Cookie Policy Privacy Policy CIPOLLINI SI RIBELLA



Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 42

Discussione: CIPOLLINI SI RIBELLA

  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito



    L'INIZIO DI UNA NUOVA ERA:


    MARIO CIPOLLINI IL CAMPIONE HA PROTESTATO IN DIRETTA SABATO SERA SU RAI UNO DEL FATTO CHE IL CICLISMO E' UNO SPORT POVERO E VIENE BISTRATTATO RISPETTO AL CALCIO MILIARDARIO.


    IN PARTICOLARE A PORTA A PORTA LUI(IL RE-LEONE)NON E' RIUSCITO A FARE UNA DOMANDA,MENTRE MARADONA (IL TOSSICO-EVASORE )E' STATO OSANNATO PER TUTTA LA PUNTATA.


    IO SONO DACCORDO.


    VOI?


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    A gia'...tossico evasore....Certo che ci vuole la faccia tosta da parte di un ciclista a definire qualcuno un tossico.

    Con tutto quello che gira nelle corse ciclistiche....andasse a vedere in "casa sua".



    A me Cipollini e' sempre stato antipatico, bravo per carita', ma nella
    sua specialita'. Maradona offriva uno spettacolo indimenticabile per 90
    minuti, lui cosa offriva 1 minuto di sprint? I grandi giri (Giro
    d'Italia, Tour de France) se non sbaglio non li finiva mai, appena
    finivano le tappe in pianura si ritirava. Come arrivava un cavalcavia
    lo staccavano di due minuti....Avesse parlato uno scalatore ....



    Ma mi faccia il piacere....


    Claudio



  4. #3
    Senior Member L'avatar di ilpazzo5
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Livorno
    Messaggi
    5,197
    Thanked: 1

    Predefinito



    E' DA TANTO CHE SI SANNO QUESTE COSE MA L' IPOCRISIA E GLI INTERESSI CHE GIRANO ATTORNO AL CALCIO NE HANNO FATTO UN OPPIO PER LE MASSE PECORE CHE PURTROPPO SONO I PIU'! IL CALCIO PULITO SI PUO FARE E ALCUNE SOCIETA' DI LEGA SIA DI SERIE A CHE DI B LO STANNO DIMOSTRANDO.........


    PECCATO CHE SONO IL PIU' DELLE VOLTE EMARGINATE!
    LA MUSICA E\' IL NUTRIMENTO DELL\' AMORE...CONTINUATE A SUONARE (William Shakespeare)



  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    MARIO CIPOLLINI IL CAMPIONE HA PROTESTATO IN DIRETTA SABATO SERA SU RAI UNO DEL FATTO CHE IL CICLISMO E' UNO SPORT POVERO E VIENE BISTRATTATO RISPETTO AL CALCIO MILIARDARIO.


    Questa frase mi trova perfettamente daccordo,ma indubiamentela colpa è anche di quelle menti "deboli" che seguono idolatrandoe fanno guadagnare in tal modo dette cifre a chi non dovrebbe.


    Ciao
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  6. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    47
    Thanked: 0

    Predefinito

    Il ciclismo ha in effetti meno appassionati del calcio, quindi l?interesse è minore da parte delle società sponsor.<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />
    Ma Cipollini non ci faccia ridere quando afferma che il ciclismo è uno sport povero, almeno per lui e per i ?fuoriclasse? come lui: Quanto guadagna per contratti pubblicitari e di sponsorizzazione, per apparizioni in Tv, foto, interviste, rubriche ecc.?
    E? per questi motivi che vogliono restare dei ?fuoriclasse?, e, quando non ci riescono, usano tutti i mezzi leciti ed illeciti (fenomeno del doping).
    Riguardo a Maradona, come atleta, è semplicemente il più grande calciatore che esiste al mondo: Vogliamo adirittura paragonarlo a Cipollini?



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito



    No,non e' stato Mario Cipollini a definirsi "ReLeone" e a definire Diego Armando Maradona "tossico-evasore",ma una mia colorita esplicazione del concetto mediatico-informativo dicotomico che si e' creato in questi giorni trai due celebri personaggi,che si evince a tutti i livelli(etico,fisico,ecc).


    Anche a me era piu' simpatico Diego che Mario,ma preferisco tifare per il ciclismo,che a parte qualche doping(oramai universale) a certi livelli e non nello sport fortemente sponsorizzato,vanta mitologiepiu' belle,etiche e pulite del calcio,e soprattutto non forgia o incanala(soldi a parte)masnade di pazzi violenti e drogati che provocanomorti e disastri fuori e dentro lo stadio.


    Il tifo ciclismo e' fatto di famiglie e appassionati diversi dal calcio,anche se popolari entrambi.


    Negli ultimi decenni (devo dire in calo pero' negli ultimi anni)la maggior parte dei genitori che mandano il loro figlio a "giocare" a calcio in qualche "vivaio" piu'o meno famoso ,ne vuole tirare il campione miliardario,e lo incattivisce contro i propri compagni o avversari,perche' va' avanti il piu' cattivo o raccomandato,piu' che il piu' bravo secondo loro, e perche' vige la legge dell'inganno all'arbitro,dello sputo alla Totti,dei pugni,schiaffi,calci, sgambetti,ecc. verso l'avversario(tutti begli esempi da imitare dai "campioni").


    Calciatori ignoranti,putt.anieri,che vanno ai 200 all'ora pieni di cocaina in fuoriserie,sono immagini tenute nascoste ,ma che trabordano da tutti i buchi,osannate come mito da imitare dai giovani,


    altro che il mito del sacrificio ,della condivisione,del rispetto,dell'aiuto reciproco(a volte,eheh)del ciclismo anche nei confrontidell'avversario .


    Chiaramente il buon Pantani,che ha scatenato un'inferno simile a Maradona e' stato uno dei pochissimi e pur capendo le ragioni di uno e dell'altro,casi molto umani,ma carne da macero e da soldi per i media,non approvo l'emulazione dei loro "errori" da parte dei giovani sportivi,incoraggiati spesso dalle societa' sportive.


    Vi sono sport dove girano meno soldi,e la colpa forse e' di questi ultimi?No,e' di chi li gestisce,ma non sempre e' facile districarsi fra i miliardi,anche perche' la malavita si infiltrasubito e con minacce,ricatti,ecc.non rende certo la vitafacile per me agli onesti.


    Oltretutto controlli fatti mali,frodi e droghe non rilevabili o semi-permesserendono quasi impossibile anche al fuoriclasse competere onestamente a certi livelli in certi sport.



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ah scusa free avevo capito male io.



    Comunque come sempre le folle di esagitati negli stadi sono la
    stragrande minoranza, purtroppo come sempre le minoranze esagitate
    fanno rumore e sembrano di piu' di quanti effettivamente siano.



    A me il ciclismo piace, ma non certo il ciclismo di Cipollini. Poteva
    piacermi il ciclismo di Pantani , pero' purtroppo sappiamo che era
    tutt'altro che pulito. Ora c'e' un robot costruito in laboratorio e
    palestra come Armstrong.

    Secondo me pero' nel ciclismo manca il "genio" che c'e' nei calciatori,
    il ciclista come in tutti gli sport di potenza e' uno "fabbricato" in
    laboratorio (e in palestra va...),
    mentre ad un calciatore lo puoi pompare quanto vuoi ma se gli manca il
    "genio" non potra' mai fare i tocchi di Maradona, le giocate di Pele',
    l'intelligenza tattica di Beckenbauer,il carisma di Crujff, il trovarsi
    al momento giusto nel posto giusto di Gehrd Muller.

    Il ciclismo e' fatica, ma il calcio a certi livelli e' la
    rappresentazione del genio umano. E soprattutto il calcio fa spettatori
    paganti, il ciclismo no....


    Claudio



  9. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ti quoto Free!
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  10. #9
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    330
    Thanked: 0

    Predefinito



    Io penso che non solo il ciclismo è bistrattato, ma tutto lo sport in generale a parte il calcio (in Italia), avete mai visto una partita di rugby,altro che ciclismo o calcio, dietro a qualsiasi sport c'è disciplina volont? e sacrificio, ma purtroppo ci sono sport di serie A, serie B e serie C. La televisione a mio avviso è la colpa di tutto, prendiamo per esempio il tennis, si è vero ad alti livelli è molto ben pagato, ma perchè in Italia lo praticano pochissime persone?, perchè non lo fanno mai vedere in tv (a parte SKY a pagamento), mi ricordo quando ero ragazzino, primi anni 80, facevano vedere sulla Rai molti tornei, i più importanti (Roma, Francia, Australia, Stati Uniti, Inghilterra) i campioni li conoscevamo, (conoscete adesso il nome del nuemro uno al mondo? Io no) e noi ragazzini quando c' era uno di questi tornei correvamo in massa sui campi da tennis divertendoci un sacco.


    Cipollini, a mio avviso, deve stare muto perchè secondo me il ciclismo è il secondo sport più mandato in onda dopo il calcio, a parte la Formula uno e il Motociclismo (quelli sono sport difficili da praticare per tutti): Proprio oggi ho visto in TV la Maratona Enzo Ferrari, dove hanno corso anche disabili con i cicloni, hanno fatto vedere solamente 30 secondi di questi campioni, loro non sono atleti?.... Dietro a quella maratona anche da parte di questi disabili c'è sacrificio e volont? di fare bene. Hanno fatto un gran parlare di un atleta Italiano di 75 anni che corre i 42 km. con dei buonissimi tempi, tanto di cappello...per? dei nostri niente.


    A un certo punto, verso la fine dela maratona mentre inquadravano i primi due (due Kenioti...o Keniani?) si è visto un signore paraplegico anziano con il ciclone, a mio avviso avr? avuto 60 anni, per me anche lui è un campione , perchè a quell' età essere para e riuscire a fare un percorso di 42 km. con quel tipo di bici ci vuole una gran volont?, per me lui anche se è arrivato ultimo tra i disabili e "doppiato" dai più forti Africani è stato un grande.....zero nemmeno una piccola inquadratura o la minima parola..."cavolo per? anche questo è anziano e fa 42 km......bravissimo" niente.


    Quindi in conclusione di questo sconbussolato racconto dico solo,"chi ha i soldi comanda". e basta
    ciao a tutti



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito



    SONO DACCORDISSIMO CALMO!


    SALVO,TU CHE SEI SEMPRE IN TV,PENSACI TUUUUU!!!!!



  12. #11
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    330
    Thanked: 0

    Predefinito

    Chi è Salvo?
    ciao a tutti



  13. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito

    IL PELATONE A DESTRA,MENTRE LA GENTILE CONSORTE CHE LO SOPPORTA A DESTRA E' LORY!!!



  14. #13
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito

    TROPPO SPESSO I "PORTATORI DI DISABILITA" (E NON DI SFI.GA,EHEH)SONO PRESENTATI COMEVESSILLI ACCHIAPPA AUDIENCES O PRE-ELETTORALI IN MOMENTI STORICI STRATEGICI,BASTA PERO' CHE NON APRANO BOCCA,SPECIALMENTE SE RAGIONANO BENE.



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito



    DA BONOLIS ALLA DE FILIPPI E COSTANZO,DA LI AZZI VOSTI A MI MANDA SDRAI TREK,LA SOLFA E' SEMPRE QUELLA:


    MI FA LA SOLFA ....,


    E TI PAGHI IL CAGNONE!



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    calmo,



    perche' il tennis non si vede in Rai? Semplice perche' Sky paga per
    avere i diritti di trasmissione e li ottiene in esclusiva, se alla Rai
    si degnassero di scucire i soldi...

    Il numero uno? Roger Federer tra gli uomini (un fenomeno ed anche un
    "signore") e la Sharapova tra le donne (bona ma antipaticissima)...Il
    tennis maschile e' diventato di una monotonia pazzesca, basato com'e'
    sulla forza fisica, ogni punto si riduce a due tre colpi, una botta
    pazzesca di servizio e via...Sono due o tre che ancora ti divertono :
    Federer, Agassi e pochi altri...

    Il tennis femminile che e' ancora legato piu' al tocco e
    all'intelligenza e' decisamente piu' divertente. La Clijsters,
    Mauresmo, Henin, e un paio di russe sono divertentissime da vedere....



    Il tennis pero' e' peggio del calcio in quanto a soldi che girano,
    mezze cartucce che guadagnano cifre stratosferiche...ragazzi e ragazze
    viziati che fanno da prime donne....per carita' meglio i viziatissimi
    calciatori..






    Claudio



  17. #16
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    330
    Thanked: 0

    Predefinito



    Buasaard lo so che il tennis non si vede in Rai perchè i diritti ce li ha Sky, l' ho anche scritto, so anche che il tennis maschile si è ridotto a tre colpi e via, anzi a volte sono anche troppi. Io sinceramente che non ho Sky sport non conoscevo fino a un minuto fa i nomi dei numeri uno (grazie per avermeli detti). Ma il mio discorso non voleva essere su quello o su questo sport, volevo solo dire, e penso che si sia capito, che purtroppo chi la fa da regina è la televisione che trasmette solo ed esclusivamente calcio, è per questo che i nostri figli non si avvicinano ad altri sport e che ormai ci sono pochissimi atleti Italiani sulla cresta del' onda in sport che non sia il calcio.


    Quindi Cipollini fa bene a lamentarsi, ma si devono lamentare un po' tutti quelli che non fanno calcio a livello agonistico e che non sono per niente riconosciuti.


    Ti dir? di più, a mio modesto parere chi pratica sport "minori" a livello agonistico ottenendo degli ottimi risultati, è molto meglio di un Del Piero o di Vieri, Totti Gillardino che prendono fior di milioni di ?. e fanno delle cappelle tremende a volte dando anche il cattivo esempio (vedi lo sputo di Totti). Prima ho citato il Rugby, quelli si fanno un mazzo così, (parlo della nazionale) giocando con le migliori del mondo, prendendo delle stracciate della Madonna,prendendo botte da orbi, correndo come dei matti per non so quanti minuti e prendendo una miseria, quelli giocano con il cuore, questo è lo spirito dello sport.


    Per favore non facciamo la gara a chi prende di più, perchè penso si sia capito quello che volevo dire nel mio intervento precedente!!!


    Ciao Buasaard, a risentirci.
    ciao a tutti



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Bellissimo il rugby in questo sono d'accordo....



    Pero' fra il rugby italiano e quello di SudAfrica, Nuova
    Zelanda,Australia, Inghilterra etc...c'e' un abisso. Il rugby italiano
    e' di solito tutto fondato sullo "sfondamento" e' tutto raggruppamenti,
    mischie e palla in fallo laterale, raramente si vede in una partita di
    rugby italiano una azione alla mano come quella degli "All Blacks" o
    dei "Wallabies" o degli "Springbocks".



    Il calcio come tutte le cose e' piu' trasmesso perche' la gente lo ama
    parliamoci chiaro, se a una partita di calcio vanno 100.000 persone e
    ad una di rugby ne vanno 10.000 quando e' la finale di campionato , un
    motivo ci sara'...Poi ci sono tradizioni locali, in Italia e' il
    calcio, nella Francia del sud si va a vedere la partita di rugby, in
    America la stessa cosa vale per Baseball, Football Americano. I neri
    americani invece preferiscono il basket. Poi da noi c'e' quello che
    personalmente considero una follia : l'automobilismo. Come si
    considerare sport qualcosa in cui a vincere non e' l'uomo ma la
    macchina. Cosa e' cambiato quest'anno in Schumacher rispetto all'anno
    scorso? Semplice la macchina. Non vinceva l'uomo l'anno scorso ma la
    macchina. E lo sport invece e' basato sull'uomo.... E invece frotte di
    "tifosi" a sbandierare bandiere rosse, a fare il tifo per cosa?
    Bulloni, viti e marmitte?



    Io invece credo che la tv da buona commerciante ti faccia vedere quello
    che vuoi vedere, non ha senso che ti faccia vedere la partita di rugby
    se la vedono in 2.000 persone, i pubblicitari snobbano la partita di
    rugby. Il ciclismo invece attira, soprattutto i giri d'Italia e di
    Francia e Cipollini vuole solo piu' soldi di quanti gia' ne guadagni
    secondo me....



    Io ho sky sport perche' a me lo sport piace, ed oltre al tennis c'e' il
    rugby tosto quello delle nazionali piu' forti (oltre che il campionato
    italiano), ci sono i meeting di atletica leggera....

    Se paghi vedi quello che vuoi , altrimenti devi rimetterti alla
    maggioranza , perche' la tv non e' un servizio pubblico come vogliono
    far credere, ormai sono delle vere aziende che devono fare utili, e gli
    utili si fanno con la pubblicita'. Sai al pubblicitario cosa frega di
    promuovere il curling... (non so se
    avete mai visto quello "sport" una specie di bocce sul ghiaccio che si
    gioca con degli "scopettoni", mi fa morire dal ridere)...






    Claudio



  19. #18
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ho conosciuto di recente una ragazza,amica dela Lori di vecchia data.


    Siamo andati nella sua semplice casetta,abbiamo parlato dello sport,che lei pratica,delle rinunce,dei boicottaggi,degli altri sport che soverchiano in immagine il suo.


    Mi fa un p? specie che poi,in determinate occasioni,stiano tutti li ad ammirarle quando vincono per noi in tutto il mondo,ma per il resto del tempo ammirano soltanto degli esaltati.


    Direi che,se il popolo questo vuole,? anche di chi imposta i programmi.


    Non possiamo dire che,la tv ci rende succubi quando si parla di politica o viene usata dal potere,e poi dire che in questo segue ciò che noi vogliamo.


    Secondo me,la tv serve anche per farci cambiare opinione,ma se segue gli schemi degli stupidotti che seguono solo il calcio,non fa nulla per farci cambiare.


    Una tv di stato dovrebbe darci più di tutto,e lasciar stare trasmissione sciocche che per tutti i giorni della settimana si occupano sempre della stessa cosa.


    Un esempio:la Ventura,visto che ha perso il calcio,non faceva miglior figura facendo una trasmissione che si occupasse di altri sport?


    Ah la nostra amica pu? parlare con cognizione di causa:ha vinto "soltanto" 7 medaglie olimpiche...


    Ciao
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ma la domenica pomeriggio alle tre e' tradizionalmente riservato al
    calcio. Vi siete dimenticati la gente con la radiolina "incorporata"
    nell'orecchio che ascoltava "Tutto il calcio minuto per minuto"?





    Ora tutti a criticare il calcio, anche giustamente per le figuracce che
    fa recentemente, ma lo sport per 50 anni e' andato avanti grazie ai
    soldi del totocalcio, senza la schedina domenicale, senza il grande
    interesse del pubblico, non ci sarebbe stata atletica leggera di
    livello, non ci sarebbe stato il baseball, il rugby che veniva
    sovvenzionato dal totocalcio.





    E poi che vi lamentate del calcio in Rai, se non c'e' proprio piu'
    ormai? L'unica trasmissione di calcio e' proprio quella della Ventura
    che non e' poi una vera trasmissione di calcio, ma uno show con musica,
    ospiti, umorismo....ogni tanto quando c'e' un gol danno la notizia
    tutto qui...


    Se vuoi vedere una partita di calcio ormai devi pagare, se vuoi vedere
    il vecchio 90? minuto devi passare su Canale 5, la Domenica Sportiva e'
    stata soppiantata da Controcampo. Dove sta tutto sto calcio in Rai?





    Il fatto e' che ormai non c'e' proprio piu' sport in Rai, gli unici
    sport che fanno vedere sono proprio il ciclismo e l'automobilismo. Il
    resto scarse notizie di tutto (soprattutto calcio, ma signori rendetevi
    conto che il calcio lo segue la stragrande maggioranza degli italiani,
    e la maggioranza avra' pure qualche diritto...), ogni tanto la
    pallavolo, la pallacanestro, qualche rara partita di calcio della
    nazionale, qualche manifestazione internazionale tipo Campionati
    Europei o Mondiali...





    Ditemi voi dov'e' il calcio in Rai....





    Salvo avra' pure ragione la persona che dici tu, ma nessuno protesta se
    non fanno vedere in tv il curling, il pattinaggio a rotelle, l'hockey
    su prato, la pallamano, il pentathlon moderno, il triathlon e tanti
    altri sport minori....Allora probabilmente ci saranno nei "circoli" di
    appassionati di questi sport persone che si lamentano allo stesso
    modo...Anzi, rispetto a questi, lo sport per disabili ha anche piu'
    audience.


    Vogliamo che la Rai faccia servizio pubblico? Togliamo la pubblicita'
    alla Rai visto che e' la pubblicita' che condiziona le scelte del
    palinsesto, Silviuzzo non aspetta altro. Poi pero' al primo che si
    lamenta del canone troppo alto.....





    E' il tipo di economia che ci condiziona, se siamo in un regime ad
    economia di mercato e vogliamo che lo Stato si impicci il meno
    possibile in queste cose, questi sono gli effetti collaterali.


    Altrimenti votiamo tutti per Bertinotti (a me sta pure quasi bene), e avrai lo sport di stato, la televisione di stato etc...








    Claudio



  21. #20
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Oh frena sul votare Bertinotti eh????


    Guarda che a me il calcio piace e sono cosciente di quel che dici,ma negli ultimi anni si è avuta una escalation pazzesca secondo me,che ha condizionato pure le poveri menti italiche


    Mica possiamo dire che Berlusca in tv condiziona il popolino a votarlo ed il calcio in tv non lo condiziona!


    Troppo se n'? parlato.


    E non parlo solo di tv di staoo,ma anche delle altre e dei giornali ed un p? di tutto.


    Vorei semplicemente che si parlasse anche d'altro dandogli uguale importanza se non uguale spazio.


    Se poi i calciatori facessero il loro dovere senza darsi arie da primedonne,ben vengano i loro guadagni,ma che non li spingano a comportarsi da boriosi figli di...


    Sotto questo punto di vista ammiro molto Del Piero,giocatore se vogliamo,umile ma di classe,che non si concede eccessi e non va in "crisi" come altri simil-campioni.


    Ciao
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •