L'edizione 2008 è dedicata alle "Tecnologie per la qualit? della vita"





E' la settima edizione, è la più grande mostra-convegno nazionale sulle tecnologie per la disabilit?.
Mancano pochi giorni all'esordio di Handimatica, a Bologna dal 27 al 29 novembre.
Organizzata dalla Fondazione Asphi sotto l'Alto patronato del Presidente della Repubblica, la mostra-convegno è dedicata quest'anno alle "Tecnologie per la qualit? della vita" e in particolare all'adattamento dell'ambiente alla persona, grazie agli strumenti e ai software che possono, o potranno a breve, favorire l'integrazione delle persone disabili nelle aule scolastiche e in quelle universitarie, a lavoro e nel tempo libero.





Molte le novit? della biennale: l'area espositiva si amplia rispetto all'ultima edizione del 2006, accoglie i nuovi settori della domotica e della robotica e si struttura in percorsi in modo da rendere più semplice e interessante la visita.
Con nuovi spazi di partecipazione e un fitto programma di laboratori, si moltiplicano poi le opportunit? di sperimentare in prima persona le tecnologie che Handimatica porta a Bologna.





La giornata d'apertura, quella di gioved? 27 novembre, ha per tema le esperienze di inclusione nella scuola, nei posti di lavoro e negli spazi domestici. Tra gli ospiti della giornata Andrea Canevaro, professore di Pedagogia speciale presso l'Universit? degli Studi di Bologna, Michael Kalmar, presidente dell'European Dyslexia Association, Giacomo Stella del centro interuniversitario Iride (Istituto ricerca dislessia evolutiva), Daniela D'Aloisi della Fondazione Ugo Bordoni e l'ex ministro Tiziano Treu, oggi vicepresidente della commissione Lavoro del Senato.


Per leggere tutto l'articolo vai qui!