Cookie Policy Privacy Policy Assistenza domiciliare indiretta



Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    304
    Thanked: 0

    Predefinito



    Come si f? ad averla?


    Sono andato al municipio e:
    1. <LI>mi hanno detto che al minore non spetta ... ed io gli ho fatto presente che c'Ŕ una sentenza che invece...</LI>
      <LI>mi hanno detto che prima devo chiedere quella diretta ... ed io gli ho detto che l'avevo chiesta nel 2001 e da allora non ho saputo nulla ...</LI>
      <LI>mi hanno detto che devo fare una domanda da consegnare la protocollo con un progetto ed io gli ho chiesto se hanno un modello ... loro niente</LI>



    Che devo fare? A chi indirizzarla? E' necessario inventarsi un progetto sulla propria famiglia che deve cercare di sopravvivere alle difficolt? di tutti i giorni?


    Se qualcuno di voi ha seguito la trafila burocratica ed ha fatto un progetto pu? inviarmelo e dirmi a chi ha presentato la domanda (vivo a Roma).


    Grazie








    Giancarlo


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    certamente Chiara che Ŕ di Roma ti sapr? dare tutte le informazioni che chiedi,sai ogni Comune fa un po' ci˛ che vuole, quello che invece vorrei dire a tutti specie a quelli che abitano nelle grandi citt? che se vanno sul sito dei loro comuni troveranno sicuramente le delibere inerenti i servizi sociali ecc, avranno cosý la possibilit? di leggere e sapere cosa Ŕ stato messo in atto e che cosa possono richiedere,saluti,marina
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Giancarlo ti hanno detto un sacco di fesserie......
    la legge 162/98 Ŕ unica ed Ŕ nazionale, non Ŕ una legge regionale o
    comunale, Marina, per cui, come ho giÓ detto tante e tante volte, se
    un comune f? un regolamento che non si attiene ai requisiti per
    accedere a tale legge (che ricordo Ŕ unicamente il possesso di
    handicap in stato di gravit?-art.3comma3L.104/92- e su
    presentazione di progetto personalizzato) tale regolamento Ŕ un
    abuso illegale, e se hai letto la sentenza di Roma avrai potuto
    costatarlo di persona. Mi ripeto, perchŔ sembra che per questa legge
    non si Ŕ ancora compreso bene: se in una scuola il Dirigente
    Scolastico prende l'insegnante di sostegno assegnata dal
    ministero ad un bambino con disabilit? e la mette a coprire un posto
    vagante in un' altra classe dicendo ai genitori di tenersi a casa quel
    bambino, quel DS ha commesso un gravissimo illecito punibile
    anche penalmente.
    Dire che ogni scuola f? come vuole delle insegnati di sostegno (o,
    Marina, che ogni Comune decide liberamente a chi concedere o
    meno l'assistenza indiretta...) vuol dire avallare un comportamento
    illegittimo. L'assitenza si d? su progetto personalizzato, e non
    esiste, non pu? esistere, un "modello" di un progetto
    personalizzato perchŔ ogni bambino ed ogni famiglia Ŕ
    diversa l'una dall'altra.
    Per cui, Giancarlo, comincia a buttare giÓ una giornata "tipo"
    dettagliata di tuo figlio, dal momento che si alza fino al momento
    che v? a dormire (compreso la notte se ogni tnato ha bisogno di una
    mano per girarsi ed andare al bagno). Mentre lo fai cerca
    d'individuare i momenti in cui tu e tua moglie avete necessit? di un
    aiuto per la sua assistenza quotidiana, tenendo presente anche le
    vostre esigenze di coppia e di riposo. Nel dettaglio chiarisci i compiti
    che l'assistente dovr? svolgere e con quali modalit? e quantifica
    anche un orario mensile che viene incontro alle vostre esigenze. Poi
    mandamelo per e-mail che, se vuoi, ci d? una guardata e qualche
    aggiustamento, dopo di ch?, se Marina ti manda con MP il mio
    cellulare ti spiego cosa fare successivamente....



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Chiara sono d'accordo con te , posso anche impegnarmi per impedire che a Torino ignorino le leggi ,ma Ŕ un dato di fatto che i Comuni fanno come vogliono e non Ŕ sufficiente dire che non Ŕ cosý.


    inca......................sa , battagliera sempre , ma anche un po' di attenzione alla cruda realt? e ai limiti che ognuno di noi ha, chiara, se tutte le ingiustizie si potessero risolvere con la conoscenza delle leggi sarebbe bellissimo Ŕ solo un sogno purtroppo.


    non dimenticare poi che la legge 162/98 ha anche dei limiti di fondi dopo di che qualsiasi progetto che non Ŕ rientrato nel bagget assegnato Ŕ escluso , oppure no?


    saluti,marina


    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    inviato cellulare !
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Si Marina, hai ragione sul cappio al collo della disponibilit? di
    bilancio...anche se io credo che il diritto di vita sia qualcosa che ogni
    societÓ civile ha il dovere di garantire ad ogni suo cittadino: e se una
    persona con disabilit? grave non ha un adeguata assistenza non
    vive!

    E non si pu? nemmeno chiedere ad un altra persona, anche se legata
    affettivamente alla prima, di rinunciare alla propria vita per far vivere
    quell'altra, sono entrambi cittadini con una societÓ civile deve
    tutelare per poter garantire una vita dignitosa, pur nei limiti.
    Su questi diritti non si pu? mercanteggiare facendo prevalere i limiti
    di bilancio: questa Ŕ civiltÓ, altrimenti non si Ŕ ancora abbandonata
    la giungla dove vige la legge del pi¨ forte.
    Le lotte occorre farle senza tirarci indietro...e noi genitori abbiamo
    una grande responsabilit? in questo.
    Io, almeno, ho sempre pensato che diventare genitore equivalesse
    anche coll'impegnarmi per costruire un mondo migliore di quello
    che ho vissuto io per mio figlio....forse sono solo un'idealista, ma
    non s˛ ragionare in altro modo.....



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da fair
    Si Marina, hai ragione sul cappio al collo della disponibilit? di
    bilancio...anche se io credo che il diritto di vita sia qualcosa che ogni
    societÓ civile ha il dovere di garantire ad ogni suo cittadino: e se una
    persona con disabilit? grave non ha un adeguata assistenza non
    vive!

    E non si pu? nemmeno chiedere ad un altra persona, anche se legata
    affettivamente alla prima, di rinunciare alla propria vita per far vivere
    quell'altra, sono entrambi cittadini con una societÓ civile deve
    tutelare per poter garantire una vita dignitosa, pur nei limiti.
    Su questi diritti non si pu? mercanteggiare facendo prevalere i limiti
    di bilancio: questa Ŕ civiltÓ, altrimenti non si Ŕ ancora abbandonata
    la giungla dove vige la legge del pi¨ forte.
    Le lotte occorre farle senza tirarci indietro...e noi genitori abbiamo
    una grande responsabilit? in questo.
    Io, almeno, ho sempre pensato che diventare genitore equivalesse
    anche coll'impegnarmi per costruire un mondo migliore di quello
    che ho vissuto io per mio figlio....forse sono solo un'idealista, ma
    non s˛ ragionare in altro modo.....

    Quanto me piace sta donna!
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    d'accordo con te in tutto Chiara,ma dacci ,a te compresa ,il beneficio di un po' di fiato ogni tanto ,poi buttiamoci nuovamente nella mischia e cerchiamo di migliorare questa societÓ troppo sorda a richieste di cittadinanza troppo spesso dimenticate, sapessi come m? guardano quando vado a caldeggiare una situazione trascurata dai servizi sociali........................................... ma io vado avanti, ma le risposte sono sempre le stesse , che fatica.................... sorrisetti a denti stretti , ma poi che soddisfazionequando le situazioni vengono seguite meglio o al meglio come preferiresti anche tu, per? .............bisogna anche un po' mediare .


    baci , marina
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •