Cookie Policy Privacy Policy «Rifiutare il sondino è un diritto»



Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    1,604
    Thanked: 56

    Predefinito

    ROMA è Una nuova senten­za potrebbe in qualche modo condizionare il dibattito sul te­stamento biologico. Il Tar del Lazio ha stabilito che a nessu­na persona, cosciente o in stato di incoscienza, possono essere imposte alimentazione e idrata­zione artificiali. Non solo. An­che in caso di stato vegetativo un cittadino mantiene il diritto di affermare ex post la propria volont? di interrompere le tera­pie giudicate inutili, comprese quelle somministrate col sondi­no. Il tribunale per? chiarisce che la competenza a decidere spetta al giudice ordinario civi­le. Rischia così di uscirne inde­bolita la legge che dalla prossi­ma settimana torna in discus­sione alla Camera, Commissio­ne Affari sociali.


    Il testo già ap­provato dal Senato prevede che le cure di sostegno non pos­sano essere oggetto della volon­t? del paziente in stato vegetati­vo quindi restino escluse dalle scelte di fine vita. I giudici hanno accolto il ri­corso presentato da Gianluigi Pellegrino, legale del Movimen­to difesa dei Cittadini, dopo l?at­to di indirizzo col quale a di­cembre il ministro del Welfare Maurizio Sacconi ha diffidato le strutture del sistema sanita­rio pubblico a sottrarre idrata­zione e alimentazione a pazien­ti in stato vegetativo persisten­te. In quei giorni Eluana Engla­ro entrava in una clinica di Udi­ne perchè fosse dato seguito al­la sentenza con cui la Corte di Cassazione dichiarava ammissi­bile la sospensione di tutte le cure e riconosceva la ricostru­zione ex post delle sue volont?. ?Una decisione molto impor­tante - commenta Pellegrino ­. Richiama i principi costituzio­nali in base ai quali una legge che impedisca a un disabile la sospensione di queste cure sa­rebbe incostituzionale e intro­durrebbe una forma di discri­minazione ?. I democratici ac­colgono la notizia con entusia­smo. Ignazio Marino: ?Vengo­no chiarite molte ambiguit?. Livia Turco: ?Inaudito propor­re per legge il divieto a inter­rompere l?alimentazione, come vuole Sacconi?.


    Secondo Mar­co Cappato, segretario dell?as­sociazione Luca Coscioni ?? la conferma di quello che Pier­giorgio Welby aveva ottenuto con la sua lotta personale?. Nella maggioranza prevale l?indignazione. Ma c?? anche una voce dissonante, duella di Domenico Nania, Pdl e vicepre­sidente del Senato. Il ministro Sacconi indica una strada: ?Se fosse vero quanto contenuto in una nota del Movimento difesa dei cittadini sarebbe necessaria l?approvazione della norma En­glaro sull?inalienabile diritto al­l?alimentazione e idratazione per offrire certezza normati­va ?. Si riferisce a quello che Eu­genia Roccella, intervenuta alla presentazione della Giornata nazionale dei risvegli (in pro­gramma il 7 ottobre, organizza­ta dagli Amici di Luca) ha ribat­tezzato ?il lodo Sacconi?, cioè il decreto approvato già dal Consiglio dei Ministri, in di­scussione al Senato nelle ore in cui la Englaro subiva il distac­co del sondino: ?Si pu? riparti­re da l?. E? un?ipotesi di media­zione, se ci fosse la necessit? di un tempo più ampio di discus­sione di una legge. Il Tar vuole imporre una linea interpretati­va ideologica cui i magistrati ci hanno abituati?, ha detto il sot­tosegretario Roccella. Critico il presidente dei sena­tori Pdl, Maurizio Gasparri: ?Su questi temi servono nor­me precise, non la fantasia del­la giustizia amministrativa?. Per Vincenzo Quagliariello, vi­cepresidente senatori Pdl, ?san­cire che la volont? di un indivi­duo possa essere ricostruito ex post incarna in sò il virus del to­talitarismo ?. Nania, invece rile­va che la sentenza ?non ha tut­ti i torti? visto ?che mi sembra costituzionalmente corretto che il paziente possa rinuncia­re alle cure e all?assistenza sani­taria, rientrando nella sua tota­le autonomia e nella sua sfera giuridica privata?.





    FONTE
    Redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    on-line dal 1999!
    insieme oltre le barriere!


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito

    SCANDALOSO!



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Redazione
    ROMA è Una nuova senten­za potrebbe in qualche modo condizionare il dibattito sul te­stamento biologico. Il Tar del Lazio ha stabilito che a nessu­na persona, cosciente o in stato di incoscienza, possono essere imposte alimentazione e idrata­zione artificiali. Non solo. An­che in caso di stato vegetativo un cittadino mantiene il diritto di affermare ex post la propria volont? di interrompere le tera­pie giudicate inutili, comprese quelle somministrate col sondi­no. ...omissis

    Condivido!
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  5. #4
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,927
    Thanked: 8

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62

    Citazione Originariamente Scritto da Redazione
    ROMA è Una nuova senten?za potrebbe in qualche modo condizionare il dibattito sul te?stamento biologico. Il Tar del Lazio ha stabilito che a nessu?na persona, cosciente o in stato di incoscienza, possono essere imposte alimentazione e idrata?zione artificiali. Non solo. An?che in caso di stato vegetativo un cittadino mantiene il diritto di affermare ex post la propria volont? di interrompere le tera?pie giudicate inutili, comprese quelle somministrate col sondi?no. ...omissis

    Condivido!
    Concordo in Pieno



  6. #5
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    mi sembra ovvio se io dico di no è ,e deve essere no.



  7.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •