Cookie Policy Privacy Policy Il coraggio di confessare. Vi è capitato?



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Administrator
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    1,603
    Thanked: 56

    Predefinito



    Il ciclista Ivan Basso si è spontaneamente recato alla procura antidoping del Coni e ha rilasciato piena confessione circa l'uso di sostanze dopanti.


    Per un ciclista a quei livelli, vincitore dello scorso Giro d'Italia, le perdite sono enormi: il contratto con la sua squadra, la Discovery Channel, è stato rescisso consensualmente, l'esclusione dal Tour de France è sicura, e rischia una squalifica da uno a due anni dall'attivit? sportiva.


    "Adesso sò, mi sento più leggero. E gli incubi non ci sono più, li ho spazzati via" confessa a caldo il ciclista. E continua "Ho raccontato gli errori che ho commesso in passato, ho spiegato che sò, conoscevo il dottor Fuentes. Ma chi non ha mai sbagliato in vita sua? Adesso non vedo l?ora di tornare a casa. E domattina voglio ripartire subito con la mia bicicletta, per tornare ad incontrare i tifosi, a testa alta".


    Gi?, la chiave di lettura della vicenda forse sta in quel "a testa alta".
    Tutti sbagliamo, ma non è da tutti ammettere le proprie colpe.


    Voi vi siete mai pentiti di qualcosa che avete fatto?
    Avete trovato il coraggio di confessare?





    Il calciatore giapponese Kazuki Ganaha è stato squalificato per un'iniezione di... aglio!
    Sei giornate di campionato in linea con le indicazioni Fifa inquanto sono proibiti i trattamenti endovenosi.


    Per migliorare le proprie prestazioni, l'attaccante nipponico del Kawasaki Frontale non ha scelto sotanze dopanti consuete,avr? pensato bene che avrebbero avuto effetti nocivi sulla salute, perciò meglio una naturale iniezione di aglio, che migliora la circolazione sanguigna.


    La bravata è costata davvero cara alla punta nipponica che oltre a un giocatore, ha fatto perdere alla società ben 83mila dollari di multa, per niente poi, visto che non è stata punita la sostanza (decisamente non dopante) ma la modalit? di somministrazione!



    Edited by: Redazione
    Redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    on-line dal 1999!
    insieme oltre le barriere!


  2.      


  3. #2
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,926
    Thanked: 8

    Predefinito

    Direi che errare è umano! Se si ha il coraggio di confessare credo che si è pentiti di ciò che si è fatto!



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ma de che....pentito un corno, avevano una sacca del sangue di Ivan Basso che facendo l'analisi del DNA lo avrebbero pizzicato...allora ha fatto il gran gesto....

    Claudio



  5. #4
    Senior Member L'avatar di ARNOLD_1978
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    8,926
    Thanked: 8

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Ma de che....pentito un corno, avevano una sacca del sangue di Ivan Basso che facendo l'analisi del DNA lo avrebbero pizzicato...allora ha fatto il gran gesto....

    mi riferivo in generale....Edited by: ARNOLD_1978



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Pesaro e Urbino
    Messaggi
    961
    Thanked: 0

    Predefinito

    secondo me a Basso era solo rimasto il fatto di confessare e basta è stato presso inflagrante e credo che daccordo con il suo avvocato abbiamo deciso di intraprendere la strada di confessare per poiavere uno sconto sulla pena infatti oggi il TG ha detto che dato il fatto che ha confessato ed ha partecipato alle indagini gli anni di squalifica da due vannoa unochaimalo coglione.....
    ... \" ... Migliore non è colui che arriva primo, ma colui che da’ il massimo ... \" ...



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Appunto...e i soldi vinti irregolarmente al Giro dell'anno scorso e tutti quelli dei Tour dove e' arrivato secondo e via via mica glieli tolgono..

    Mi sembra come i calciatori quando vincono 4-0 che dicono che la palla l'hanno toccata loro ed e' calcio d'angolo, gia' domenica s'e' parlato che i difensori della Roma sul 2-0 contro il Palermo a 3 giornate dalla fine con 9 punti di vantaggio hanno ammesso che c'era un calcio d'angolo contro di loro e tutti a dire che bravo Panucci...

    Panucci sarebbe stato bravo se avesse ammesso di aver buttato giu' un avversario in area sullo 0-0 all'89 minuto, non sul 2-0 per un calcio d'angolo in una partita che non serve a niente....

    Claudio



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •