Cookie Policy Privacy Policy CAMMINARE PER COMBATTERE IL DIABETE



Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    178
    Thanked: 0

    Predefinito



    Combattere il diabete si pu? anche con della buona attivit? fisica. Una sfida che l?Asl 14 ha messo in atto recentemente promuovendo un progetto di walking urbano (una semplice camminata per la citt?) che è stato organizzato nei mesi di aprile e maggio scorsi dal Servizio di igiene e sanit? pubblica insieme al Servizio di diabetologia di Chioggia.


    ?E? ormai risaputo grazie a numerosi studi è ha detto la dottoressa Laura Zadra, responsabile del progetto e dirigente medico Sisp è che l?attivit? motoria sia fondamentale per garantire un buono stato di salute. In particolare, nei pazienti diabetici la sedentarietà non fa altro che contribuire alla progressione delle malattie cardiovascolari?.


    ?Al contrario è ha spiegato ancora la dottoressa Zadra ? il movimento, soprattutto se fatto correttamente, aiuta a ridurre la pressione arteriosa e il metabolismo glucidico?.


    Cosò, non appena ricevuto il finanziamento regionale (1800 euro), l?Asl 14 ha dato il via libera al progetto partendo dal reclutamento dei candidati (con un?età compresa dai 50 ai 70 anni) che è avvenuto grazie alla collaborazione dello specialista del servizio antidiabetico, il dottor Andrea Nogara.
    Alla fine si sono individuati due gruppi di cammino, ciascuno costituito da 10 persone che hanno aderito ai corsi diretti dalla specialista di scienze motorie, Petra Frizziero.
    La cosiddetta camminata a passo sostenuto veniva effettuata tre volte la settimana con una durata di almeno 40 minuti. ?Dopo una lezione teorico-pratica - ha continuato la dottoressa Zadra - per l?apprendimento della tecnica della corretta camminata, degli esercizi respiratori e della mobilizzazione degli arti superiori, è iniziata l?attivit? vera e propria grazie ai percorsi che offre la nostra citt?. A Chioggia, la Riva del Lusenzo. A Sottomarina, il Lungomare?.


    L?iniziativa ha permesso di stimolare scambi interpersonali e anche rapporti di amicizia tra i partecipanti. ?Un modo per capire è ha concluso la dottoressa Zadra è che, nonostante la difficolt? fisica causata dal diabete, si possono ancora vivere momenti piacevoli anche condividendoli con altre persone?.
    Franci


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di mavialia
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    1,628
    Thanked: 1

    Predefinito



    Grazie Franci,


    lo consigliero' ad un mio amico che comincia a soffrire di diabete.


    In piu' stampero' il tuo Post e glielo faro' leggere.


    Ciao.


    mavialia.
    mavialia




    \" Se fai del bene dimenticalo, se fai del male ricordalo \"



  4.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •