Le accuse oggi rivolte a D?Alema non sono molto diverse nella sostanza da quelle che furono rivolte a Craxi, ed è dunque paradossale che il Vice Presidente del Consiglio le abbia ritenute allora sufficienti a spazzare via la figura del leader socialista ed oggi se le scrolli di dosso come fango gettato dagli avversari politici.