Cookie Policy Privacy Policy permessi di sosta gratuiti



Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    per chi abita a Torino
    dal sito www.comune.torino.it

    PERMESSO DI SOSTA GRATUITO PER DISABILI NELLE SOTTOZONE A PAGAMENTO (STRISCE BLU) <?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />
    <DIV =Ms&#111;normal style="MARGIN: 0cm 0cm 0pt; TEXT-ALIGN: center" align=center>
    <HR align=center width="100%" color=navy noShade SIZE=2>
    </DIV>
    <?:namespace prefix = st1 ns = "urn:schemas-microsoft-comffice:smarttags" /><st1:Pers&#111;nName w:st="&#111;n" ProductID="La Citt?">La Citt?</st1:Pers&#111;nName> di Torino, con deliberazione della Giunta Comunale del 4 giugno 2003 (n.mecc. 0303663/006), ha approvato l'istituzione del permesso gratuito per disabili per tutte le sottozone di sosta a pagamento della Citt?. Tale permesso è rilasciato se in possesso di determinati requisiti e con le seguenti caratteristiche:
    a) ai titolari del contrassegno invalidi, muniti di patente di guida, ad eccezione dei minori, e proprietari di autoveicolo o titolare di uno dei diritti di cui all'art. 94, comma 1? del Codice della Strada (usufrutto, vendita con facolt? di riacquisto), il GTT Spa rilascia, previa autorizzazione della Citt?, uno speciale permesso gratuito per la sosta a pagamento sul quale è riportato il numero di targa dell'automezzo nonch? il numero del contrassegno invalidi cui è collegato.
    b) I titolari maggiorenni del contrassegno invalidi con validit? di 5 anni sprovvisti di patente, possono richiedere ugualmente il permesso gratuito di sosta qualora un membro della propria famiglia sia abilitato alla guida ed abbia la disponibilit? di un autoveicolo ai sensi della lettera precedente; ai fini della concessione del permesso di sosta gratuito, s'intende per ``famiglia'' quella anagrafica ossia un insieme di persone legati da vincoli di matrimonio, parentela, affinit?, adozione, tutela od a vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso comune.
    c) Esclusivamente i soggetti di cui alla lettera precedente, nella presentazione della domanda, devono altresò documentare esigenze di spostamento per raggiungere, con carattere continuativo (almeno 10 volte al mese), il proprio luogo di lavoro, strutture sanitarie presso le quali sostenere cure o terapie riabilitative, altri centri specializzati per lo svolgimento di attivit? formative o professionali, risultare in carico al Servizio Sanitario o all'Amministrazione comunale per presidi diurni socio sanitari.
    d) Nel caso in cui a richiedere il permesso di sosta sia un minorenne, i requisiti di cui alla lettera a) sono riferiti al genitore o altro rappresentante legale del minore.
    e) Il permesso gratuito di sosta, esente dal rimborso spese, è valido per tutte le sottozone di sosta a pagamento della Citt?, senza alcuna limitazione oraria e pu? essere esposto esclusivamente nella parte anteriore del veicolo; il permesso gratuito di sosta ha validit? solo se esposto congiuntamente al contrassegno invalidi ai quali è collegato; il permesso gratuito di sosta ha validit? annuale e viene rinnovato previa restituzione di quello scaduto unitamente all'esibizione del contrassegno invalidi in corso di validit?.
    f) Il permesso gratuito di sosta per disabili usato da persona non avente titolo o usato impropriamente o detenuto con validit? scaduta sar? immediatamente ritirato dagli agenti preposti al controllo e trasmesso agli Uffici competenti della Citt?. In caso di uso da parte di persona non avente titolo o di uso improprio <st1:Pers&#111;nName w:st="&#111;n" ProductID="la Civica Amministrazi&#111;ne">la Civica Amministrazione</st1:Pers&#111;nName> dispone la revoca del permesso. Prima che il permesso di sosta gratuito venga revocato, il titolare ha il diritto di presentare alla Civica Amministrazione eventuali memorie scritte o controdeduzioni."
    COME
    presentare apposita domanda unitamente all'esibizione del contrassegno invalidi già in possesso
    DOVE
    Gruppo Torinese Trasporti Spa (GTT)
    Ufficio Servizi Clienti Parcheggi
    corso Turati, 13/D
    tel. 011.580.61.72
    QUANDO
    dal luned? al venerd? 8.30-17.00 con orario continuato
    L'ultimo sabato di ogni mese l'Ufficio è aperto dalle 8.30 alle 12.00.
    Nota: l'accesso agli sportelli è disciplinato con la distribuzione di ticket di prenotazione.
    Al fine di garantire la chiusura degli sportelli all'orario prestabilito, la distribuzione dei ticket di prenotazione termina mezz'ora prima dell'orario di chiusura
    COSTO
    gratuito
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    21
    Thanked: 0

    Predefinito



    Stesso discorso che ho fatto sull'altro post: Nessun comune si pu? arrogare il diritto di far parcheggiare o meno un disabile sui posti a pagamento.


    La cosa è regolata da una nota dell' "Ispettorato Generale per la Circolazione e La Sicurezza Stradale" facente capo allo stesso 'Ministero dei Lavori Pubblici' dove dice testualmente che: "... un disabile ha diritto ad occupare gratuitamente uno stallo di sosta diverso, qualora il posto delimitato dalle strisce gialle sia gia stato occupato."


    Ripeto: Denunciare la cosa qualora ci fosse qualche comune che si prende indebitamente il sopruso di regolare la cosa e di farsi le leggi da solo.



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Zampano,



    mi citi il numero di questa nota cosi' troviamo l'intero testo?



    Grazie...


    Claudio



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    21
    Thanked: 0

    Predefinito

    Purtroppo, tra le tante scartoffie che ho, non riesco a ritrovare il numro della nota. Comunque l'ho scaricata da questo forum in data 03/11/2003. L'aveva postata un certo 'Dromedario' che invito, qualora legga questo messaggio, a rendere a tutti gli estremi della nota. Mi dispiace.



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    parcheggio gratuito nelle aree a tariffazione




    <table align="center" bgcolor="#3ea3f8" border="0" cellpadding="0" cellspacing="0" width="98%">

    <t><tr>
    <td>
    <table align="center" bgcolor="#3ea3f8" border="0" cellpadding="4" cellspacing="1" width="100%">
    <t><tr>
    <td ="text" bgcolor="#ffb359">Messaggio dadromedarioil
    21Ottobre2003alle15:30




    Localit?: Italy</span> Iscritto: 21Ottobre2003</span> Posts: 1
    </span> </span>ProfiloCerca

    Citazione

    </td>
    </tr>
    <tr>
    <td ="text" bgcolor="#fffcf7">


    E'
    possibile parcheggiare gratuitamente nelle aree di sosta a
    pagamento(quelle blu,per intenderci) con il contrassegno per
    invalidi:lo dice il Ministero dei Lavori Pubblici!!</font>


    Dopo mille peripezie,infatti,sono riuscito a
    reperire una nota dell'"Ispettorato Generale per la Circolazione e la
    Sicurezza Stradale"</font>


    in cui si dice che:"..un disabile ha diritto
    ad occupare gratuitamente uno stallo di sosta diverso,qualora il posto
    delimitato dalle strisce gialle sia già stato occupato." Tale documento
    ? reperibile presso l'ANMIC di Pisa(quella di Roma è troppo
    lenta!):ecco i riferimenti:</font>





    "Oggetto: Aree di sosta per disabile.</font>


    numero di protocollo ANMIC: 2786 del 8/6/2001</font>


    protocollo min. 3240</font>


    riferimento nota n. 2211/01 del 9/5/01"</font>


    Pochi mesi fa infatti ero stato multato perchè
    credevo di essere in diritto di sostare gratuitamente negli spazi blu
    col contrassegno,visto che nella mia zona i parcheggi per disabili sono
    pochi e mal distribuiti.Quando ricever? la notifica della
    contravvenzione eserciter? ricorso al giudice di pace utilizzando
    questo documento:fatelo anche voi!</font>






    ^drome_dario^
    </td>
    </tr>
    </t></table>
    </td>
    </tr>
    </t>
    </table>

    Claudio



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito






    http://www.handylex.org/quesiti/5013.shtml


    Il tagliando arancione consente di parcheggiare negli spazi riservati ai disabili e nei gratuitamente parcheggi custoditi che in tal senso hanno un riserva pari a 2 posti ogni 50.
    I parcheggi contraddistinti dalla linea blu sono di competenza dei comuni in quanto a tariffazione. Pertanto i Comuni possono stabilire chi pu? essere esentato dal pagamento e chi no.
    Alcuni comuni hanno deliberato per la gratuit? a favore delle persone munite di contrassegno, altri comuni non prevedono alcuna agevolazione.
    ? possibile tentare comunque di presentare ricorso al Prefetto della citt? in cui è stata elevata la contravvenzione
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ora bisogna stabilire il valore legale di una "nota" dell'Ispettorato
    Generale e se si applica a tutti gli enti locali, o se una nota ha solo
    valore di "suggerimento", bisogna stabilire cosa vuole dire "uno stallo
    di sosta diverso", se comprende le strisce blu (del resto gli avvocati
    campano sulle interpretazioni no?). Tra l'altro non riesco a trovare il testo integrale....



    Qui ci vuole un avvocato...



    leftttttttttttttttttttttttttttttttt dove seiiiiiiiiiiiiiiii


    Claudio



  9.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •