Cookie Policy Privacy Policy Debbo essere preoccupato?



Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    80
    Thanked: 0

    Predefinito



    Amici,


    dall'esame elettromiografico e elettroneurografico è risultato:


    SOSPETTA POLINEUROPATIA PREVALENTEMENTE DEMIELINIZZANTE, PIU' MARCATA AGLI ARTI INFERIORI.


    Sono un p? preoccupato per questo tipo di diagnosi. Sapete dirmi se è una cosa grave o/e se si guarisce.


    Il medico ha detto che basta la vitamina B12 e l'acido Folico, E' veramente così? O me lo ha detto per tranquillizzarmi?


    Un sentito Grazie a chi mi pu? rispondere


    segue: SEGNI DI


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    NOI TI POSSIAMO ESSERE AMICI,MA PER LE DIAGNOSI E CURE TI DEVI RIVOLGERE AL TUO MEDICO CURANTE CHE TI INVIER? DA UNO SPECIALISTA, NON VOLERCENE MA NON SIAMO MEDICI ,SALUTI,MARINA
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    80
    Thanked: 0

    Predefinito



    Grazie MARINA,


    la tua risposta fredda e decisa mi lascia un p? perplesso nel senso che non tutti i medici sono bravi o ci si pu? fidare.


    Ti dir? che la mia esperienza personale (molto lunga: ho 62 anni), mi ha fatto costantemente pensare che ci curiamo meglio da soli. Certo la prima diritta del medico ci vuole, poi adoperiamo i farmaci secondo il nostro fisico, non secondo il nostro medico. Non me ne vogliano invece male i medici. Fra loro ci sono anche persone molto competenti. Spesso per? mi è capitato di stare peggio dopo alcune direttive mediche. Sar? sfortuna: non so.


    Se questo messaggio verr? letto da un medico, come è possibile, mi potr? dare una risposta, certo non molto dettagliata poich? per fare una buona diagnosi bisogna conoscere l'anamsi del malato.


    Un Grazie a MARINA



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    MI DISPIACE CHE TU abbia interpretata la mia risposta come fredda e decisa, semplicemente volevo dirti che pur condividendo il tuo pensiero che non tutti meritano fiducia noi che non siamo medici non possiamo dirti se preoccuparti oppure no , è una responsabilit? troppo grande da prendere, tutto quello che puoi chiedere a chi non è medico è se sono affetti da questa patologiaquali cure effettuano e quali consigli hanno avuto, saluti,marina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  6. #5
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,159
    Thanked: 44

    Predefinito



    Caro Mercurio,


    la refertazione da te riportata non è una diagnosi di malattia bensò la specifica di un sintomo rilevato attraverso un esame specifico.


    Le cause possono essere molteplici, da quelle più banali a quelle più serie. Il risultato di quest'esame è sicuramente un buon punto di partenza per ricercare una causa.


    Possono entrare in gioco malattie sistemiche, infettive, ereditarie, eventi traumatici o compressivi, fino ad arrivare ai tumori.


    Affidati ad un neurologo o neurochirurgo, eventualmente un internista.


    In bocca al lupo, Bruno



  7.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •