Cookie Policy Privacy Policy Ristrutturazione bagno



Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Ristrutturazione bagno

  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    38
    Thanked: 0

    Predefinito



    Sto per ristrutturare il bagno per renderlo accessibile a disabile 100%. Come fare per ottenere il rimborso totale o parziale della spesa?


    Grazie. Rita


  2.      


  3. #2
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    93
    Thanked: 0

    Predefinito




    Gent.le Rita,


    sono Valter Nicoletti, responsabile dell'Area Mobilit? per la Redazione di Disabili.com.


    Le consiglio di rivolgersi ai servizi sociali del proprio comune, per richiedere il contributo previsto da legge nazionale n. 13 del 1989. Oggi per? con il federalismo potrebbero esserci particolari contributi comunali provinciali regionali molto interessanti.


    Un cordiale saluto


    Valter Nicoletti


    Redazione Disabili.com


    valter@disabili.com


    www.disabili.com


    Insieme oltre le barriere


    Il primo portale per i disabili online dal 1999 Edited by: valter
    Valter Nicoletti



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    La legge n. 13/1989 "Disposizione per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati" prevede la possibilit? di contributi per l'abbattimento delle barriere architettoniche per favorire l'accesso all'edificio e la fruibilit? dell'alloggio.


    Possono richiedere il contributo:


    i portatori di handicap


    i soggetti che hanno a carico persone disabili


    i portatori di handicap che risiedono nei condomini


    le persone disabili che risiedono nei centri residenziali e necessitano di assistenza


    Per avere diritto al contributo, la persona disabile pu? essere proprietaria dell'abitazione oppure, se affittuaria, deve richiedere il consenso del padrone di casa o dell'assemblea condominiale. è possibile richiedere il contributo per effettuare lavori nelle parti comuni senza il consenso dell'assemblea condominiale, purch? il richiedente si trovi nell'impossibilit? di raggiungere la propria abitazione se non con l'aiuto di terzi o a rischio della salute. Coloro che abitano in un edificio di proprietà di un ente pubblico (ATC, Comuni, etc.) ed hanno la necessit? di effettuare interventi per l'eliminazione di barriere architettoniche devono rivolgersi all'ente proprietario dell'edificio. In questo caso la Regione riconosce un contributo direttamente all'ente e non all'interessato. Se di un unico intervento possono fruire più disabili, viene concesso un solo contributo. I finanziamenti sono differenziati a seconda della spesa prevista. Fino a Euro 2.582,28 il contributo copre l'intera opera di ristrutturazione.


    Per somme maggiori le cifre sono così suddivise:


    fino a Euro 12.911,42 è rimborsato il 25% della spesa sostenuta (oltre la quota base di Euro 2.582,28)


    tra i Euro 12.911,42 e i Euro 51.645,69 è rimborsato il 5% (oltre la quota di Euro 12.911,42)


    per una spesa pari o superiore a Euro 51.645,69 la quota di rimborso è di Euro 7.101,28


    Il contributo della legge 13/89 è cumulabile con altri contributi, purch? l'importo complessivo non superi la spesa effettivamente sostenuta.
    <H2 ="titolo2">COME </H2>
    <DIV ="testobr">


    Le persone invalide al 100% con difficolt? di deambulazione hanno diritto di precedenza in graduatoria. Le domande devono essere intestate al Sindaco del Comune in cui l'immobile è situato e presentate agli uffici competenti entro il 1 Marzo di ogni anno: dopo tale data restano in graduatoria per l'anno successivo. Il Sindaco valuta le domande pervenute e comunica i dati alla Regione entro il 31/3 di ogni anno. Se i fondi sono insufficienti le domande rimangono in graduatoria per l'anno seguente. Il contributo viene erogato solo dopo la consegna della fattura già pagata e dopo il sopralluogo tecnico attraverso il quale si valuta la reale necessit? dell'opera prodotta. Se l'eliminazione delle barriere riguarda più opere (interventi per l'accesso all'immobile e la fruibilit? dell'alloggio) si possono presentare due domande, ciascuna per ogni tipo d'intervento. La stessa persona pu? inoltrare due domande l'anno, una per tipologia di intervento.


    La domanda deve contenere i seguenti documenti:


    copia fotostatica di un documento d'identit? del richiedente in corso di validit?


    certificato medico, in carta semplice, attestante l'handicap


    fotocopia autenticata o certificato ASL attestante la condizione di portatore di handicap riconosciuto invalido totale con difficolt? di deambulazione, da allegare unicamente qualora il richiedente voglia avvalersi della precedenza prevista dal comma 4 dell'art. 10. Ai fini della precedenza sono inoltre considerate valide le seguenti certificazioni: per gli invalidi del lavoro, quelle rilasciate dall'I.N.A.I.L. e per gli invalidi di guerra, civili e per servizio quelle rilasciate dalle Commissioni mediche territoriali ospedaliere


    preventivo di spesa contenente la descrizione delle opere (non è necessario un progetto dettagliato di un professionista)


    certificato di residenza, in carta semplice, della persona disabile o dichiarazione sostitutiva di certificazione resa ai sensi dell'art. 2 della legge 4.1.1968, n. 15, sottoscritta dal richiedente


    fotocopia del verbale dell'assemblea di condominio (da allegare solo nel caso in cui le barriere da eliminare siano presenti in parti comuni dell'edificio)


    benestare del proprietario dell'immobile in carta semplice (da allegare solo nel caso di alloggio occupato in qualit? di affittuario)


    I moduli per la richiesta di contributo </DIV>



    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    38
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sapete se esiste qualche ente che possa aiutarmi nelle pratiche da svolgere? Grazie mille per la cortesia e disponibilita'. Rita



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    penso le associazioni o i patronati , ma se cerci sul sito del comune in cui abiti troverai le notizie riguardanti il come e il dove , saluti,marina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •