Cookie Policy Privacy Policy Chi copre i pedofili? - Pagina 8



Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 141 a 160 di 171

Discussione: Chi copre i pedofili?

  1. #141
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    265
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Mah LIBERTANGO ... mi stupisco di te!

    Dovresti ben sapere che il sacerdote non pu? (e non deve) sposarsi perchè così sta scritto nel gnde libro!

    Come puoi vedere dai versetti che ti riporto; è ben chiara questa volonta del libro di obbligare il celibato ()
    <br style="font-weight: bold;">Esdra 2:61</span><br style="font-weight: bold; font-style: italic;">Tra i figli dei sacerdoti: i figli di Cabaia, i figli di Accos, i figli di Barzillai, che aveva preso in moglie una delle figlie di Barzillai, il Galaadita, e fu chiamato con il loro nome.</span><br style="font-style: italic;"><br style="font-style: italic;">Ezechiele 44:22</span><br style="font-style: italic;">Non prenderanno in moglie n? una vedova, n? una donna ripudiata, ma prenderanno delle vergini della discendenza della casa d'Israele; potranno per? prendere delle vedove, che siano vedove di sacerdoti.</span><br style="font-style: italic;"><br style="font-style: italic;">Luca 1:5</span><br style="font-style: italic;">Gc 13:2, ecc.; 1S 1</span><br style="font-style: italic;">Al tempo di Erode, re della Giudea, c'era un sacerdote di nome Zaccaria, del turno di Ab?a; sua moglie era discendente d'Aaronne e si chiamava Elisabetta.</span>

    Come già detto ad altri, in altro loco; come pu? una persona che non ha famiglia; parlare di famiglia?
    </span>
    No....la notizia per me è il fatto che sia stata addebitata alla donna la colpa! Sai le donne sono come satana in questi casi e i sacerdoti dei poveri fanciullini in loro balia!

    marta


  2.      


  3. #142
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Come già detto ad altri, in altro loco; come pu? una persona che non ha famiglia; parlare di famiglia?


    Allo stesso modo in cui uno che si professa ateo e anticlericale si impanca a dottore in teologia...
    Ma nel caso della famiglia si parla di qualcosa di reale, visibile e sotto gli occhi di tutti; mentre nell'altro caso si sta parlando di qualcosa di indimostrabile; per cui .... sull'aria fritta tutti hanno diritto di metterci becco!
    Edited by: firetrip
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  4. #143
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ma cos'? tutta sta ansia da parte di mangiapreti e ateoni a 18k di andare a frugare nelle mutande dei preti, di farli sposare, di fare i conti da pettegole da paese sui mesi di gravidanza della peccatrice?


    Ma se non vi va di andare a Messa o a confessarvi, se i preti vi stanno sulle balle basta stare alla larga.


    O il fascino dell'abito talare mettono in subbuglio gli ormoncini?


    Capisco le donzelle, ma tu Fire!!! Fatico a vederti come beghina paesana...



  5. #144
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Come già detto ad altri, in altro loco; come pu? una persona che non ha famiglia; parlare di famiglia?


    Allo stesso modo in cui uno che si professa ateo e anticlericale si impanca a dottore in teologia...
    Ma nel caso della famiglia si parla di qualcosa di reale, visibile e sotto gli occhi di tutti; mentre nell'altro caso si sta parlando di qualcosa di indimostrabile; per cui .... sull'aria fritta tutti hanno diritto di metterci becco!



    Fire, ti rendi conto anche tu che il tuo ragionamento non regge, vero?



  6. #145
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Ma cos'? tutta sta ansia da parte di mangiapreti e ateoni a 18k di andare a frugare nelle mutande dei preti, di farli sposare, di fare i conti da pettegole da paese sui mesi di gravidanza della peccatrice?


    Ma se non vi va di andare a Messa o a confessarvi, se i preti vi stanno sulle balle basta stare alla larga.
    Il problema, come gia dettoti; è che per essere sicuri di sapere cosa ci salver? l'anima; il clero sembra sentirsi in dovere di provare tutti i peccati che poi ci propina; ed il suo capo, come tutti gli uomini; continua a vedere la pagliuzza nel mio occhio senza accorgersi della trave presente nel suo! E pretende pure che lo stato Italiano lo ascolti!
    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    O il fascino dell'abito talare mettono in subbuglio gli ormoncini?
    Capisco le donzelle, ma tu Fire!!! Fatico a vederti come beghina paesana...
    Be non so per LIBERTANGO; ma un paio di suorine ..... (peccato abbiano tutte i baffi!!!!!)

    LINK MODA
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  7. #146
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da libertango2
    Avete sentito la stopria di quel parroco, nel padovano, che è diventato padre? Ora il pargolo ha 9 mesi..........dunque facendo un po' di conti 9+9 come minimo, ma non credo, questa relazione peccaminosa andava avanti da 18 o più mesi (suppongo più.... per ovvie ragioni). Costui ha continuato a confessare, dire messa comunicare e tutto il resto, con questo peso "nell'anima"! Se la cosa non fosse venuta scoperta avrebbe continuato ancora ?..... nella sua confessione pubblica, quando la cosa era divenuta di dominio pubblico, disse: ho mentito!, ma dopo scoperto! Ebbene....la reazione della gente, dei parrocchiani, sapete qual'? stata ?La colpa è della Signora che lo ha irretito,( povero!!) che la carne è debole, che in fondo è un uomo! Ma i preti sposati?, no quello no!

    marta
    La cosa piu' singolare e' che questo che ha un rapporto sessuale consensuale e tutto sommato d'amore con una donna viene "spretato" e scomunicato. Invece chi violenta un ragazzino viene semplicemente trasferito di parrocchia...
    Claudio



  8. #147
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Tornerei ha credere se vedessi piu vescovi lavare parebrezza ai semafori
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  9. #148
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito

    Cosa dici LUNI?

    Poi chi i prenderebbe cura delle nostre anime!

    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  10. #149
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    265
    Thanked: 0

    Predefinito

    Giusto Claudio, se non si vergognano di difendere i preti pedofili...........in questo caso, il prete verr? spretato, anche se la donna era consenziente e i bambini .....a parte alcune insinuazioni di qualcuno, NO.
    I preti, caro qualcuno, metteranno in subbuglio i tuoi ormoni!!!!!


    marta



  11. #150
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Cosa dici LUNI?

    Poi chi i prenderebbe cura delle nostre anime!

    Anime?


    Ma che mi combini Fire?!


    L'anima non è una cosa che ha a che fare con Dio?!


    Comunque se ti serve un padre spirituale conosco un frate ultraottantenne che confessa ancora all'antica: dietro ad una grata.


    La prudenza non è mai troppa coi tempi che corrono...



  12. #151
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito

    Caspita! A giudicare dalla reazioni di qualcuna, gli ormoncini sono in pieno marasma



  13. #152
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Anime?


    Ma che mi combini Fire?!


    L'anima non è una cosa che ha a che fare con Dio?!
    Questa è la scusa che adotano loro per sparare cavolate!


    Citazione Originariamente Scritto da zelig1
    Comunque se ti serve un padre spirituale conosco un frate ultraottantenne che confessa ancora all'antica: dietro ad una grata.


    La prudenza non è mai troppa coi tempi che corrono...
    Per quanto riguarda la confessione mi lascia perplesso una cosa; fino al 1215 quando Innocenzo III istitui la "confessione auricolare", i cristinai (in generale) si confessavano solo e direttamente al loro dio; la domanda è quidi; Innocenzo III ha prso una cantonata incredibile o i primi cristiani finivano all'inferno non confessandoci nella maniera che ora conosciamo?


    PS-Se mi dovessi per un motivo strano davanti ad un pree per confessarmi dopo la risposa che darei alla domanda "Da quanto tempo non ti confessi figliolo" la successiva risposta del prete sarebbe "ah .... sei venuto a costituirti!!!!"
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  14. #153
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito



    Il vescovo in pensione di Sydney Geoffrey Robinson, con un nuovo libro, contesta il celibato obbligatorio.

    Sostiene che il celibato obbligatorio per preti e religiosi ha
    contribuito al fenomeno degli abusi sessuali e deve per lo meno essere
    ridiscusso al più presto: ?Qualcuno potrebbe continuare a tessere le
    lodi del celibato per la chiesa, ma altri sicuramente non smetteranno
    di domandarsi ?di quanti abusi di minori è responsabile il celibato???

    Aggiunge che il celibato pu? contribuire a una insana psicologia, a insane ideologie e sicuramente ad un ambiente insano.


    ?Nella chiesa cattolica c?? una insistenza caparbia nell?affermare
    che, per questioni importanti, i cattolici devono riferirsi alla guida
    e alle direttive del Papa. Questi valori di una volta hanno incluso,
    per tanto tempo, anche la segretezza, la copertura di tante questioni
    problematiche e la difesa a tutti i costi del buon nome della chiesa?.


    Mons. Robinson era membro e presidente del comitato degli standard
    professionali della chiesa, che i vescovi australiani hanno costituito
    per affrontare il crescente fenomeno degli abusi sessuali. Si è dimesso
    due anni fa, proprio perchè disilluso dalla maniera con la quale la
    chiesa gestisce le denunce di abusi sessuali.

    LINK



    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  15. #154
    Senior Member L'avatar di BILANCINETTA85
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Venezia
    Messaggi
    9,995
    Thanked: 1

    Predefinito



    Io sono cristiana praticante e felice di esserlo..tuttavia non vivo la fede in modo rigido,chiamatemi blafema se volete ma penso che se un prete si sposasse e avesse figli capirebbe di più i problemi di una comunit? e non reprimerebbe se stesso col rischio di sviluppare atteggiamenti sessuali deviati.



  16. #155
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito

    FINALMENTE!!!

    Una persona cattolica che capisce, ed è in grado di analizzare con concretezza coloro che si autodefiniscono i portatori della fede.

    Che ha capito che questi attacchi non sono alla fede; ma a coloro che pretendono di amministrarla!

    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  17. #156
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito



    Chi sceglie la carriera militare giura fedelt? alla patria e si impegna ad obbedire ai superiori ed a seguire le regole della disciplina militare.


    Lo fa volontariamente e senza coercizione.


    Lo stesso fa chi sceglie di diventare sacerdote cattolico.


    Al termine di molti anni di studio sceglie liberamente di impegnarsi ad essere casto e di obbedire ai suoi superiori: requisiti richiesti per esser sacerdote di Santa Romana Chiesa.


    Nessuno lo obbliga a diventare sacerdote: è una sua scelta.


    Com'? una sua facolt? recedere dai suoi impegni.


    Ma in questo caso non pu? più pretendere di mantenere le prerogative proprie della a sua qualifica di sacerdote cattolico in contrasto con le Autorit? con cui ha preso gli impegni disattesi.


    E' tanto lineare.


    Pu? piacere o meno, ma è così.


    Ognuno è libero di decidere cosa fare della propria vita.


    Cos'? tutta sta foia di stare a sindacare su cosa decide di fare un uomo del proprio "coso"?


    Ci si indigna quando lo si fa coi gay e poi si pontifica sul pipino dei preti...


    Mah...





  18. #157
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Il fatto che se Marco lo infila a Giuseppe entrambi maggiorenni e consenzienti; a parte i pruriti vaticani; in quello che fanno non vi è nulla di illegale; se invece Don Dante lo infila ad un ragazzino minorenne qualcosa di illegale c'è.

    La colpa, già grave di per se; visto che con il suo ruolo un prete ha tante vittime a disposizione; resterebbe circoscritta al bastardo di turno; il problema è nato dal fatto che esiste un documento ufficiale, redatto nel 1962 e controfirmato e ribadito dall'allora cardinale Ratzinger; che avoca al vaticano tutti i processi in merito a questo orribile crimine ed IMPONE la segretezza del tutto; non persalvaguardare la vittima; ma con il solo scopo di non macchiare il buon nome del vaticano; bun nome che viene coperto (nella maggioranza dei casi) non con la galera, come asupicabile per un simile crimine, ma cambiando la parrocchia al bastardo; fornendogli così un nuovo terreno di caccia; rendendo di fatto il governo vaticano complice del bastardo.

    Se la politica vaticana su queste cose fosse stata "... denuncia del bastardo alla giustizia del paese dove commesso il crimine e supporto alle vittime ..." nessuno avrebbe avuto nulla da ridire.

    Anzi avrebbero avuto il plauso di tutti; e probabilmente i casi sarebbe stato in numero inferiore; visto che non vi era una forma di impunit? sull'argomento.

    Ti rammento che l'attuale pontefice; si è salvato dal processo in Texas; solo perchè è diventato capo di stato!


    Edited by: firetrip
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  19. #158
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    342
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da firetrip
    Il fatto che se Marco lo infila a Giuseppe entrambi maggiorenni e consenzienti; a parte i pruriti vaticani; in quello che fanno non vi è nulla di illegale; se invece Don Dante lo infila ad un ragazzino minorenne qualcosa di illegale c'è.

    La colpa, già grave di per se; visto che con il suo ruolo un prete ha tante vittime a disposizione; resterebbe circoscritta al bastardo di turno; il problema è nato dal fatto che esiste un documento ufficiale, redatto nel 1962 e controfirmato e ribadito dall'allora cardinale Ratzinger; che avoca al vaticano tutti i processi in merito a questo orribile crimine ed IMPONE la segretezza del tutto; non persalvaguardare la vittima; ma con il solo scopo di non macchiare il buon nome del vaticano; bun nome che viene coperto (nella maggioranza dei casi) non con la galera, come asupicabile per un simile crimine, ma cambiando la parrocchia al bastardo; fornendogli così un nuovo terreno di caccia; rendendo di fatto il governo vaticano complice del bastardo.

    Se la politica vaticana su queste cose fosse stata "... denuncia del bastardo alla giustizia del paese dove commesso il crimine e supporto alle vittime ..." nessuno avrebbe avuto nulla da ridire.

    Anzi avrebbero avuto il plauso di tutti; e probabilmente i casi sarebbe stato in numero inferiore; visto che non vi era una forma di impunit? sull'argomento.

    Ti rammento che l'attuale pontefice; si è salvato dal processo in Texas; solo perchè è diventato capo di stato!
    Ma che c'entra?


    Se Marco l'infila a un minorenne e viene beccato va in galera.


    Come ci va don Dante. E non c'è Papa che tenga.


    Se don Dante lo infila a Marco, ci fanno una go..ta. Se poi c'è pure Giuseppe diventa un'orgia.


    Ma che discorsi mi fai fare...


    L'argomento del mio post precedente mi sembrava chiaro e lineare.


    Il sacerdote è un uomo normale che ha fatto una scelta precisa e libera.


    Se poi alcuni di loro hanno pulsioniillecite non è motivo valido per criminalizzare l'intera categoria. N? di sparare gratuite cavolate anticlericali.


    Come non si criminalizzano i bidelli o gli insegnanti (e il Ministro della Pubblica Istruzione) perchè alcuni di loro sono porconi.



  20. #159
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io son pure d'accordo Zelig di non colpevolizzare tutti i preti, ci mancherebbe, ma resta il fatto che un organo ufficiale del Vaticano ha emesso una direttiva per la quale se Don Dante lo infila a Marco, se Marco va alla polizia viene scomunicato dalla Chiesa.

    Ora...Marco se ne puo' pure strafottere della scomunica della Chiesa, pero' resta il fatto che in quanto scomunicato se volesse entrare in chiesa non potrebbe farlo.

    Don Dante, poi, invece di cacciarlo con ignominia dalla Chiesa, viene
    mandato a metterlo a un altro ragazzino in un'altra chiesa, come e'
    accaduto in Brasile (vedi filmato famoso della BBC), mentre se un prete
    onesto fa un figlio con una donna consenziente, viene scomunicato e "spretato"....Quindi ne devo dedurre come logica conseguenza, che per il Vaticano, fare un figlio con una donna consenziente e' piu' grave di metterlo a un ragazzino (per continuare la perifrasi).

    Io non colpevolizzo i preti in quanti tali, ma fino a che non chiedono scusa per la direttiva emessa, fino a che la direttiva non la revocano, e fino a che non consegnano alla magistratura tutti i preti pedofili di cui sono a conoscenza e che sono protetti da tale direttiva, il Vaticano un po' lo colpevolizzo...



    Claudio



  21. #160
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito

    BUASAARD che evidentemente riesce a scriver meglio di quanto faccio io; mi sembra piuttosto chiaro.

    I colpevoli non sono tutti i preti; colpevole è solo quello che approfitta della sua posizione per soddisfare i propri marci istinti.

    La colpa del vaticano; non è di aver educato questa gente alla pedofilia (ci mancherebbe altro una castronata del genere), ma di aver coperto in tutte le maniere possibili questo scandalo, al fine di difendere il buon nome della chiesa.

    Come ti ho detto precedentemente; il buon nome della chiesa, l'avrebero difeso maggiormente consegnando questi criminali alla giustizia.

    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •