Cookie Policy Privacy Policy L’HANDICAP NON E’ UNA SCELTA - Pagina 10



Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910
Risultati da 181 a 191 di 191
  1. #181
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,926
    Thanked: 8

    Predefinito



    Tutti dobbiamo essere curati al meglio e aiutati per guarire e cercare di alleviare le sofferenze!


    Girasole, anche i drogati hanno diritto di essere "curati"!


  2.      


  3. #182
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da steve
    a cla... a me è sufficiente che i karmisti se diano una...
    "karmata"... se loro hanno il diritto di pensare certe cose su di me
    (che se permetti gia ritengo offensive...) liberi di farlo (finche
    ovviamente non ne condizionano la mia esistenza gia messa a dura
    prova...) come sono io libero di concludere (visto che mi
    coinvolgono...) che sono delle emerite teste di c.... siamo pari no????



    si si... dici che hai letto che parlavo di priorit? ma intanto
    insisti che se fosse per me abbandonerei al suo destino il ragazzo di
    16 anni che inizia a drogarsi lasciandolo in balia degli spacciatori e
    che potra' anche essere pericoloso e bla bla bla... e sinceramente non
    mi va di ripetere sempre le stesse cose col rischio di essere noioso...



    scusami ma adesso un po' alterato comincio ad esserlo io... che
    vuoi farciò è sempre cosi quando mi vogliono mettere in bocca cose che
    non ho mai neanche pensato...


    steve


    Steve,



    calmiamoci un attimo e ragioniamo.



    1) Nessuno di coloro che crede nel karma ha mai detto di voler
    condizionare la tua vita, dove cavolo sta scritta sta cosa? Non e' che
    sei tu che hai capito male?

    Prego farmi capire dov'e' che chi crede nel karma influenza la tua vita</span>,
    se c'e' una cosa che non fanno queste religioni e' proprio voler
    influenzare la vita degli altri, secondo queste religioni tu solo sei
    responsabile delle tue azioni, nessuno puo' condizionare la tua vita,
    solo te stesso....



    2) Se tu dici che ci sono delle priorita' e sostieni che chi e' drogato
    va messo in secondo piano rispetto a un disabile, lo stai sostenendo
    anche per un ragazzo di 16 anni che deve "sdrogarsi", altrimenti me lo devi esplicitare che vengono esclusi i 16enni dalla tua proposizione</span>
    visto che non sto nel tuo cervello, poi se da una parte posso aver
    capito male io, puo' darsi che ti sia anche spiegato male tu, o
    entrambe le cose.



    Se non le hai pensate fallo capire che non le hai pensate, perche' io
    cosi' le ho intese e se ho capito male probabilmente non e' solo colpa mia,
    non e' mia abitudine mettere in bocca cose che gli altri non hanno
    detto, ma e' mia abitudine NON INTERPRETARE quello che scrive un altro.
    Se tu scrivi "bianco" io ripeto bianco (potrei aver capito male) con tutto cio' che ne consegue, non
    puoi poi dirmi ho detto "bianco" ma era sottinteso "grigio"....



    Dai su bboniiiiiii, stamo bboniiiiiiii

    Edited by: buasaard
    Claudio



  4. #183
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Per quanto riguarda la metafora dell'annegato, a me sembra che cio' che
    a detto Salvo scherzando sia la cosa piu' corretta, si salva quello che
    si ha piu' probabilita' di salvare. Anche perche' io non sono nessuno
    per poter decidere chi "moralmente" deve vivere o deve morire.



    Cosi' ad esempio fanno i medici che per il giuramento che prestano non
    possono dare giudizi morali e prendere decisioni solo su base
    scientifica e non morale....






    Edited by: buasaard
    Claudio



  5. #184
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Beh, io non voglio entrare nel merito di questa discussione, innanzitutto perchè penso che questo topic non avrebbe dovuto neanche essere aperto, e poi perchè man mano che si è sviluppato ha assunto da molti interpretazioni diverse. Comunqueil mio parereè simile a quello che ha espresso Gianbevil nel suo primo post. Mi sono appassionato nel leggere gli "scontri" tra Buasaard e Steve, due persone che ho sempre stimato molto, e senza volermi schierare nè da una partenè dall'altra, perche entrambi riportano interessanti e rispettabilissime opinioni, mi sento però di dire che non condivido una frase di Claudio: Tu ed io non abbiamo figli, ma un figlio drogato per i genitori e' una disgrazia superiore a quella di un figlio disabile. Beh, Claudio, permettimi di dirti che su questo non sono d'accordo. Edited by: roby210



  6. #185
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Non so roby, ai miei non e' mai mancato niente a causa mia, dopo un po'
    hanno vissuto serenamente la mia condizione come un qualsiasi
    "inconveniente" che capita nella vita, e lo stesso vale per me, non
    ritengo la mia vita "brutta" , sicuramente la mia vita e' decisamente
    migliore di quella di un tossicodipendente il cui unico scopo la
    mattina quando si alza e' procurarsi la "roba", ma se mi fossi drogato
    io o mio fratello credo che la vita dei miei sarebbe stata sconvolta...



    Io sto avendo per persone vicino a me (non vicinissimo ) problemi d'alcolismo, e vi assicuro che la cosa e' devastante, "provare per credere"....



    Mi proponete di riavere l'uso delle gambe se mi drogo? No grazie, resto come sto....



    Con Steve, e' solo uno scambio un po' "forte", ogni tanto ce capita.. ma dai..., quanno torno se nnamo a fa na pizza e 'na bruschetta e stamo a posto...


    Claudio



  7. #186
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Per ritornare all'inizio,si pu? anche dire questoosizioni contrastanti dicono che,c'è una maggiore attenzione per drogati o alcoolisti che per i disabili.


    Io dico dove?


    Un drogato viene visto dalla gente cmq come qualcuno da cui stare alla larga,e lo stesso per un alcolista,questo normalmente non succede al disabile.


    Per drogati ed alcolisti vengono promulgate leggi restrittive,per i disabili leggi atte a migliorare la loro condizione.


    Drogati o alcolisti vanno in galera spesso solo per aver usato le due cose.Non mi risulta che un disabile in car venga arrestato perchè la usa...


    Da parte dello stato,e mi pare soprattutto di questo governo,verso i drogati non c'è certo benemerenza.


    Ci sono semmai,molte associazioni che si occupano di questi problemi,che,se svolgono bene la loro funzione,riescono a riportare sulla giusta via queste persone senza ricorrere a miracoli.


    Non è che la differenza sta tutta qua?


    Il drogato o l'alcolizzato,pu? guarire;il disabile no.


    E poi,visto che si parla di maggior aiuto,volete dirmi i nomi di associazioni di drogati o alcoolisti che possano uguagliare per numero di iscritti,visibilit? ed anche fondi che percepiscono,le nostre FISH,FAND,UILDM,UIC,ENS,AISM,ANMIC ecc???


    Probabilmente,si ritiene,a torto,che i drogati siano più fortunati soltanto perchè,queste associazioni,poco o nulla fanno per migliorare lo stile di vita dei loro iscritti,mentre dall'altra parte,si hanno magari piccole associazioni o comunit? terapeutiche,che riescono nel loro intento,relativamente più semplice,di far uscire dal tunnel chi si rivolge loro.


    Accusare lo stato di favorire gli uni piuttosto che gli altri,non mi pare giusto.


    Per i disabili vi sono svariate leggi che,vengono disattese,ma,a volte anche disinteresse da parte delle associazioni o delle stesse persone con disabilit?,che non vi ricorrono quando anche potrebbero.


    Signori bisogna fare casino!


    Vedete,a volte i drogati,trovano più risonanza per il fatto che,la droga viene vista come una piaga sociale che spinge anche commettere delitti,


    La disabilit? no!


    Occorre quindi farsi sentire con più forza,nel rispetto delle leggi,ma con più forza unitaria.


    Ciao





    Edited by: loriesalvotp
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  8. #187
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Anche questo e' vero...non e' mica che ai drogati gli danno la pensione, mica gli danno agevolazioni fiscali....



    Tra l'altro le comunita' di recupero sono tutte private (Muccioli, Don
    Gelmini, Don Picchi), quindi lo Stato ben poco da per i drogati.



    Ahooo vuoi vedere che hanno dato retta a Steve?






    Claudio



  9. #188
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    838
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE id=HB_Mail_C&#111;ntainer height="100%" cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" border=0 UNABLE="&#111;n">
    <T>
    <TR height="100%" UNABLE="&#111;n" width="100%">
    <TD id=HB_Focus_Element vAlign=top width="100%" background="" height=250 UNABLE="off">


    Ogni comportamento è la conseguenza di una determinata situazione o meglio condizione.



    tutti si è consapevoli dei rischi, il vero succo è cercare di capire cosa spinge una persona a volersi tanto male da mettere a repentaglio la propria pelle.





    Buaaaaaa se fossi nata prima ti avrei sposato.....bacioni a te e alla tua dolce metà


    buona giornata a tutti...ho riportato sopra alcune cose che avevo scritto in precedenza, a sostegno di quello che Buaa sta dicendo, ripetendo.....


    Credo che ci sia peggior sordo di chi non vuol sentire, peggior cieco di chi non vuol vedere....etc etc...


    Molte persone che sono intervenute in questa discussione, mettendo come priorita la LORO disabilit?, mi sa che tra le righe, hanno espresso la LORO rabbia nei confronti di qualcuno, o qualcosa nonben definito....potrei sbagliarmi, ma mi sa che è così.


    Non è una accusa, la rabbia è legittima, purtroppo per? cercare un colpevole in queste situazioni è inutile, il colpevole non è il drogato, lo stato, o chissò chi è la natura, la sorte, la fortuna chiametelo come volete, ma spesso il colpevole non è un'entit? fisica che si pu? prendere imprigionare uccidere......


    Perch? non proviamo a porre l'attenzione su altro?

    </TD></TR>
    <TR UNABLE="&#111;n" hb_tag="1">
    <TD style="FONT-SIZE: 1pt" height=1 UNABLE="&#111;n">
    <DIV id=hotbar_promo></DIV></TD></TR></T></TABLE>
    nb



  10. #189
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,425
    Thanked: 0

    Predefinito

    TUTTI DOBBIAMO ESSERE CURATI,MA è ANCHE VERO CHE SI SPENDO PI? SOLDI PER MALATI DI HIV E MALATI DI CANCRO..

    MA C'? UNA BELLA DIFERENZA TRA UN DISABILE E IL CANCRO NN CREDETE??..DI
    DISABILIT? NN SI MUORE MA DI CANCRO SCUSATEMI POSSO MORIRE ANCHE
    BAMBINI CHE NN HANNO ANCORA UN ANNO..BEN VENGA I FONDI PER LA RICERCA
    PER QUESTA MALATTIA..IO SONO DISABILE MA DO LA PRECEDENZA A QUESTA
    MALATTIA E ANCHE PER I MALTI DI HIV..NN è DETTO CHE L'HANNO SOLO I
    DROGATI MA SI PU? PRENDERE ANCHE PER UNA TRASFUSIONE D'URGENZA PER
    GUARIRE O VIVERE DUNQUE..IO CREDO..CHE TUTTI ABBIAMO RAGIONE DI FARCI
    SENTIRE..MA è GIUSTO DARE PRECEDENZA A MALATTIE CHE NN GUARDANO
    IN FACCIA NESSUNO E L'ET?





  11. #190
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,622
    Thanked: 0

    Predefinito

    giustissimo marica......



  12. #191
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    132
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard


    principi buddhisti tipo la "Metth?" (in lingua "pali" compassione, non so se altre correnti buddhiste usino la stessa parola)

    Nel Buddismo di Nichiren Daishonin il termine compassione viene tradotto con la parola jihi che significa "togliere sofferenza e dare gioia".


    Chi volesse approfondire, pu? andare a questo indirizzo:


    http://www.sgi-italia.org/riviste/nr...sto.php?A=102& amp; amp;R=0&amp;C=277&amp;K=compassione


    (non sono sicura del tutto che possa funzionare, nel qualcaso, se volete, riporter? qui l'intero testo)Edited by: ginestra58
    Manuela
    Se accendi una lanterna per qualcuno, anche la tua via sarà illuminata.



  13.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •