Cookie Policy Privacy Policy un programma per cambiare - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 55
  1. #21
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    non risponde nessuno? chi ha la pancia piena se ne strafrega delle persone che soffrono.


  2.      


  3. #22
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Per essere seri. Se uno chiede l'impossibile, mi sembra ovvio che non venga preso nemmeno in considerazione.

    Io non so francesco se ti rendi conto di quello che hai scritto, alcuni passi che secondo me rendono quanto meno "improbabile" l'adozione di questo tuo programma...(solo alcuni, perche' li non ce n'e' uno di punto che possa essere attuabile)


    1. <LI>b) le pari opportunit? di cui gode ogni altro cittadino, rifiutando, di contro, ogni forma di carit? offensiva e debilitante;</LI>
    Cominciamo col dire che sei poco informato. Una legge del genere esiste gia', ed e' la legge 67/2006 contro le discriminazioni. Ovvio che sta al cittadino discriminato farla rispettare, come spetta per esempio al derubato fare denuncia di furto.


    1. <LI>c) la cancellazione immediata dal comune linguaggio di ogni genere di terminologia oltraggiosa come: handicappato, minorato, infelice, anormale, sub-normale, psicolabile, etc. Una terminologia che deve essere sostituita dai termini ufficiali di ?diversamente abile? o ?diversabile? ;</LI>
    Innanzitutto a me disgusta la parola diversabile o diversamente abile. Il termine piu' corretto sarebbe proprio "handicappato" perche' significa "dotato di svantaggio". Ma lasciamo perdere, e al cittadino che lo usa? Come puoi vietare ad una persona di usare una parola, al massimo puoi vietarlo nei documenti ufficiali, ma nessuno scrive anormale o infelice in un documento ufficiale.

    g) a ogni diversabile che vive da solo o con la propria famiglia, i Comuni hanno l?obbligo di fornire un?abitazione, dotata di strutture idonee, a bassa pigione e l?esenzione dal pagamento dei vari servizi: gas, luce, riscaldamento, oltre a uno sconto del 50% sulla bolletta del telefono fisso, considerato un mezzo sociale di contatto col mondo esterno. Riorganizzazione e ristrutturazione degli enti preposti all?assegnazione delle case popolari agli aventi diritto, cioè come specificato nel paragrafo precedente a tutti coloro che rientrano nella categoria dei diversamente abili;
    <BR style="FONT-WEIGHT: normal">Lo sai come finisce ad esempio col telefono? Che il "diversabile" comincia a far venire tutti gli amici a casa sua a telefonare in Venezuela o in Turmenistan, cosi risparmiano il 50% . Cosi' come tanto pago meno, accendiamo la luce...

    ai diversabili dovr? essere concessa la riduzione del 30% sull?assicurazione obbligatoria;

    Assicurazione obbligatoria di che? Intendi l'RCA? E chi la paga? Che le assicurazioni sono enti beneficiò Comunque anche li sei poco informato, il prezzo dell'assicurazione e' estremamente variabile, e alcune assicurazioni potrebbero costare meno a prezzo pieno che con lo sconto. Stessa cosa per tutti gli altri servizi privati, per quale motivo un privato dovrebbe fare uno sconto? Non e' questa l'elemosina di cui parlavi? Come dice Madeche' voglio pagarli i servizi, e che siano accessibili, non voglio elemosina.

    t) assistenza legale gratuita a tutte le categorie citate in questo programma, in riferimento ai contenziosi, ai bisognosi contingenti o ai rapporti con le pubbliche Amministrazioni.

    Si chiama "gratuito patrocinio" e gia' esiste.



    1. <LI>b) Gli uffici pubblici e tutti gli alberghi dovranno essere attrezzati di una o più carrozzine, così dovr? essere per musei, cinema, teatri e ogni altro luogo di pubblica frequentazione.</LI>
    Questa e' ridicola . Se io ho bisogno della carrozzina in albergo ci arrivo con la mia di carrozzina , non uso certo una carrozzina non adatta a me, sulla quale non mi trovo bene (tu mi sa che non usi la carrozzina vero?), se invece non ne ho bisogno che ci devo fare con la carrozzina?

    c) Dovr? essere fatto obbligo a qualunque condominio che già non l?avesse fatto, di rendere gli stabili accessibili ai diversabili. Chi rifiutasse di farlo sar? passibile di multe il cui pente importo verr? deciso dalle autorit? preposte a fare rispettare la legge.

    Tutti tutti? Te lo immagini a Firenze centro, palazzi medioevali senza ascensore che fanno, mettono gli ascensori esterni? Te lo immagini Firenze centro o qualche paesetto medioevale (ammesso che tecnicamente si possano mettere), che carini con tutti sti ascensori sulle facciate esterne...

    Francesco, scusa se te lo dico. Non fa per te sta cosa, lascia perdere....la tecnologia è arrivata adei livelli che tu non puoi capire. non servono ascensori ed altro ma dei macchinari che sostituiscono e non deturpano, inutile tu non capisci un c...o, divento scurrile solo per te e mi scuso con tutti gli altri.<BR style="FONT-WEIGHT: normal">



    Edited by: FrancescoF



  4. #23
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Citazione Originariamente Scritto da Madeche
    Solo una domanda mi sorge spontanea.

    d)assicurare a ogni diversabile una pensione sociale che lo metta nelle condizioni di vivere decorosamente, autonomamente e di potersi formare una famiglia;

    Una volta soddisfatto questo diritto perchè non dovresti pagare cinema teatro autobus etc etc, come tutti gli altri?
    A ogni diversabile "non in grado di lavorare" aggiungerei...
    queste sono risposte costruttive, non le c....e che ai mensionato poi.



  5. #24
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da albatros1


    Hai ragione mi ero sbagliato, erano 470 c.a., sei sempre attento e preciso grazie, ritornando al discorsoma se il padre e la madre non hanno pensione? Ricordiamoci che vi è una fetta anche cospiqua di persone che dagli anni 50-60-70 hanno lavorato senza contributi, altrimenti venivano licenziati. Quello che oggi fanno gli extra-comunitari, un tempo lo facevano i nostri e senza alcun contributo. Quelle persone, non sono statetutelate e oggi hanno in media 70-80 anni. Che aspetta il governno che passino a miglior vita?


    E che reversibilit? possono dare su una pensione già sociale?.


    Le provocazioni servono anche quelle, altrimenti stiamo zitti e anzi domani facciamo una colletta pro Governo perchè in questi gioni tra pensioni e dpf stanno facendo gli straordinari.


    Che bisogna fare provocazioni mirate questo sò, Francesco si è lanciato all'assalto per? tra tanti articoli ce ne sono che possono andare.


    Ecco a cosa serve essere uniti, fare critiche costruttive e poi cercare di lanciarsi farsi sentire.


    E' una vergogna che dei pensionati facciano la fila alla Caritas per avere la busta della settimana, ci rendiamo conto dove siamo arrivati?


    IntantogliAssessori girano con autista e auto bl?. Incominciassero ad andare come si dice a Romaa "sole e tacchi" e i soldi per fare aumenti decorosi sugli assegni sociali e le pensioni minime, uscirebbero stanne certo.


    Treni auto aereo e pletora di compagnia oltre alle scorte.


    Generali in pensione che hanno pensioni da capogiro oltre alle liquidazioni faraoniche..... solo in questo paese avvengono queste cose.


    Poi giustamente la Corte dei conti, ti dice che le maggiori entrate sono avvenute perchè la tassazione è aumentata del 2% e che il mitico "Tesoretto" è aleatorio, è fatto su conti che devono essere rispettati, altrimenti si crea un nuovo buco. credo che queste cose non me le invento, non è polemica, ma il Quirinale costa 3 volte L'Eliseo...ed è meglio fermarci quì.


    Luni mi dici chi sono quelle persone che se li sognano?


    www.midu.it





    Quelli come me che hanno iniziato a lavorare a 14 ed ora a 60 si trovano con nemeno 30 anni di contributi perche qualche bravo padrone si è dimenticato di versarli e l'inps si è dimenticata di chiedergleli
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  6. #25
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Scusa ma se non te li hanno versati non è tua la colpa e credo che se tu hai regolari buste paga e contratti di assunzioni, puoi impugnare la cosa. E' l'Inps che avrebbe dovuto riscuoterli da parte tua essendo tu dipendente da quel che riesco a capire. In questo caso ti devono venire riconosciuti.


    Vai ad un patronato dell'inps e informati.


    www.midu.it


    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  7. #26
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da albatros1


    Scusa ma se non te li hanno versati non è tua la colpa e credo che se tu hai regolari buste paga e contratti di assunzioni, puoi impugnare la cosa. E' l'Inps che avrebbe dovuto riscuoterli da parte tua essendo tu dipendente da quel che riesco a capire. In questo caso ti devono venire riconosciuti.


    Vai ad un patronato dell'inps e informati.


    www.midu.it





    Forse non sai che dopo i 10 anni non puoi avere piu nessuna rivalsa,basta anche che la ditta dichiari fallimento e apra con nuovo nome e sei fregato,questo dovrebbe farti capire che o le cose si fanno assieme o non si arriva da nessuna parte,creare un partito dei disabili servirebbe solo a frazionare le poche forze in campo e ha creare una guerra tra poveri a tutto vantaggio delle forze dominanti,confindustria,cna,unione commercianti,confesercenti ecc ecc
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ha ragione Ivaldo, bisogna concentrare le forze, e l'unico ente che puo' farlo mi dispiace farvelo notare ma e' un partito politico. Entrate in politica e fate valere le istanze, anche in partiti diversi. Se tu Albatros che sei di destra (o comunque mi sembra che simpatizzi), porti le tue richieste ai partiti della destra, e io che sono di sinistra le porto a un partito di sinistra, alla fine abbiamo una trasversalita' . Ovvio che ci sono resistenze come per tutte le cose, ma non c'e' altra soluzione, vedi, tu insiema a Salvo1964 avete aperto un gruppo , FrancescoF ne ha aperto un'altro, poi ci sono miriadi di associazioni.

    Gia' Giulio Cesare diceva "dividi et impera", se poi ci dividiamo anche fra di noi....allora creiamo al massimo due gruppi all'interno della politica, perche' che vi piaccia o meno, e' la politica che decide le sorti dei cittadini, e dal di dentro e' sicuramente tutto piu' efficace.

    Claudio



  9. #28
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Allora, prima rispondo a Luni, andiamo per ordine, quando uno viene segnato da una ditta, dovrebbe poi il contratto o la segnalazione, andare all'ufficio di collocamento se è regolarmente iscritto anche perchè altrimenti non sii pu? essere segnati. Dopo di che dovrebbe essere l'ufficio di collocamento a comunicare all'Inps che la persona lavora, cioè farne comunicazione. Mi ricordo, che tanti anni f? le cose funzionavano così. Questo perchè ad esempio io lavoravo per un "marpione" poi mi licenziai, ti parlo di 25 anni fa c.a. per? e credevo di non trovarli, quando chiesi all'Inps i contributi versati mi risultarono, per quel periodo. La soc. chiuse and? fallita, ma i contributi mi furono versati. me lo disse questo uno proprio dell'ufficio di collocamento, che erano loro a fare la comunicazione all'Inps Inail ecc., anche perchè al momento che ero di nuovo disoccupato, mi risegnai all'ufficio con nuovo punteggio e li risultava il mio periodo di lavoro e consegnando di nuovo il libretto vi era il timbro della sociat? per cui avevo lavorato. Stai sicuro che se il "Marpione" fosse riuscito a non pagarli e avesse trovato il modo di non pagare lo avrebbe fatto (era uno da scatole cinesi giapponesi, cinesi, tibetane ecc.)


    Ora passiamo a Buasaard, i partiti non credo gli interessi la nostra condizione sociale, e tu dici che creando un movimento uno si fraziona. Non credo che sia vero, proprio perchè è un movimento e se diventa una forza, pu? allora dare il suo peso. Sul fatto che io simpatizzi per la destra, stavolta mi spiace ma hai sbagliato, io sono un "Socialista puro" lo sò è utopia lasciatemi morire con questa utopia. Credo che si nasca tutti uguali e bisogni dare a tutti uguale partenza nella vita. Cio? scuola, istruzione alla base, poi ci sar? chi vorr? continuare ed è portato, quello lo si vede dai voti e allora in questi casi lo Stato deve intervenire e sorreggere e aiutare ma non con fasulle borse di studio, ma aprendo tipo un fiile di quella persona e investirci sopra. Aiutando la famiglia in modo che il giovane non debba per forza di cose lasciare gli studi e andare a lavorare.


    Questo vale per la vita di ognuno, dove uno stato giusto alla base deve darti la minima condizione per poterti creare una famiglia, quindi una casa base, poi star? alla persona, poter migliorare se stessa e farsi una villa. Non so se riesci a comprendere il mio scritto ma credo di si, è utopico, perchè non vi è la buona volont? di governo di colore che sia esso. Ho anche sempre pensato, che se una sinistra anche estrema, o una destra anche estrema portasse avanti un programma veramente sociale, io sarei disposto a votarla. Non mi vesto della bandiera e chiudo gli occhi come fanno molti, ci possono essere cose buone sia da una parte che dall'altra. Unendo le idee scambiandosele e modificandole si cresce, altrimenti si crea muro contro muro che a nulla serve. In questi 10-15 anni invece assisto e credo concorderai con me un muro contro muro, 5 anni stanno al potere e fanno 100 leggi es. poi arrivano gli altri e 100 leggi rifanno. E' un costruire e un buttar già continuamente e di questo ne paghiamo noi i conti. Ci sono parecchi esempi che abbiamo soprattutto ultimamente, io sia don Prodi che Mister Berlusconi, se fossi nei partiti sia della coalizione di destra che in quella di sinistra, li manderei in pensione. Ormai è una paranoica lotta fra loro, chi st? di più chi regge di più, e continuando in questa maniera siamo allo stallo.


    Mi è piaciuto Veltroni, il suo discorso, ma credo che avr? le notti dei lunghi coltelli anche nel suo Pd. Vedevo tanti baci e abbracci ma anche tante lame taglienti intorno a lui.


    Si gioca una partita molto pesante. Anche Casini mi piace, soprattutto perchè ha avuto il coraggio di staccarsi da un perno fisso quale Berlusconi.


    Ecco perchè la chiamo la mia grande UTOPIA.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  10. #29
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Oltre al fatto che comunque la politica la decidono i politici, credo anche che servano mezzi economici e organizzazione per portare avanti le istanze. Ora un sacco di gente si affida ad internet, ma cosa si risolve tramite internetà
    Il "bloggista" piu' famoso e' Beppe Grillo, cosa ha risolto Beppe Grillo nelle sue lotte? Poco o niente....Lo lasciano parlare, fa un po' folclore, ma alla fine continuano a fare quello che vogliono. Ecco perche' dico che bisogna entrare fra chi decide, si entra in un partito, si fa la gavetta, si fa carriera e poi si ha potere decisionale, oppure si contatta qualcuno forte che ha potere decisionale.
    Altrimenti ci vogliono grosse organizzazioni che difficilmente possiamo vantare noi, allora meglio entrare in una grossa associazione, anche li fare la gavetta, fare carriera e cambiare la politica dell'associazione...

    Per me cosi' funziona...

    Claudio



  11. #30
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Albatros,sto parlando di contrubuti non versati,se quel marpione non te avesse versati tu non avresti potuto recuperarli,ti sarebbero stati conteggiati come contributi figurativi buoni per avere l'anzianit? pensionisca ma nulli per quanto riguarda la parte economica,ti ricordo inoltre che l'obbligo del datore di lavoro di consegnare il cedolino annuale vale dagli anni settanta in poi prima non esisteva
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  12. #31
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Si infatti io parlavo degli anni 80' prima del 70' non so come funzionava la cosa. Allora sono stato fortunato altrimenti credo che rimanevo fregato anch'io. Mi dispiace per te, che hai perso tutti quesgli anni di contributi.


    Per? ecco perchè le pensioni minime devono essere di un certo valore, perchè questo che è succeso a te sar? successo a parecchia gente, quando i controlli non c'erano. Anche perchè di queste persone con pensioni minime, non sono milioni, e nel tempo andranno a finire. Quindi lo stato cioè noi la collettivit? pu? permettersi questa spesa, risparmiando soldi che vengono spesi in altre cose. Pensa solo alle commissioni che creano, quanto ci costano, e servono per controllare quello che dovrebbero fare i dirigenti pubblici. I detti manager, che entrano per supervisionare e modificare i ruoli negli enti pubblici. Oltre a loro, poi paghiamo i loro subalterni che si portano e quindi lo stesso lavoro lo paghiamo 2 volte. Questo è un forte scandalo, di cui se ne è parlato anche su Rai tre a Reporter. per lo stesso servizio paghiamo 2 volte. Certo per i partiti sono serbatoi di voti promessi ovvio.


    Intanto se vediamo lo scandalo a Napoli dei rifiuti ci rendiamo conto di quanto ci possano costare quei rifiuti, tra commissioni, dirigenti pool ispettivi e comunque restano nella strada. Come abbiamo potuto notare anche la Comunit? Europea ci ha ammonito su questo fatto.


    Tutti soldi nostri che vanno in fumo e servizi che paghiamo in questo caso almeno 5 volte se non più. Ecco dove sono i soldi per aumentare le pensioni a chi ha avuto la sfortuna di non essere segnato o truffato dal proprio datore di lavoro.


    Beppe grillo, battendo e ribattendo sul suo blog o forum come si chiami, ha ottenuto che molta gente gli ha dato pieni poteri con le azioni Telecom ed è riuscito ad andare al consiglio d'amministrazione dove infatti tronchetti non si è presentato e cantargliele. Anche questa si pu? dire che è stata una vittoria di internet.


    Venti anni f? questo non sarebbe mai potuto accadere. Internet e un forum, sono un punto di partenza dove far conoscere le proprie idee, farle maturare, poi è chiaro, che se io sono a Roma potr? poi creare una sede di movimento su Roma con altri ad esempio e radunare quelli del Lazio per regione. Certo non sono cose che si creano in poco tempo, ma possono andare avanti se uno ci crede un minimo. Fare la gavetta in un partito a noi disabili, cosa serve? Tu vai su o io e allora? Se non seguiamo le direttive del partito ci fanno fuori e quindi non possiamo certo aiutare la nostra classe. Invece un movimento che si presenta e parla per quello che interessa come tu giustamente dici e su quello, su cui principalmente mi batto io, le pensioni e gli assegni sociali che a mio parere, per i disabili, dopo relativi controlli, dovrebbero essere completamente diverse dalle minime, perchè un'inval?ido a differenza di una persona anziana che già ha bisogno di cure, lui ha ancora piu spese. Per queste cose, se non ci battiamo noi in prima persona nessuno ci si batter? stanne certo, anche perchè una volta raggiunta quella poltrona invalido o no o mangi quella minestra si dice o salti dalla finestre. In un movimento invece non vi è una sola persona ma tutti. In questo caso poi si possono raccogliere firme e persino arrivare a un referendum se ce ne fosse bisogno. Ricordiamoci che ogni invalido e scusa se faccio una statistica anche se confesso non mi piaccia parlare di questi numeri, e di circa due milioni di persone. Questi due milioni di persone hanno sempre un familiare se non più di uno, questo sai cosa vuol dire, avere milioni di persone e allora l'urlo si sente.


    Adesso smetto altrimenti se leggi questo post ti addormenti sulla tastiera, e poi divento prolisso.


    www.midu.it


    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  13. #32
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Beppe grillo, battendo e ribattendo sul suo blog o forum come si
    chiami, ha ottenuto che molta gente gli ha dato pieni poteri con le
    azioni Telecom ed è riuscito ad andare al consiglio d'amministrazione
    dove infatti tronchetti non si è presentato e cantargliele. Anche
    questa si pu? dire che è stata una vittoria di internet.

    </span>Ma guarda che ci puo' andare chiunque abbia una sola azione a parlare alla assemblea dei soci della Telecom, ci puoi andare pure tu e prendere la parola , basta che compri 1 azione Telecom del valore di 2 Euro che tanto hai lo stesso risultato di Beppe Grillo.

    E poi dopo che gliel'ha cantata cosa ha ottenuto? Niente, Tronchetti non si e' presentato e ti pare una sconfitta? Appena ha finito di parlare Grillo, l'assemblea e' continuata e hanno fatto come gli pare...

    Tra l'altro per me l'ha pure cantata male, io speravo che la vendessero Telecom, almeno forse sarebbe migliorato il servizio che attualmente e' schifoso. Abbiamo una rete non degna di una nazione civile....
    </span>
    Claudio



  14. #33
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Albatros,se fossevero quello che dici visto che a parte alcuni sporadici casi di parlamentari disabili non ce ne sono il nostro stato non dovrebbe avere leggi per disabili invece abbiamo buone leggi per la tutela dei disabili volute propio da sindacati e partiti che tu disprezzi,compito del politico è proporle e farle approvarema sta poi al disabile farle applicare,credi veramente che un partito formato da pochi milioni di disabili possa avere il potere di cambiare le cose senza scendere a compromessi con la politica?Quando quel partito dovr? votare leggi che riguardano la sessualit? o dovr? votare leggi economiche sei sicuro chevoter? unito?Se segui la politica avrai notato che in questi giorni uno schieramento appartenente al governo che puo contare su 100 deputati e 50 senatori è in difficolt? per far accogliere le sue istanze in materia economica tu pensi che una forza formata da disabili che sarebbe di molto inferiore riuscirebbe ad ottenere dei risultati in qualche campo?O non ottrebbe solo qualche contentino in cambio di favori politici
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  15. #34
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ma tutti i movimenti, cominciano dal nulla, poi andando avanti si plasmano, possono scomparire come aumentare. per? credo bisogna anche provarci non gettare la spugana subito pensando solo come primis al fallimento.


    Io ho notato, che molte società che prima erano dello Stato e poi vendute alla fine sono state semplicemente spolpate e frammentate e vendute a pezzi. Credo che anche l'Alitalia far? la stessa fine. Lo stato dovrebbe tenersi una minima quota e allo stesso tempo essere organo di controllo. Questo purtroppo per interessi certo non avviene e poi ci si lamenta che ci si trovano società che un tempo erano il fiore all'occhiello oggi agonizzanti. E' chiaro che il privato, sino a quando c'è la possibilit? di mungere prende, al momento di reinvestire e parlo soprattutto di queste grandi società, allora se ne disfa nel miglio modo possibile. Questa è il risvolto della medaglia delle liberalizzazioni, fatte senza alcun controllo lasciate a se.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  16. #35
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 ="N"><T>
    <T>
    <TR>
    <TD ="JA"><!--
    var d=new Date();
    var timez&#111;ne=-d.getTimez&#111;neOffset();
    .writeln('< ="" name="gmt_mins" value="'+timez&#111;ne+'" />');
    //-->
    <TABLE width="100%"><T>
    <T>
    <TR ="rt">
    <TD></TD></TR>
    <TR>
    <TD></TD></TR>
    <TR>
    <TD></TD></TR></></T></T></TABLE></TD>
    <TD vAlign=top width="100%">
    <CENTER>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=4 width=600><T>
    <T>
    <TR>
    <TD noWrap colSpan=4 height=5 ="c"> </TD></TR>
    <TR>
    <TD height=3></TD></TR>
    <TR ="bg1">
    <TD>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" bgColor=#ffffff><T>
    <T>
    <TR>
    <TD>
    <DIV>Ciao, mi chiamo L...a e sono appena venuta a conoscenza di questo sito www.medadiversabili.it e così mi è venuto istintivo scivere per fare subito una piccola ma importantissima "protesta" per le gravissime mancanze che c'è nel sistema italiano sportivo per disabili...Sono appena ritornata dai campionati italiani di atletica leggera per disabili che quest'anno si sono svolti a Sesto San Giovanni il16 e 17 giugno...arrabbiata più che mai! S? lo sport aiuta molto un disabile ma se anche in questo contesto si devono subire umiliazioni perchè gestiti da persone incompetenti che pretendono che l'atleta dia tanto mentre i tecnici sono ignoranti (e falsi cioè negano nell'evidenza) anche nel conoscere le leggi del regolamento...credo che sia meglio e più costruttivo per tutti andare a bereuna birra al pub...Ora mi spiego meglio...la mia cat.T52 di disabile tra tetra e para, nella corsa di 100 200 e 400 m, viene sempre più penalizzata e troppo spesso umiliata rispetto alle altre con disabilit? meno gravi...non è una mia idea ma purtroppo una cosa più che evidente...dato che giunta l'ora della premiazione (delle corse 200 e 400 m) nessuno mi ha chiamata al podio per avere la medaglia d'oro meritata rispetto alla mia cat.T52 appunto.Finita la premiazione...arrabbiata nera abbiamo chiesto spiegazioni dato che non ero stata squalificata per nessun motivo, il tecnico della nazionale insieme ad un'altro (premetto anche lui in carrozzina) mi ha detto che non meritavo la medaglia perchè erol'unica a correre della mia cat. ma ripeto e sottolineo il regolamento del "CIP" dice tutt'altro...Insomma alla fine siamo andati direttamente alla commissione CIP che ovviamente mi ha dato subito ragione e i due tecnici hanno negato di avermi detto e dato informazioni sbagliatissime enon di loro competenza...e le medaglie alla fine mi sono state date dagli stessi tecnicidicendomi così:semplicemente un...tieni...e neanche facendomi le dovute scusee senza complimenti e podio...All'arrivo dell'ultima corsaho ovviamente alzato un "ditino" ... sono stata ripresa verbalmente dal tecn della naz...ma questa volta sono stata premiata al podio come gli altri T53 e T54 ecc. La soddisfazione è stata tanta...quella del "ditino"!!!!</DIV>
    <DIV>Conclusione finch? c'è dell'incompetenza e "razzismo" cioè si avvantaggiano le disabilit? meno gravi o comunque più belle esteticamente,tra disabili...il mondo non cambier? mai!</DIV>
    <DIV>Un caro saluto a tutto L...a www.medadiversabili.it </DIV></TD></TR></T></T></TABLE></TD>
    <TD vAlign=top>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=2><T>
    <T>
    <TR ="rt">
    <TD colSpan=2 ="U"></TD></TR>
    <TR>
    <TD noWrap colSpan=2 ="rt">

    </TD></TR></T></T></TABLE></TD></TR>
    <TR ="bg1">
    <TD width="100%" colSpan=2>
    <TABLE width="100%"><T>
    <T>
    <TR>
    <TD></TD>
    <TD id=message width="100%" ="HW">
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" bgColor=#ffffff><T>
    <T>
    <TR>
    <TD>
    <DIV></DIV></TD></TR></T></T></TABLE></TD></TR></T></T></TABLE></TD></TR></></T></T></TABLE></CENTER></TD></TR></T></T></TABLE>Edited by: FrancescoF



  17. #36
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FrancescoF
    <DIV>Oggetto:""DEVO SUICIDARMI O DEVO DIVENTARE UN DELINQUENTE????????????????????????,Ho 44anni,sono un invalido civile,sono sempre stato un uomo serio,onesto,civile,ho sempre avuto fede,e valori morali,ora tutto ciò è svanito,sono pronto a delinquere e me ne strafrego dei valori cristiani e di giustizia,non ho piu' fiducia ne dello Stato Italiano e ne del mio prossimo!!!! Fino a qualche anno fa,nonostante le varie problematiche che mi affliggevano,come del resto tutti gli esseri umani,credevo ancora in tante cose,poi è cominciata la mia "SOFFERENZA" e mi sono accorto ,che""Lo Stato Italiano se ne strafrega di chi soffre,il prossimo ha già tanti problemi che non si immedesima nei tuoi,chi ha possibilit? economiche superiori,pensa solo a se,poi a se,ed infine a se,per quanto riguarda poi Dio,credo sia solo una delle tante leggende!!!sono affetto da due sindromi multifattoriali rare che nonostante in molti paesi del mondo siano state riconosciute,in Italia NO !! ho avuto un episodio ischemico cerebrale,dicono i medici di poco conto,intanto da quel maledetto giorno ho perso completamente la vista all'occhio sinistro,ho perso completamente l'udito all'orecchio sinistro,ho un'andatura parapetica spastica all'arto sinistro,mi muovoa fatica grazie ad una stampella!!! Ho la colonna vertebrale completamente rovinata da svariate ernie discali,protrusioni e cisti di Tarlow!!! Ho problemi cardiaci,cioè un prolasso dee lembi mitralici,ipocinesia settale e apicale,insufficenza valvolare mitralica e aorticatricuspidale,una malformazione cardiaca congenita!!! Perquanto riguarda poi il discorso ""SOFFERENZA FISICA"" hoTERRIBILI dolori alla testa giorno e notte e nessun farmacomi da sollievo !! ho terribili dolori muscolari e articolari che mi impediscono di camminare o addirittura avolte di respirare,ho asma moderata e persistente che incerti momenti mi sembra di morire soffocato!! ho una dissenteria cronica,qualsiasi cosa io mangi,il mio intestino non lo regge,dalle 7 alle 10 scariche giornaliere !!hoperso circa 20kg di peso corporeo!! ho deficit di memoria e di concentrazione!! ho svenimenti improvvisi piu' volte in una settimana ed il neurologo mi ha appena detto che non c'è possibilit? di fare niente!!! SAPETE CHE PERCENTUALE DI INVALIDITA' CIVILE MI E' STATA DATA???? IL """70%"""!!!!!! così lo STATO ITALIANO EVITA DI DARMI UNA PENSIONE!!!!! L'avoro part time(3 ore e venti minuti al giorno) presso una S.P.A. di piu'il mio fisico non regge,percepisco uno stipendio di circa 500 euro mensili,ma in realt?,111 euro se li trattiene mensilmente la banca a causa di un prestito,circa 200 euro se ne vanno per recarmi sul posto di lavoro (60km,30andata e 30 ritorno) me ne rimangono circa 200 che se ne vanno per medicinali omeopatici (il mio organismo non regge piu' quelli del S.S.N.)!! QUINDI LAVORO PER NIENTE!!!!! Vivo con una zia paterna anziana e vedova,la quale percepisce una pensione di 550 euro mensili,affitto casa 320 euro mensili,pagate le varie bollette NON POSSIAMO MANGIARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mi sono rivolto ai servizi Sociale del mio comune di appartenenza NON POSSONO AIUTARMI PERCHE' NON HANNO FONDI !!!!! MA SOPRATTUTTO NON POSSONO AIUTARMI PERCHE' IO E MIA ZIA NON RIENTRAMO NELLA CATEGORIA POVERI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ora mi chiedo cosa mi resta da fare,RUBARE,UCCIDERE!!!!!!! o sarebbe meglio che io mi suicidassi in silenzio onde evitare di DISTURBARE LO STATO !!!!!!!!!!!!!!!!!..&nbsp ; ; ;&nbsp ; ; ; QUESTA è una email che mi è arrivata oggisu info@medadiversabili.it ed è la risposta perBUASAARD.nella vita bisogna prima capire e poi parlare. capire oggi quello che sarebbe troppotardi capire domani. www.medadiversabili.it </DIV>
    PER Buasaard, devi rispondere a questi problemi e come affrontarli, è facile parlare a pancia piena e fregarsene di chi soffre. è sei capace solo a criticare perchi si da dafare per il sociale?



  18. #37
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    A te non devo proprio niente , cominciamo a chiarire questo che e' la cosa principale.



    Nel merito di quella lettera, se tu avessi la piu' pallida idea delle
    leggi sulla disabilita' in vigore in Italia, avresti consigliato a quel
    signore che lavora, di chiedere la pensione di inabilita' dell'INPS che
    consiste nel prepensionamento con bonus contributivo. Quindi quel
    signore se ben consigliato, potrebbe andare in pensione da subito,
    prendendo la pensione come se avesse lavorato fino a 60 anni. Purtroppo
    sono quelli come te che pensano di sapere tutto che invece non sanno
    niente il guaio principale della disabilita' italiana, gente
    assolutamente incompetente che si mette a distribuire consigli
    sbagliati.



    Inoltre sempre se tu avessi rispetto di TUTTE le disabilita' e non solo
    della tua, avresti evitato di scrivere in rosso, che da fastidio agli
    ipovedenti, da fastidio a chi puo' avere un attacco epilettico, e gli
    da fastidio anche le dimensioni troppo grandi della scrittura, perche'
    siccome hanno la lente virtuale che ingrandisce, gli mandi fuori campo
    la scritta.



    Ecco perche' tu hai bisogno di "gavetta", perche' devi prima imparare a
    conoscere tutte le disabilita' e i problemi relativi, oltre a imparare
    le leggi sulla disabilita' che non le conosci affatto...

    Claudio



  19. #38
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    A te non devo proprio niente , cominciamo a chiarire questo che e' la cosa principale.

    Nel merito di quella lettera, se tu avessi la piu' pallida idea delle leggi sulla disabilita' in vigore in Italia, avresti consigliato a quel signore che lavora, di chiedere la pensione di inabilita' dell'INPS che consiste nel prepensionamento con bonus contributivo. Quindi quel signore se ben consigliato, potrebbe andare in pensione da subito, prendendo la pensione come se avesse lavorato fino a 60 anni. Purtroppo sono quelli come te che pensano di sapere tutto che invece non sanno niente il guaio principale della disabilita' italiana, gente assolutamente incompetente che si mette a distribuire consigli sbagliati.già fatto. l'? vedi che sei un chiacchierone,capace solo di sputare sentenze e sciocchinate.

    Inoltre sempre se tu avessi rispetto di TUTTE le disabilita' e non solo della tua, avresti evitato di scrivere in rosso, che da fastidio agli ipovedenti, da fastidio a chi puo' avere un attacco epilettico, e gli da fastidio anche le dimensioni troppo grandi della scrittura, perche' siccome hanno la lente virtuale che ingrandisce, gli mandi fuori campo la scritta.

    Ecco perche' tu hai bisogno di "gavetta", perche' devi prima imparare a conoscere tutte le disabilita' e i problemi relativi, oltre a imparare le leggi sulla disabilita' che non le conosci affatto...
    da quale pulpito viene la predica? tu dalla vita non ai compreso nulla. Edited by: FrancescoF



  20. #39
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    coMpreso non coNpreso, e "l'ho già fatto" e non "l'? gia' fatto", non
    l'ho mai fatto di correggere gli errori altrui, ma tu te lo meriti
    visto che pretenderesti di rappresentare i disabili.



    Chiudo qua, non ho tempo da perdere con te...
    Claudio



  21. #40
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    coMpreso non coNpreso, e "l'ho già fatto" e non "l'? gia' fatto", non l'ho mai fatto di correggere gli errori altrui, ma tu te lo meriti visto che pretenderesti di rappresentare i disabili.

    Chiudo qua, non ho tempo da perdere con te.


    sei come i bambini,eun cafone, e ti stai arrampicando su gli specchi tirando in ballo altre persone, per farti conpatire,guarda dentro di te, ti accorgerai che la cattiveria che tu ai non è altro che il frutto di odio verso la vita. non posso che scusarmi con chi si sente offeso per il danno che ho recato a loro...



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •