Salve a tutti,
vi segnalo questo seminario che svolgera alla Facolta di Veterinaria a Bari (Valenzano) il 28 e 29 Febbraio 2008.
?L'approccio zooantropologico nelle attivit? educative e co-terapeutiche
assistite dagli animali?
Obiettivi: La relazione con i pet pu? dare importanti contributi migliorativi e di ausilio ai processi di
cambiamento della persona sia di ordine educativo sia di ordine co-terapeutico. Spesso tuttavia questi
contributi vengono equivocati ?utilizzando? l'animale come una sorta di farmaco capace di per s˛ di dar luogo
a effetti positivi sulla persona o considerandolo solo come entit? compensativa di altre mancanze affettive o
relazionali. Non Ŕ corretto dire che la relazione con gli animali fa bene o che l'animale porta fuori ci˛ che di
meglio c'Ŕ nella persona, perchŔ in realt? Ŕ altrettanto valida l'affermazione inversa. Il pet ha un forte appeal
relazionale e in questo Ŕ operatore di apporti referenziali per la persona, ma il valore di questi contributi
dipende dalla dimensione di relazione intrapresa tra i due partner. Per questo se si vuole far emergere
contributi migliorativi dalla relazione con l'animale Ŕ necessario non solo definire bene gli obiettivi di
cambiamento utili ma altres˛ stabilire una prescrizione referenziale agendo sulla configurazione della
relazione agita in sede di seduta. L'approccio zooantropologico fornisce delle linee guida proprio sulla
prescrizione referenziale, tanto in ambito educativo quanto in quello co-terapeutico, in modo tale da
programmare degli eventi relazionali utili per l'utente. Il seminario si propone di dare le conoscenze di base
per prescrivere e attuare degli interventi beneficiali di pet-relationship.
per info:willie.it