Cookie Policy Privacy Policy L’estate nera di Yuri fermo a casa



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    203
    Thanked: 0

    Predefinito

    <table align="center" border="0" cellpadding="0" cellspacing="0" width="600">
    <t><tr><td colspan="2" ="" align="left" height="60">Il Mattino 02/09/2005</td>
    </tr>
    <tr>
    <td ="occhiello" width="549"></td>
    <td ="occhiello" align="right" width="51">Chiudi</td>
    </tr>
    <tr>
    <td colspan="2" ="occhiello">LA STORIA </td>
    </tr>
    <tr>
    <td colspan="2" ="titolo">L?estate nera di Yuri fermo a casa </td>
    </tr>
    <tr>
    <td colspan="2" ="sottotitolo">

    </td>
    </tr>
    <tr>
    <td colspan="2" ="sommariotitolo">

    </td>
    </tr>
    <tr>
    <td colspan="2" ="testo">

    Daniela De Crescenzo Doveva essere la prima vera estate della sua vita,
    ma è stata un inferno. Yuri Falco, il giovane disabile di Caivano
    prigioniero in casa, quest?anno non si è allontanato dalla citt?
    nemmeno per Ferragosto, come era accaduto sempre nelle precedenti
    stagioni. E come lui, la sua famiglia. Perch?? Perch? doveva arrivare
    quel benedetto ascensore conquistato a furor di popolo nella scorsa
    primavera. Invece i mesi sono passati e l?accordo faticosamente
    raggiunto con la mediazione del Comune e della Prefettura è restato
    carta straccia. Le vicine, che da sempre si opponevano alla costruzione
    dell?elevatore che permetterebbe a Yuri di uscire finalmente dalla sua
    prigione, hanno fatto marcia indietro e si sono rifiutate di firmare in
    sede giudiziale il documento concordato. Ne hanno proposto un altro,
    zeppo, secondo l?avvocato della famiglia Falco, di clausole capestro. E
    così tutto è tornato in discussione. Non è servita a nulla la
    mobilitazione della gente di Caivano che in massa aveva firmato una
    petizione, inutili le pagine di giornale e le trasmissioni in Tv,
    beffate Regione, Comune e Prefettura che erano intervenute stanziando
    fondi e offrendosi come mediatori. Infruttuoso perfino l?intervento
    dell?allora sottosegretario Antonio Guidi, che si è comunque dichiarato
    pronto a tornare a Caivano. ?Questa vicenda ci ha distrutto - si sfoga
    Pasqualina Erubino, la madre del ragazzo - Abbiamo già ordinato
    l?ascensore, abbiamo speso più di settantamila euro e ora non abbiamo
    nemmeno un deposito dove sistemarlo. E quest?estate Yuri non è stato
    nemmeno sfiorato dal sole. Non ne possiamo più. Abbiamo dato mandato
    all?avvocato per procedere in via giudiziaria?. Ma il sindaco Domenico
    Semplice non ha perso la speranza di risolvere il problema ed è pronto
    a contattare i legali delle due famiglie.</td></tr></t>
    </table>



  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,104
    Thanked: 0

    Predefinito






    ORMAI ALLA VERGOGNA UMANA NON C'E' PIU' LIMITE


    FORZA YURI,SIAMO DALLA TUA PARTE,TIENI DURO


    http://incaforev.spaces.live.com/default.aspx

    la disabilità non è un mondo a parte,ma una parte del mondo



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Riflessione spontanea....


    Comune e Prefettura che erano intervenuti stanziando fondi, la famiglia che dichiara di aver speso 70.000 euro.


    Avrebbero fatto meglio a cambiare casa e cercarne una con l'ascensore.


    Spendere per spendere....


    Perche farsi il sangue amaro e pagare anche l'avvocato?


    Comunque sia è un comportamento davvero vergognoso quello dei condomini.


    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Beh..si con 70.000 Euro a Caivano quasi ce la compri nuova al piano
    terra...pero' il cambiare casa e' una cosa che raramente viene in mente.



    Pero' i condomini fanno schifo....




    Claudio



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    838
    Thanked: 0

    Predefinito



    secondo me i condomini sono più disabili del più disabile esistente perchè.....non hanno la cosa più importante.....l'amore n? per se stessi n? per il prossimo.....ma è una ruota che gira...prima o poi tocca anche a loro....





    nb



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    L'INVIDIA,


    la stupidità, a volte la perversione, umana, non hanno confini.


    Il tutto ci riconduce sempre alla "fata della stupidità" che continua asussurrare a tanta gente:
    <UL>
    <LI>ma hai visto quello/quella/quelli?</LI>
    <LI>ma chi crede/credono di essere?</LI>
    <LI>e tu non fai mai niente?</LI>
    <LI>perchè non fai vedere, qualche volta, quel che vali anche tu? Che comandi anche tu?</LI>
    <LI>chissò, in questa, faccenda, sotto sotto che cosa c'è;</LI>
    <LI>magari ci sono dei soldi da guadagnare in questa circostanza, magari viene la televisione e, per una volta, intervistano anche te: dopo tanto tempo sarebbe anche ora, no?</LI>[/list]


    Tante persone l'hanno già "sgamata" questa fata e, quando sentono queste frasi, dicono alla fata di cercare qualche altro cliente: qualcuno per? ogni tanto abbocca, e la fata della stupidità si sente, di conseguenza, motivata e legittimataa continuare la sua strada, alla ricerca di nuovi proseliti.


    Con buona pace di coloro che la seguono.


    Cordialit? a tutti.


    marinotunger



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •