Cookie Policy Privacy Policy Roma 4/07/07 Salviamo i cristiani - Pagina 20



Pagina 20 di 20 PrimaPrima ... 10181920
Risultati da 381 a 387 di 387
  1. #381
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Che vi sia stata commistione tra i due ruoli Ŕ innegabile, che abbia prodotto nefandezze Ŕ incontestabile, ma questo Ŕ avvenuto in contrasto con i dettami della religione cristiana e quindi non ne inficia minimamente la grandiosa portata dei suoi valori e la loro validit? anche attuale.
    Cio? il denominato "vicario di cristo"; il rappresentante sulla terra di dio; colui che dovrebbe illuminare le coscienze, fa delle porcate assolute, in pieno contrasto con la religione che rappresenta, ma............

    Io non l'ho preso dalla playlist da te nominata; sono tanti quelle che pubblicano quelle informazioni.

    Di grazia, quali sarebbero le "porcate assolute" in pieno contrasto con la religione che rappresenta che avrebbe compiuto l'attuale Pontefice?


  2.      


  3. #382
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Che ci siano state civiltÓ precedenti Ŕ del tutto
    ininfluente sul fatto che la societÓ in cui viviamo, la cosiddetta
    societÓ occidentale Ŕ imperniata su valori propri ed esclusivi della
    religione cristiana.Non Ŕ una teoria, Ŕ un dato di fatto.
    Il 3 giugno 1098 le armate crociate conquistano Antiochia. In quell'assedio vengono uccisi tra 10.000 e 60.000 musulmani. Dalla cronaca di Raimondo di Aguilers, cappellano di campo del conte di Tolosa, si legge: ?Sulle piazze si accumulano i cadaveri a tal punto che, per il tremendo fetore, nessuno poteva resistere a restare: non v'era nessuna via, in citt?, che fosse sgombra di corpi in decomposizione</span>?.


    Il 28 giugno 1098 furono ammazzati altri centomila turchi musulmani, donne e
    bambini compresi. "Negli accampamenti turchi</span>" narra il cronista cristiano "i
    crociati trovarono non solamente ricco bottino, tra cui moltissimi libri in
    cui erano descritti con esecrandi segni i riti blasfemi di turchi e saraceni</span>",
    ma bens˛ anche ?donne, bambini, lattanti, parte dei quali trafissero subito, e
    parte schiacciarono sotto gli zoccoli dei loro cavalli, riempiendo i campi di
    cadaveri orribilmente lacerati</span>?.

    Il 15 luglio 1098, venne espugnata Gerusalemme, dove vennero ammazzati pi¨ di 60.000 persone, tra ebrei e musulamni, uomini donne e bambini; da una testimonianza oculare: ?e l? </span>[davanti al tempio di Salomone] si svolse una tale mischia cruenta che i cristiani si trascinavano nel sangue dei nemici fino alle nocche dei piedi?,</span> tanto che Albert scrive: ?Le donne, che avevano cercato scampo negli edifici alti e nei palazzi turriti, furono buttate giÓ a fil di spada; i bambini, anche i neonati, li tiravano a pedate dal petto delle madri, o li strappavano dalle culle, per poi sbatterli contri i muri o le soglie</span>?

    Spero che non siano questi i
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    .... valori propri ed esclusivi della
    religione cristiana.......
    a cui tu fai riferimento

    Se lo desiderate ve ne posso portarvene altri; purtroppo molti altri!

    <i style="color: rgb(0, 0, 255); font-weight: bold;">Notabene[/i]: Tutti i dati sono secondo i cronisti di parte cristiana.</span>
    Firetrip, le atrocit? cui ti piace tanto raccontare si riferiscono alla prima Crociata.
    Questa era stata organizzata per riconquistare i luoghi santi.
    La prima spedizione fu organizzata da Pietro l'Eremita che parti dall'Europa centrale alla volta di Costantinopoli. Durante il trasferimento saccheggiarono e devastarono terre Cristiane e Bizantine. Ma, una volta a Costantinopoli l'esercito si rifiut? di ascoltare ogni consiglio di prudenza e volle passare all'attacco.
    Mentre Pietro l'Eremita rimase a Costantinopoli, il suo esercito fu quasi interamente massacrato dai Turchi.
    Questo insuccesso condusse alla prudenza e l'occidente Cristiano radun? nel 1096 un cospicuo esercito, sempre a Costantinopoli, che non part? prima del 1097 non prima di esserci ben organizzati ed attrezzati cun cura.
    Tra i nobili, al capo degli eserciti c'era il famoso duce Goffredo di Buglione.
    La marcia dei crociati il direzione di Gerusalemme, attraverso l'Asia Minore e la Siria, fu lenta e sempre accanitamente contrastata dai Turchi.
    La rivalit? tra i Principi, al comando dell'esercito ritardarono l'avanzata, e molti di loro, i pi¨ abili e coraggiosi, dopo aver accettato gli alti ideali Religiosi che avevano ispirato la spedizione, non appena ebbero ottenuto i primi successi, si resero conto che la Crociata era l'occasione buona per creare un potere feudale personale in quelle terre.
    Allora tornarono ad essere soprattutto dei guerrieri senza scrupoli, per i quali ogni mezzo era lecito, pur di far bottino e crearsi ricchi domini feudali.
    Baldovino di Fiandra, abbandon? la Crociata molto prima della liberazione di Gerusalemme, dopo essersi impadronito della citt? di Edessa ed averla ridotta in suo personale dominio, col titolo di Contea.
    Lo stesso fece Boemondo di Taranto dopo la conquista della citta di Antiochia, di cui divenne principe.
    Nonostante le defezioni, i Crociati arrivarono a Gerusalemme, e dopo un lungo assedio, presero d'assalto la citta nel 1099. Anche la regione costiera della Siria e della Palestina fu conquistata dai Cristiani: con Gerusalemme essa costitu? il "Regno Latino di Gerusalemme".
    Goffredo di Buglione, al quale era stato offerto il trono, non volle portare una Corona Regale della citt? dove Cristo era stato incoronato di spine: accett? il potere, ma chiese di venir esonerato dal titolo di Re: si sarebbe chiamato semplicemente "difensore del Santo Sepolcro".</span><br style="font-weight: bold;">

    Questo Ŕ il vero riassunto dell'affascinante storia della Prima Crociata.






  4. #383
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da zelig1

    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Che vi sia stata commistione tra i due ruoli Ŕ innegabile, che abbia prodotto nefandezze Ŕ incontestabile, ma questo Ŕ avvenuto in contrasto con i dettami della religione cristiana e quindi non ne inficia minimamente la grandiosa portata dei suoi valori e la loro validit? anche attuale.
    Cio? il denominato "vicario di cristo"; il rappresentante sulla terra di dio; colui che dovrebbe illuminare le coscienze, fa delle porcate assolute, in pieno contrasto con la religione che rappresenta, ma............

    Io non l'ho preso dalla playlist da te nominata; sono tanti quelle che pubblicano quelle informazioni.

    Di grazia, quali sarebbero le "porcate assolute" in pieno contrasto con la religione che rappresenta che avrebbe compiuto l'attuale Pontefice?
    Non ho detto l'attuale pontefice! Era riferito al perido di cui si stava parlando
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  5. #384
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    Questo Ŕ il vero riassunto dell'affascinante storia della Prima Crociata.
    Una guerra; per qualsiasi ragione si accenda; Ŕ sempre un atrocit?; se poi viene fatta per in nome di una religione che predica amore e rispetto; Ŕ ancora peggio.

    Solo tu puoi trovare "affascinate" il racconto di una guerra!
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  6. #385
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1


    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Che vi sia stata commistione tra i due ruoli Ŕ innegabile, che abbia prodotto nefandezze Ŕ incontestabile, ma questo Ŕ avvenuto in contrasto con i dettami della religione cristiana e quindi non ne inficia minimamente la grandiosa portata dei suoi valori e la loro validit? anche attuale.
    Cio? il denominato "vicario di cristo"; il rappresentante sulla terra di dio; colui che dovrebbe illuminare le coscienze, fa delle porcate assolute, in pieno contrasto con la religione che rappresenta, ma............

    Io non l'ho preso dalla playlist da te nominata; sono tanti quelle che pubblicano quelle informazioni.

    Di grazia, quali sarebbero le "porcate assolute" in pieno contrasto con la religione che rappresenta che avrebbe compiuto l'attuale Pontefice?

    Non ho detto l'attuale pontefice! Era riferito al perido di cui si stava parlando

    Scusa, ho frainteso.


    Quanto a quello, beh, bisognerebbe vedere se le "porcate" vennero decise ex-cathedra



  7. #386
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    Questo Ŕ il vero riassunto dell'affascinante storia della Prima Crociata.
    Una guerra; per qualsiasi ragione si accenda; Ŕ sempre un atrocit?; se poi viene fatta per in nome di una religione che predica amore e rispetto; Ŕ ancora peggio.

    Solo tu puoi trovare "affascinate" il racconto di una guerra!
    Fire, io ho definito 'affascinante' il racconto 'della' storia sulle Crociate. Che le guerre siano delle atrocit?, non ci sono dubbi. Anche il litigio tra vicini di casa, che a volte sfocia in violenza Ŕ una piccolissima guerra.
    Te per?, non raccontare solo le atrocit? commesse da parte Cristiana.
    Tu credi che i Turchi siano andati in quelle terre con coriandoli e fiorellini?
    I Signori a fede Mussulmana, come facevano tanti anni fa, fanno ora : 'predicano bene e razzolano male'.
    Per loro chiedono convivenza e rispetto e a noi chiedono di fare quello che dicono loro.

    P.S. - Nel racconto della prima Crociata ti ho evidenziato come si Ŕ comportato Goffredo di Buglione : "A Gerusalemme, non volle portare la corona di Re, per rispetto a Cristo".
    Al giorno d'oggi, quante persone, farebbero la stessa cosa?






  8. #387
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    Te per?, non raccontare solo le atrocit? commesse da parte Cristiana. Tu credi che i Turchi siano andati in quelle terre con coriandoli e fiorellini?
    I turchi non ci sono andati in quelle terre! Quelle erano le loro terre!

    Infatti
    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    Questa era stata organizzata per riconquistare i luoghi
    santi. La prima spedizione fu organizzata da Pietro l'Eremita che parti
    dall'Europa centrale alla volta di Costantinopoli. Durante il
    trasferimento saccheggiarono e devastarono terre Cristiane e Bizantine</span>.
    Ma, una volta a Costantinopoli l'esercito si rifiut? di ascoltare ogni
    consiglio di prudenza e volle passare all'attacco. Mentre Pietro
    l'Eremita rimase a Costantinopoli, il suo esercito fu quasi interamente
    massacrato dai Turchi.
    A parte una cosa che non ti sei accorto dal copia incolla (quella in rosso) ovvero che i "benedetti" crociati distrussero anche possedimenti cristiani; a me da ateo sfugge il motivo ma magari, tu, riesci a darmi una spiegazione.

    Trovo strano che tu non riesca a comprendere che se l'esercito turco ha massacrato i crociati in terra turca (crociati non civili) forse qualche ragione l'avevano; si sono trovati un esercito straniero sulle loro terre!!!!

    Io non so tu ma di solito si tende a dare la ragione al popolo invaso; non al popolo invasore; sarebbe come se affermassimo che i patrioti polacchi (purtroppo Ŕ andata diversamente) erano delle bestie sanguinarie perchŔ avevano impedito alle truppe naziste di invadere la Polonia.!!!

    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    I Signori a fede Mussulmana, come facevano tanti anni fa, fanno ora : 'predicano bene e razzolano male'. Per loro chiedono convivenza e rispetto e a noi chiedono di fare quello che dicono loro.
    Facendo i debiti distinguo posso darti ragione sull momento attuale; ma al tempo furono i crisitiani ad andare ad imporre pacificamente (grazie ad un esercito) la buona novella; loro si sono semplicemente difesi nei confronti di un invasore.

    Citazione Originariamente Scritto da connyok
    P.S.
    - Nel racconto della prima Crociata ti ho evidenziato come si ?
    comportato Goffredo di Buglione : "A Gerusalemme, non volle portare la
    corona di Re, per rispetto a Cristo".

    Al giorno d'oggi, quante persone, farebbero la stessa cosa?
    Non volle portare la corona di re ma se ne assunse tutti gli oneri (e soprattutto gli onori); su chi lo farebbe adesso posso dirti che io no di sicuro in quantonon riconosco a Ges˛ (ammesso che sia esistito) una qualsiasi origine divina, ma se servisse a calmierare gli animi; ed ad acquisire i poteri di un re; potrei anche convertirmi!
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  9.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •