Cookie Policy Privacy Policy antibiotico intravescicale



Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    851
    Thanked: 17

    Predefinito

    Buongiorno a tutti!

    Da un mese e mezzo ho infezione urinaria, da E. Coli. Il batterio man mano ha acquisito maggiore resistenza agli antibiotici, ora è sensibile solo alla gentamicina. Da un mese e mezzo faccio terapia antibiotica, via via sostituita da farmaci a cui il batterio è sensibile.
    Oggi l'urologo mi ha modificato la terapia, devo fare due iniezioni al giorno di gentamicina e introdurne una fiala in vescica la sera.
    Ora pensando a come si pu? fare la procedura mi è venuto un dubbio: ma mi servono dei cateteri appositi?Io utilizzo gli speedicath compact, che non hanno il cono, quindi non potrei abboccare la siringa. Questo mese la asl mi ha fornito anche dei cateteri con sacca maschili, con cono, ma contenuti all'interno della sacca a sistema chiuso, e quindi non accessibile.
    Devo richiedere dei cateteri da autocateterismo con cono?esistono cateteri appositi?

    Avrei anche un dubbio: sono al terzo episodio di pielonefrite. Ma i lavaggi vescicali non fanno risalire urina (ho già pielectasia a sinistra ed idronefrosi a destra) infetta ai reni, peggiorando ulteriormente la situazione?
    So che il tutto mi è stato prescritto dall'urologo che dovrebbe essere a conoscenza dei rischi, sicuramente avr? valutato il rapporto rischio/beneficio. Per? un dubbio mi è comunque rimasto.

    Grazie.



  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    leggi e trai le considerazioni per chiedere al tuo medico chiarimenti sulle patologie e cure


    http://www.albanesi.it/Salute/Minori/pielonefrite.htm





    http://www.asl13.novara.it/intranet/...1/Le-pubblic/A tti-conve/Pielectasi/index.htm


    http://ok.corriere.it/dizionario/enc3585.shtml
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #3
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    851
    Thanked: 17

    Predefinito

    si, cosa è la patologia e cosa rischio lo so. L'antibiotico sistemico lo sto facendo, prima lo assumevo pe os, ora intramuscolo. Il dubbio era sulla utilit? (e non pericolosit?) di quello intravescicale, in fondo dovrei introdurre in vescica del liquido che pu? far risalire ai reni urine infette...peggiorando la situazione che già è presente.
    E per i cateteri, credo esistano cateteri specifici per eseguire tale manovra.




  5. #4
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    851
    Thanked: 17

    Predefinito

    ho trovato che esistono cateteri dotati di luer-lock adatti alle instillazioni endovescicali di farmaci. Me ne faccio arrivare qualche campione e valuter? se sono realmente utili. Per ora ho acquistato in farmacia dei cateteri piccolini da utilizzare col gel dotati di cono accessibile per poter connettere la siringa.



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    851
    Thanked: 17

    Predefinito


    dopo terapia intramuscolo ed intravescicale ho finalmente ottenuto una urinocoltura negativa!!Erano quasi due mesi che andavo avanti a colture positive e cambi di antibiotici.
    Ora mi hanno messo a "terapia preventiva" con basse dosi di antibiotico la sera. Utilizzo la nitrofurantoina 50 mg la sera prima di andare a dormire, che è compatibile con una eventuale gravidanza. Dovr? fare la terapia per sei mesi e poi rivalutare se proseguirla indefinitivamente o interromperla. Ci sono studi secondo cui è preventiva per nuove infezioni senza selezionare batteri resistenti.

    Edited by: zena



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito

    Non per l'antibiotico, ma per l'ossibutinina, visto che avevo smesso di prenderla, l'urologa mi consigli? di metterla in vescica, dopo il cateterismo, sciogliendo una pasticca nella soluzione fisiologica e introducendola in vescica con una siringa, utilizzando lo stesso catetere.



  8. #7
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Cremona
    Messaggi
    45
    Thanked: 0

    Predefinito



    Anch'io come voi, la sera dopo il cateterismo mi inietto una fiala di gentalin 80 nella vescica.


    Sono riuscita ad essere negativa alle urine... dopo tanto tantissimo tempo (una vita)...e non ho più dolori e bruciori!!!


    Speriamo duri...


    Ciao Angie



  9. #8
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao, leggevo sul forum che usi la gentamicina da iniettare in vescica, volevo chiederti da quanto tempo la usi e se hai avuto effetti collaterali, io la sto usando su mio figlio ed ho il timore che possa causare effetti collaterali. Grazie Giusy



  10. #9
    New Entry del Forum L'avatar di El Bandido
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Località
    Roma
    Messaggi
    6
    Thanked: 0

    Predefinito

    Negli Stati Uniti è pratica abbastanza diffusa, sui forum si leggono quasi solo posts entusiastici, pare che non dia nemmeno problemi di resistenza... In Italia fa sbarrare gli occhi sia ai medici sia agli infermieri. È sicuramente un po' laborioso, e richiede pratica e prodotti adeguati (gentamicina solfato in fiala, soluzione fisiologica, ago-siringa-schizzettone sterili, disinfettanti e cateteri), pena scatenarne un'altra d'infezione!
    Contatti tramite messaggio privato o via mail: cifmars@safe-mail.net

    "We lie the best when we lie to ourselves."



  11.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •