Cookie Policy Privacy Policy L’ultima volta che hai pianto



Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 112
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    Secondo voi il piangere (per un uomo) è indice di debolezza??? Io, è difficile che pianga, sono abbastanza "forte" ma quanno ce v?, ce v?!! La penultima volta che ho pianto, di gioia, è stato per la nascita di mio nipote quasi 8 mesi fa.. L'ultima volta è stato ieri alla stazione per la partenza di una persona cara. E se non ci smetto di pensare.. mi viene da piangere ancora adesso!!


    E voi l'ultima volta che avete pianto???? E perchè??


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    non e' segno di debolezza^_^


    parlando di me mi capita spesso di lacrimare^_^ specialmente quando penso a mia madre, ma e' un lacrimare dolce.


    oppure mi capita nei momenti di sconforto di sfogare nel pianto" il grido di dolore che ognuno ha!"(alla ligabue)





    anke i piu' grandi piangono....percio' perche' nn farlo noi?^_^



  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,178
    Thanked: 0

    Predefinito



    Questa estate, il motivo? per una delusione.


    by kris



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    Come Kris "una delusione" ??? Tu hai l'aspetto dell'uomo che non deve chiedere mai!! Ma come al solito non rispondi alla domanda, per te è un segno di debolezza??



  6. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ieri mentre scrivevo una poesia
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  7. #6
    Junior Member L'avatar di Lorena
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Reggio Emilia Italy
    Messaggi
    2,966
    Thanked: 19

    Predefinito



    Perch? a voi uomini è quasi "imposto" di non piangere?


    E' una grossa crudelt?. Se un uomo piange è un debole e a forza di dirlo e di pensarlo, si bloccano i canali lacrimali e non si è più capaci, anche volendo. In pubblico poi non se ne parla proprio.


    Piangere è da vivi, intanto.


    Piangere è un'esternazione di sentimenti, non sempre dolorosi, spesso da profondi sentimenti di gioia.


    Io che sono donna dico che per fortuna il diritto di piangere l'abbiamo tutti.



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,178
    Thanked: 0

    Predefinito



    Paolo no non è segno di debolezza un cuore lo abbiamo tutti, e si provano dei sentimenti quindi si piange, io ho pianto per una ragazza, non mi capitava da tanto tempo, io non devo chiedere mai? già chiedo troppo a me stesso


    by kris



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    Kris avrai pure ragione.. Ma piangere davanti ad una donna (che non piange) quindi si dimostra più forte è il colmo!!



  10. #9
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,073
    Thanked: 0

    Predefinito



    La cultura dominante vorrebbe l'uomo forte che non piange mai e la donna debole e piagnucolosa. Ma con gli anni mi sono reso conto che è un luogo comune senza un fondamento di verità. Piangere non lo ritengo un segno di debolezza ma di sensibilit?. Anzi qualche volta lasciarsi andare al pianto richiede una certa forza.


    L'ultima volta che ho pianto è stato di recente per una persona cara che sta male. Vorrei fare tutto per lei ma non posso fare niente, quindi è stato un pianto in cui il dispiacere si è unito alla frustrazione derivante dalla impotenza.


    Bravo Paoletto, bello il tuo post! Fatti forza, anzi facciamoci forza!



  11. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,178
    Thanked: 0

    Predefinito



    Paolo mi è capitato di piangere si? davanti ad una donna, che da solo, non lo trovo il colmo, perchè scusa? non proviamo emozioni tutti allo stesso modo.


    by kris



  12. #11
    jasmin
    Guest

    Predefinito

    <H2 ="espanso-title">ANCHE I MASCHI PIANGONO</H2>





    Come la Tv ci ha mostrato anche il maschio non sa trattenere le lacrime anche se si propone come ?duro? partecipando ad un reality tipo L?Isola dei Famosi.
    L?uomo moderno-affermano gli psicologi-piange. Va tenuto conto che oggi i maschietti vengono allevati in maniera differente dal passato quando giocavano solo con armi e soldatini e se si facevano male, il babbo era pronto a rimproverarli dicendo: ?Stai piangendo come una femminuccia?. Parliamo di tempi non troppo lontani in cui nelle scuole le classi maschili erano divise da quelle femminili. Il termine virile, allora, non si conciliava davvero con le lacrime.
    Oggi c?? la libert? di piangere anche per i signori uomini. Un maschio, è vero, lacrima meno della donna che, per cause ormonali, quando per esempio gli estrogeni subiscono un brusco calo nei giorni che precederono il ciclo, lacrima trenta volte l?anno contro le sei dell?uomo. Al fenomeno del pianto femminile contribuisce, oltre al calo degli estrogeni che come si sa sono gli ormoni che tengono su l?umore, anche la prolattina, ossia l?ormone della produzione di latte.
    Sembra un paradosso ma secondo gli esperti le lacrime maschili sarebbero un segno di emancipazione o comunque suggellerebbero la raggiunta parit? dei sessi: con il pianto l?uomo pu? esibire il proprio lato femminile, laddove la donna oggi pu? mostrarsi dura e mascolina, a sentire i sociologi.
    Il pianto non sarebbe il segno della debolezza ma della sensibilit? maschile. Certo, bisogna vedere in che modo piange l?uomo: se è misurato nella commozione e lo fa con naturalezza pu? risultare pure seducente agli occhi di una donna che così lo giudica capace di slanci romantici, ma non viene apprezzato davvero, se piange platealmente, comportandosi come un bambino non cresciuto che chiede aiuto alla mamma come ha fatto un certo personaggio televisivo.
    Comunque va detto che il bisogno di piangere è del tutto fisiologico. Come uno starnuto o un colpo di tosse. E? bene non trattenerlo. Infatti permette di eliminare le tossine, come scopr? un ricercatore americano, il quale si rese conto che nelle lacrime era contenuta una gran quantit? di manganese, elemento presente a livelli elevati soprattutto nel cervello elle persone che soffrono di depressione e di quelle che attraversano un momento di grande tristezza.
    Con le lacrime ci s libera del manganese e quindi si sta meglio. Il pianto libera anche da un eccesso di un ormone, chiamato adrenocorticotropo che viene prodotto dall?organismo nelle situazioni di stress e che, se resta in circolo, causa uno stato di tensione che pu? influire sui processi gastrointestinali.


    http://canali.libero.it/salute/incs/...anso1087.phtmlEdited by: jasmin



  13. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,252
    Thanked: 0

    Predefinito

    paol? perchè fai sta domanda?io piango spesso. per motivi personali.
    [IMG]Ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno\\**



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito



    Piango? Certo che si'!! Ma non mi piace farmi vedere, se capita pazienza. L'uomo che piange non mi dispiace. E' un modo di cominicare diverso dalle parole. Una lacrima non mente.


    Grazie Albert per quello che hai scritto. Ma siamo forti......e anche questa passera'.



  15. #14
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    Ciao Sibi!! Come stai??? Devi avere la casella di posta personale piena!! Ieri sera non mi hai risposto!!



  16. #15
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,464
    Thanked: 0

    Predefinito



    bravo Paoletto bentornato intanto, attivamente tra noi !


    piangere non è indice di debolezza secondo me, ho pianto anche in tempi recenti sia di dolore (molto)che di piacere (poco), e te pareva dir? qualcuno... e siccome sono introverso cerco solo di nasconderlo per non pesare su altri...


    ciao... ho detto la mia... Edited by: uno1
    io ho un sogno... (M.L. King)
    firma - Giuseppe (Pippo)



  17. #16
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    La mia domanda era rivolta ai maschietti perchè se pu? essere sinonimo di debolezza per un uomo lo è anche per una donna!! Ma la donna con le pal*e non piange!!!! (Sibilla, se n'? aggiunta un'altra con le pal*e, non sei più la sola)!! Io litigo spesso in ufficio con delle signore che piangono davanti al capufficio!! Mi innervosisco perchè così facendo dimostrano di essere più vulnerabili!!



  18. #17
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,741
    Thanked: 14

    Predefinito

    A me capita spesso di trattenere a stento le lacrime quando sento una musica che mi prende molto... dipende poi molto dai momenti... per esempio ora sto ascoltando... ma che ve lo dico a fa!?!?!?

    steve
    a mme me piace er gezz... ma pure li pinche floidd...



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,343
    Thanked: 0

    Predefinito



    A ME L'UOMO CHE PIAGE FA MOLTA TENEREZZA FORSE X QUESTA CULTURA CHE NN DEVE PIANGERE, EPPURE PIANGERE E' UN MOMENTO CHE FA BENE X LE COSE STRISTI E E' BELLISIMO X LA FELICITA'.


    E XCH? L'UOMO NN DOVREBBE PIANGERE?


    IO L'ULTIMA VOLTA E' STATO IERI E DI FELICITA'


    BACI



  20. #19
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    3,496
    Thanked: 0

    Predefinito



    Secondo me un uomo che piange dimostra semplicemente la sua immensa sensibilit?..... perchè vergognarsene? Credo che sia un luogo comune e per di più sciocco pensare che un uomo non debba piangere..... è bello farlo e a volte se ne sente il bisogno.


    Vorrei imparare dal vento a respirare, dalla pioggia a cadere (Tiro Mancino)
    www.viaggiatoresolitario.com
    http://www.phiberweb.it/



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    E allora sò SENSIBILE!! sò TROPPO SENSIBILE!!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •