Cookie Policy Privacy Policy Scoperte importanti sul Parkinson



Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    1,605
    Thanked: 57

    Predefinito



    Una cura genica ha dato buoni risultati sulle sperimentazioni condotte finora sull'uomo.
    Un team americano con a capo il dottor Michael Kaplitt del New York Presbyterian Hospital/Weill Cornell Medical Center ha utilizzato come veicolo della terapia genica un virus innocuo, facendolo penetrare direttamente all'interno del cervello dei pazienti.


    Ottime le reazioni dei soggetti: hanno visto un miglioramento le funzioni motorie e la capacit? di svolgere le normali attivit? quotidiane, con effetti duraturi, anche ad un anno di distanza dal trattamento, senza effetti collaterali.


    Non nasconde il suo ottimismo il dottor Kaplitt "Sono dati entusiasmanti, che devono essere confermati da una sperimentazione più ampia, ma crediamo di aver raggiunto una pietra miliare non solo per il Parkinson ma anche per l'uso della terapia genica in altre malattie neurodegenerative"


    L'idea degli scienziati americani è stata di iniettare nel nucleo subtalamico del cervello il gene per stimolare la produzione di GABA, il più potente neurotrasmettitore inibitorio del cervello che "calma" i neuroni iperattivi, sperando così di normalizzare la funzione dell'intero circuito motorio.


    Ovviamente le ricerche continuano e c'è ancora tanta strada da fare per giungere a una cura efficace e definitiva del morbo
    "I dati dimostrano l'efficacia e la fattibilit? di questo approccio, che ha solide basi scientifiche e anche sull'uomo non ha dato effetti collaterali, dimostrandosi sicuro: questa è senz'altro una novit? positiva" per il dottor Fabrizio Stocchi, direttore del centro Parkinson dell'IRCCS San Raffaele di Roma. "Bisogna per? considerarli con attenzione: siamo in una fase preliminare della sperimentazione, che è appunto volta a valutarne la sicurezza. Questo risultato l'hanno raggiunto. Ora bisogner? vederne, nelle fasi successive, l'efficacia in studi più ampi".



    L'articolo completo su Repubblica.it
    Redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    on-line dal 1999!
    insieme oltre le barriere!


  2.      


  3. #2
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    865
    Thanked: 0

    Predefinito

    Beh, il Gaba e' veramente un neurotrasmettore potente e decisivo per migliorare la motricita' e la sua attivazione e' alla base dipiu' di un farmaco neurologico presente sul mercato.
    Nessuna notte e\' cosi lunga da impedire il sorgere del sole



  4.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •