perchè figlio della fretta e scritto di getto senza rilettura e correzioni, per cui pieno di errori e omissioni molto importanti.
    Quando ho provato ad editarlo era ormai troppo tardi, perciò lo riscrivo qui di nuovo, ben aggiornato:



    Scusate, dopo tanto tempo riprendo a questa discussione, perchè per motivi di studio conosco l'argomento molto bene e alcune cose devo proprio dirle.

    ''stata influenzata dal mercato nero del farmaco che continuava a essere venduto anche quando sono nato io nel 1976''

    Ammesso e non concesso che sia vero (anche se ne dubito molto) ci mancherebbe pure che uno che che compra un farmaco al mercato nero debba essere risarcito! Chi lo fa, chiaramente, lo assume a suo rischio e pericolo! I risarcimenti spettano a chi compra una cosa nei canali legali e ufficiale come le farmacie se in libera vendita o prescritte da un medico.
    Includere in questa cosa i canali illegali sarebbe come dire che chi muore oggi per via della cocaina comprata al mercato nero deve essere risarcito perchè cento anni fa era venduta in farmacia! La medicina all'epoca non aveva gli strumenti per capire i veri effetti di queste sostanze, non gliene si può fare una colpa.
    Idem per il talidomide...chi poteva immaginare infatti negli anni 50 che una sostanza non tossica per uomini, donne, bambini e animali lo fosse invece esclusivamente per i feti (e solo nelle primissime settimane di gestazione per giunta!) ci sarebbe voluto un indovino per capirlo. Nessuno sperimentava in modo così selettivo, ripeto nessuno lo faceva, era impensabile infatti all'epoca che una cosa così potesse accadere, lo si è capito solo poi con la vendita del talidomide che una cosa così purtroppo era invece possibile. E questo non lo dico io ma fior fiore di ricercatori passati e presenti, cercate sui testi universitari per averne conferma.
    Per cui nessun grido del tipo: ''è colpa della avidità della casa farmaceutica!'' è ingiusto, non è vero, non è colpa loro, e neanche dello Stato perchè pure l'aspirina avrebbe potuto fare danni simili se avesse contenuto la stessa molecola e nessuno se ne sarebbe accorto, perchè non c'era medico al mondo che potesse prevedere una cosa simile e decidere di fare quello che nessuno all'epoca faceva: cioè testare i farmaci sulle donne nelle prime settimane di gravidanza ipotizzando che potessero nuocere solo al feto. All'epoca neanche si riusciva a individuarle le donne nelle prime settimane di gravidanza, non c'erano test di gravidanza, ecografie ecc...figuriamoci sperimentarci sopra.

    Detto questo, la storia dei risarcimenti italici è assurda. Se infatti all'estero ha quasi sempre (e giustamente dico io) risarcito la casa farmaceutica o il medico prescrittore (che rispondono entrambi in solido del dolo, anche se involontario) e solo a chi (come è giusto che sia) dimostrava il nesso, in Italia c'è stato l'assalto ai risarcimenti, cioè a qualcosa come, nei casi più gravi, 4000 euro netti al mese a vita, dati a pioggia, senza prove nè controlli, a tutti i nati in un arco temporale lunghissimo (1958-1966 quando il farmaco venne ritirato da tutte le farmacie italiane alla fine del '61) per il solo fatto di essere nati con la malformazione, molti dei quali sicuramente affetti solo per cause congenite (quasi tutti i monolaterali lo sono, infatti il farmaco, quando ingerito, si spandeva per tutto l'utero, bloccando la crescita in contemporanea o delle braccia o delle gambe a seconda del momento dell'assunzione, ma di uno solo, che che è quasi impossibile, infatti in Germania sono stati risarciti praticamente solo i bilaterali).

    Una cosa indegna questo assalto al risarcimento, lasciatemelo dire! Gente che dice in giro che la madre (forse) aveva assunto il farmaco molto dopo perchè l'aveva conservato in casa nel mobiletto del bagno per 10 anni! Cosa assurda e priva di senso, visto che in ogni caso il principio attivo dopo al massimo due o tre anni muore e i farmaci (tutti) smettono di funzionare, ecco perchè scadono. Non esistono farmaci ancora funzionanti dopo molti anni, è impossibile.

    Tantissima gente insomma si sta arricchendo indebitamente con soldi pubblici. Io non ce la faccio a stare zitta, è una cosa che grida vendetta.
    Vogliono fare un'esposto all'AIFA e alla Procura della Repubblica, mi sto informando per vedere se è fattibile, è uno scempio che deve finire e in tanti devono restituire i soldi indebitamente percepiti presi alla collettività alle spalle di tanti disabili altrettanto gravi che invece vivono da indigenti.

    Bisogna bloccare tutto e fare come in Germania, Australia ecc: chi è davvero vittima lo dimostri e prenda anche milioni se l'industria farmaceutica glieli riconosce, ma basta soldi pubblici a chi il farmaco non l'ha mai preso! (In Italia tra l'altro fu poco venduto perchè molti, medici compresi, neanche sapevano della sua esistenza, era quasi tutta rurale l'Italia all'epoca, di farmaci se ne prendevano pochi in generale e gli anti-nausea poi erano proprio misconosciuti e poco richiesti, per cui per chi dava di stomaco non c'era mica la cultura del plasil, si teneva il disturbo, non correva in farmacia) quindi figuriamoci in realtà in quanti tra i beneficiari odierni sono dei veri danneggiati dal farmaco...pochi! Mi spiace dirlo ma è la verità.

    La focomelia è sempre esistita e ancora esiste. Ho trovato un caso gemellare in cui solo uno è colpito e solo a un braccio, ed è del 2007:

    http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/14925-focomelia.html

    Sono malformazioni spontanee non frequenti ma neanche troppo rare come molti vogliono far credere. Mettetevi il cuore in pace. Sicuramente tutti i nati dalla metà degli anni 60 in poi non lo sono per il talidomide, e anche molti degli italiani nati prima e oggi (indebitamente) indennizzati.




  17.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •