tanto per chiarire, non fatevi gabbolare anche quest'anno....



ATA:
<CENTER>
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width=550>
<COLGROUP>
<COL width=550>
<T>
<TR>
<TD width=550>
<CENTER>
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%">
<COLGROUP>
<COL width=256>
<T>
<TR>
<TD bgColor=#fffdec vAlign=top width="100%">


Il personale amministrativo, tecnico e ausiliario </TD></TR></T></TABLE></CENTER></TD></TR></T></TABLE></CENTER>


<CENTER>
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width=550>
<COLGROUP>
<COL width=550>
<T>
<TR>
<TD width=550>
<CENTER>
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%">
<COLGROUP>
<COL width=256>
<T>
<TR>
<TD bgColor=#fffdec vAlign=top width="100%">


assolve alle funzioni amministrative, contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza connesse all'attivit? delle istituzioni scolastiche, in rapporto di collaborazione con il capo di istituto e con il personale docente.</TD></TR></T></TABLE></CENTER></TD></TR></T></TABLE></CENTER>


<CENTER>
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width=550>
<COLGROUP>
<COL width=550>
<T>
<TR>
<TD width=550>
<CENTER>
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%">
<COLGROUP>
<COL width=256>
<T>
<TR>
<TD bgColor=#fffdec vAlign=top width="100%">
ART. 36 - VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONALITA' DEL PERSONALE ATA
1. La complessit? della scuola dell'autonomia richiede un particolare impegno e specifiche competenze professionali relativamente alla gestione amministrativa, contabile e dei servizi tecnici e ausiliari.
2. Al fine di corrispondere alle esigenze indicate al comma 1 si rende necessario l'esercizio delle funzioni previste dall'articolo 32, comma 1 lettera b che saranno assegnate a tempo determinato.
Possono, pertanto, prevedersi, a titolo esemplificativo:
<UL>
<LI>


a) per gli assistenti amministrativi, sostituzione del direttore dei servizi generali ed amministrativi e/o del responsabile amministrativo, funzioni di coordinamento di più addetti a settori operativi omogenei, con riguardo anche all'impiego di nuove tecnologie di tipo informatico;
<LI>


b) per gli assistenti tecnici, compiti di partecipazione agli organismi preposti all'acquisto e collaudo di attrezzature tecniche e scientifiche, nonch? di coordinamento di più addetti operanti in aree professionali della medesima specializzazione;
<LI>


c) per i cuochi, mansioni complesse di organizzazione dei servizi di cucina, con rilievo anche esterno, e di coordinamento del "team" di operatori;
<LI>


d) per i collaboratori scolastici, mansioni che richiedono particolare professionalit?, come l'assistenza agli alunni portatori di handicap, il supporto all'attivit? amministrativa e didattica, la manutenzione di beni mobili e immobili, l'attivit? di pronto soccorso e primo intervento in caso di necessit?;
<LI>
e) per i restanti profili professionali, mansioni complesse necessarie per la riorganizzazione dei servizi nella scuola dell'autonomia. </LI>[/list]


3. Per il personale sopra indicato, al quale è richiesta specifica esperienza e competenza professionale, vanno previsti adeguati percorsi formativi. Le conseguenti attivit? danno titolo a compensi accessori e alla costituzione di crediti professionali valutabili ai fini della mobilit?.</TD></TR></T></TABLE></CENTER></TD></TR></T></TABLE></CENTER>
(stralci presi dal contratto nazionale)


ASSISTENTE AD PERSONAM