Cookie Policy Privacy Policy Berlusconi controlla l’informazione inTV? - Pagina 3



Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 80
  1. #41
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Hai capito tutto('')
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?


  2.      


  3. #42
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Proviamo a lasciare perdere le varie faziosit? e cerchiamo (per una volta) di non fare i tifosi in politica.


    Ognuno ha le sue idee e se le tiene... io non voglio far cambiare idea a nessuno.


    Il problema (che purtroppo sfugge...) non è quanti TG siano a destra e quanti siano a sinistra... ma il fatto che i TG diano le notizie con il secondo (se non primo) fine di avvantaggiare una parte politica.


    A me non interessa tanto chi manipola... mi interessa che nessuno manipoli.


    Penso che siamo tutti d'accordo che il TG3 e il TG4 siano i più di parte, ma (secondo me) questi sono i TG da eliminare... non quelli da imitare.








    Edited by: Paolo_



  4. #43
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Il tg4 è il meno schierato.
    Il tg3 è troppo di sinistra anche coi soldi miei.



  5. #44
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Il tg3 andrebbe chiuso immediatamente perchè è parte integrante di uno schieramento politico sfacciatamente e vergognosamente di sinistra.



  6. #45
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    Proviamo a lasciare perdere le varie faziosit? e cerchiamo (per una volta) di non fare i tifosi in politica.


    Ognuno ha le sue idee e se le tiene... io non voglio far cambiare idea a nessuno.


    Il problema (che purtroppo sfugge...) non è quanti TG siano a destra e quanti siano a sinistra... ma il fatto che i TG diano le notizie con il secondo (se non primo) fine di avvantaggiare una parte politica.


    A me non interessa tanto chi manipola... mi interessa che nessuno manipoli.


    Penso che siamo tutti d'accordo che il TG3 e il TG4 siano i più di parte, ma (secondo me) questi sono i TG da eliminare... non quelli da imitare.


    ?


    ?


    ?
    Esatto è proprio questo il problema la faziosit?, la spartizione della rai è cosa vecchia, ma qualcuno vuole farci credere che il sig. cav. premier, pres. Altissimo sta facendo qualcosa di deverso
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  7. #46
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    7,270
    Thanked: 0

    Predefinito

    <h3 ="UIIntenti&#111;nalStory_Message" -ft="{&quot;&quot;:&quot;msg&quot;}">
    </span>LA VERITA' E IL POTERE NON COINCIDONO MAI !</span></h3>
    La tradizione è l\'illusione della perpetuità...



  8. #47
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da verita


    MADECHE SCRITTO: (FRA L'ALTRO)


    Giusto è inutile prendersi in giro tutti i governi si sono sempre spartiti la RAI è cosa nota non da ora ma da sempre, la differenza dove st?? sta nel fatto che se la sinistra sta al governo la sinistra si spartisce la RAI e alla opposizione gli rimane mediaset, se al contrario governa la destra e si spartisce la RAI alla opposizione non resta nulla: E' chiar stu fatt!!!!



    POVERI ORFANELLI! A BENDATIIIIIIIIIIIIIIII! NON HO VOGLIA DI ELENCARE TUTTE LE TRASMISSIONI TELEVISIVE CHE VI MODIFICANO IL CERVELLO E LE TESTATE GIORNALISTICHE IN VOSTRO POSSESSO! FAI UN PO' TE IL CONTO: PUO' DARSI CHE TE VIENE UN PO' DI VERGOGNA! A SKATTA, NON RISPONDO PERCHE' ME VIEN DA RIDERE..SAREBBE INUTILE!!
    <DIV>
    </DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>Non rispondi perchè NON puoi che confermare che oggi saresti a Roma a protestare per una informazione più pluralista.</DIV>
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  9. #48
    Senior Member L'avatar di verita
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    7,231
    Thanked: 28

    Predefinito

    SKATTA, SOSTENERE CHE IN ITALIA NON C'E' LIBERTA' DI STAMPA, DI ESPRESSIONE E DI INSULTOE' PURA FOLLIA!! VERGOGNATEVI TANTO! MA COME SI FA SOSTENERE UNA SIMILE IDIOZIA! OGGI I POCHI GIORNALISTI DI SINISTRA CHE HANNO PARTECIPATO A QUESTA SCAMPAGNATA, NON CI HANNO FATTO UNA BELLA FIGURA, ANZI! NON CI HA FATTO UNA BELLA FIGURA IL SINDACATO FNSI CON IL SUO SEGRETARIO SIDDI. PERCHE? PERCHE' E' STATA UNA MANIFESTAZIONE POLITICA, CON TANTO DI BANDIERE ROSSE, LA CGIL (FIGURARSI!) I LEADER DELLA SINISTRA, DUE GIUDICI COSTITUZIONALI (I QUALI SI DOVRANNO PRONUNCIARE A BREVESUL LODO ALFANO). E' STATO UN FLOP,SKATTA, NON PER IL NUMERO DEI PARTECIPANTI, MA PERCHE' NON SI E' OTTENUTO QUELLO CHE SI ERA PREFISSATO LA FNSI. DOVE ERA IL GRANDE SINDACATO DELLA FNSI?NON L'HA ORGANIZZATOIL SINDACATO DEI GIORNALISTI QUESTA SCAMPAGNATA?E DOVE ERANO COME NUMERO!? SOLO BANDIERE ROSSE! E' PRORPIO QUESTO IL PROBLEMA, SKATTA! QUANTI GIORNALISTI AVREBBE RACCOLTO IN PIAZZA IL SEGRETARIO SIDDI SE NON CI FOSSE STATO IL PROVVIDENZIALE APPORTO DEI PARTITI POLITICI E DELLA CGIL? POCHI. SKATTA, MOLTO POCHI, PERCHE' MIGLIAIA E MIGLIAIA DI GIORNALISTI ANCHE DI SINISTRA SI SONO DEFILATI DA QUESTA IPOCRITA MANIFESTAZIONE!
    VERITA\'

    ""Un uomo e' vivo nella misura in cui puo' comunicare"" - L. Ron Hubbard



  10. #49
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_


    Proviamo a lasciare perdere le varie faziosit? e cerchiamo (per una volta) di non fare i tifosi in politica.


    Ognuno ha le sue idee e se le tiene... io non voglio far cambiare idea a nessuno.


    Il problema (che purtroppo sfugge...) non è quanti TG siano a destra e quanti siano a sinistra... ma il fatto che i TG diano le notizie con il secondo (se non primo) fine di avvantaggiare una parte politica.


    A me non interessa tanto chi manipola... mi interessa che nessuno manipoli.


    Penso che siamo tutti d'accordo che il TG3 e il TG4 siano i più di parte, ma (secondo me) questi sono i TG da eliminare... non quelli da imitare.


    Il TG4 è pura propaganda.


    Il TG3 è spostato a Sx ma non fa propaganda spudoratamente come il TG4.


    Il TG1 e il TG5 sono i più pericolosi perchè hanno una storia di TG non eccessivamente schierati, ma oggi lo sono diventati.


    Minzolini è addirittura scandaloso, molto peggio di mimun l?inventore del famigerato panino.


    Basta andare su you tube e cercare minzolini per avere una rassegna di notizie nascoste ai suoi telespettatori.


    http://www.youtube.com/resultsòsearch_query=minzolini&amp;se arch_type=&amp;aq=f


    Oppure leggere questa breve rassegna stampa per comprendere il livello di lekkinaggio:


    Alitalia: ?Berlusconi, favorito nella corsa elettorale, non ha certo difficolt? a mettere insieme un gruppo di imprenditori che dovrebbe solo lanciare un?offerta che sar? valutata solo dopo il voto, magari proprio da lui che nel frattempo sar? approdato a Palazzo Chigi. Insomma, su Alitalia Berlusconi ha molto da dire. Al contrario di Veltroni? - (La Stampa, 27 marzo 2008)

    PD e Di Pietro: ?Il PD che rincorrendo Di Pietro assume posizioni fascistoidi non è cosa da poco. Ma se gli altri sono preoccupati o si inalberano di fronte a questa prospettiva, Berlusconi (?) pensa ad altro: al G8 di domani e al G8 che si svolger? in Italia tra un anno? - (La Stampa, 6 luglio 2008)

    Costituzionalisti: ?Si materializzano a ogni tentativo di cambiare le regole antiquate del Paese. Sono tutti schierati a sinistra. Sono i cento costituzionalisti che hanno firmato un appello contro il Lodo Alfano. I nomi sono sempre gli stessi: Elia, Onida, Cheli, Bassanini, Zagrebelsky. Sono la quinta colonna dei magistrati politicizzati. Il loro strumento di potere è la Carta costituzionale che per loro deve rimanere immobile, rigida, non aggiornabile? (Panorama, 17 luglio 2008)

    Politica estera: ?Una volta la politica estera della prima repubblica, quella targata Giulio Andreotti, si concedeva uno strapuntino sul treno franco-tedesco o, al massimo, un po? di piccolo cabotaggio sul fronte arabo. Quella del centrosinistra aveva più o meno lo stesso schema condito da un atteggiamento ideologico sull?Europa o suggestioni come l?Ulivo mondiale. Quella di Silvio Berlusconi, con le sue potenzialit? e i suoi inconvenienti, è animata da un protagonismo a tutto campo e dentro l?Europa. E visto che il premier italiano è guidato da una buona dose di pragmatismo gli riescono cose a volte impensabili (?) Sono bracci di ferro che un capo di governo deve mettere nel conto. E poi è sempre meglio vedersela con Barroso che con l?inattendibile Veltroni? (La Stampa, 17 ottobre 2008)

    L?abbronzatura di Obama: ?Una vicenda che probabilmente è figlia diretta dello stile con cui il Cavaliere si muove sulla scena internazionale, meno ingessato, più informale di quello che impone l?etichetta diplomatica?. (La Stampa, 7 novembre 2008)

    Leadership: ?Con una crisi come l?attuale, il rapporto di fiducia tra l?esecutivo, il suo leader e l?opinione pubblica è un elemento fondamentale. Dato che le risorse sono comunque limitate, la gente deve fidarsi e affidarsi. In altre parole, una leadership sicura e riconosciuta è più importante per il successo di un governo, di una maggioranza o di una coalizione, in un momento di crisi che non in quelli in cui le cose vanno per il meglio. Non c?? bisogno di scomodare il Roosevelt della ripresa Usa dalla Grande Depressione, il De Gaulle che rifond? la repubblica francese dopo la crisi d?Algeria, la Thatcher che nel secondo mandato risollev? l?economia inglese, per comprenderlo? (La Stampa, 4 febbraio 2009)

    Decreti legge: ?Per spiegare preventivamente che non c?erano i presupposti d?urgenza sul decreto (Englaro), Berlusconi si è gettato in una requisitoria che pu? essere considerata una sorta di apoteosi del decisionismo, un j?accuse contro i tempi antiquati delle nostre istituzioni e un invito perentorio all?intero governo a sposare una linea chiara che difende le prerogative del potere esecutivo rispetto a prassi vecchie e nuove che ne potrebbero mortificare e limitare il ruolo (?) convinto che in questo modo smuover? qualcosa nel paludato mondo dei Palazzi. Quelli che da sempre lo vogliono imbrigliare, normalizzare, ridurre all?impotenza? (La Stampa, 7 febbraio 2009)

    La crisi economica: ?Il premier ha capito che un?opposizione sbandata, che per sopravvivere deve risalire nei sondaggi è pronta a giocare è sono sue parole è ?la carta del tanto peggio tanto meglio?. Soffia sul fuoco, dipinge la situazione a tinte foschissime, crea le condizioni per cui i titoli di Stato italiano diventino meno appetibili di quelli di altri Paesi concorrenti?. (La Stampa, 7 marzo 2009)

    Il PdL: ?Nel cortile di Palazzo Grazioli Silvio Berlusconi è un uomo felice. Gli hanno confermato da poco che il congresso ha fatto salire ancor di più i sondaggi del PdL, dimostrazione che l?idea di un partito del Paese, della gente, degli italiani n? di destra, n? di centro, n? di sinistra, come ha detto lui stesso, cammina, si fa largo nell?opinione pubblica. Un?operazione condotta con un approccio alla politica diverso, improntato sul Governo (la politica del fare) e, ovviamente, con un linguaggio diverso?. (La Stampa, 30 marzo 2009)

    Come uscire dalla crisi: ?L?opinione pubblica si sta stringendo attorno al governo e a Silvio Berlusconi sull?esigenza di ricostruire il Paese costruendo il PdL? (Panorama, 9 aprile 2009)

    Emergenza terremoto: ?Indossa un maglione blu e ha il piglio deciso del direttore dei lavori, del comandante dei pompieri, del capo militare, ma anche la comprensione del prete. Silvio Berlusconi nelle emergenze si esalta. La sua attitudine è la politica del fare? (La Stampa, 9 aprile 2009)

    Veronica Lario: ?Alla fine nella sua foga antiberlusconiana la sinistra ha superato un altro limite: si è gettata a capofitto nel litigio tra il Cavaliere e Veronica Lario per utilizzare il caso nella polemica politica. In Italia non era mai successo. Una sinistra giustizialista, che ha il chiodo fisso del Cavaliere, e un?altra disperata, che non riesce a presentarsi come un?alternativa di governo, hanno superato questo confine per contrastare la popolarit? del premier. Nella logica idiota e masochista di una sinistra senza bussola quelle accuse hanno fatto il giro del mondo danneggiando non l?immagine del premier, ma quella dell?intero Paese. C?? un litigio tra moglie e marito, ci sono gelosie, rancore, amore. C?? di tutto insomma, meno che la politica. Eppure, su questo coacervo di sentimenti, reazioni viscerali, una sinistra delusa, priva di un progetto e in cerca di un leader, tenta di costruire la sua rivincita. Forse questa volta è stato toccato davvero il fondo?(Panorama, 14 maggio 2009)

    ...? chiaro che nessuna persona stesse perseguendo un preciso progetto di "appropriazione di poltrona del TG1".


    Paolo, io ti riporto i fatti e NON faccio chiacchiere a vuoto.Edited by: SkaTTa
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  11. #50
    Senior Member L'avatar di verita
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    7,231
    Thanked: 28

    Predefinito

    SKATTA, CHIACCHIERONE, RISPONDI AL MIO POST. NON GLI RACCOTARE FREGNACCE A PAOLO.....PAOLO HA GIA' CAPITO....SI E' FATTO UNA OPINIONE.....SADI CHE PASTA SIETE FATTI...RIBALTATE LA REALTA', COME E' STATO FATTO STASERA CON LA MANIFESTAZIONE!
    VERITA\'

    ""Un uomo e' vivo nella misura in cui puo' comunicare"" - L. Ron Hubbard



  12. #51
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Paolo hai detto:


    A me non interessa tanto chi manipola... mi interessa che nessuno manipoli.


    Condivido che nessuno manipoli, ma è invece molto interessanteconoscere CHI MANIPOLA e QUANTO MANIPOLA per evitare di farsi idee e convinzioni connotiziefalse e notizie non date e soprattutto capire chi ha interessi economici e/ointeressi poltici dietro le notizie.


    Edited by: SkaTTa
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  13. #52
    Senior Member L'avatar di verita
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    7,231
    Thanked: 28

    Predefinito

    VALE PER ENTRAMBI GLI SCHIERAMENTI..LE MANIPOLAZIONI CI SONO STATE, CI SONO E CI SARANNO...CON QUALUNQUE GOVERNO IN CARICA..QUINDI?
    VERITA\'

    ""Un uomo e' vivo nella misura in cui puo' comunicare"" - L. Ron Hubbard



  14. #53
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Paolo , hai dimenticato :

    1) I vari TG Mediaset;
    2) Il TG 1 e il TG 2 che ormai sono controllati da lui. Quindi 5 su 6 TG, che sono la massima fonte di informazione degli italiani sono controllati da Berlusconi.

    E non mi venire a dire che vuoi parlare solo delle trasmissioni di approfondimento, se no falsiamo il quadro generale. Ballar? è vista da 8 milioni di spettatori i vari tg da tutti e 50 milioni di votanti in varie giornate.

    Aggiungiamoci che mette sempre più i bastoni fra le ruote a

    1) Annozero
    2) Parla con me ormai è sotto tiro
    3) Report non è una trasmissione politica, in quanto non fa inchieste politiche , si occupa di "smascherare" aziende truffaldine e imbrogli industriali. Mai sentita parlare di politica in senso stretto. L'ho sentita anche dare addosso a governi di sinistra.

    I TG dovrebbero come giustamente dici tu essere neutrali, questo non è possibile in Italia, perchè già ci sono 3 TG delle reti Mediaset che neutrali non possono esserlo. Ed è per questo che in nessuna parte del mondo civile è permesso ad un proprietario di televisioni di entrare in politica.

    Come saprai negli USA , chi viene eletto presidente deve vendere tutto (e non solo le televisioni) monetizzare e affidare il suo patrimonio ad un gestore col cosiddetto "blind trust". Son comunisti gli americani? C'? un "peccato originale" in Berlusconi, Berlusconi non dovrebbe essere eleggibile, perchè i suoi interessi sono inevitabilmente, visto che è un essere umano, predominanti su quelli della nazione, e ciò non è concepibile per un politico. Poi è ovvio che tutti hanno degli interessi personali, ma almeno cerchiamo di mettere dei paletti, con Berlusconi si è arrivati al top del conflitto di interessi.


    P.S.

    tu che ti riconosco una persona intelligente e pacata, non sarebbe il caso come dice skatta di finirla con la storia dei comunisti. Perch? se parti così è inutile discutere...




    Claudio



  15. #54
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Claudio, sono sostanzialmente d'accordo con te... uno come Berlusconi non dovrebbe essere eleggibile... e la battuta (all'inizio) sui comunisti era solo un po' provocatoria... per alimentare la discussione.


    Discussione che tra l'altro... mi avete un po' ribaltato... io parlavo delle trasmissioni di approfondimento politico che sono, nella stragrande maggioranza, di centro-sinistra.


    Se fosse vero questo teorema del 'controllo' io non credo che ce ne sarebbero così tante...


    Tornando ai TG... non si combatte un TG di parte con un altro della parte opposta... il TG dovrebbe raccontare le notizie più importanti dando spazio ai commenti politici dei vari schieramenti.





  16. #55
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_


    Claudio, sono sostanzialmente d'accordo con te... uno come Berlusconi non dovrebbe essere eleggibile... e la battuta (all'inizio) sui comunisti era solo un po' provocatoria... per alimentare la discussione.


    Discussione che tra l'altro... mi avete un po' ribaltato... io parlavo delle trasmissioni di approfondimento politico che sono, nella stragrande maggioranza, di centro-sinistra.


    Se fosse vero questo teorema del 'controllo' io non credo che ce ne sarebbero così tante...


    Tornando ai TG... non si combatte un TG di parte con un altro della parte opposta... il TG dovrebbe raccontare le notizie più importanti dando spazio ai commenti politici dei vari schieramenti.


    Sono daccordo, ma poi questi programmi di approfondimento politico sono veramente così faziosi?


    Un programmacon evidente faziosit? dovrebbe avere conduttore e ospiti tutti della stessa parte politica.<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />


    Ma questo discorso non vale per Ballar? e nemmeno per Annozero perchè tutti e due i programmi hanno sempre il contradditorio, sono orientati a SX per i problemi che trattano, argomenti che normalmente vengono nascosti dai TG perchè considerati scomodi o sconvenienti a qualcuno.<?:namespace prefix = v ns = "urn:schemas-microsoft-com:vml" /> </v:stroke></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:f></v:ulas></vath><o:lock aspectratio="t" v:ext="edit"></o:lock></v:shape>


    UN progrmma smaccatamente FAZIOSO è invece uno di quelli che spuntano come funghi nei periodi pre-elettorali, come quello di Del Debbio (spacciatocome Opinionista e "st ranamente" si dimenticano sempre di specificare parlamentare del PDL) che fa un lungo monologo suproblemi ben selezionati, quelli preferiti dalla campagna elettorale del PDL, con relative interviste alla gente per strada che anche qui" stranamente" danno sempre ragione alla tesi di Del DEbbio.


    Questo è un esempio di programma estremamente FAZIOSO messo in orario strategico appena prima il TG5 che poi rincara la dose.


    Vedi Paolo, è tutto organizzato alla perfezione è tutto in mano ad un ufficio Marketing potentissimo ed efficentissimo (Infatti la principale attivit? di Mediaset è fare pubblicit?)


    Se berloskoni governasse con la stessa capacit? ed efficienza con la quale riesce nella propaganda politica sarebbe il migliore in assoluto, ma un conto è governare un paese e un conto è fare il venditore di pentole, inoltrelui ha interessi che non coincidono con quelli degli italiani e quello che ha fatto finora lo conferma.


    Saluti.


    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  17. #56
    Senior Member L'avatar di verita
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    7,231
    Thanked: 28

    Predefinito

    SKATTA. BUGIARDONE! ANNOZERO,CON IL PISTOLOTTO TRAVAGLIO, HA CONTRADDITORIO?IL FAZIO PENSIERO DA DUE MILIONI L'ANNO DI RETRIBUZIONE, HA CONTRADDITORIO?; LA DANDINI HA CONTRADDITORIO? L'ING. BARTOLINO, HA CONTRADDITORIO? L'ANNUNZIATA, HA CONTRADDITORIO? IL TG3, HA CONTRADDITORIO? IL PROGRAMMA SERALE DEL TG3 CON MANNONI, HA CONTRADDITORIO?E MI FERMO QUI PER CARITA' DI PATRIA! MANNAGGIA STA BENEDETTA MANCANZA DI LIBERTA' DI INFORMAZIONE IN ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!! METTI GLI OCCHIALI ED UN PROTESI ALL'UDITO! UAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    VERITA\'

    ""Un uomo e' vivo nella misura in cui puo' comunicare"" - L. Ron Hubbard



  18. #57
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,277
    Thanked: 0

    Predefinito



    In studio erano presenti sia Belpietroche Nicola Porro. Fabio Fazio invita rispettivamente uomini sia dell'una che dell'altra parte politica, e lo sai benissimo anche te.


    Non fare il finto tonto, La Dandini conduce un programma di satira, con esponenti di vario titiolo, il tg3 è un telegiornale, fa informazione e non deve avere il contraddittorio come in uno show.


    Piuttosto Vespa con la prima serata sull'Abruzzo aveva offerto un contradditorio?


    Rete4 da spazio ad un contraddittorio?


    Canale5 è superpartesò


    Facciamo tornare il sistema televisivo ai livelli normali per una democrazia occidentale, allora:


    Rai, eliminato il controllo da parte del parlamento, fa informazione presentando tutte istanze della politica e della società, da Socci ad Annozero, da Travaglio a Bruno Vespa. Libera, senza alcun vincolo politico di nessun partito, ne di governo ne di opposizione.


    Mediaset, obbligo della cessione/vendita da parte del pdc, divieto per tutti i soggetti con ruoli politico/istituzionali di possedere alcun canale televisivo, quinid Ret4 va sul satellite come da sentenza,e non più di Berlusconi, così come Canale5 e Italia1.


    Come nelle altre democrazie.


    Allora si parler? di libert? d'informazione, adesso non ne possiamo parlare proprio, cari miei.


    Chi ci sta?
    Stefano



  19. #58
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Paolo,

    ma in una trasmissione di approfondimento politico c'è un dibattito. Per quanto possa essere di parte, ci sono sempre ospiti di una parte e dell'altra che controbattono.

    Il TG invece è a senso unico, quindi colpisce di più....

    Io son d'accordo con Stefano, le trasmissioni di approfondimento è normale che siano di parte, ci devono essere di una parte e dell'altra, poi la gente le ascolta tutte e si fa l'opinione. Il TG invece DEVE essere imparziale, e non ci possono essere TG , n? pubblici, n? privati che siano di parte....

    I TG devono essere svincolati dalla politica....Oppure ci devono essere TG di una parte e TG dell'altra, ma qui con una legge Gasparri che di fatto blocca la possibilit? di avere un pluralismo televisivo, Berlusconi di fatto si trova ad avere 5 TG su 6....fra cui tutti e 3 i principali (TG1, TG2 e TG5).

    P.S.

    in questa sezione, più che provocazione e animare il dibattito c'è bisogno di un po' di camomilla



    Claudio



  20. #59
    Senior Member L'avatar di verita
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    7,231
    Thanked: 28

    Predefinito



    BUASAARD SCRITTO: (FRA L'ALTRO)


    TG devono essere svincolati dalla politica....Oppure ci devono essere TG di una parte e TG dell'altra, ma qui con una legge Gasparri che di fatto blocca la possibilit? di avere un pluralismo televisivo, Berlusconi di fatto si trova ad avere 5 TG su 6....fra cui tutti e 3 i principali (TG1, TG2 e TG5).



    ALLA FACCIA DELLA DISINFORMAZIONE!! LA LEGGE GASPARRI BLOCCA.......CHE COSA? LA LEGGE GASPARRI HA CONCESSO AGLI EDITORI DI GIORNALI DI POTER APRILE UNA NUOVA TELEVISIONE! ED INFATTI DE BENEDETTI QUELLO DI "REPUBBLICA" NE HA SUBITO APPROFITTATO! ECCO PERCHE' DE BENEDETTI, SCALFARI E MAURO...SONO MOLTO RICONOSCENTI E AMANOBERLUSCONI! POVERA ITALIA!!
    VERITA\'

    ""Un uomo e' vivo nella misura in cui puo' comunicare"" - L. Ron Hubbard



  21. #60
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da verita


    BUASAARD SCRITTO: (FRA L'ALTRO)


    TG devono essere svincolati dalla politica....Oppure ci devono essere TG di una parte e TG dell'altra, ma qui con una legge Gasparri che di fatto blocca la possibilit? di avere un pluralismo televisivo, Berlusconi di fatto si trova ad avere 5 TG su 6....fra cui tutti e 3 i principali (TG1, TG2 e TG5).



    ALLA FACCIA DELLA DISINFORMAZIONE!! LA LEGGE GASPARRI BLOCCA.......CHE COSA? LA LEGGE GASPARRI HA CONCESSO AGLI EDITORI DI GIORNALI DI POTER APRILE UNA NUOVA TELEVISIONE! ED INFATTI DE BENEDETTI QUELLO DI "REPUBBLICA" NE HA SUBITO APPROFITTATO! ECCO PERCHE' DE BENEDETTI, SCALFARI E MAURO...SONO MOLTO RICONOSCENTI E AMANOBERLUSCONI! POVERA ITALIA!!

    <DIV>
    </DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV>S? una TV che avr? al massimo 1000 telespettatori.</DIV>
    <DIV>Non riuscite nemmeno a capire la differenza che corre tra un Canile 5 e una TV che trasmette solamente sul digitale terrestre.</DIV>
    <DIV></DIV>
    <DIV></DIV>
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •