Cookie Policy Privacy Policy Perchè tutti sono contro Berlusconi? - Pagina 3



Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 50 di 50
  1. #41
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da slowman
    Tutti gli imprenditori sono pescicani e sfruttatori.
    Quanti lo pensano,tantissimi.
    Io stavo in azienda quattordici ore al giorno,tutti i giorni,sempre.
    I problemi maggiori li davano sempre i collaboratori(chiamateli operai se volete)Mi ripetevano fino allo sfinimento che io campavo grazie a loro,ed era vero.Per? il contrario non lo ho mai sentito dire,ed era vero anche quello.Io ero(sono) il tiiranno sfruttatore,il nemico,appartenente a una specie da abbattere,da estinguere.Il fatto è che i più intransigenti,i più convinti di queste affermazioni erano(sono)i più mediocri.Il mediocre sogna una società dove tutti sono al suo livello,affinch? nessuno emerga e nessuno si possa accorgere della sua mediocrit?.Vedono come il fumo negli occhi il successo altrui,che sempre attribuiscono alla fortuna,alle circostanze,alla cattiveria,alla corruzione.Mai al talento,a una superiore volont?,alla perseveranza,alla disciplina,al carattere,all'intelligenza.Tutte qualit? queste che il mediocre non considera perchè non gli appartengono,n? vuole che gli appartengano.E così è felice di trovare una scorciatoia che consenta di giustificare a se stesso la sua ignavia,convincendosi di essere vittima del sistema cui è fiero di non appartenere e che combatte,con una forza direttamente proporzionale alla sua medicrit?.

    "il capitalismo è l'uomo che sfrutta l'uomo.Il comunismo è l'esatto contrario."
    CARO SLOWMAN,IERI ALL'ILVA DI TARANTO è MORTO UN GIOVANE DI 25 ANNI PER UN INCIDENTE SUL LAVORO.L'ILVA HA GIUSTIFICATO TUTTO,SOSTENENDO CHE SI è TRATTATA DI UNA TRAGICA FATALIT?.IN REALT?,L'AZIENDA NON HA ADOTTATO LE MISURE DI SICUREZZA PER PREVENIRE SIMILI INCIDENTI.TI RICORDO CHE 3 LAVORATORI AL GIORNO,SUBISCONO INCIDENTI SUL LAVORO,SPESSO MORTALI.SENZA DIRE POI DELLE PESSIME CONDIZIONI IGIENICO-SANITARIE DI MOLTI AMBIENTI DI LAVORO E DEL FENOMENO IN CRESCITA ESPONENZIALE DEL MOBBING,CON RELATIVE VESSAZIONI E UMILIAZIONI A CUI I LAVORATORI VENGONO SOTTOPOSTI.COME QUALIFICARE QUESTI COMPORTAMENTI PADRONALI?CREDO CHE IL TERMINE PESCICANI,CALZI BENISSIMO.CON CIO',LUNGI DA ME IL TENTATIVO DI DEMONIZZARE LA FIGURA DELL'IMPRESA.SEMMAI,? VERO CHE AD ESSERE CONTESTATO,? IL LIBERISMO ESTREMO,L'ASSENZA DI REGOLE,L'ANTEPORRE IL PROFITTO ALLA SALUTE E ALLA DIGNIT? DEL LAVORATORE,CHE SI DISCUTE.


  2.      


  3. #42
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luni


    Citazione Originariamente Scritto da slowman
    E è troppo chiedere che ognuno faccia la sua parte?

    No, se ognuno lo fa onestamente nel rispetto delle persone,con pari dignit?,dando il giusto compenso e ricevendo il giusto guadagno


    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  4. #43
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    210
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ho capito una cosa! In Italia, da qualunque parte stai sbagli sempre!
    Ne rimarrà soltanto uno! IO



  5. #44
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,230
    Thanked: 0

    Predefinito

    dalla parte di Berlusconi non sto di sicuro, mio padre lavora in fabbrica, ha 60 anni, lavora come un matto e la paga non è assicurata tutti i mesi, se prova a protestare gli dicono quella è la porta.....democrazia del cavolo grazie a Silvio!



  6. #45
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Nono!La democrazia (cristiana!),non è colpa di Silvio!


    Eheheheh
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  7. #46
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    570
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da diavolina
    dalla parte di Berlusconi non sto di sicuro, mio padre lavora in fabbrica, ha 60 anni, lavora come un matto e la paga non è assicurata tutti i mesi, se prova a protestare gli dicono quella è la porta.....democrazia del cavolo grazie a Silvio!

    SCUSA MA CHE C'ENTRA QUI BERLUSCONI?LAVORA PER BERLUSCONI? DI SFRUTTATORI CE NE SONO TANTI E C'ERANO ANCHE PRIMA DI LUI. SE PUOI DIRE LA TUA OPINIONE E' PROPRIO GRAZIE ALLA DEMOCRAZIA.
    credere obbedire combattere



  8. #47
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    570
    Thanked: 0

    Predefinito



    ALLORA. IO HO VOTATO PER LA CDL QUINDI PER BERLUSCONI PREMIER. E LO RIFARO' L'ANNO PROSSIMO SE DOVRO' SCEGLIERE TRA LUI E PRODI,


    LA GENTE COMUNE ODIA BERLUSCONI PERCHE' QUESTI E' RICCO. CHI LO ODIA E' INVIDIOSO E LO FA PERCHE' RISKIA DI PERDERE I SUOI PRIVILEGI.


    UN ESEMPIO TRA TUTTI. APPENA INSEDIATO TASSO' I PROVENTI DELLE COOPERATIVE ROSSECHE FINO AD ALLORA NESSUNO AVEVA TOCCATO. SE A LUI I COMUNISTI GLI MANDANO LA FINANZA, I COMUNISTI DEVONO PAGARE LE TASSE. O NO?


    BERLUSCONI HA FATTO POCO SE SI CONSIDERA UNO SCENARIO IMMUTATO RISPETTO A PRIMA DEL 2001. IL TERRORISMO, L'IRAQ, L'EURO HANNO CAMBIATO TUTTO. COL DEBITO PUBBLICO CHE ABBIAMO SI PUO' FARE POCO IN QUESTO SISTEMA DI LACCI E LACCIUOLI.


    PER FINIRE, RICORDO CHE BERLUSCONI PROMISE DI AUMENTARE LE PENSIONI "MINIME" (inps), E LE NOSTRE NON SONO "MINIME". POI SE GLI IMPORTI SONO BASSI LA COLPA E' DEI FALSI INVALIDI CHE INGOIANO LE NOSTRE RISORSE, NON DI CERTO DI BERLUSCONI.


    credere obbedire combattere



  9. #48
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    80
    Thanked: 0

    Predefinito



    NON dimenticare Jasmin che i pochi riconoscimenti economici e le leggi che hanno avuto le persone disabili sono state fatte in grandissima parte dalla sinistra. Oggi comunque, le situazioni sono strane. Credo che fanno a gara chi deve perdere.


    I politici sono soggetti inqualificabili, tesi al loro benessere e ad una futuro"Ricordo post mortem"(esempio il ponte sullo stretto).


    Prodi con pulman giallo, berlusca sempre con lo stesso golf azzurro sulle spalle... Aumenta l'ICI. E' giusto andare contro l'art. 31 e 47 della Costituzione Italiana? E' giusto dare paghe ad ISPETTORI che andranno di casa in casa per supervisionare le migliorie, quindi aumentare il prezzo dell'ICI?


    Si diceva che il Cavaliere avrebbe tolto la tassa sulla TV (?) ; promise meno clandestini... (Oggi i terroristi non solo hanno la facolt? di non rispondere, ma sono messi agli ARRESTI DOMICILIARI (a casa loro)


    E' giusto portare a termine il contratto collettivo di lavoro solo ad alcuni settori del pubblico impiego? Gli altri non lo meritano? Non hanno tutti gli stessi problemi?


    Berlusca è un illuso.Gioviale, crede il popolo italiano pecora. e' anche furbetto per arrivare sino alla carica attuale.


    Un giornale diceva: "Peggio di Berlusconi c'è solamente Prodi"


    Mi sono chiesto perchè hanno scelto di mettere Prodi per avere un ruolo così importante. Forse una parte della sinistra vuol perdere (?)



  10. #49
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    80
    Thanked: 0

    Predefinito

    Lo scalpo del ministro

    23 set 2005 - I primi editoriali della stampa straniera dopo le dimissioni del ministro dell'economia Domenico Siniscalco esprimono la preoccupazione degli ambienti politici e finanziari per la situazione d'instabilit? in Italia.

    El Pa?s fa notare infatti che "le dimissioni di Siniscalco aggravano un'instabilit?" che dura già da diverso tempo, anche se non ci saranno elezioni anticipate e anche se Berlusconi ha criticato duramente il governatore della Banca d'Italia.

    Il quotidiano spagnolo scrive che "il caso Fazio è di difficile soluzione", ma sottolinea che comunque il suo comportamento nella vicenda Antonveneta ha messo in luce non solo le resistenze che ci sono in Italia all'ingresso degli stranieri nel settore bancario, ma anche il pericoloso legame tra ambienti politici e finanziari. In particolare, El Pa?s ricorda l'atteggiamento della Lega Nord, che ha difeso e continua a difendere Fazio perchè ha tirato fuori dai guai una banca vicina ai suoi interessi.

    Il Financial Times pubblica un breve commento con un bel titolo: "Siniscalpo". Lo scalpo del ministro dell'economia simboleggia un'altra vittoria del governatore della Banca d'Italia. "Siniscalco si è dimesso perchè, nonostante lo scandalo sulle opa bancarie, non è riuscito a far dimettere il governatore. Il suo predecessore è e successore è Giulio Tremonti, si era dimesso per lo stesso motivo dopo il crac della Parmalat", nota il quotidiano britannico, a cui non sfugge il fatto che il governo italiano perde il suo ministro dell'economia a pochi giorni dalla presentazione della finanziaria.

    Quest'ultima, secondo il Financial Times, non avrebbe comunque garantito il rispetto del patto di stabilit? n? il sostegno di tutti gli alleati, della Lega in particolare. Nell'insieme, "la vicenda mette in luce le profonde divisioni interne al centrodestra". Perciò, invece di perseverare in questa battaglia per arrivare alla fine della legislatura, Silvio Berlusconi potrebbe anticipare le elezioni. Quanto a Fazio, è riuscito a "mettere a tacere la voce più critica contro di lui, ma rimane sotto forte pressione". Perfino Silvio Berlusconi si è deciso a criticarlo per la prima volta apertamente. "Le dimissioni di Fazio appaiono ormai imminenti".

    Da quando è scoppiato lo scandalo che ha coinvolto Fazio, "l'unica iniziativa che Berlusconi ha preso è stata di limitare l'uso delle intercettazioni", lamenta il Wall Street Journal. "Ma per riconquistare la fiducia degli italiani ci vuole altro: o che si dimetta Antonio Fazio, o che il governo prenda dei provvedimenti duri contro di lui"; invece il governatore è riuscito a far fuori il secondo ministro dell'economia di questa legislatura. E, quel che è peggio, nel governo Berlusconi regna una grande confusione. Secondo il quotidiano di Wall Street, perciò, il centrodestra ha poche possibilit? di vincere le elezioni del maggio 2006: ha già fatto molte promesse e non le ha mantenute. Ma l'alternativa, quella rappresentata dal centrosinistra di Romano Prodi, non appare migliore.

    Ancora dalla Spagna arrivano i commenti di El Mundo e del quotidiano economico Cinco D?as. Il primo punta il dito contro Silvio berlusconi, "che ha utilizzato Antonio Fazio e altri personaggi per mantenere il suo controllo sul sistema finanziario e sui mezzi di comunicazione". El Mundo ricorda il tentativo di scalata al gruppo Rcs, di cui il quotidiano spagnolo fa parte, come esempio di un'oparazione "il cui fine era creare una nuova maggioranza nell'assetto proprietario e cambiare la linea aditoriale delle pubblicazioni del gruppo. Anche se ha venduto una parte del suo impero", conclude El Mundo, "Silvio Berlusconi è riuscito a riunire nelle sue mani uno strordinario potere politico ed economico, basato su una complessa rete di rapporti personali e clientelari, che egli protegge e da cui è protetto. Siniscalco si è scontrato con questa realt? e ha preferito dimettersi, portando allo scoperto le miserie di un governo la cui credibilit? è minima, sia in italia sia all'estero".

    Cinco D?as non è tanto sorpreso dalle dimissioni di un ministro italiano, quanto dal fatto che a causarle sia stato un governatore della banca centrale che si è aggrappato al suo incarico nonostante il grave scandalo che lo ha coinvolto. "Questo episodio è solo la punta di un iceberg. Con i governi Berlusconi l'Italia ha perso buona parte della fiducia di Bruxelles e quasi tutta la sua influenza" in Europa. "Le ultime previsioni per l'Italia del Fondo monetario internazionale (Fmi) non sono solo le peggiori della zona euro", conclude il quotidiano, "ma di tutte le grandi economie. Un'uscita da questa crisi, vitale per la credibilit? del paese, è un problema che va al di l? delle dimissioni di Fazio".

    http://www.italieni.it/page.php?id=6242



  11. #50
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    7,270
    Thanked: 0

    Predefinito

    Tersicore vedo che non ti sono bastati quattro disastrosi anni di governo, di leggi ad personamper farti capire quanto Berlusconi sia incapace di guidare l'Italia. Io prevedevo che avrebbe provocato gravi danni al nostro Paese ma è andato ben oltre ogni più pessimisticaa previsione: non è un caso che sia riuscito ad inimicarsi addirittura la Confindustria e persinoparte della sua maggioranza! Ormai manca poco,il tuo caro Silvietto torner? a casa con grande sollievooo: questa volta le promesse roboanti non incanteranno più....i sogni e l leillusioni effimere sono svaniti,
    La tradizione è l\'illusione della perpetuità...



  12.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •