Cookie Policy Privacy Policy che fare oltre al ritiro della patente ?



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 22
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    quando capitano queste cose che chiamare disgrazie credo sia improprio ,come possiamo difendere i cittadini che vivono secondo le regole civili e penali?


    tutti in galera? per quanto? ci possono essere soluzioni ?


    http://www.ilmessaggero.it/articolo....65&sez=HOM E_ROMA
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,740
    Thanked: 14

    Predefinito

    La prima cosa buona potrebbe essere quella di impiccare tutti gli spacciatori
    di droga...



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    e dopo questa poco edificante soluzione ne avresti qualcun'altra più realizzabile in un Paese in cui x fortuna la pena di morte non c'è
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Non c'è moltissimo da fare Marina, mi viene in mente di sequestrare l'auto, ma se non è la sua non gliela puoi sequestrare prima che avvenga il fatto.

    Tenere in galera tutti gli ubriachi e i drogati preventivamente, mi pare poco fattibile e poi certo non li puoi tenere a vita.

    Dico una cosa che sicuramente non ti piacer?, ma non la dico perchè son favorevole alla droga, ma per minimizzare gli effetti della droga, se i drogati potessero consumare droga sotto controllo medico, con la garanzia di non essere schedati, questo non sarebbe stato in crisi d'astinenza.

    Pu? sembrare una sconfitta dello Stato ed in un certo senso lo ?, per? minimizza gli effetti di questa piaga sociale verso chi non consuma droga. Si tutela il non consumatore nei confronti del drogato in astinenza (che è quello pericoloso), si toglie manovalanza alla malavita che usa i drogati per commettere crimini.

    Naturalmente tutto ciò insieme ad un efficace lotta contro il traffico di droga, perchè comunque ci sarebbe sempre un commercio illegale. Ora, come arriva la droga in Italia? Nella maggior parte dei casi probabilmente in aereo e solo una piccola parte viene sequestrata.

    Forse dovremmo potenziare la Guardia di Finanza negli aeroporti....

    E poi più centri per la disintossicazione....

    Fermo restando che del tutto non si pu? sconfiggere.

    Questo poi non era nemmeno un ragazzino, è un mio coetaneo sar? un vecchio residuo degli anni quando la droga girava a fiumi, e tu non conosci di che zone stanno parlando, erroneamente parlano di Centocelle, ma la zona dove è avvenuto l'incidente è Torre Spaccata e abitava al quartiere Alessandrino tutte zone dove negli anni della droga erano il centro del consumo e dello spaccio.

    Zone che conosco molto bene, dove sono diversi miei amici e che in quegli anni era un Far West, speriamo non lo ridiventino....



    Claudio



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    809
    Thanked: 3

    Predefinito



    iniziare a considerarli omicidio volontario e non colposo!!


    processo e galera! vera non farlocca come al solito!


    e sopratutto facendo in modo che i detenuti lo sappiano!


    si perchè anche se pu? sembrare strano in galera non vengono ben viste certe persone, sopratutto se uccidono degli innocenti!


    poi se chi si macchia di omicidio non gli si permette di avere n? auto n? patente, vedrai che poi staranno bene attenti!


    (facile anche il controllo: incrociato sulle dichiarazioni dei redditi, alle motorizzazioni e altre vie che ignoro ma che ci sono!)





    non per rigirare la frittata ma alle volte non è solo colpa dell'autiomobilista (non parlo di che è fatto o ubriaco) perchè sembra che il pedone ci goda a girare invisibile per le strade! dovrebbero produrre più giacconi con le strisce catarifrangenti, come ne ho viste alcune! non sono antiestetiche se vengono studiate assieme al vestito!Edited by: Orchidea
    Il dolore si dimezza se lo condividi,
    La felicità invece si moltiplica



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ma come fai a stravolgere tutta la giurisprudenza?

    Come fai a definire omicidio volontario una cosa del genere, mica si chiama a caso "volontario".

    Si possono mettere delle aggravanti (e ci sono), si pu? aumentare la pena per l'omicidio colposo, si pu? aumentare la pena per una determinata aggravante, ma come fai a definire "volontario" una cosa che volontaria non è ? Sulla base di quale criterio giuridico? Cosò perchè ci piace chiamarlo volontario?

    Aumentiamo la pena per determinate aggravanti, ma chi commette un omicidio colposo non è un assassino di professione ....Non puoi punire uno così uguale a uno che spara in faccia a qualcuno per rubargli dei soldi....

    Quello è un omicida volontario che è pronto a rifarlo, questo al 99% non uccider? nessun'altro.

    Hai presente di che via stiamo parlando? Se è illuminata o meno, quanto è larga, prima di dire che ci vogliono i catarifrangenti? Adesso uno per uscire la sera deve mettersi il giubbotto col catarifrangente? Andare piano non si pu??

    Questa è una via abbastanza larga e illuminata, questo sar? stato a guardare se vedeva lo spacciatore...pure col giubbotto rifrangente lo prendeva uguale..

    http://maps.google.com/mapsòf=q&sour...&hl=it&amp ;geocode=&q=via+angiolo+cassioli,+roma&sll =41.870296 ,12.577543&sspn=0.015755,0.027595&ie=UTF8& amp;ll=41. 869609,12.579668&spn=0.007878,0.013797&z=1 6&iwlo c=A&layer=c&cbll=41.869685,12.579541&p anoid=A_fZ 15F2mx3knXRGMYebtQ&cbp=12,310.31,,0,10.88

    Questa è la via.....

    Claudio



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,740
    Thanked: 14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina
    e dopo questa poco edificante soluzione? ne
    avresti qualcun'altra più realizzabile in un Paese in cui x fortuna la pena
    di morte non c'è?
    beh... era per dire "intanto cominciamo a puntare il dito contro i veri
    responsabili di questa piaga sociale che comporta anche (e non solo...) le
    conseguenze che hai riportato nel topic d apertura..." Tali conseguenze
    sarebbero quantomeno circoscritte

    non per difendere il drogato (che comunque va reso in qualche modo
    innocuo...) ma mi pare che lo spacciatore non viene quasi mai neanche
    nominato... forse per paura che ci faccia un "mazzo" tanto se osiamo
    rompergli le scatole... e allora rifacciamoci sul drogato che è piu
    vulnerabile... e di cui magari si arriva anche a chiederne la pena di
    morte... dimenticando che in italia la pena di morte non c è (e per
    fortuna... vero mamma?)




  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    gli spacciatori fanno venire la rabbia pure a me steve
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,740
    Thanked: 14

    Predefinito

    ok mamma... si comincia a ragionare...

    ora... converrai con me che se non ci fossero gli spacciatori non ci
    sarebbe la droga... e se non ci fosse la droga non ci sarebbero drogati...
    ed episodi simili a quello di cui in oggetto non ci sarebbero... o
    quantomeno sarebbero da addebitare ad altre cause...

    giusto? allora... chiedevi "che fare?"

    ti rispondo... intanto debelliamo la causa ALLA RADICE... lo so... è come
    una guerra... e come tutte le guerre conter? delle vittime (dato che
    abbiamo a che fare con gente senza scrupoli...) ma andr? a beneficio di
    tutti... soprattutto delle generazioni future...



  11. #10
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito



    marina tieniti il nostro paese come sta................nella cacca





  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da steve
    ok mamma... si comincia a ragionare...



    ora... converrai con me che se non ci fossero gli spacciatori non ci

    sarebbe la droga... e se non ci fosse la droga non ci sarebbero drogati...

    ed episodi simili a quello di cui in oggetto non ci sarebbero... o

    quantomeno sarebbero da addebitare ad altre cause...



    giusto? allora... chiedevi "che fare?"



    ti rispondo... intanto debelliamo la causa ALLA RADICE... lo so... è come

    una guerra... e come tutte le guerre conter? delle vittime (dato che

    abbiamo a che fare con gente senza scrupoli...) ma andr? a beneficio di

    tutti... soprattutto delle generazioni future...
    Vero, son d'accordo Ste' , converrai per? che la tua "proposta" è quantomeno impraticabile. Siamo fra i paesi promotori contro la pena di morte, nei paesi dove esiste tra l'altro non si smette di spacciare, non è che con la pena di morte risolvi niente per il semplice motivo che li devi beccare..

    I grossi trafficanti utilizzano delle teste di legno come corrieri, dei deficienti spesso drogati loro stessi, e gli unici che rischiano son questi. Ammazzi questi ne trovano altri 100 pronti a rischiare di esser presi. Il problema è che poi su 100 ne prendono 10 se è grasso che cola...In Thailandia esiste la pena di morte per il traffico di droga, di corrieri ne beccano 2 - 3 a settimana all'aeroporto di Bangkok, gli danno 30 anni di galera in certe carceri che è meglio la pena di morte che restare la dentro, eppure continuano a provarci.

    All'aeroporto di Singapore e Kuala Lumpur c'è il disegno di un impiccato appena arrivi e c'è scritto : vi ricordiamo che la pena per il traffico di droga è la pena di morte. Eppure ogni tanto ne acchiappano qualcuno e a Singapore e in Malesia fanno come dici tu, ti beccano con anche marijuana, sei morto, non ti salva nessuno.... eppure il problema non l'hanno risolto uguale, continuano ad esserci drogati e spacciatori. Non è questa la soluzione, non risolve il problema nemmeno minimamente.

    Hai ragione si batte troppo sul drogato e non sulle cause, bisognerebbe rimuovere le cause per cui uno si droga, ma questa lo so che è una utopia più che enorme....
    Claudio



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Claudio, lo sipotrebbe giuridicamente considerare volontario se si partisse dal presupposto, dandone semprevalenza giuridica, al fatto che guidare ubriachi o sotto l'effetto di droghelimita fortementele capacit? di autocontrollo e che chi lo fa ne è pienamente consapevole.


    Quindi chi si mette al volante sa, a priori,ciò a cui potrebbe andare incontro se si trovasse in determinate condizioni e pertanto essere condannato in quanto volontariamente si è messo alla guida in assenza delle condizioni psico-fisiche per guidare.Edited by: tersicore62
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Aggiungo una cosa Ste', tu sei romano e vecchio come me (un po' di più ma qualche anno te l'abbuono)

    Ti ricordi gli anni '70-80? Quanti drogati c'erano? Una infinit?, ci intruppavamo contro, non so bene tu di che zona sei, ma io son proprio della zona di cui stiamo parlando, Centocelle, Quarticciolo, Villa Gordiani e zone più da tossici.

    A un certo punto, a metà degli anni '80 l'uso di droga è crollato drasticamente, è vero che si è un po' affermata la cocaina ma in maniera infinitesimale rispetto all'eroina che c'era negli anni '70-80.

    Dovremmo capire cosa è successo dopo la metà degli anni '80 che ha portato al crollo dell'uso di droga , e ripeterlo....

    Io credo che sia stata l'informazione, se ne è cominciato a parlare, ricordo un film (lo dico sempre) Cristiana F e i ragazzi dello Zoo di Berlino, che era terribile e un sacco di ragazzi che non si facevano, ma che comunque erano "tolleranti" nei confronti della droga cambiarono atteggiamento..

    Ricordo che se ne parlava a scuola, sar? stato il 1978-79....

    Se qualcuno ha la memoria storica di ciò che è successo, bisognerebbe ripeterlo.

    Claudio



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,344
    Thanked: 1

    Predefinito



    Per evitare le crisi di astinenza lo Stato pone dei rimedi con il metadone. Chi fa uso di droghe è perchèhadei disagi psicologici e spesso anche economici. Non dimentichiamo che spessoil consumatore è anche spacciatore, proprio per mantenersi il vizio...
    Quello che lo Stato potrebbe fare ?dare unlavoro dignitoso per tutti,forse si ridurrebbero gli spacciatori e i consumatori.
    Non voglio che tu sia il mio sogno ma la realtà dei miei sogni.



  16. #15
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,740
    Thanked: 14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Hai ragione si batte troppo sul drogato e non sulle cause, bisognerebbe
    rimuovere le cause per cui uno si droga, ma questa lo so che è una
    utopia più che enorme....
    ma infatti cla' era questa la mia "provocazione"... invochiamo (con
    disinvoltura...) la pena di morte? bene... allora cominciamo dai
    trafficanti...

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Aggiungo una cosa Ste',,,,,,,, A un certo punto, a
    metà degli anni '80 l'uso di droga è crollato drasticamente ......... Se
    qualcuno ha la memoria storica di ciò che è successo, bisognerebbe
    ripeterlo.
    secondo me è cambiato il modo di "farsi" ma non la sostanza...
    probabilmente la contestazione del 68 ha generato una giovent? per la
    quale LSD mariuhana ed eroina erano un modo di identificarsi in
    quell'anticonformismo... senza rendersi conto che cosi si faceva proprio
    il gioco di coloro che volevano tutt altro che "un mondo migliore" cui in
    molti credevano... caduto quel movimento ne sono caduti anche i relativi
    comportamenti... quel costume... o se preferisci quelle "mode" ma ti
    ripeto... è cambiata la forma ma non il problema che tuttora rimane e
    che sarebbe da affrontare ... e non limitatamente ai quartieri di roma
    milano ecc ma a livello mondiale... utopia dicevi? forse... ma come tu
    stesso mi racconti della thailandia mi dimostri che le maniere forti
    seppure non bastano per sconfiggerlo almeno pu? essere arginato...

    Certo... anche l'informazione pu? essere d'aiuto a non cadere nella
    trappola...



  17. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,740
    Thanked: 14

    Predefinito

    ah... un altra cosa... ci sar? pure qualche caso isolato ma mi pare strano
    che un consumatore abbia la lucidit? mentale per gestire anche l'attivit? di
    spacciatore... troppi rischi per il grande trafficante ("il pesce grosso" per
    intendersi...) che gli da l'incarico della vendita "al minuto"... lo riterrebbe
    inaffidabile (e mica è sce.mo...)



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62

    Claudio, lo sipotrebbe giuridicamente considerare volontario se si partisse dal presupposto, dandone semprevalenza giuridica, al fatto che guidare ubriachi o sotto l'effetto di droghelimita fortementele capacit? di autocontrollo e che chi lo fa ne è pienamente consapevole.


    Quindi chi si mette al volante sa, a priori,ciò a cui potrebbe andare incontro se si trovasse in determinate condizioni e pertanto essere condannato in quanto volontariamente si è messo alla guida in assenza delle condizioni psico-fisiche per guidare.
    Si, ci hanno provato ma giuridicamente non sta in piedi e infatti non pu? essere applicato.

    La volontarietà è giuridicamente una azione ben precisa, non una interpretazione fantasiosa del legislatore.

    Esiste poi già nel codice penale una aggravante che si chiama "previsione dell'evento" e questa pu? essere applicata non che si pu? considerare volontario un qualcosa che volontario non ?.
    Claudio



  19. #18
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    forse... ma come tu
    </span><br style="font-weight: bold;">stesso mi racconti della thailandia mi dimostri che le maniere forti
    </span><br style="font-weight: bold;">seppure non bastano per sconfiggerlo almeno pu? essere arginato...</span><br style="font-weight: bold;">
    Arginato? E' sparita l'eroina in Thailandia ma ora gira metanfetamina a pioggia...

    Non esportano più eroina, ma all'interno la metanfetamina (che loro chiamano "medicina che fa impazzire"), adesso è un disastro, essendo pure più facile da consumare che è in pasticche e si produce in laboratorio.

    Ma l'eroina in Thailandia mica è sparita perchè hanno ammazzato i trafficanti. E' sparita perchè sono andati alla fonte, hanno preso i contadini che coltivavano papaveri da oppio e gli hanno detto "signori miei, perchè invece di coltivare papavero da oppio,non coltivate pomodori e cipolle, vi diamo pure degli incentivi. Poi hanno curato gli stessi contadini che erano dediti all'oppio e li hanno sistemati". Naturalmente è stato anche fatto capire che non avevano alternative.

    Ora dalla Thailandia non viene prodotto più un grammo di eroina. Da dove arriva ora l'eroina? Il 90% e passa dall'Afghanistan, i guerriglieri afghani ci si pagano la guerra agli americani.....In questo caso bisogna bloccare le vie di uscita dall'Afghanistan, da dove uscir? questo non lo so se dall'Iran o dal Pakistan o dalle ex repubbliche sovietiche.....


    C'? anche un piccolo quantitativo che esce dalla Birmania via Thailandia, ogni tanto beccano all'aeroporto di Bangkok un coglione con dei panetti di eroina attaccati al corpo, anche diversi italiani....
    Per? è chiaro che ogni 10 ne beccano uno...


    Se uno vuole andare alla fonte, deve andare la, non allo spacciatore
    che di quelli ce ne sono troppi per scovarli tutti. E' una lotta che va
    fatta a livello internazionale. Noi possiamo solo cercare di dare supporto alla gente per rimuovere le cause per cui uno si droga. Anche perchè se cancellano l'eroina dalla faccia della terra, cominciano ad usare altro e la metanfetamina è pure peggio per il prossimo, perchè infonde aggressivit?, quelli fatti di metanfetamine son pronti ad ammazzare chiunque, diventano pazzi e son pericolosi.

    Poi c'è la cocaina del Sud America, pure li bisognerebbe andare alla fonte e aiutare i contadini a convertirsi alle patate e alle cipolle, con aiuti di stato. C'? una guerra in corso fra i governi colombiano e le FARC per il controllo dei campi di coca. Ora per? pure in Bolivia è andato al governo un presidente che dichiaratamente è a favore della coca come tradizione boliviana. E' pur vero che li ne hanno bisogno per sopravvivere a 4.000-5.000 metri d'altitudine, se no cascano per terra per mancanza di ossigeno....

    Non lo so, credo che sia una cosa da arginare come dici tu il più possibile, ma l'uomo da quando esiste ha voglia di ebrezza, e poi non è mica solo la droga il problema, l'alcool è la stessa cosa, stavolta era un drogato, domani sar? uno ubriaco, e con l'alcool con chi te la prendi?



    Claudio



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito






    Claudio tu dici :


    Non lo so, credo che sia una cosa da arginare come dici tu il più possibile, ma l'uomo da quando esiste ha voglia di ebrezza, e poi non è mica solo la droga il problema, l'alcool è la stessa cosa, stavolta era un drogato, domani sar? uno ubriaco, e con l'alcool con chi te la prendi?

    ------------------------------------------------------------ ------ECCO perchè forse il fatto di cambiare l'accusa da omicidio colposo a volontario ci potrebbe stare e potrebbe essere un'inizio e un gran bel segnale per tutti oltre che alle famiglie delle vittime che si sentono vittime due volte,,SE SEI FATTO O UBRIACO NON DEVI NE PUOI METTERTI ALLA GUIDA PERCHE' POTRESTI FARE DANNO ALLE ALTRE PERSONE, più volontario di così? Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Marina,

    non si pu? decidere di cambiare una cosa in volontario se volontario non ?, non sta in piedi, qualsiasi tribunale lo cancellerebbe, la Corte Costituzionale, la Corte di giustizia europea.

    Le leggi vanno fatte per bene, non così a caso secondo come uno gli piace di più, perchè poi non reggono alla prova dei tribunali. Non è che una legge è isolata , una legge opera in un contesto giuridico più ampio.

    Se si vuole fare una cosa fatta per bene, si pu? aumentare la pena per l'aggravante della previsione dell'evento, partendo per? dal presupposto che se è una aggravante per la previsione dell'evento, questa si applica pure se ad esempio uno mette in pizzo al davanzale un vaso da fiori, questo cade e ammazza qualcuno. Non è che si pu? prevedere che un tipo di omicidio colposo con aggravante sia più grave di un altro con la stessa aggravante, si farebbe un torto alle vittime di quest'ultimo, e la legge non pu? prevedere differenze fra un tipo di omicidio ed un altro uguale.

    Si pu? inserire l'aggravante di aver guidato in stato di ebbrezza, ma resta omicidio colposo e non pu? in nessun modo diventare volontario , perchè la parola volontario in italiano e come termine giuridico ha un significato ben preciso.

    Questi sono i tipi di omicidio http://it.wikipedia.org/wiki/Omicidio

    Quello volontario o doloso è quello commesso con dolo che nel nostro codice penale è definito

    "Il delitto è doloso o secondo l'intenzione, quando l'evento dannoso
    o pericoloso, che è il risultato dell'azione od omissione e da cui la
    legge fa dipendere l'esistenza del delitto, è dall'agente preveduto e
    voluto come conseguenza della propria azione od omissione
    ".

    Allora come vedi sono necessari due fatti

    1) Che sia preveduto (e non prevedibile che è diverso).
    2) Che sia voluto.

    Non puoi dire che uno che con la macchina ammazza qualcuno perchè è drogato vuole ammazzarlo, non sta in piedi....Se uno vede un pedone ed accelera perchè lo vuole ammazzare quello è volontario, se invece vuole solo fargli male e invece lo ammazza si definisce preterintenzionale, se è un incidente qualsiasi sia la motivazione non pu? essere che colposo.

    Puoi mettere una aggravante, questo sicuramente...

    Solo che invece di fare le leggi fatte per bene e mettere l'aggravante di omicidio colposo commesso in stato di ebrezza (valido per tutti gli omicidi non solo per questo tipo e nessuno vietava di mettere 10 anni di carcere come aggravante) , faceva più colpo sull'opinione pubblica definirlo "volontario" che alla fine non regge giuridicamente....

    Avete capito che fanno le leggi solo per far colpo sull'opinione pubblica , poi se son fatte bene o meno non gliene frega niente?

    Claudio



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •