Cookie Policy Privacy Policy L’angolo delle poesie



Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 107
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    63
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ciao ragazzi; questo è l'angolo delle poesie. Io scriver? le mie. Voi le potete commentare o scrivere delle vostre o vostri pensieri o considerazioni. Io ne scriver? una al giorno Ciao
    La speranza è l\'ultima a morire ma chi di speranza vive disperato muore


  2.      


  3. #2
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    63
    Thanked: 0

    Predefinito



    STORIA DI UN PICCOLO GRANDE FIORE


    Un fiore non ancora sbocciato


    in mezzo ad un campo di rose fiorite


    a cosa pu? servire quel fiore non sa


    se dal suo bel guscio non uscir?.


    Lui lo sa


    la natura lo sa


    che il momento giusto per tutti arriver?


    di sbocciare e poi cadere in balia della morte


    come le rose del campo società.


    Loro non sanno che non sono più forti


    di quel fiorellino che lotta contro il vento.


    Loro non sanno che lo feriranno


    che quelle burla ed urla lo uccideranno.


    Loro non sanno che fortuna lui ha


    perchè non ha le spine che loro hanno già.


    Quel fiore carino è ora sbocciato


    e contro le sventure sopravvivere sa


    lui è grande e con molta umiltà


    cura le rose che al tramonto della vita son già.


    La speranza è l\'ultima a morire ma chi di speranza vive disperato muore



  4. #3
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito



    <h1 style="text-align: center;">Ametista</span></h1><div style="text-align: center;">

    </div><i style=""></span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;"></span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;"></span>Vedo lo sguardo di un uomo</span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Affacciarsi al mio
    cuore deserto.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;">Vedo attraverso le venature violacee</span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;">Dell?ametista un intenso susseguirsi</span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;">Di giorni pieni, di sole caldo</span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><i style="">E di nottate
    primaverili di vento e dei suoi baci.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;">Un tepore si diffonde nella mia stanza</span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><h2 style="text-align: center;">E mi circonda le braccia, il ventre</span></h2><div style="text-align: center;">

    </div><i style="">E il corpo tutto.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style=""></span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Vorrei che cancellassi
    il tempo</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Che non ho vissuto e
    mi prendessi sotto</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Il tuo ombrello
    colorato per salvarmi</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Dalle piogge acri e
    dai tormenti solitari.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Aspettami e non
    lasciarmi indietro a guardarti</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Prendi fiato e non
    correre più,</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">sono così frastornata
    dai tuoi lamenti di desiderio</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">che non riesco a
    camminare tranquilla e mi lamento</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">nelle ore che passano
    e il respiro mi si spezza in gola</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">e non riesco più a non
    cercarti.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style=""></span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Affondo, affogo,
    soffoco nella tua voce.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Mi piace mentre mi
    regala la morte</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Mentre mi sbuffa in
    bocca e gioca con i miei sensi</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Mentre lasciva e
    inoffensiva mi dice: Credo di amarti?.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Un?onda si staglia
    all?improvviso</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">E ho timore che sia un
    nuovo sogno, un nuovo sgomento</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">E che tu prenda quel
    flutto e sparisca.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Intanto i seni
    deliranti si lasciano cadere</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Sulla seta del tuo
    cuscino e sulle tue labbra.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style=""></span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Quelle note
    stravissute e pensate mille volte</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">In un momento mi
    devastano l?Essere</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">E tu manchi nel
    vedermi urlare di te.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Ho un grande sorriso
    da regalarti e tante fantasie</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Da non farti più
    ragionare e dimenticarti in un angolo,</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style="">Allo sbando e senza
    vestiti, coperto soltanto dalle mie carezze.</span>[/i]<div style="text-align: center;">

    </div><i style=""></span>[/i]





  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    63
    Thanked: 0

    Predefinito

    Questa poesia parla di me a contatto con la società. Società che mi critica e mi giudica solo perchè non sono come loro. Non sanno che mi rendono triste ed abbattuto; e continuano. La cosa più vera è che non sanno che è proprio nella semplicit? che vive un cuore vivo, che palpita. Chi vuol sembrare grande spesso è rigido con tutti, ha le spine. Io un giorno crescer?, come crescono tutti e loro dovrebbero stare attenti perchè nella vita non si sò. Ad un certo punto loro potrebbero aver bisogno proprio di colui che hanno criticato e giudicato.
    La speranza è l\'ultima a morire ma chi di speranza vive disperato muore



  6. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    63
    Thanked: 0

    Predefinito



    bellissima campanellino. ma l'ha fatta tu?


    La speranza è l\'ultima a morire ma chi di speranza vive disperato muore



  7. #6
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito

    Si. Le scrivo io. Molto carina anche la tua. Semplice ma molto dolce. Quanti anni hai se posso chiedertelo? da quelle semplici parole esce la tua fragilit?, l'innocenza, po non so, magari sei dotto Jekill eh eh eh!



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito



    non so scrivere poesiema questo bacio lo mando a te campanellino





    Uploaded with ImageShack.us



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,834
    Thanked: 0

    Predefinito

    <H2 id=post-121>La Storia che Sei</H2>
    <DIV =entrytext></DIV>


    Hai imparato a ridere,
    hai imparato a non piangere,
    hai guardato avanti
    non senza paura
    ma con tanta voglia di arrivare
    hai buttato via
    le brutte frasi
    la malinconia.
    Hai saputo volerti Bene
    salutandoalcune fantasmi
    hai raccontato il passato
    trasformandolo in futuro
    cercando una ragione
    per trovare la Pace


    Non sei scappava via
    quando tutto sembrava
    portarti lontano,
    hai fregato la paura
    e legato le mani
    all?insicurezza
    costringendola ad Arrendersi


    Non è essere Grande
    che ti spaventa
    ma l?essere Matura
    senza mai essere stata
    abbastanza immatura
    abbastanza spensierata


    Cresci, Ama,
    come credi
    come sai,
    ascolta ciò che senti dentro
    lotta per quello che ami
    sarai sempre come vorresti essere!
    Moderatori l\'Accessibilità è la prima regola da far rispettare!



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito

    Che belle poesie!
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,705
    Thanked: 1

    Predefinito

    bellessimegrazie..



  12. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da mammacarmine
    bellessimegrazie..
    anche per te! Franca!





    Uploaded with ImageShack.us



  13. #12
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito

    Bravi ragazzi/e! Tirare fuori i sentimenti con la poesia aiuta tantissimo il cuore! Nembo grazie dei baci dai prova anche tu. Senti già in fondo al cuore quello che hai e butta già anche solo due versi. Prova! Sai cosa sono gli Aiku? Minuscole frasi che i Giapponesi chiamano poesie ma spesso sono minuscoli capolavori di saggezza. Dai!



    <i style="">Arsura[/i]

    <i style="">[/i]

    <i style="">Un sorso d?acqua.[/i]

    <i style="">Uno spruzzo di vita.[/i]

    <i style="">[/i]

    <i style="">Un chiarore di note.[/i]

    <i style="">Tremule e distanti[/i]

    <i style="">[/i]

    <i style="">Sensazioni flebili.[/i]

    <i style="">Onde di solitudini[/i]

    <i style="">[/i]

    <i style="">Che mi riempiono le [/i]

    <i style="">Gote.[/i]

    <i style="">[/i]

    <i style="">Candidamente un lucore[/i]

    <i style="">Di un respiro.[/i]

    <i style="">[/i]

    <i style="">Dissetarsi.[/i]






  14. #13
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito

    <h1 align="center">Io non sono molto capace di scrivere haiku, di solito sono più...prolissa eh eh eh.
    </font></h1><h1 align="center">
    </h1><h1 align="center">GLI HAIKU</font></h1>
    L'HAIKU si diffuse in
    Giappone dal XVI secolo in poi. è una forma poetica che ha una struttura molto
    semplice: è formato da diciassette sillabe, suddivise nella catena 5-7-5; il suo
    significato è profondo e richiede una lettura attenta per scoprirne la
    "profondit? misteriosa".
    "L'HAIKU è COME UN ATTIMO DI VITA CHE DIVENTA
    VERSO"
    All'interno di ogni HAIKU è costante la presenza di un KIGO, ossia una
    parola o situazione che fa riferimento a una delle quattro stagioni.
    </font>
    <h1 align="center">MATSUO BASHO</font></h1>
    Considerato il più grande poeta giapponese, Basho tratta temi
    che vengono descritti attraverso una penetrazione artistica e spirituale che non
    sconfina mai nel misticismo ermetico.
    Nele sue opere più note, i
    suoi stupendi diari di viaggio, prosa e poesia si alternano, con raro
    equilibrio, estrema concisione, armonia e semplicit?.

    YOKU
    MIREBA
    NAZUNA HANA SAKU
    KAKINE KANA

    QUANDO IO GUARDO
    ATTENTAMENTE
    VEDO IL NAZUNA IN FIORE
    PRESSO ALLA SIEPE!

    </font>
    </font><h1 align="center">TENNYSON</font></font></h1>Tennyson, grande poeta occidentale, compose delle
    poesie che assomigliano molto a quelle di Basho.

    FIORE CHE SPUNTI DAL
    MURO SCREPOLATO,
    IO TI COLGO DALLA FESSURA;
    TI TENGO QUI, LA RADICE E
    TUTTO, NELLA MIA MANO,
    PICCOLO FIORE - MA SE POTR? CAPIRE
    CI? CHE SEI, LA
    RADICE E TUTTO, E TUTTO IN TUTTO,
    SAPR? CHE COSA SONO DIO E L'UOMO.

    </font>
    </font><h1 align="center">CONFRONTO
    ORIENTE-OCCIDENTE</font></font></h1>

    <table>
    <t>
    <tr>
    <td>BASHO (ORIENTE)</td>
    <td>TENNYSON (OCCIDENTE)</td></tr>
    <tr>
    <td>-Non coglie il fiore, lo guarda solamente;</td>
    <td>-Coglie il fiore e lo tiene in mano;</td></tr>
    <tr>
    <td>-? assorto nei suoi pensieri, sente qualcosa nella sua anima, ma non la esprime;</td>
    <td>-? attivo e analitico, coglie il fiore dal luogo in cui cresce, lo separa cioè dal terreno al quale appartiene;</td></tr>
    <tr>
    </tr><tr>
    <td>-L'Oriente è silenzioso;</td>
    <td>-L'Occidente è loquace;</td></tr></t></table>


    </font><h1 align="center">I NOSTRI
    HAIKU</font></font></h1>
    <table width="100%"><t><tr><td align="center">FANTASIA GABRIELE


    KIGO: Primavera

    Petali rosa
    caduti dagli alberi
    avvolgon l'aria

    KIGO: Estate

    Il sole
    riscalda
    la terra secca
    l'aria si scalda


    </td><td>
    </td><td>
    </td><td align="center">DE MARCHI
    SARA

    KIGO: Neve
    Neve gelata
    l? rinfresca veloce
    il mio
    cuore

    KIGO: Sole

    Il sole caldo
    estivo caloroso
    gioia in
    me


    </td></tr></t></table><table width="100%"><t><tr><td align="center">GENOVESE ELISA

    KIGO: Luna

    Luna piena autunnale
    la
    marea spumeggiante
    scivola dalla porta


    </td><td>
    </td><td>
    </td><td align="center">MENEGAZZI ELENA

    KIGO: Sole


    Il sole caldo
    illumina i giorni
    primaverili


    </td></tr></t></table>
    <table width="100%"><t><tr><td align="center">PANDOLFO LINDA

    KIGO: cuore

    Organo pulsante
    che aumenti i miei battiti
    quando vedo lui



    </td><td>
    </td><td>
    </td><td align="center">PROVEDEL ALESSANDRA

    KIGO: mare

    Il mare triste
    ricorda e ricorder?
    estati trascorse


    </td></tr></t></table>
    <table width="100%"><t><tr><td align="center">BIN ALESSANDRA

    KIGO: quercia

    La quercia
    sembra non curarsi
    dei ciliegi in fiore


    </td><td>
    </td><td>
    </td><td>
    </td><td align="center">ZANATTA CRISTINA

    KIGO: alberi

    Dagli alberi
    cadono le foglie ma
    l'amore resta</td></tr></t></table>
    </font>



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,705
    Thanked: 1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Nembokid


    Citazione Originariamente Scritto da mammacarmine
    bellessimegrazie..
    anche per te! Franca!


    grazie gianni



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da mammacarmine
    bellessimegrazie..

    Franca, ma hai visto che non compare più il tuo nome? Come mai?
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  17. #16
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    63
    Thanked: 0

    Predefinito

    IL RICORDO DI UN DOLCISSIMO AMORE dedicata a mia madre

    Come la dolce brezza<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />
    di una giornata estiva
    accarezzi i miei foschi pensieri
    rendendoli pacifici e sereni.

    D?incanto le nuvole svaniscono
    ed il sole del tuo amore
    ridona vigore al placido mio cuore.

    Allora la mia mente si assenta
    al turbinio della mia reale presenza
    e vola tra le foglie del mio passato
    cercando il frasario del tuo dolce operato.

    Tra le immense frasi
    percepisco la povert? e la fatica
    i dolori e le sofferenze
    ma anche la gioia e l?allegria
    che il tuo amore senza indugio donava
    senza pensare se un dono ritornava.

    Ricordo del tuo calore
    che tanta pace portava nel cuore
    nel riunire l?inquieta famiglia
    sotto l?orma del tuo amore.

    Ricordo il tuo immenso ardore
    che mi aiutava a parlare con il Signore,
    gli angioletti, i santi e la cara celeste Madre
    che molte volte incitavano il mio difficile vagare.

    Quante volte cara mamma
    soffrivi per i miei capricci
    e quante volte per il mio bene ti arrabbiavi,
    mi punivi e mi gridavi
    non sapendo io che pur sempre mi amavi.


    Mentre i miei infimi pensieri
    vagano nei tuoi dolci ricordi
    una mesta gocciolina
    accarezza lievemente il mio viso
    scivolando lesta su un bel sorriso.

    Quanto amore mi donasti
    oh dolce mammina mia
    che da lassò ora mi guardi
    guidando nel bene i miei incerti passi.

    Dell?amore che mi hai donato
    io ne sono molto grato
    e questa enorme ricchezza
    la dono agli altri con tenerezza.

    Il mio amore è per la Madre celeste
    che insieme a te dall?alto mi protegge
    e per i miei piccoli fratelli
    che con il loro fraterno calore
    mi ricordano il tuo dolcissimo amore.
    La speranza è l\'ultima a morire ma chi di speranza vive disperato muore



  18. #17
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,705
    Thanked: 1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ericamoscati


    Citazione Originariamente Scritto da mammacarmine
    bellessimegrazie..

    Franca, ma hai visto che non compare più il tuo nome? Come mai?
    non lo so nemmeno io prima usciva solo una croce poi sono andata nel profilo ed ho cancellato...bohhhhhh



  19. #18
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito



    Questa poesia l'ha scritta una mia amica, si riferisce all'autunno e alla sordit? (io non so scrivere poesie purtroppo!)


    Autunno (dentro me)</span><br style="text-decorati&#111;n: underline; font-weight: bold;"></font>
    Sto camminando da sola io
    in un mondo che sembra solo mio
    avvolto in una nebbia fitta
    dove l'anima sta zitta
    e ascolta solo il silenzio
    ogni rumore è solo uno strazio
    Fuori e dentro me è autunno ormai
    gli alberi sono tristi come perduti marinai
    e sognano l'arrivo di nuovi colori
    e lo sbocciare di nuovi amori
    Questo silenzio è il mio mondo
    mi entra nelle vene sino al mio profondo
    ritrovo un p? di pace lontana dai miei guai
    fuori e dentro me è autunno ormai
    E non ha più importanza se non riesco più a capirti
    non conta più molto se non riesco più a sentirti
    qui c'è solo il silenzio ci sono solo io
    non più una sola voce, non più un mormorio
    Come mi faceva male essere diversa
    la tristezza con le sue lacrime mi aveva sommersa
    vedevo tutto nero e sentivo solo i dolori
    ma qui oltre la nebbia vedo anche i colori
    A pieni polmoni respiro quest'aria
    adesso la vita non mi appare più precaria
    sa tutto di pioggia e di pulizia
    le mie infelicit? sono spazzate via
    Per te per noi la vita non era più uguale
    spesso non ti udivo e ti faceva male
    ovunque sei ora ti chiedo di non pensarci più
    fermati un attimo ascolta il silenzio anche tu
    Vedrai quante cose il vento ti dir?
    anche se non è una voce della relt?
    si pu? convivere con tutto e questo tu lo sai
    non angustiarti più perchè è autunno ormai!

    Edited by: EvyKISS



  20. #19
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ancora una poesia della mia amica.... la pubblico perchè è bellissima!</font>
    <h1 ="western">
    </h1><h1 ="western">Barzelletta poetica</h1>



    Un
    turista in Medioriente</font>
    si
    annoia a non far niente.</font>
    Ad un
    pescatore dice: ?Ti pago</font>
    se mi
    fai attraversare il lago!?</font>
    Il
    pescatore il sopracciglio inarca</font>
    ma lo fa
    salire sulla sua barca.</font>
    Arrivati
    sull?altra sponda</font>
    di quel
    lago senza onda</font>
    il
    turista chiede al pescatore:</font>
    ?Quanto
    ti devo per questo favore??</font>
    Ma
    impallidisce quando per risposta</font>
    sente un
    prezzo che è una batosta.</font>
    ?Cento
    euro, solo per avermi portato qui??,</font>
    urla, ma
    il pescatore gli fa cenno di sò.</font>
    ?Vede,
    questo lago vale molto di più</font>
    perchè
    ? stato attraversato a piedi da Gesò!?</font>
    Il
    turista, sconsolato e infelice</font>
    porge i
    soldi al pescatore e gli dice:</font>
    ?Ci
    credo che Gesò ha attraversato a piedi!</font>
    Con
    questi prezzi, è meglio se non ti siedi!!!?</font>




  21. #20
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    842
    Thanked: 0

    Predefinito

    Come la dolce brezza</font></span>
    di una giornata estiva</font></span>
    accarezzi i miei foschi pensieri</font></span>
    rendendoli pacifici e sereni.</font></span>
    </font></span>
    D?incanto le nuvole svaniscono</font></span>
    ed il sole del tuo amore</font></span>
    ridona vigore al placido mio cuore.</font></span>
    </font></span>
    Allora la mia mente si assenta</font></span>
    al turbinio della mia reale presenza</font></span>
    e vola tra le foglie del mio passato</font></span>
    cercando il frasario del tuo dolce operato.

    Mi piace molto questo primo pezzo. So cosa senti in quella poesia. Bella.

    </font></span>Sto camminando da sola io
    in un mondo che sembra solo mio
    avvolto in una nebbia fitta
    dove l'anima sta zitta
    e ascolta solo il silenzio
    ogni rumore è solo uno strazio
    Fuori e dentro me è autunno ormai
    gli alberi sono tristi come perduti marinai
    e sognano l'arrivo di nuovi colori
    e lo sbocciare di nuovi amori...

    E' molto brava la tua amica. La rima non è sempre facile. La poesia è molto profonda. La barzelletta in rima è fantastica! Non la chiamerei proprio poesia ma è troppo gaiarda come si dice qui dalle mie parti!




  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •