Cookie Policy Privacy Policy CASTIGAT RIDENDO MORES - Pagina 3



Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 43 di 43

Discussione: CASTIGAT RIDENDO MORES

  1. #41
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    LA MORTE E' UN EVENTO NATURALE,


    fisiologico alla vita, della quale vita la mortefa parte anche se ne costituisce la fine. Lo sappiamo tutti, ce lo siamo detti tante volte.


    Per? quando la morte ghermisce un ragazzo di 22 anni, e lo ghermisce solo, in mezzo a migliaia di persone della stazione Termini di Roma che si muovono come impazzite nella frenesia di "andare" ad ogni costo, ecco, io mi fermo un attimo a fare alcune riflessioni.


    Salvatore era sicuramente uno sbandato, per? a 22 anni non si pu? essere disperati: almeno non al punto da desiderare la morte per inedia, per abbandono, per rifiuto della vita chesi è appena cominciato a vivere, della quale si conosce ancora poco.


    Perch? Salvatore è morto l?: dentro un ripostigliotra il binario 14 ed il binario 16 di Roma Termini, e non sapremo mai "come" e "perchè" è morto.


    D'accordo, a Roma, in un mese sono morti altri 3"barboni", in Italia e nel mondo, specialmente d'inverno, i barboni sono i più esposti alla morte ed alle malattie, specie quando vivono in citt? fredde ed inospitali durante i freddi inverni. E si fa poco per alleviare queste sofferenze.


    Quello che mi ha impressionato di più per?, nel caso di Salvatore, è stata la sua morte solitaria in mezzo alla folla: e mi ha fatto riflettere sulla solitudine che ti acchiappa e ti annulla, a volte, anchein mezzo alla massa.


    E non si pu? chiedere alloStato dicombattere la solitudine, perchè quello è un compito che riguarda tutti noi. Se nontutti almeno quelli che hanno un cuore che sente, nella persona che gli vive o che gli passa accanto, un "prossimo" che non si pu? far finta di non vedere. A meno che il cuore, alla mattina, prima di uscire di casa, non lo si chiuda nel cassetto del comodino, per paura che, a contatto con l'aria fredda, si ammali.


    E se mi chiedete:


    - "Ma perchè fai di queste riflessioni lugubri proprio l'ultimo dell'anno?"


    Io vi rispondo:


    - "Perch? spero che di questi fatti, nel mondo pieno di "prossimo", ne capitino sempre meno. Perch? quello che è successo nell'anno che ci lasciamo alle spalle ci dia lo stimolo affinch? certi avvenimenti che ti colpiscono come un pugno allo stomaco non capitino più".


    O almeno, che si riducano come numero.


    Buon anno e cordialit? a tutti.Edited by: marinotunger
    marinotunger


  2.      


  3. #42
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito

    SPIGOLANDO QUA E LA,

    ho ritrovato una frase che mi piace tanto e che mi permetto di riproporvi. E' attribuita a ISOCRATE, filosofo greco vissuto nel 5? secolo a.c. che diceva:

    "Parla solo in due circostanze:
    1. Quando si tratta di cosa che conosci molto bene;
    2. Quando la necessit? lo esige.
    In tutti gli altri casi è meglio tacere che parlare".
    (E, aggiungo io, meno che mai scrivere, dato che "verba volant...").

    Cordialit? a tutti.

    marinotunger



  4. #43
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    DAVID IRVING,


    ? stato condannato a tre anni di reclusione per apologia di nazismo, in Austria, e, dato che si trova in stato di detenzione, nonostante il ricorso resta dietro le sbarre.


    Spero che ci resti fino a quando la smetter? di dire idiozie, tipo che non è vero che6 milioni dipersone (durante l'ultima guerra mondiale)sono state immolate sull'altare dell'idiozia di una dottrina che voleva diffondersi in tutto il mondo.


    Cordialit? a tutti.Edited by: marinotunger
    marinotunger



  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •