Cookie Policy Privacy Policy Mi tolgono un giorno di Ferie/permessi



Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    196
    Thanked: 0

    Predefinito



    Allora il problema è questo, Dovevo rientrare dalle vacanze ma hanno sospeso il traghetto dalla sardegna a genova a causa delle condizioni metereologiche e mi hanno spostato il biglietto per il giorno dopo, ho avvisato a lavoro spiegandoli il problema e mi hanno detto che me lo avrebbero contato come un giorno di ferie/permessi, secondo voi è giusto? non è mica colpa mia se hanno sospeso la nave. Ricordo che una volta a Forum, il noto programma televisivo, il giudice di pace diede ragione ad una signora, alla quale fu impossibile recarsi a lavoro a causa di una eccessiva nevicata, non è proprio la stessa cosa per? è simile, voi che dite?





    grazie
    Quando non farai più parte di me ritaglierò il tuo piccolo ricordo in tante piccole stelline e il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte! (Romeo & Giulietta)


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Mah...pero' non e' nemmeno colpa della societa' dove lavori.



    Tutto sommato sei tu che hai scelto di andare in vacanza in Sardegna e il rischio deve essere a tuo carico secondo me.

    La signora era un motivo indipendente dalla sua volonta' in un senso
    piu' ampio, se avesse preso ferie e fosse andata in alta montagna , la
    nevicata sarebbe stata secondo me un rischio che si sarebbe dovuto
    accollare, ma se la nevicata l'ha costretta in casa non dipendeva da
    lei in senso assoluto.

    Nel tuo caso invece quando hai deciso di andare in Sardegna, hai messo
    in conto la possibilita' di problemi col traghetto. Ad esempio potevi
    ritornare in aereo.....Ovviamente non sono un avvocato, e' un mio
    parere assolutamente personale.



    Francamente non ne farei un dramma, si, secca perdere un giorno di ferie, ma capita di peggio...


    Claudio



  4. #3
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    196
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ho capito, grazie sei stato molto gentile
    Quando non farai più parte di me ritaglierò il tuo piccolo ricordo in tante piccole stelline e il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte! (Romeo & Giulietta)



  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,178
    Thanked: 0

    Predefinito

    Alex76 ha ragione Claudio in questo caso la tua azienda non pu? fare altrimenti non dipende ne da te e ne da loro, e se non lavori non ti possono pagare lo stesso
    Kris

    *°*Amo viaggiare con la mente... e vivere nella realtà... come se fosse un sogno...*°*



  6. #5
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    196
    Thanked: 0

    Predefinito

    IN effetti ho fatto un paragone sbagliato.
    Quando non farai più parte di me ritaglierò il tuo piccolo ricordo in tante piccole stelline e il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte! (Romeo & Giulietta)



  7. #6
    Junior Member L'avatar di Melissa
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    3,839
    Thanked: 0

    Predefinito



    Sono fondamentalmente d'accordo con quanto enunciato da Claudio.


    Il fatto che la partenza della nave sia stata impedita dalle avverse condizioni del tempo ha determinato l'impedimento del tuo rientro dovuta da una causa di forza maggiore (cioè non impitabile alla tua persona).


    Orbene, dando per scontato che il rientro non era possibile attraverso altri mezzi di trasporto (aereo) -che è comunque da dimostrare - occorre verificare cosa dice il CCNL nelle ipotesi di assenza dovuta a causa di forza maggiore.


    Non avendo specificato quale CCNL applicato,ne riporto due a titolo esemplificativo.
    CCNL PER GLI ADDETTI ALLE IMPRESE FORNITRICI DI SERVIZI AD AZIENDE OPERANTI NEL SETTORE DELL'INDOTTO FERROVIARIO E DEI TRASPORTI
    <A name=_Toc512793720>Art. 28 - Recuperi</A>
    Fermo restando quanto previsto dall'art. 26, ? ammesso il recupero a regime normale per le ore di lavoro perdute a causa di forza maggiore o per le interruzioni di lavoro concordate tra l'azienda e la Rappresentanza sindacale unitaria, purch? il recupero stesso sia contenuto nei limiti di un'ora al giorno e si effettui entro il mese o il ciclo di lavoro successivo a quello in cui è avvenuta l'interruzione.

    CCNL DELLE COOPERATIVE DEL SETTORE SOCIO-SANITARIO ASSISTENZIALE-EDUCATIVO
    ART.41 Ritardi e assenze
    Premesso che i ritardi e le assenze devono essere giustificati immediatamente e che la lavoratrice e il lavoratore devono osservare il proprio orario di lavoro, i ritardi giustificati o dovuti a causa maggiore debbono essere recuperati; ove non sia possibile il recupero, i ritardi o le assenze comportano la perdita dell'importo della retribuzione corrispondente alla non effettuazione delle ore lavorabili.
    Come puoi notare l'alternativa all'attribuzione di un giorno di ferie e il recupero della giornata di assenza facendo ore supplementari al fine di non perdere la retribuzione della giornata non lavorata.
    In conclusione, altrimenti mi dilungo troppo, se la tua azienda ti ha proposto di scalare un giorno di ferie penso sia la cosa migliore, non dovrai recuperare le ore perse e sei comunque retribuito.
    ciao
    Melissa



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,178
    Thanked: 0

    Predefinito

    Nella azienda dove lavoro capita spesso che qualche operaio non si presenti, si risolve tutto quasi sempre con ferie o permessi, e contenti tutti azienda e dipendenti.
    Kris

    *°*Amo viaggiare con la mente... e vivere nella realtà... come se fosse un sogno...*°*



  9. #8
    Junior Member L'avatar di Melissa
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    3,839
    Thanked: 0

    Predefinito



    apache, nell'azienda dove lavori sono molto buoni....lasciatelo dire.


    Un dipendente, sia esso operaio o impiegato, deve assentarsi dal lavoro solo se preventivamente sono state concordate ferie o permessi.


    Se non si presenta al lavoro e l'assenza non è motivata da ragionevoli motivi n? prevedibilie n? evitabili (es. malattia) , l'assenza è ingiustificata e come tale non retribuita.
    Melissa



  10. #9
    jasmin
    Guest

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da apache
    Nella azienda dove lavoro capita spesso che qualche operaio non si presenti, si risolve tutto quasi sempre con ferie o permessi, e contenti tutti azienda e dipendenti.

    Anche dove lavorio io, Kris se una mattina ho un imprevisto chiamo per correttezza entro le 9,30 e chiedo un giorno di ferie o qualche ora, e non ci sono problemi. L'assenza è ingiustificata quando entro le 24 il dipendente non da notizie di se in nessun modo. Forse le piccole aziende fanno piu' problemi di quelle grandi.


    ciao



  11.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •