Cookie Policy Privacy Policy Multe in zona a traffico limitato



Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    23
    Thanked: 0

    Predefinito



    Mi reco spesso a Brescia dove utilizzo l'automobile di un'amica per recarmi nei vari luoghi e mi è capitato di entrare in zone a traffico limitato, sonostate recapitate alla mia amica due raccomandate con relative 2 multe per essere passata nelle ZTL con tanto di videocamera, mi chiedo se è possibile contestare le multe anche se la macchina non era la mia e a quali articoli devo fare riferimento visto che ci vorranno ancora un paio di mesi prima che io e la mia amica, che in questo momento si trova da me (Trieste) possiamo fare rientro a Brescia. Insomma avete qualche idea su cosa dovrei fare


    Grazie Mafalda54


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    guarda sul sito di BRESCIA www.comune.brescia.it e cerca la normativa inerente l'accesso alla ZTL.


    A Torino è possibile per chi viene da fuori compilare un modulo da inviare a posteriori per giustificare il passaggio per le macchine con tagliando disabili .
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  4. #3
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    119
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Mafalda54

    mi chiedo se è possibile contestare le multe anche se la macchina non era la mia e a quali articoli devo fare riferimento visto che ci vorranno ancora un paio di mesi prima che io e la mia amica, che in questo momento si trova da me (Trieste) possiamo fare rientro a Brescia.
    E' vero che molti comuni prevedono una preventiva comunicazione, con fotocopia del pass e del documento del disabile, della targa del veicolo ecc., questo per "istruire" preventivamente le telecamere ed evitare 'invio della multa. Ma è altrettanto vero che un disabile ha un'autorizzazione valida su tutto il territorio nazionale, che pu? trovarsi a varcare una ZTL per esigenze improvvise, che pu? anche essere lui a guidare ed impossibilitato a fare tutta sta manfrina preventiva. Quindi la mancata comunicazione NON è assolutamente preclusiva di un ricorso. Questo si baser? essenzialmente sul possesso del pass, da allegare in fotocopia e su una dichiarazione in autocertificazione (con allegata fotocopia di documento d'identit?) o autenticata (con atto notorio reso davanti ad ufficiale comunale) del disabile, che affermer?, consapevole delle responsabilit? penali che si assume, che quel giorno a quell'ora e il quel luogo era a bordo di quel veicolo, accompagnato dal conducente dello stesso. Attenzione: il ricorso va presentato inderogabilmente entro 60 giorni dalla notifica, altrimenti è irricevibile e non c'è più niente da fare, ma pu? essere spedito anche per racc.ta AR, sia al prefetto, sia al Giudice di pace, davanti al quale poi per? bisogna comparire personalmente (solo il ricorrente, non anche il disabile). Contro l'ordinanza ingiunzione del prefetto che respinge il ricosro si pu? poi ricorrere al gdp. Per ulteriori chiarimenti, fai un fischio!
    Nessuno siamo perfetti: ognuno ci abbiamo i suoi difetti!



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    non è scontato per? che il ricorso sia accettato e in tal caso la multa raddoppia , tenere presente anche che il ricorso è possibile solo se non si è già pagata la multa .


    ad ogni modo quì le modalit? da usare


    ? Diversamente abili


    Possono accedere nel "cuore" e nel resto della ZTL:
    <UL>
    <LI>le persone diversamente abili residenti nel Comune di Brescia possono accedere comunicando le targhe dei veicoli utilizzati da loro o da eventuali accompagnatori abituali. Per eventuali necessit? temporanee di cambio targa è possibile contattare l?Ufficio Controllo Accessi di Brescia Mobilit? S.p.A. (tel. 030.3061115), comunicando i propri dati e la targa del veicolo che si intende utilizzare. Il permesso deve essere sempre e comunque esposto sul parabrezza del veicolo con il quale l?intestatario accede alla ZTL
    <LI>le persone diversamente abili che non sono residenti nel Comune di Brescia possono ottenere il contrassegno di accesso alla ZTL se svolgono attivit? lavorativa nella ZTL oppure se devono recarsi all?interno della ZTL per motivi di studio ocure mediche, fornendo adeguata documentazione
    <LI>se invece devono recarsi occasionalmente all?interno della Z.T.L. dovranno comunicare, di volta in volta, il numero di targa del veicolo utilizzato o prima di entrare nella Z.T.L. o entro 48 ore dall?avvenuto accesso, telefonando al numero 030 3061115/6 oppure inviando fax 0303061119 o per e-mail traffico@comune.brescia.it info@ztlbrescia.it</LI>[/list]


    Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  6. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    23
    Thanked: 0

    Predefinito



    Grazie delle pronte risposte per fotuna qui da noi un disabile pu? circolare anche senza dover avvisare del percorso che deve fare o che ha fatto in ZTL, è come ritornare alla macchina disabile che per? è guidata da un abilissimo ma con permesso...poco conta se il disabile è a casa...tanto il vigile elettronico mica ti ferma per controllare ed è così che poi non si trovano neppure i posti riservati, miii quanto odio questa burocrazia...già hai i tuoi problemi...e pensare che in macchina eravamo due disabili solo che alla mia amica a Brescia non le hanno concesso il permesso...ironia della sorte, e uno cheviene da un altra citt? come lo fa a sapere? Non c'è nulla che dica che bisogna avere il permesso e sebbene la mia amica sia residente aBrescia è diversi anni che mi fa da badante e quelle 4-5 volte all'anno che ci accompagnamo a trovare i suoi figlifa si che non sappiamo le regole della citt? purtroppo Vi far? sapere


    Grazie MafaldaEdited by: Mafalda54



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io credo che si abbia tutto il diritto di entrare senza avvisare nessuno. Ti fanno la multa poi fai ricorso come dice pacotom. A me di quello che stabilisce la giunta comunale di Brescia non me ne frega niente, visto che ci sono delle leggi nazionali che sono preminenti rispetto a quelle comunali.

    Che poi cerchi di adeguarmi per evitare rogne sono d'accordo, ma non che debba essere un obbligo, visto che l'obbligo ce l'hanno loro di consentire la circolazione alle auto al servizio di un detentore di contrassegno...

    Claudio



  8. #7
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    La cosa assurda è che il contrassegno dovrebbe essere nazionale e valevole per tutto il territorio. Inoltre se vai su un'altro comune e la telecamere ti fotografa, con l'ausilio delle comunicazioni tipo internet, i vari comuni di tutta italia dovrebbero avere la targa notificata e quindi bloccare la contravvenzione sul nascere. Mi sembra assurdo vover poi far ricorso. Siamo nel 2007 o nel 1835? Si spendono tanti soldi in cose di scarso interesse, si potrebbero aggiornare i sistemi ed unificarli.


    www.midu.it


    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  9. #8
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    23
    Thanked: 0

    Predefinito



    Avete ragione per? guidando una macchina non mia salta il discorso si Albatros1, e comunque non è la macchina ad essere disabile, purtroppo lo sono io e non sempre sono sulla mia macchina, magari fosse disabile solo la macchina avrei potuto portarla dal meccanico o cambiarla e tutti noi saremo felici di avere le macchine disabili, ma purtroppo per le nostre disabilit? non c'è meccanico che le ripara e nessun corpo da rottamare per prenderne uno nuovo. Penso che visto che ci sono un tot di posti o porte d'ingresso alla zona ZTL farebbero bene a mettere dei vigili veri e non quelli elettronici a controllare chi ha e chi non ha il permesso di entrare. Quando ho telefonato ai vigili di Brescia uno abbastanza seccato mi ha fatto notere che sul cartello c'era un numero di telefono....peccato che non era chiaro a cosa serviva come potete vedere nel sito http://www.ztlbrescia.it/intanto ho fatto la dichiarazione che guidavo io la macchina e poi vediamo.


    Albatros1 in epoca di informatica ecc ecc bisognerebbe allora che tutti i permessi disabili avessero un chip che fa scattare il permesso ad ogni vigile elettronico che passi dandoti il permesso di entrare evitando le multe, e che sia valido in tutta Italia, visto che le ZTL hanno diverse regolamentazioni da citt? e citt?





    Mafalda54



  10. #9
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    874
    Thanked: 0

    Predefinito






    Mafalfa a me è successo la stessa cosa a Bologna .. ho spedito assieme alla copia della multa,fotocopia del tagliando di colore arancioinvalidi, della patente, della carta di circolazione dell'auto e per nn far mancare nulla pure la certificazione dell ' invalidita... molto gentilmente il comune di Bologna pochi giorni dopo mi ha spedito comunicazione di annullamento della sanzione...



  11.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •