Cookie Policy Privacy Policy svizzera o australia



Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: svizzera o australia

  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    66
    Thanked: 0

    Predefinito



    Salve , sto maturando l idea di trasferirmi dall italia e volevo conoscere leggi a riguardo per i disabili in queste nazioni,


    saluti


  2.      


  3. #2
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    842
    Thanked: 13

    Predefinito

    Non sò se sei uomo donna ma l'unica cosa che posso dirti riguardo alla Svizzera è che per legge le donne (anche le normo dotate) guadagnano meno degli uomini e la cittadinanza non la danno nemmeno ai figli degli immigrati.



  4. #3
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    226
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sono entrambi paesi fuori dell'UE, per lavoraci devi chiedere il permesso di soggiorno, inoltre dato che non sei residente è possibile che l'assistenza al collocamento non ti venga concessa.
    E' bene valutare attentamente questa circostanza prima di affrontare il viaggio.





  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    66
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Libero
    Sono entrambi paesi fuori dell'UE, per lavoraci devi chiedere il permesso di soggiorno, inoltre dato che non sei residente è possibile che l'assistenza al collocamento non ti venga concessa.
    E' bene valutare attentamente questa circostanza prima di affrontare il viaggio.




    E se invece fossere paesi appartenenti all unione europea?


    es spagna???'



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Beh, mi sembra ovvio che se uno va in Australia diventa residente, e anche se va in Svizzera immagino, non credo si metta a fare il pendolare...

    Pero' credo che paper intendesse una cosa diversa , e cioe' sulla tutela dei disabili sul posto di lavoro. Francamente io non so dirtelo, magari dovresti fare una ricerca su Google chiedendo ai sindacati locali....per la Svizzera saresti facilitato perche' puoi chiedere in italiano, per l'Australia se sai l'inglese no problem, pero' immagino di si visto che vuoi trasferirtici.

    Per altre cose, la Svizzera e' vicina e puoi tornare spesso, l'Australia una volta l'anno se ti va bene....

    Claudio



  7. #6
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    66
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Beh, mi sembra ovvio che se uno va in Australia diventa residente, e anche se va in Svizzera immagino, non credo si metta a fare il pendolare...

    Pero' credo che paper intendesse una cosa diversa , e cioe' sulla tutela dei disabili sul posto di lavoro. Francamente io non so dirtelo, magari dovresti fare una ricerca su Google chiedendo ai sindacati locali....per la Svizzera saresti facilitato perche' puoi chiedere in italiano, per l'Australia se sai l'inglese no problem, pero' immagino di si visto che vuoi trasferirtici.

    Per altre cose, la Svizzera e' vicina e puoi tornare spesso, l'Australia una volta l'anno se ti va bene....
    Intendevo proprio questo che tipo di facilitazioni ci sono per i disabili
    se ci sono e ci sono anche per la spagna??
    vorrei trasferirmi in paesi migliori dell italia
    tutto qua



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ma dubito che possano esserci "facilitazioni" nel senso che ti danno un posto di lavoro. Il posto di lavoro te lo devi trovare da solo, poi una votla trovato puo' darsi che ci siano dei divieti di licenziamento per particolari motivi come in Italia, ma non credo proprio che tu possa iscriverti al collocamento dei disabili (se esiste) australiano o svizzero. Prima devi prendere la residenza, poi se ne parla se l'iscrizione a questo collocamento e' previsto anche per i cittadini stranieri (e sempre che esista).

    Forse quello spagnolo, visto che per l'UE esiste la libera circolazione dei lavoratori, ma non saprei proprio come funziona.

    Intanto ti consiglierei di fare una ricerchina sul web per cercare i sindacati del posto, per l'australia, immagino che tu sappia l'inglese, quindi cerca su Google job disabled Australia oppure "trade union", labour, australia , insomma mischia i criteri di ricerca e vedi un po'....


    Claudio



  9. #8
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    226
    Thanked: 0

    Predefinito

    http://jobsearch.gov.au/Jobseeker/Di...le.aspx?WHCode =0

    Pi? che di residenza si tratta di vedere che diritti hai come straniero.

    Per esperienza diretta, posso dirti che trovare lavoro all'estero contando sulle facilitazioni per disabili è un po' dura, comunque nell'UE molti paesi offrono corsi formativi che facilitano il collocamento.

    Il fatto è che con la gran fame di lavoro che c'è in giro, molti lavoratori europei si muovono più che in passato, quindi vi è molta concorrenza.

    Lo so è dura, ma mai scoraggiarsi.






  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •