Ho cessato la mia attivit? di artigiano (progettazione e riparazioni elettroniche). Avrei potuto continuare, ma la forte riduzione degli incassi dovuta alla disabilit? sopraggiunta, unita alle spese di gestione che rimangono quelle (quando non aumentano) mi ha fatto prendere questa sofferta decisione. Chi mi assumesse come dipendente avrebbe degli sgravi fiscali, ma il disabile che si auto-impiega possibile che non abbia alcuno sgravio? Come lavoratore autonomo sarei sottoposto a INPS, INAIL etc e pericolosi studi di settore che non prevedono, a quanto ne so, alcuna esenzione per i disabili. Io non riesco a trovare lavoro come dipendente, ma come lavoratore in proprio continuerei a fare qualcosa....
C'? una soluzione? qualche contributo? entrare a far parte di una cooperativa? qualcuno ha idee?