Cookie Policy Privacy Policy "Il Quore": tutto ciò che c’è da sapere



Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    337
    Thanked: 0

    Predefinito



    "Il Quore", sottotitolo "Come evitare gli errori che danneggiano il cuore e come offrirgli le migliori possibilit? di guarigione": il libro del cardiologo veneziano Fabio Bellotto, edito da Cic Edizioni Internazionali di Roma.

    Dopo una presentazione del funzionamento e delle funzioni del muscolo cardiaco, l'autore, recentemente chiamato a dirigere il Centro di Cardiologia Preventiva e Riabilitativa presso l'istituto Codivilla-Putti di Cortina (Belluno), indica i fattori di rischio coronarico: dall'età, alle patologie familiari, al diabete, all'obesit, all'ipertensione arteriosa, al fumo, alle dislipidemie, allo stress, all'omocisteina. "Solitamente - dice Bellotto, dal 1991 Fellow dell'American College of Cardiology - siamo così distratti da tutto quanto ci circonda che, almeno nell'ambito culturale tipico dei paesi industrializzati, poco tempo viene concesso per prendersi cura di questa macchina meravigliosa che ci appartiene e che noi stessi": a cominciare dall'attivit? fisica, di cui vengono sinteticamente e simpaticamente, evidenziati benefici e modi per ottimizzarne gli effetti salutari. Ecco quindi passate in rassegna le attivit? più consone a chi è predisposto allo sviluppo di malattie cardiache: dalle passeggiate al ciclismo, il vogatore e il nuoto, lo sci e il ballo e poi la corsa, il tennis, il golf.


    Sempre con la stessa competenza e con digeribile "leggerezza" scientifica, vengono quindi offerte al lettore tabelle relative ai diversi cibi consigliati e a quelli sconsigliati e le abitudini, in primis quella al fumo di sigaretta, da abbandonare con la necessaria gradualit?. La pubblicazione, introdotta dalla presentazione di Sabino Iliceto, ordinario di cardiologia dell'Universit? di Padova, contiene tra l'altro una tabella finale sui valori di colesterolo dei diversi alimenti. Particolarmente interessante il capitolo sull'attivit? sessuale, che indica le disfunzioni collegate ai problemi cardiaci, sgombrando in ogni senso la strada da pregiudizi. Segue un capitolo dedicato ai farmaci più usati in cardiologia e un aggiornato glossario dei termini in materia.


    "Moltissimi trarranno sicuro vantaggio da questa pubblicazione - scrive Iliceto - essa non dovrebbe mancare tra le mani di chi, voltate le spalle all'ospedale dopo un attacco di cuore, si accinge con trepidazione e speranza a riprendere il suo posto nella famiglia e nella società". (ANSA).


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    "Il Quore", sottotitolo "Come evitare gli errori che danneggiano il cuore e come offrirgli le migliori possibilit? di guarigione": il libro del cardiologo veneziano Fabio Bellotto, edito da Cic Edizioni Internazionali di Roma.





    Decidi come lo vuoi scrivere se con la "Q" oppure con la "C" !!! Almeno uno si regola!!!




  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    47
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE height=44 cellSpacing=4 cellPadding=4 width=345 bgColor=#305db0>
    <T>
    <TR>
    <TD>IL QUORE
    Come evitare gli errori che danneggiano il cuore, e come offrirgli le migliori possibilit? di guarigione
    1 volume </TD></TR></T></TABLE>

    <TABLE cellSpacing=2 cellPadding=2 width=332 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD>Autori: Bellotto F.

    Presentazione: Iliceto S.
    </TD></TR>
    <TR>
    <TD height=2></TD></TR>
    <TR>
    <TD align=right></TD></TR></T></TABLE>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=526>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top width=21> </TD>
    <TD vAlign=top width=160>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=160>
    <T>
    <TR>
    <TD></TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE>
    <TABLE cellSpacing=2 cellPadding=2 width=332 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD>Pagine: 119
    Prezzo: è 12.00
    Anno di pubblicazione: 2005
    Copertina: brossurata
    Formato: 15x21
    ISBN: 88-7141-700-3
    Target: volume divulgativo
    </TD></TR></T></TABLE>
    <TABLE cellSpacing=2 cellPadding=2 width=332 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD colSpan=2 height=4></TD></TR>
    <TR>
    <TD colSpan=2 height=4></TD></TR>
    <TR>
    <TD colSpan=2></TD></TR></T></TABLE>
    <TABLE height=41 cellSpacing=0 cellPadding=0 width=345 bgColor=#ececec>
    <T>
    <TR>
    <TD>
    <TABLE cellSpacing=3 cellPadding=3>
    <T>
    <TR>
    <TD>Tipo di prodotto: libro
    Argomenti: Cardiologia, Varia
    </TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE>








  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    Da non CREDERE!!!



  6. #5
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,158
    Thanked: 44

    Predefinito



    Non vorrei sembrare polemico,


    ma è uno deiTANTI libri scritti sull'argomento. Che cos'ha di meglio rispetto agli altri?


    Bruno



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ehehehe Bruno,



    qualcuno ha deciso di lanciarlo... Tra l'altro con tutti i siti di cardiologia (anche se bisogna fare una cernita per scegliere quelli seri) che ci sono....



    Sperando poi che uno dopo averlo letto non pensa di essere il massimo esperto mondiale di cardiologia...


    Claudio



  8. #7
    Administrator
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    337
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non credo segnalandolo di aver voluto dire che si tratta della Bibbia della cardiologia.
    E' una notizia, come altre.
    Non ho nemmeno la pretesa di poter dire che questo è meglio di un altro, o che si colloca ad un certo livello nella Hit Parade dei libri di cardiologia.


    Tuttavia pu? essere utile.Vogliamo negarglielo?
    E non mi sembra scritto dal primo che passa, anche questo pu? essere un pregio...


    Buona giornata a tutti!
    Alberto
    alberto@disabili.com

    redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    insieme oltre le barriere!



  9.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •