Cookie Policy Privacy Policy miracoli !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! - Pagina 4



Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 61 a 63 di 63
  1. #61
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da hansjonas
    Citazione Originariamente Scritto da valter2005


    Citazione Originariamente Scritto da hansjonas
    CARO VALTER,LA DISTANZA TRA PRODI E BELUSCA,E DIREI TRA SINISTRA E DESTRA,IN TEMA DI ECONOMIA è ABISSALE:BERLUSCONI E LA FILOSOFIA DEL LIBERISMO,VOGLIONO UNA SOCIET?,LEGGI SOCIET?, DI MERCATO,CON LA COMPETIZIONE DI TUTTI CONTRO TUTTI.LO STATO MINIMO ,NO è UNA MIA INVENZIONE,MA VATTI A LEGGERE QUALCHE GURU DELLA DESTRA LIBERISTA A CUI BERLUSCONI SI ISPIRA.QUINDI,NIENTE STATO E MOLTO PRIVATO.LA SINISTRA,INVECE,NON SCONFESSA IL MERCATO,E PARLA DI ECONOMIA DI MERCATO,MA NON DI SOCIET?.FATTA QUESTA PREMESSA,CHE CONSENTIMI è FONDAMENTALE,IN TEMA DI IMPOSIZIONE FISCALE,LA DIFFERENZA TRA PRODI (SINISTRA)E BERLUSCONI(DESTRA)? ABISSALE ANCH'ESSA:QUANDO LA SINISTRA MODULO' LE ALIQUOTE(GOVERNO PRODI),LO FECE A VANTAGGIO DEI LAVORATORI RISPETTANDO IL PRINCIPIO DI PROGRESSIVIT?,E RIBADISCO PROGRESSIVIT?,PER CUI CHI è PIU' RICCO DEVE CONTRIBUIRE MAGGIORMENTE ALLA SPESA PUBBLICA.IL TUO BERLUSCA,QUESTO PRINCIPIO LO HA COMPLETAMENTE ELUSO.A FAVORE DEI RICCHI,SI INTENDE.TI SALUTO, MI APPRESTO A PARLARE DI STE COSETTE,MANCO A FARLO APPOSTA,OGGI..

    Il governo Prodi ha realizzato innanzitutto una gigantesca operazione di risanamento capitalistico del bilancio statale, la più imponente in Occidente. Ha realizzato il primato delle privatizzazioni in Europa, con particolare incidenza nei settori strategici della produzione e del sistema bancario. Ha promosso la riforma privatistica e liberistica di interi comparti della vita pubblica, come nel caso della sanit?, della scuola, delle ferrovie, delle poste, delle telecomunicazioni, del commercio, e avviato la completa liberalizzazione del mercato degli affitti, con gravi conseguenze soprattutto per le masse lavoratrici. Ha realizzato un salto impressionante delle politiche di flessibilizzazione della forza lavoro (v. pacchetto Treu), oggi, per ammissione generale, la più flessibile d?Europa. Ha varato una legislazione reazionaria sull?immigrazione in omaggio ai dettami di Schengen, basata sul primato delle espulsioni, sui centri lager, sulla campagna contro i ?clandestini?. Ha inaugurato una nuova politica estera attenta ad espandere gli interessi e le posizioni strategiche dell?imperialismo italiano nello scacchiere dei Balcani in Medioriente, in America Latina.
    Questo programma generale ha prodotto, in due anni conseguenze sociali devastanti. Mentre i profitti padronali hanno conosciuto un?ascesa straordinaria conseguendo il record decennale nel ?97, il potere d?acquisto dei salari e degli stipendi ha proseguito la propria caduta; la disoccupazione di massa, il precariato, la povert? hanno raggiunto nuove drammatiche vette; il Mezzogiorno d?Italia, in particolare, non solo ha conosciuto un nuovo impoverimento ma ha accresciuto la propria dipendenza strutturale dai grandi monopoli italiani ed europei sotto il peso di politiche neocolonialiste. Hans, tutte queste cose importanti, per venire a noi, non le ha realizzate il governo Berlusconi bensò Prodi ed il suo governo progressista, come vedi le differenze cui facevo cenno prima sono in realt? inesistenti e solo un superficiale come te riesce a trovarle. Hans, d? retta a me il tuo Prodi non è affatto diverso da Berlusconi lo ha dimostrato ampiamente nei fatti. hans stai diventando troppo fazioso.bye
    CARO WALTER,STAVOLTA STENTO A CAPIRE LA MAREA DI COSE,DA TE SCRITTE.CI HA MESSO DI TUTTO,E PERFINO QUALCOSA IN PIU'IL DENOMINATORE COMUNE DI QUESTO COACERVO....DI COSE MI SEMBRA IL TENTATIVO DI SCREDITARE PRODI E PORRE LA SUA AZIONE POLITICA IN CATTIVA LUCE.SEI LIBERISSIMO DI FARLO,PER CARIT?.PERO',HAI INSERITO QUALCHE GROSSOLANA SCIOCCHEZZA E STUPIDAGGINE.MI SPIACE SOTTOLINEARTELO,PERCH? TI RITENGO COMUNQUE ACUTO.DIPANARE LA MATASSA CHE HAI SCRITTO,NON è SEMPLICE.POCO CI MANCAVA,CHE TRA PROGETTI IMPERIALISTI,SHENGHEN,MEDIORIENTE E ALTRO,TU NON RITENESSI PRODI RESPONSABILE DELLE GUERRE PUNICHE O NON SO DI QUALI ALTRI TERRIBILI MISFATTI.SUI MERITI DI PRODI,NON MI DILUNGHERO'.INNEGABILI ,COOME INNEGABILE è LA SUA STATURA DI GRANDE STATISTA.VORREI PERO',METTERE A NUDO,COME SCRIVI TU,UN TEMA CHE TI STA TANTO A CUORE,E PER CUI IL NOSTRO BLASFEMO PRODI,? SOMMAMENTE RESPONSABILE.(ALMENO ,A TUO DIRE):LE PRIVATIZZAZIONI.SUL TEMA POTREMMO SCRIVERE TUTTO E DI PIU'.MA SE LA COLPA DI PRODI ALL'EPOCA IN CUI HA PRESIEDUTO L'IRI,SIA STATA QUELLA DI AVER FAVORITO LA VENDITA DEL COMPARTO ALIMENTARE AI PRIVATI O DI ALTRI SETTORI NON STRATEGICI PER LO STATO,TI CHIEDO:? GIUSTO CHE LO STATO SI METTA A PRODURRE PANETTONI,MERENDINE,E OLIO?I TEMPI DELLE PIANIFICAZIONI E DELLO STATO-PRODUTTORE DI BENI CHE PUO' BENISSIMO PRODURRE IL PRIVATO,CREDO SIANO TERMINATI DA UN BEL PO'.
    Hans se le cose dette ti sembrano un coacervo di parole per screditare Prodi vuol dire che sei effettivamente un fazioso e fai politica con i paraocchi.
    Le cose che ho scritto non sono mie, è un'attenta analisi di Fausto Bertinotti all'indomani dall'uscita del governo Prodi.
    Non è farina del mio sacco, ho riportato paro paro il pensiero dei Comunisti riferito a quella esperienza con Prodi, non sono un coacervo di parole è la cruda verità che Fausto sbatte in faccia all'opinione pubblica perchè è un politico che ha un grande pregio quello di possedere tanta coerenza. Tu invece sei un fazioso e prevenuto. Hans non hai fatto una bella figura, ammettilo.
    Se vuoi verificare, accomodati pure:
    http://www.rifondazione.it/iv/documentoa/documentoa.htmlEdited by: valter2005


  2.      


  3. #62
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,267
    Thanked: 0

    Predefinito

    walter,non si tratta di fare bella o brutta figura....se a prodi si imputa tutto questo,non so di berlusconi cosa dobbiamo dire.ma ,lasciamo perdere.quando bertinotti fece cadere prodi,non lo approvai per nulla.tant'?,che la sinistra paga ancora quell'enorme e colossale errore.e all'interno dellastessa ,se ricordi,quel dissenso diede luogo alla clamorosa spaccatura tra cossutta e lo stesso bertinotti.CARO VALTER,se tu credi che io mi faccia plagiare dai partiti o dai loro leader,carismatici o meno,ti sbagli.apprezzo bertinotti per le tante battaglie contro l'iperliberismo,ma cio' non deve significare condivisione incondizionata di tutto cio' che fa.il fideismo,non fa per me.un'ultima postilla:noto,che non solo tu,ma anche qualche altro forumista di sinistra e non,richiamate in continuazione fino ad abusarne,la parola COERENZA.caro il mio valter,coerenza non significa accettazione di tutto cio' che il partito o il suo leader ci propinano.semmai è vero,che nella vita di ogni giorno,dobbiamo tenere comportamenti coerenti con i valori che professiamo e in cui crediamo.questa è per me coerenza.pendere troppo dalle labbra dei leader o dei partiti,? molto pericoloso.puo' portarci al fanatismo.un saluto comunque.buona giornata.p.s:caro valter,i tuoi ultimi scritti e post,evidenziano una fortissima discontinuit? con i primi che ho avuto modo di leggere,tradendo una forte rottura con certe politiche di destra iperliberistiche.SINCERAMENTE,ME ne sono compiaciuto.NON TI HO TACCIATO COME INCOERENTE...SEMMAI COME RAVVEDUTO.Sar? un'impressione la mia,ma rileggiti,e anche tu fai una sana introspezione...politica dentro di te.UN abbraccio.



  4. #63
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Ok...fine delle trasmissioni.



  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •