Cookie Policy Privacy Policy Perchè tutti sono contro Berlusconi? - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 50
  1. #21
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62


    Citazione Originariamente Scritto da highlander
    Chi mi spiega perchè c'è un rigetto totale da parte dei cittadini nei confronti di Berlusconi?

    Io non ce l'ho e non ce l'ha nemmeno mia madre, n? i miei parenti, n? il mio fidanzato ed i suoi genitori.


    E come noi altri milioni di italiani lo rivoteranno e non perchè Berlusconi sia perfetto ma perchè la classe borghese vuole che vengano fatti i suoi interessi e non quelli della sinistra e del proletariato.


    Questo è quello che pensi tu, il centro-destra come il centro-sinistra fa gli interessi di tutti, li differenzia il metodo.
    Per quanto riguarda la classe borghese non gode certamente dei privilegi, come tu vuoi far capire, della maggior parte degli Italiani.
    E' un falso problema l'assunto che la destra sia vicina ai problemi dei borghesi e ricchi, la destra vera si batte per gli stessi problemiche giustamente rivendica la sinistra, la fa da un'altra posizione ma sicuramente gli italiani che votano a destra non lo fanno per piacere alla classe borghese e men che meno a chi ragiona come una capra.
    La destra , quella vera merita rispetto.
    Quella tua, per niente.


  2.      


  3. #22
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62


    Citazione Originariamente Scritto da highlander
    Chi mi spiega perchè c'è un rigetto totale da parte dei cittadini nei confronti di Berlusconi?

    Io non ce l'ho e non ce l'ha nemmeno mia madre, n? i miei parenti, n? il mio fidanzato ed i suoi genitori.


    E come noi altri milioni di italiani lo rivoteranno e non perchè Berlusconi sia perfetto ma perchè la classe borghese vuole che vengano fatti i suoi interessi e non quelli della sinistra e del proletariato.


    Questo è quello che pensi tu, il centro-destra come il centro-sinistra fa gli interessi di tutti, li differenzia il metodo.
    Per quanto riguarda la classe borghese non gode certamente dei privilegi, come tu vuoi far capire, della maggior parte degli Italiani.
    E' un falso problema l'assunto che la destra sia vicina ai problemi dei borghesi e ricchi, la destra vera si batte per gli stessi problemiche giustamente rivendica la sinistra, la fa da un'altra posizione ma sicuramente gli italiani che votano a destra non lo fanno per piacere alla classe borghese e men che meno a chi ragiona come una capra.
    La destra , quella vera merita rispetto.
    Quella tua, per niente.
    AZZAROLA,UN INTERVENTO CHIARIFICATORE!MI PIACE LO SPIRITO CHE INFIAMMA IL TUO POST,VALTER.DA UOMO DI SINISTRA,PIU' CHE DI DESTRA!LA DESTRA,LASCIALA A CHI LA MERITA!



  4. #23
    jasmin
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina


    perchè ha fatto promesse non mantenute , e perchè in molti casi a favorito i ricchi, un moderno Robin Hood al contrario.


    saluti,marina


    Mammamarina, chi è invece che ha mantenuto le promesse prima di Berlusconi? Chi è checi ha favorito?


    Io non mi ricordo di nessuno! chiunque ci sia stato al governo le cose per noi non sono mai migliorate, sotto tutti i punti di vista.


    Poi non capisco una cosa, tutti sono contro Berlusconi, mai un personaggio politico è stato preso tanto in giro ecc..ma allora


    MA CHI CACCHIO LO HA VOTATO STO BERLUSCONI?


    Eppure ha vinto le elezioni!


    Con simpatia


    JasminEdited by: jasmin



  5. #24
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito



    IO.



  6. #25
    jasmin
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da slowman


    IO.


    Slowman, anche io se non si era capito, pero' difficilmente la gente lo ammette, e anzi anche chi lo ha votato e forse lo rivoter? spesso si allea con gli altri soprattutto quando si tratta di ridicolizzare la sua persona con mails stupide che arrivano in continuazione.











  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    non dimenticare Jasmin che i pochi riconoscimenti economici e le leggi che hanno avuto le persone disabili sono state fatte in grandissima parte dalla sinistra ,la destra non ne ha fatta una e non ha neppure sempre rifinanziatetutte, e in molti casi quelle che lo sono state è perchè è avanzato del denaro non speso da asl o inps a questo scopo.


    ed è la destra che parla di voler considerare le indennit? d'accompagnamento secondo il reddito non dimenticarlo.


    io ho votato Berusconi perchè speravo che veramente qualcosa di nuovo desse un po' di vitalit? al Paese, e speravo ma sono stata ingenua ,che le condizioni di vita delle persone disabili e delle loro famiglievenissero veramente considerate importanti , non è stato così anzi le penalizzazioni sono evidenti, le leggi in gran parte sono state fatte a favoredei i ceti medio alti............e altissimo , quando sento dire e lo dicono sovente <non importa cosa dicono i sindacati e i cittadini noi andiamo avanti ugualmente > io mi pento amaramente di averli votati.


    non sono n? di destra n? di sinistra e se andr? a votare sar? per quello che riterr? il male minore non certo per credo politico.


    saluti,marina





    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  8. #27
    jasmin
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina


    non dimenticare Jasmin che i pochi riconoscimenti economici e le leggi che hanno avuto le persone disabili sono state fatte in grandissima parte dalla sinistra ,la destra non ne ha fatta una e non ha neppure sempre rifinanziatetutte, e in molti casi quelle che lo sono state è perchè è avanzato del denaro non speso da asl o inps a questo scopo.


    ed è la destra che parla di voler considerare le indennit? d'accompagnamento secondo il reddito non dimenticarlo.


    io ho votato Berusconi perchè speravo che veramente qualcosa di nuovo desse un po' di vitalit? al Paese, e speravo ma sono stata ingenua ,che le condizioni di vita delle persone disabili e delle loro famiglievenissero veramente considerate importanti , non è stato così anzi le penalizzazioni sono evidenti, le leggi in gran parte sono state fatte a favoredei i ceti medio alti............e altissimo , quando sento dire e lo dicono sovente <non importa cosa dicono i sindacati e i cittadini noi andiamo avanti ugualmente > io mi pento amaramente di averli votati.


    non sono n? di destra n? di sinistra e se andr? a votare sar? per quello che riterr? il male minore non certo per credo politico.


    saluti,marina


    Mammamarina,


    la tua è una situazione che ti mette, immagino quasi giornalmente, ad avere degli "scontri" conasl, inps ecc..quindi ammetto che riguardo ad accompagnamenti ecc..non ne so molto, io lavoro da 25 anni e pur avendo una invalidit? faccio esattamente tutto quello che fanno gli altri, e ti posso garantire che non mi sono mai accorta anche quando c'erano altri al governo quali fossero i miei vantaggi rispetto ad ora, il mio stipendio anche se buono è sempre stato appena sufficiente per vivere, purtroppo noi parliamo, ma tanto qualunque sar? il colore al governo dubito che le cose per noi potranno mai cambiare in meglio.


    Cari saluti


    Jasmin








  9. #28
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62


    Citazione Originariamente Scritto da highlander
    Chi mi spiega perchè c'è un rigetto totale da parte dei cittadini nei confronti di Berlusconi?

    Io non ce l'ho e non ce l'ha nemmeno mia madre, n? i miei parenti, n? il mio fidanzato ed i suoi genitori.


    E come noi altri milioni di italiani lo rivoteranno e non perchè Berlusconi sia perfetto ma perchè la classe borghese vuole che vengano fatti i suoi interessi e non quelli della sinistra e del proletariato.


    Questo è quello che pensi tu, il centro-destra come il centro-sinistra fa gli interessi di tutti, li differenzia il metodo.
    Per quanto riguarda la classe borghese non gode certamente dei privilegi, come tu vuoi far capire, della maggior parte degli Italiani.
    E' un falso problema l'assunto che la destra sia vicina ai problemi dei borghesi e ricchi, la destra vera si batte per gli stessi problemiche giustamente rivendica la sinistra, la fa da un'altra posizione ma sicuramente gli italiani che votano a destra non lo fanno per piacere alla classe borghese e men che meno a chi ragiona come una capra.
    La destra , quella vera merita rispetto.
    Quella tua, per niente.


    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  10. #29
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jasmin
    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina


    perchè ha fatto promesse non mantenute , e perchè in molti casi a favorito i ricchi, un moderno Robin Hood al contrario.


    saluti,marina


    Mammamarina, chi è invece che ha mantenuto le promesse prima di Berlusconi? Chi è checi ha favorito?


    Io non mi ricordo di nessuno! chiunque ci sia stato al governo le cose per noi non sono mai migliorate, sotto tutti i punti di vista.


    Poi non capisco una cosa, tutti sono contro Berlusconi, mai un personaggio politico è stato preso tanto in giro ecc..ma allora


    MA CHI CACCHIO LO HA VOTATO STO BERLUSCONI?


    Eppure ha vinto le elezioni!


    Con simpatia


    Jasmin
    cara jasmin,lo STATO SOCIALE,INTESSO COME RETE DI PROTEZIONE A FAVORE DEI PIU' DEBOLI,NON è UN'INVENZIONE DI CHICCHESSIA.Ma è nato grazie al contributo e alla forte tensione morale di politici che credevano negli ideali di solidarietà sociale e di giustizia.Consentimi di dirti,che certe generalizzazioni,le ritengo un po' fuorvianti e pericolose....Spero che tu non me ne voglia......perchè ,se è vero che ci sono tanti politicanti di professione(tanto a destra quanto a sinistra...e al centro)? altresi' vero che ci sono molti politici che antepongono l'interesse del popolo e dei piu' deboli,a quello personale.Se li riteniamo tutti disonesti e interessati al proprio portafoglio,commettiamo un errore colossale.con stima,rosario



  11. #30
    jasmin
    Guest

    Predefinito



    [/QUOTE] cara jasmin,lo STATO SOCIALE,INTESSO COME RETE DI PROTEZIONE A FAVORE DEI PIU' DEBOLI,NON è UN'INVENZIONE DI CHICCHESSIA.Ma è nato grazie al contributo e alla forte tensione morale di politici che credevano negli ideali di solidarietà sociale e di giustizia.Consentimi di dirti,che certe generalizzazioni,le ritengo un po' fuorvianti e pericolose....Spero che tu non me ne voglia......perchè ,se è vero che ci sono tanti politicanti di professione(tanto a destra quanto a sinistra...e al centro)? altresi' vero che ci sono molti politici che antepongono l'interesse del popolo e dei piu' deboli,a quello personale.Se li riteniamo tutti disonesti e interessati al proprio portafoglio,commettiamo un errore colossale.con stima,rosario[/QUOTE]


    Rosario, ti premetto che parlare di politica non è il mio forte, infatti i mie interventi su questo forum li ho sempre dedicati a argomenti piu' frivoli, e non so perchè ora ho risposto a questo.


    Il problema secondo me è che non ci sono piu' i veri politici di una volta, quelli combattivi, quelli che lo facevano proprio per perseguire un ideale oltre che tutelare noi cittadini, non ci sono piu' nemmeno i movimenti di una volta, anche qui' da noi in azienda i sindacalisti non sono piu' quelli di 25 anni fae grazie ai quali abbiamo ottenuto molto, ora ognuno pensa ai propri interessi.


    Questo è solo il mio pensiero, non dico che si giusto.


    Ciao


    JasminEdited by: jasmin



  12. #31
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da highlander
    Chi mi spiega perchè c'è un rigetto totale da parte dei cittadini nei confronti di Berlusconi?

    Non ho letto le varie risposte che hai avuto.. Gi? le immagino.. Chi lo difende, chi lo offende, chi lo mette in ridicolo.. Io faccio solo una costatazione che è il mio PESONALISSIMO punto di vista.. Il soggetto in oggetto, è un OTTIMO industriale, imprenditore, e tutto il resto. Ma come capo del governo.. proprio NO!!! Non è un politico, non sò confrontarsi ed è troppo infatuato di se stesso!! "Ghe pensi mi".. Ci pensa lui.. E intanto l'Italia va a rotoli.. Solo lui e i suoi delfini dicono che tutto va bene!! Per non parlare delle figuracce che fa quando va in giro... Come il togliersi le scarpe, fare le corna dietro alla testa del vicino... Ma andiamooooo e questo dovrebbe governare l'Italia!!???



  13. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Il 20 % degli uomini detiene l'80 % delle ricchezze mondiali, la tua conclusione porta a questo, il resto non conta e mi pare che io stia facendo il comunista e tu il difensore dei capitalisti.
    Continuiamo a non capirci Hans, se giustizia sociale deve esserci allora non tergiversiamo almeno su questo punto, il capitale comunque si manifesti sotto forme di rendita o di ricchezza sempre capitale ?.... quindi non meniamo il can per l'aia.
    Se tutti i capitalisti del mondo continuano a godere dei privilegi che tu accampi fra una decina d'anni moriremo tutti di fame anche per merito tuo.
    La birra non c'entra, ma la weizen non la cambio neanche col Sangiovese.....
    VALTER,NON è COSI'.NON ACCREDITIAMO NESSUNA IMMAGINE CHE NON CI è CONSONA..,IO DEL DESTROIDE,TU DEL SINISTROIDE........QUANDO SI PARLA DI RENDITE FINANZIARIE,SI PARLA SEMPRE DI GUADAGNI CHE DERIVANO DA CAPITALI INVESTITI IN IMPRESE.A RIGORE,REDDITI DA CAPITALE,SONO TUTTI QUEI GUADAGNI CHE SI TRAGGONO DA PARTECIPAZIONI FINANZIARIE IN SOCIET? DI CAPITALI(I C,D. CAPITAL GAINS).SE FOSSE VERO QUELLO CHE DICI TU,CARO VALTER,PURE NOI 2,SERVITORI CIVILI DELLO STATO,SIAMO CAPITALISTI PER IL SOLO FATTO DI AVER ACQUISTATO UNA CASETTA(MANIFESTAZIONE DI RICCHEZZA,ACQUISITA PER RISPARMI IMPIEGATI..NELL'ACQUISTO.)MI PARE ,VALTER,CHE CI SIA PROFONDA DIFFERENZA TRA LE 2 MANIFESTAZIONI DI RICCHEZZA.CONTRADDICIMI,SE VUOI,MA CON FATTI...IO HO DETTO UNA COSA INNOCENTISSIMA,CHE PERFINO QUALCHE COMPAGNO,HA FRAINTESO:I REDDITI DA CAPITALE(PERFINO QUELLI CHE A RIGORE,NON LO SONO,COME I REDDITI DEI SOCI DI UNA SOCIET? SEMPLICE,SONO GI? TASSATI AL 12,50%.punto.Lascio all'intelligenza tua comprendere cosa accadrebbe se fossero ulteriormente tassati questi guadagni.Non bisogna essere esperti di finanza pubblica per capirlo.e te lo dice uno(vai a rileggere certe schermagliate nostre) che considera gli imprenditori,sotto qualsiasi latitudine operino,dei pescicani e sfruttatori.Trovo piu' sensata e fattibile la proposta prodi,di agire sul doppio cuneo fiscale del lavoro.E SULL'EVASIONE......IL ROMANTICISMO POLITICO,TE LO LASCIO BEN VOLENTIERI...MA NON SOLO A TE.CIAO .P.S:BUONA LA BIRRA,EH?



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Mi vien proprio da ridere!


    Chi critica tanto Berlusconi sarebbe capace di fare, voglio abbondare ,1/100 di quello che fa lui?


    Provateci a prendere il suo posto e poi... se ne riparla!
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  15. #34
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    ok ok ci capisco sempre meno ma è colpa mia.
    nesun problema...



  16. #35
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    Tutti gli imprenditori sono pescicani e sfruttatori.

    Quanti lo pensano,tantissimi.

    Io stavo in azienda quattordici ore al giorno,tutti i giorni,sempre.

    I problemi maggiori li davano sempre i collaboratori(chiamateli operai
    se volete)Mi ripetevano fino allo sfinimento che io campavo grazie a
    loro,ed era vero.Per? il contrario non lo ho mai sentito dire,ed era
    vero anche quello.Io ero(sono) il tiiranno sfruttatore,il
    nemico,appartenente a una specie da abbattere,da estinguere.Il fatto ?
    che i più intransigenti,i più convinti di queste affermazioni
    erano(sono)i più mediocri.Il mediocre sogna una società dove tutti sono
    al suo livello,affinch? nessuno emerga e nessuno si possa accorgere
    della sua mediocrit?.Vedono come il fumo negli occhi il successo
    altrui,che sempre attribuiscono alla fortuna,alle circostanze,alla
    cattiveria,alla corruzione.Mai al talento,a una superiore volont?,alla
    perseveranza,alla disciplina,al carattere,all'intelligenza.Tutte
    qualit? queste che il mediocre non considera perchè non gli
    appartengono,n? vuole che gli appartengano.E così è felice di trovare
    una scorciatoia che consenta di giustificare a se stesso la sua
    ignavia,convincendosi di essere vittima del sistema cui è fiero di non
    appartenere e che combatte,con una forza direttamente proporzionale
    alla sua medicrit?.



    "il capitalismo è l'uomo che sfrutta l'uomo.Il comunismo è l'esatto contrario."</span>





  17. #36
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da slowman
    Tutti gli imprenditori sono pescicani e sfruttatori.
    Quanti lo pensano,tantissimi.
    Io stavo in azienda quattordici ore al giorno,tutti i giorni,sempre.
    I problemi maggiori li davano sempre i collaboratori(chiamateli operai se volete)Mi ripetevano fino allo sfinimento che io campavo grazie a loro,ed era vero.Per? il contrario non lo ho mai sentito dire,ed era vero anche quello.Io ero(sono) il tiiranno sfruttatore,il nemico,appartenente a una specie da abbattere,da estinguere.Il fatto è che i più intransigenti,i più convinti di queste affermazioni erano(sono)i più mediocri.Il mediocre sogna una società dove tutti sono al suo livello,affinch? nessuno emerga e nessuno si possa accorgere della sua mediocrit?.Vedono come il fumo negli occhi il successo altrui,che sempre attribuiscono alla fortuna,alle circostanze,alla cattiveria,alla corruzione.Mai al talento,a una superiore volont?,alla perseveranza,alla disciplina,al carattere,all'intelligenza.Tutte qualit? queste che il mediocre non considera perchè non gli appartengono,n? vuole che gli appartengano.E così è felice di trovare una scorciatoia che consenta di giustificare a se stesso la sua ignavia,convincendosi di essere vittima del sistema cui è fiero di non appartenere e che combatte,con una forza direttamente proporzionale alla sua medicrit?.

    "il capitalismo è l'uomo che sfrutta l'uomo.Il comunismo è l'esatto contrario."

    Non sono d'accordo su questa definizione cosi come non sono d'accordo quando si dice che si fanno i soldi col solo lavoro e rimanendo onesti,un piccolo o medio inpreditore onestopotr? fare una vita agiata,ma sono solo i disonesti ed i pescicani che possono permetersi di vivere nel lusso.Ti sfido a nominarmi un solo grande inprenditore che per arrivare dove è arrivato non abbia trufatto,corrotto,evaso tasse e contributi,non sia amico di politici influenti ecc.. questi sono gli inprenditori da conbattere, non gli onesti e noi a sinistra questo lo sappiamo benissimo, solo gli idioti possono pensare che una sinistra radicale al governo voglia togliere la propietà privata,ma vedo purtroppo che di idioti simili in Italia ne abbiamo molti
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  18. #37
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da slowman
    Tutti gli imprenditori sono pescicani e sfruttatori.

    Quanti lo pensano,tantissimi.

    Io stavo in azienda quattordici ore al giorno,tutti i giorni,sempre.

    I problemi maggiori li davano sempre i collaboratori(chiamateli operai
    se volete)Mi ripetevano fino allo sfinimento che io campavo grazie a
    loro,ed era vero.Per? il contrario non lo ho mai sentito dire,ed era
    vero anche quello.Io ero(sono) il tiiranno sfruttatore,il
    nemico,appartenente a una specie da abbattere,da estinguere.Il fatto ?
    che i più intransigenti,i più convinti di queste affermazioni
    erano(sono)i più mediocri.Il mediocre sogna una società dove tutti sono
    al suo livello,affinch? nessuno emerga e nessuno si possa accorgere
    della sua mediocrit?.Vedono come il fumo negli occhi il successo
    altrui,che sempre attribuiscono alla fortuna,alle circostanze,alla
    cattiveria,alla corruzione.Mai al talento,a una superiore volont?,alla
    perseveranza,alla disciplina,al carattere,all'intelligenza.Tutte
    qualit? queste che il mediocre non considera perchè non gli
    appartengono,n? vuole che gli appartengano.E così è felice di trovare
    una scorciatoia che consenta di giustificare a se stesso la sua
    ignavia,convincendosi di essere vittima del sistema cui è fiero di non
    appartenere e che combatte,con una forza direttamente proporzionale
    alla sua medicrit?.



    "il capitalismo è l'uomo che sfrutta l'uomo.Il comunismo è l'esatto contrario."</span>



    Slowman, ma tu eri il proprietario dell'azienda (quindi l'imprenditore)
    o semplicemente un dirigente e quindi dipendente ne' piu' ne' meno
    dell'operaio?

    Spesso nelle aziende c'e' un grosso equivoco, il dirigente si sente
    padrone e dimentica invece di essere un semplice dipendente.



    Ad esempio chi e' l'imprenditore per fare un nome delle "Generali
    Ass.ni"? Beh te lo dico io, non esiste, l'azionariato si disperde in
    rivoli e rivoletti, partecipazioni incrociate e alla fine di fatto non
    esiste piu'.

    E i dirigenti dovrebbero ricordarsi che non sono gli "imprenditori", cosa che troppo spesso dimenticano....



    Se tu fossi stato "imprenditore" invece dovresti ricordarti che tu non
    avresti inventato "posti di lavoro". I posti di lavoro li inventa
    l'economia, tu saresti stato solo il tramite e se non ci fossi stato tu
    ce ne sarebbe stato un altro a fornire i servizi della tua azienda. Per
    fare un esempio se uno apre una scatola di inscatolamento di fagioli,
    senza di lui venderebbe piu' fagioli qualcun'altro, e gli operai
    potrebbero andare ad inscatolare fagioli da quell'altro.



    Certo poi esiste un interesse comune, e tutti dovrebbero fare la loro parte dirigenti e operai, su questo non ci piove...



    Azz...quello che ha scritto Valter m'e' proprio piaciuto anche se con qualche "distinguo", mi devo preoccupare? Comunque mi associo agli applausi di Ivaldo



    Edited by: buasaard
    Claudio



  19. #38
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    546
    Thanked: 0

    Predefinito

    E è troppo chiedere che ognuno faccia la sua parte?



  20. #39
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Mi sembra di averlo scritto anche io o no?
    Claudio



  21. #40
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da slowman
    E è troppo chiedere che ognuno faccia la sua parte?

    No, se ognuno lo fa onestamente nel rispetto delle persone,con pari dignit?,dando il giusto compenso e ricevendo il giusto guadagno
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •