Cookie Policy Privacy Policy Scienza e paranormale: cosa ne pensate? - Pagina 2



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 40 di 40
  1. #21
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito



    Argomento interessante. Ho letto un po' tutti gli interventi che mi hanno preceduto ed ho notato che spesso si è scritto di ultima spiaggia. Vuol dire che allora ce ne sono state altre in precedenza, giusto? Tanti tentativi per farche? Credo che il problema principale sia la mancanza di auto accettazione. Si vorrebbe essere diversi da ciò che si è nella realt?, anche perchè i mass media insistono sull'essere belli, sull'avere soldi, classe, ecc....


    Si crede sempre che sia sufficiente non soffrire per essere felici, oppure essere ricchi sfondati per sentirsi i padroni del mondo. A volte anche qui sono stato preso per matto, solo perchè non mi interessa vincere al superenalotto (più soldi = più problemi secondo me), o fare carriera in un qualsivoglia settore. Andavo a cavallo ma non mi è mai passatoper la testa didisputare delle gare. Credo sia molto importante scoprire il gusto di essere se stessi.


    Invece la quasi totalit? dell'umanit? vuolefare il minimo indipsensabile perpoter avere tutto ciò che ritiene possa trasformarsi in felicit?. Quanti episodi per? stanno ad indicare l'esatto contrario. Per esempio i complessi musicali e gli attori. Basta un po' di notorietà, di successo, perchè tutto vada all'aria.


    Perch? dunque si va da queste persone? Mah, io una volta ho mandatoi miei dati di nascita ad un noto settimanale diastrologia, ed un'astrologa mi ha fatto il tema natale, raccontandomi la mia vitacome se fossimo stati intimi amici.Mi predisse chemia moglie (che io allora non conoscevo)facevaprobabilmenteparte della cerchia di amicizie che frequentavo (era il 1992 quando mi predisse ciò ed io conobbi mia moglie nel 1995), mi predisse che avrei lavorato da casa (ed è così), mi elenc? studi, malattie ecc... inpratica ci azzecc?.


    Una sera,quando non eravamoancora sposati, mia moglie ed ioandammo in un bar che, tral'altro,offriva un consulto di una cartomante. Io non le raccontai assolutamente nulla di me, per? le carte che uscit?rono "dissero" che avrei dovuto guardarmi da una collega"cattiva", ed altri particolari che ora non ricordo... invece, quando usc? mia moglie(che era entrata subito dopo di me) mi raccont? che la cartomante, dopo aver scoperto le carte le chiese se mia moglie avessea che fare con chi era uscito prima di lei. Strano.vero?


    Un'altra volta telefonai ad un servizio di cartomanzia. La persona che mi rispose, dopo avermi chiesto data e luogo di nascita mi disse che, nell'ambiente lavorativo c'era una persona molto potente che ostacolava la mia naturale evoluzione lavorativa ma che presto non avrei avuto più niente a che fare con lui.Si trattava del mio capo (che non sapeva mai cosa farmi fare e cercava in tutti i modi difarmi passare per incapace). Era il mese di ottobre 1995. A dicembre vi fu un avvicendamento: quel capo fu assegnato ad altro ufficio e chi venne al suo posto mi valorizz? a tal punto che io lo ricambiai col massimo dell'impegno.


    Non ho scritto ciò perchè crediate. Io ho provato ed ho avuto l'impressione che non si trattasse di ciarlatani. Ho voluto raccontare le mie esperienze perchè credo che esse siano maestre di vita. Insegnano sempre qualcosa.


    Giusto perchè qualcuno ha toccato l'argomento...io credo che sia possibile comunicare con i morti. Anche qui, per? occorre agire (come del resto ho agito io) con la curiosità di un bambino che vuole sapere dopo cosa c'è o cosa succede, e non per cercare di risolvere un proprio problema. La stessa cosa dicasi in tutto ciò che la vita ci offre (amori. lavoro, divertimenti, ecc....)


    Infine, io non credo nella malafede di maghi, fattucchiere ed affini. Secondo me sono in buona fede. Non sono nemmeno tanto convinto che la controparte sia costituita da allocchi. Non facciamo di ogni erba un fascio e cerchiamo di non avere pregiudizi di alcun tipo.
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!


  2.      


  3. #22
    Marghe
    Guest

    Predefinito

    C'? chi cerca conforto nella religione (qualsiasi religione) e c'è chi lo cerca in maghi sensitivi e cartomanti, in ogni caso c'è chi resta deluso e chi invece trova la sua stada.....



  4. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    il termine paranormale è troppo generico e mi pare di capire che voglia racchiudere una varietà di significati,esperienze che hanno poco in comune.Non sono un credulone,ma che esista una dimensione che vada oltre l'esperienza sensibile è per me una certezza.FUI MOLTO COLPITO DA RAGAZZO(AVEVO 14 ANNI) NELLA PREMONIZIONE DELLA morte di una persona carissima.Come in un film,vidi tutte le sequenze di cio' che di li' a qualche giorno sarebbe realmente accaduto.Perfino nei dettagli.So che si vuole ricondurre tutto alla ragione,e si vuole spiegare in termini razionali e scientifici,questi fenomeni.Esiste perfino il CICAP IN ITALIA(DI CUI FA PARTE PIERO ANGELA)PER SCONFESSARE COME MITOMANI O TRUFFATORI CHI PARLA DI QUESTE REALT?.io invece ci credo,perchè una scintilla di divino è in tutti noi.QUALCUNO QUI,ricorda ROLL?



  5. #24
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    80
    Thanked: 0

    Predefinito



    Gentili amici,


    credo fermamente nella Scienza Astrologica poich? è dal 1972 che la studio e ho fatto molte statistiche risultate vere. Da quanto asserito, mi pare assai sciocco denigrare una scienza di millenni solo perchè è scomoda. Di ciarlatani ce ne sono moltissimi. E, anche di superficiali o pressapochisti.


    Credo che molti spillino i soldi ai poveri disperati, ma ci sono altri (pochi) che fanno asrologia gratis e riescono a far stare meglio le persone.


    Molto cretini e superficiali sono i limitati oroscopi che si leggono in giornalini, o si ascoltano su radio e TV. Questi servono solo ad infangare la vera astrologia che è al di spra di queste piccinerie.


    Io ho fatto l'astrologia gratis e ho aiutato tante persone, soprattutto "Innamorate" che non sapevano dove battere la testa. Andavano dal prete, poi passavano da me perchè, dicevano, non potevano dirle tutto...


    Insomma ho avuto molte soddisfazioni e ringraziamenti da persone che attraverso l'astrologia hanno capito meglio se stesse e si sono accettate


    ####


    Mi pare molto strano e contrario a ogni forma di bont? ostacolare questa scienza. C'? chi come la Chiesa l'ha frenata in continuazione.


    Dopo aver letto il Nuovo Catechismo della Chiesa Cattolica, mi sono soffermato sul paragrafo 2116 il quale è particolarmente duro e, anche banale. Infatti racchiude tutte le scienze esoteriche nello stesso calderone di "Ignoranza". Dunque l'ho voluto commentare, che cosa pensate del Commento???


    I? Comandamendo:
    ?Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta l?anima, con tutte le tue forze.?


    L?ASTROLOGIA E IL COMMENTO AL PARAGRAFO 2116


    Nel Nuovo Catechismo della Chiesa Cattolica, nel paragrafo 2116 è riportato:
    ?Tutte le forme di divinazione sono da respingere: ricorso a Satana o ai demoni, evocazione dei morti o altre pratiche che a torto si ritiene che "Svelino" l'avvenire.

    La consultazione degli oroscopi, l'astrologia, la chiromanzia, l'interpretazione dei presagi e delle sorti, i fenomeni di veggenza, il ricorso ai medium occultano una volont? di dominio sul tempo , sulla storia ed infine sugli uomini ed insieme un desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste.

    Sono in contraddizione con l'onore e il rispetto, congiunto al timore amante, che dobbiamo a Dio solo.?

    Il testo del Catechismo Cattolico asserisce che non bisogna studiare l?astrologia, n? leggere o ascoltare i messaggi propinati dai ?media?. Quanto vieta lo fa senza considerare che i giornali o gli organi di propaganda riportano sintetiche sciocchezze ascientifiche. Infatti la Chiesa condanna tali scritti non perchè superficiali o poco dotti, ma perchè , secondo lei, l?Astrologia, allontana da Dio. Addirittura in certi ambienti ecclesiastici si sente ripetere che ?studiando l?astrologia ci si mette al posto di Dio?.

    Tale assioma è ridicolo poich? il credente comprende come l?Altissimo è sempre stato al di sopra di ogni realt? manifesta e immanifesta, visibile e invisibile, statica o dinamica che sia.

    Penso che sia banale o superficiale o addirittura ?strumentale? attribuire all?Astrologia un valore analogo a quello di Dio. Queste dicerie hanno il compito di far rimanere ignorante le persone che seguono un certo testo sacro, ma che, ugualmente, e sempre più spesso, vanno a raccontare tutti i propri fatti, come a ?confessare? ogni problema presso l?astrologo.

    Quando il testo ecclesiastico, e non solo questo, proibisce alcune forme di sapere, esaspera gli amanti della conoscenza, blocca lo spirito indipendente dei curiosi pronti a sapere sempre di più, uccide le sane e forti intelligenze considerandole banali o come ?menti sciocche?, la vita interiore del credente subisce un trauma, un disdegno.

    Gli alti prelati non capiscono o non vogliono ammettere che ci pu? essere qualcuno, forse ?qualche pecora smarrita? che sa ragionare abbastanza, forse anche più di loro; sa anche criticare con ragion di causa (ricordare Giordano Bruno, Galileo, Dante Alighieri e molti altri, anche sconosciuti ai più).

    Se la Chiesa vuole condannare l'Astrologia non deve infangarla con altre materie magiche o pseudomagiche . Tale fatto non fa che discriminare questo studio rendendolo ingiustamente analogo a riti o pratiche tese a "parlare o l?evocare i morti? o altre pratiche assai negative che allontano l?uomo dalla luce. Dovrebbe invece scrivere un nuovo paragrafo ove si parli o si condanni questa antichissima scienza.

    Infatti l'Astrologia, al contrario di altri studi, è vita eterna, è eterno divenire statico nell?umano essere dinamico. E' una scienza pronta ad aiutare e migliorare l?uomo; quindi a conoscere se stesso e gli altri

    Quando il testo in esame asserisce che fra le tante pratiche anche l?Astrologia possiede ?una volont? di dominio sul tempo , sulla storia ed infine sugli uomini ed insieme un desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste". Credo che tale asserzione sbalordisca chiunque. Questa ci sembra priva di fondamento poich? non ci sono umani esseri capaci di dominare il tempo o i fatti storici. Tutti siamo sotto lo stesso cielo per vivere ciò che l?alto compie.

    Per quanto riguarda ?il desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste? si pu? asserire che sono molti coloro che credono di poter riuscire a fare ciò. Magari usando particolari preghiere, incensi profumati, musiche, mantra o altro, ma spesso quest?insieme di folcloristiche realt? danno luogo, o sono create da un?illusione o sogno. Bisogna studiare le stelle e ogni loro influenza e moto, ma bisogna anche stare con i piedi sulla terra e fare i conti con tutto ciò che ci circonda sia a livello materiale che animico-spirituale.

    Il breve, ma denso paragrafo, termina con la seguente frase: ?Sono in contraddizione con l'onore e il rispetto, congiunto al timore amante, che dobbiamo a Dio solo.?

    In altre parole il testo vorrebbe esprimere il suo dissenso verso l?Astrologia asserendo che il suo studio è in contraddizione con l?onore e il rispetto che dobbiamo a Dio solo.

    Direi invece che chiunque asserisce ed è convinto che lo studio dell?influenza della luna e delle stelle sarebbe antitetico all?amore e al rispetto per Dio, non solo manifesta un sintomo di ignoranza, ma ancor peggio, palesa la sua malafede e pigrizia mentale legata anche a pregiudizi che debbono essere cancellati dalla società di oggi.

    Amare lo studio dell?Astrologia, cioè dell?Alto e del macrocosmo, avvicina l?uomo all?Altissimo e lo fa vivere in armonia con il Tutto.

    Dal paragrafo 2116 emerge che l?Astrologia non rispetterebbe Dio.

    Ma cosa è proprio veritiera una tale asserzione ?
    <DIV></DIV>
    <DIV>di Alessandro D'Angelo </DIV>
    <>
    setInterval("rescan()", 1000);
    top.document.title = top.frames[top.frames.length-2].document.title;



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,464
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jasmin





    Una cosa successa di recente? quella della medium che ha fatto ritrovare con i suoi "poteri", la macchina ed il cadavere di una ragazza nel lago di Como, che era sparita da qualche anno se non sbaglio.


    Quando succedono queste cose, che saranno casuali, di sicuro si rafforza nella gente la voglia ed il bisogno di credere anche ai maghi ed ai ciarlatani in genere.





    per quanto riporti qui jasmin ti dico che il mio parere? che potrebbe esserci qualche collegamento con chi sa qualcosa dei fatti accadutiaiquali in qualche modo la "medium" del lago possaaver attintocon qualche furbesca "indagine" edessere, di conseguenza, la solita ciarlatana,attenzione diversameritano personaggimistici oggi santi comeS. Pio che godonodel rispetto per iriscontrati e certificatimiracoli (dice la chiesa). Personalmente sono Tommasiano per?.


    io ho un sogno... (M.L. King)
    firma - Giuseppe (Pippo)



  7. #26
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito

    l'ASTROLOGIA E' OGGI UNA SCIENZA STATISTICA ESATTA PARAGONABILE ALLA MATEMATICA,MA NATA MIGLIAIA DI ANNI PRIMA DI CRISTO DAI VEGGENTI "INIZIATI" DEL TEMPO.RITENGO SIA SBAGLIATO DARE LE PERLE AI PORCI(ASTROLOGIA AL POTERE TEMPORALE),COME LA CHIESA DELL'INQUISIZIONE NON VOLEVA DARE NESSUNA LIBERTA'(=POTERE AUTOGOVERNATIVO)AL PAUROSO POPOLO IGNORANTE(E DA MANTENERE TALE)DA SFRUTTARE A JOSA.
    LOSCOPO DELLA VITA E' CONOSCERE IL CREATO E MIGLIORARLO E LA CONOSCENZA AIUTA A FAR CIO'.DELL'USO DELLA CONOSCENZA POI SE NE PUO' FARE DI BENE E DI MALE,MA NON E' COLPA DELLA CONOSCENZA IN SE'.
    LA CHIESA ROMANA CATTOLICA APOSTOLICA DI OGGI SI E' DIMENTICATA FORSE DEI RE MAGI,DEL GESU' ESSENO,DEL CREDO NELLA REINARNAZIONE ABOLITO SOLO DOPO IL CONCILIO DI COSTANTINOPOLI,ETC.ETC.ETC???(((SALUTE!)))



  8. #27



  9. #28
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    x dnamercurio:
    <H3>Levitico 20:27</H3>


    Se uomo o donna, in mezzo a voi, eserciteranno la negromanzia o la divinazione, dovranno essere messi a morte; saranno lapidati e il loro sangue ricadr? su di essi".
    <H3>Deuteronomio 18:10</H3>


    Non si trovi in mezzo a te chi immola, facendoli passare per il fuoco, il suo figlio o la sua figlia, n? chi esercita la divinazione o il sortilegio o l'augurio o la magia;
    <H3>Isaia 8:19-20</H3>


    19
    Se vi si dice:
    "Consultate quelli che evocano gli spiriti e gli indovini,
    quelli che sussurrano e bisbigliano",
    rispondete: "Un popolo non deve forse consultare il suo Dio?
    Si rivolger? forse ai morti in favore dei vivi?
    20 Alla legge! Alla testimonianza!"
    Se il popolo non parla così,
    non vi sar? per lui nessuna aurora!


    questi son alcuni versetti della bibbia cei(cattolica), dico alcuni perche' a riguardo ce ne sono moltissimi!


    percio' per quanto io non sia assolutamente cattolico , cio' che afferma e' giusto, forse una delle uniche cose che non son di propria interpretazione.


    CHI CREDE IN DIO A PRESCINDERE DALLA RELIGIONE ,COME DICEVA CARMINE NON PUO' ACCETTARE L'ASTROLOGIA, DIVINAZIONE , MAGIA, PRESAGI ETCC... ETC...


    che senso ha cercare altrove quando si ha Di, forse si crede che nn ha tempo per noi?



  10. #29
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito



    Perch? mai Contemirko, chi crede in Dio non pu? accettare l'astrologia? Se io ho verificato di persona che non sono fandonie, ma che al contrario, per ciò che mi riguarda, è verità, allora sto bestemmiando? Andr? all'inferno? Suvvia, l'astrologia è un'arte come tante altre e forse potrebbe essere considerata anche una scienza. Che sia un caso che l'astrologia è nata prima dell'astronomia? In tutte le professioni ci sono lavoratori capaci, scrupolosi, preparati e competenti, così come ve ne sono altri che lavorano solo per lo stipendio. Il problema non è se l'astrologia sia verità o no, bensò se siano capaci coloro che la interpretano. Come l'astrologia, anche la cartomanzia.


    Bisogna avere un po' di fiuto per riconoscere chi è capace e chi no. Chi conosce il proprio mestiere non far? troppe domande, si baser? sulla data, l'ora e il luogo di nascita.


    Bada, non sto affermando di credere nell'astrologia, perchè si crede solo in ciò che non pu? essere confemato o smentito almeno fino a quando non arriver? conferma o smentita. Gi? nel vecchio forum avevo scritto qualcosa al riguardo....
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  11. #30
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    perche' Dio stesso le odia^_^, tu faresti qualcosa che offende tuo padre terreno o tua madre? si? bhe' sta a tua coscienza, ma nn e' mostrare amore se lo si fa volontariamente.


    non conta la bravura, anke tra i ladri ci son artisti del rubare, tecnici speciali, professionisti, ma cio' nn e' accettabile lostesso^_^.


    anke un omicida puo' esser nel suo campo il migliore ..ma sempre qualcosa di sbagliato lo fa.


    son esempi drastici ovviamente





  12. #31
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito



    Contemirko, alt! Come pu? un Padre buono, comprensivo, perfetto odiare? Perch? mai l'astrologia offenderebbe Dio, se si basa unicamentre sull'interpretazione di dati matematiciò Allora tutti i matemtici andranno all'inferno? Quindi, per evitare loro il fuoco eterno dovremmo bandire la matematica dalle scuole?


    Io parlavo di professioni e secondo me rubare non è una professione. Non comprendo dunque il tuo esempio.Mi riferivo a tutti quei "scaldasedie" che vanno a lavorare unicamente per lo stipendio (dal lavoro più umile al parlamentare....).
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  13. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    mr.bean odiare non la persona, ma cio' che fa la persona.


    e' scritto disse gesu' e cosi' e'^_^, tutto e' scritto pure che Dio odia certe pratiche.





    Edited by: ilcontemirko



  14. #33
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Odiare non è un verbo di Dio. Dio se è immensamente buono e perfetto non pu? odiare niente e nessuno. Perch? mai odii certe l'astrologia o la cartomanzia Dio, non me lo hai spiegato. Se, per ciò che mi riguarda, entrambe sono verità, perchè Dio dovrebbe odiare la verità
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  15. #34
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    se tu sei convinto di conoscere gia' Dio, di conoscere gia' cio' che gli piace o non gli piace , se odia qualcosa o no...bhe' tutto cio' che ti posso dire nn avrebbe nessun effetto.


    io posso riportarti alla bibbia a cio' che dice Lui stesso tramite essa, nulla di piu, ma nonostante ti porto li, sembra che entri in un orecchio ed esca dall'altro.





  16. #35
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Conte, lascia perdere per un attimo le mie convinzioni e spiegami come pu? un Essere amorevole e perfetto odiare. Io credo che non sia possibile perchè se uno è buono non pu? in alcun modo odiare.Quindi ne deduco che Dio non pu? odiare. La Bibbia è stata scritta per persone di quell'epoca. Oggi, un autoreispirato non la potrebbe più riscrivere pari pari.Oggi ci sono conoscenze mancanti 5000 anni fa. Per cui, sarebbe tutto diverso senz'altro. Credo sia perfettamenteinutile insistere su certi argomenti. Perch? mai Dio dovrebbe odiare? Perch? mai proprio l'astrologia? Non hai risposto a nessuna delle due domande.
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  17. #36
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    mr.bean hai rispsoto gia' tu no?


    la bibbia nn e' attuale al giorno d'oggi, perche' mai DIo dovrebbe odiare?


    conosci la bibbia e sai che nn e' attuale, conosci cio' che vuole Dio. bhe' che dirti... a si..una domanda...qual'e' il Dio in cui credi??



  18. #37
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    962
    Thanked: 0

    Predefinito



    Hansjonas, tocchi un tasto interessante, Roll. Anni faleggevo i libri della Dembech e ascoltavo la sua trasmissione per radio, devo dire che mi ha sempre affascinatamolto!


    Ila*
    <center><font color=MAGENTA><font size=\"2\">Non aetate verum ingenio apiscitur sapientia. (Plauto)</font></font></center>



  19. #38
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito




    Citazione Originariamente Scritto da ilcontemirko
    </font><h3>Levitico 20:27</font></h3>


    Se uomo o donna, in mezzo a voi, eserciteranno la
    negromanzia o la divinazione, dovranno essere messi a morte; saranno
    lapidati e il loro sangue ricadr? su di essi". </font>


    Wanna Marchiiiiiiiii, Mago Donascimientoooooooooo, Brancoooooooo, Lucia
    Albertiiiiiiiiii, Paolo Foxxxxxxxxxxx aspettatemi che comincio a
    raccogliere pietre...







    Citazione Originariamente Scritto da ilcontemirko


    mr.bean odiare non la persona, ma cio' che fa la persona.



    e' scritto disse gesu' e cosi' e'^_^, tutto e' scritto pure che Dio odia certe pratiche.


    Qui poi c'e' una contraddizione, Dio non odia solo la pratica ma anche
    chi la commette, tanto e' vero che ne ordina la lapidazione...




    Mirko,





    sia ben chiaro, non ce l'ho ne' con te ne' con chi crede, ma se mi citi
    un passo in cui si dice di ammazzare qualcuno, io te lo devo combattere
    con tutte le mie forze....


    Nei 4.000 anni da quando e' stata presumibilmente scritta la Bibbia
    cos'e' cambiato per cui un astrologo non deve piu' essere messo a
    morte? Come ci ha fatto sapere Dio che ha "cambiato idea"? Ce l'ha
    fatto sapere tramite Gesu' Cristo? E dove sta scritto nel Vangelo che i
    negromanti e maghi non debbano essere piu' lapidati? Gesu' ha parlato
    di adultere non di negromanti.





    Perche' speriamo che a nessuno venga in mente di eseguire alla lettera gli ordini divini....



    Edited by: buasaard
    Claudio



  20. #39
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito



    ciao bua, fai bene a citare i 2 versetti, il libro di levitico riguarda il popolo scelto di israele, un popolo che era in schiavitu' senza via di scampo, Dio stesso sentiva il dolore di questo popolo, e lo scelse prendendo un popolo (diciamo misero) per farlo un popolo scelto, il quale tramite esso Dio avrebbe mostrato a tutti che esiste solo un Sovrano Universale e che gli dei di letame nn avrebbero potuto far nulla.


    Diede delel leggi ben precise a questo popolo, sia riguardo alla sua adorazione, riguardo alla loro alimentazione , alla loro igiene,riguardo al comportamento,doveva essere un popolo Santo.


    Chi praticava tali cose , andava contro la vera e unica adorazione verso DIo, ma seguiva altre divinita', percio' disubbidiva e offendeva, tutto questo avendo visto coi loro occhi la potenza di Dio .


    quando arrivo' cristo(figlio di DIo), venne per esser sacrificato, come riscatto in cambio di molti.


    visto che la morte entro' per mezzo del peccato di un sol uomo(adamo) serviva un uomo di pari purezza , valore o superiore e Gesu' era l'ideale, in quanto uomo perfetto , senza peccato e il futuro regnante del Governo di Dio.(fin da genesi e' stato preannunciata la sua venuta dal peccato adamico).


    la morte di gesu' permette il perdono se il penitente realmente si pente e cambia condotta , insomma nn lo fa piu'.


    il Dio che siamo abituati a pensare e' un DIo che perdona chiunque , qualunque cosa facciamo, io pecco poi chiedo scusa e finisce li...


    no, il DIo biblico ama la giustizia , salvo, perdono' e fece uccidere, ma tutto questo e' ben descritto dalla bibbia.


    prendere un versetto solo e' come estrapolare un pezzo di frase da un contesto e percio' far scredere il contrario di cio' che e'.


    anche nei vangeli viene detto che chi pratica tali cose come magia , negromanzia etcc,,, non ereditera' il regno di Dio .


    nn e' cambiato il suo punto di vista a riguardo, cambia solo che per darci, na possibilita' ha mandato il figlio come sacrificio(vedi film LA PASSIONE , molto fedele come descrizione torture , umiliazioni, tradimenti ).





  21. #40
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,356
    Thanked: 0

    Predefinito

    forse nn son stato bravo a spiegarmi, se fosse cosi' bua , ti chiedo scusa e cerchero' di farlo meglio.



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •