Cookie Policy Privacy Policy da ridere per non piangere (fair help!)



Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ho appena ricevuto una mail da un'amica francese,residente in Italia.Ha un bimbo qualche mese più grande del mio,più o meno stessa storia,stesse stranezze e stessa patologia (diplegia lieve che per? inficia il cammino autonomo).Abbiamo prenotato la germania insieme e dato che lei ha il bimbo certificato ha chiesto il rimborso asl.


    Beh,non sapeva se ridere,piangere o arrabbiarsi.Il parere è ovviamente sfavorevole,ma udite udite,le scrivono che dopo aver valutato la sua richiesta per una terapia riabilitativa a bad Krozingen,sono spiacenti di comunicarle che il trattamento a Friburgo (che sta da un'altra parte....) non pu? essere autorizzato perchè detto trattamento pu? essere effettuato anche in Italia (dove per? non è dato sapere).Per? (e qui sta la chicca),il bambino pu? effettuare il trattamento anche se la sua efficacia non è ancora stata pienamente dimostrata (sul diplegico,mentre sull'emiplegico si.Ma lo sanno che diplegia ed emiplegia sono la stessa patologia riferita a coinvolgimenti diversi?).


    In sostanza è come aver chiesto autorizzazione per curarsi a Torino e ricevere in risposta che la cura a Roma non è autorizzata,per? la cura è autorizzata,basta che la faccia in Italia e/o branche specialistiche di neuroriabilitazione ma che deve arrangiarsi lei per trovare dove.


    Mio figlio non è certificato e quindi io faccio tutto privatamente,ma vi sembra una cosa normale una risposta così? (anche suo figlio è cittadino italiano,nato in Italia da padre italiano).


    Ovviamente far? ricorso,per? ha l'impressione di essere stata presa per i fondellida gente che non ha manco letto bene la documentazione dato che le risponde fischi per fiaschi.


    A me d'acchito verrebbe da risponderle che dato che hanno specificato che la richiesta è stata fatta per bad krozingen e il parere sfavorevole è per Friburgo,in linea di massima non c'è un parere sfavorevole per bad krozingen e quindi secondo la legge del silenzio/assenso,potrebbe ritenersi autorizzata,tantopiù che c'è scritto a chiare lettere che il bambino il trattamento lo pu? fare.


    Ma non so se la logica canadese sia uguale alla logica italiana.


    Qualcuno ha esperienze in merito?


    Grazie! Lennie che sta facendo le valige....


  2.      


  3. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Azz....l'idiozia umana è senza limiti!
    L?unica è il ricorso, anche se io proverei, con la pazienza di Giobbe, a farmi ricevere dalle persone della commissione cercando di spiegare quelle quattro cosucce che forse sono a loro sfuggite (della serie che manco hanno letto l'incartamento). Se trova un muro magari andrei pure da qualche superiore a dire che non solo si ha intenzione di fare ricorso ma anche di richiedere i danni per una evidente sbadataggine che potrebbe rientrare con un p? di buon senso.
    Certo se conoscesse qualcuno alla tv sarebbe carino metter la cosa in piazza, si risolverebbe nel giro di poco e potrebbe partire senza essere costretta ad anticipare....
    Lennie ma tu sei in partenza allora!
    Ce la farai a collegarti ogni tanto per raccontarci come sta andando?
    Comunque buon viaggio e speriamo che sia decisivo per il tuo piccino!




  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Grazie Chiara,in realt? in germania vado a giugno,le valige le sto facendo per il Canada,dove fra un paio di settimane diventer? ufficialmente suocera (a pensarci mi scappa da ridere.Mi sembra ieri che cambiavo i pannolini all'imminente marito....).Poi da Quebec vado direttamente in germania e dalla Germania,se tutto va bene,torno al paesello natio per tutta l'estate,ovviamente dopo aver recuperato la mia grande,alla quale non posso far perdere un mese di scuola, e ilmarito.Da tutti questi andirivieni restano esclusi il cane e il gatto che vanno dai nonni (non i loro eh? Quelli dei mieifigli) .La famiglia si ritrover? al completo a settembre e,anche se cercher? comunque di dare notizie della germania,sar? sicuramente meno presente.


    Ciao!



  5. #4
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    221
    Thanked: 2

    Predefinito



    Cara Lennie, alcuni miei amici hanno passato la stessa storia per l'autorizzazione ad un soggiorno riabilitativo a Cuba 8non so se vi ricordate, mail mio primo post era prorpio sul centro di riabilitazione di cuba.....oramai due anni fa!!!). Pensavo che la situazione fosse certamente più complicata per il fatto che si trattava di un paese extracomunitario, ma mi sembra che non sia poi così...visto che hanno fatto le stesse storie per la germania... le motivazioni erano infatti le stesse...il fatto che si poteva fare lo stesso trattamento in Italia (ma dove?????) e che comunque non era verificato scientificamente l'efficacia...mi sa che le risposte sono standard..!


    Comunque loro hanno risolto facendo ricorso, mi pare al TAR, e hanno avuto successo, anche se hanno dovuto anticipare loro i soldi che sono stati in seguito rimborsati. Se ti serve posso chiedere maggiori dettagli...


    e mi raccomando, facci sapere qualcosa della germania!


    Ciao


    Simonetta
    simonett@



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ciao Simonetta,


    il caso di questa mica è grottesco perchè non le hanno detto di no per il centro che ha chiesto.....ma per un altro di cui la mia amica manco aveva mai sentito parlare.Inoltre il trattamento l'hanno autorizzato,nonostante non sia stata dimostrata l'efficacia non del trattamento (che ha efficacia dimostrata da studi scientifici),ma per il fatto che è dimostrata sull'emiplegico mentre il suo bimbo è diplegico (come se una commissione medica manco sapesse che emiplegia e diplegia sono la stessa patologia,la diversit? sono le parti colpite).


    Credo che in questo caso la sola ragione di una risposta del genere sia il fatto che hanno passato la pratica in 2 secondi,manco hanno letto bene di cosa si trattava e hanno riposto a cavolo,tanto poi finiva in mano all'asl.


    Ad ogni modo,se dovesse servire eventualmente a qualcuno,la mia amica sta preparando il ricorso perchè 1)? fatto obbligo al centro regionale di riferimento,in caso di risposta negativa,di fornire indicazioni e recapiti di analogo centro in Italia che possa effettuare il trattamento entro i termini stabiliti dal dm 24/1/1990 (per para e tetraplegie sono 15 giorni)


    2) ci sono fior di sentenze della cassazione e del consiglio di Stato che oltre ad accogliere il ricorso in caso il centro italiano non sia segnalato,che ribadiscono che la verifica dell'adeguatezza del trattamento riferito al singolo caso clinico esula dalla competenza del centro di riferimento o dall'asl in presenza di una dichiarazione dello specialista che segue il paziente (in tal senso va anche la legge 21/10/1985.


    Insomma,fa ricorso e non ci sono ragioni per cui non lo vinca ma è uno stress ulteriore.


    Come sta il tuo pulcino?



  7. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    oh mamma fra un p? abbiamo una consuocera in questo forum!
    Pensarti madre di un figlio adulto, Lennie, già me fa strano....ma pensare che adesso lo accompagnerai all'altare mi fa proprio sorridere: una sbarazzina come te!
    Vabb?, famo le persone serie....sono sicura che sarai perfetta nel tuo ruolo e che ti ritroverai con una figlia in più che, ci scommetto, ti star? molto simpatica (o pensi che con una mamma esuberante come te tuo figlio possa aver scelto una che le è da meno?).
    E' belllo quando la famiglia si allarga....a volte sembra che si sparpaglia un p?, ma poi ti accorgi che, invece, si è arricchita e questo l'ha resa anche più forte.
    Un bacione grande e facci sapere!




  8. #7
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    221
    Thanked: 2

    Predefinito



    Ciao lennie,


    Jacopo sta abbastanza bene, anche se è un periodo un p? stressante per tante scelte che vanno fatte....poi spiegher? meglio in un post...anche perchè mi servirebbe qualche idea e un p? di conforto!!!


    e Dido? viene con te in Canada?


    Un abbraccio


    simonetta
    simonett@



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito






    Si,Dido lo porto con me,? più semplice che non mandarlo dai nonni e poi andare a riprenderlo.


    Chiara, non credo esattamente che lo accompagner? all'altare .


    E di figli mi bastano già i miei 3 anche se la fanciulla mi sta molto simpatica.I suoi genitori sono molto più strani,a parte che hanno una ventina d'anni più di me e del padre di Noah sono molto "Bostoniani",non so se rendo l'idea......hanno perfino segnalato a Noah che alla cena pre-matrimonio sar? richiesta la white tie (praticamente come al ricevimento che Bush ha dato per la regina Elisabetta ) e quando le famiglie si sono conosciute l'estate scorsa,ci hanno mess mezz'ora a capireche quella con le birkenstok e la camicia indiana non era la sorella ma la madre.E il simpatico quasi coetaneo coi capelli bianchi era mio padre,non mio marito, e non era mio marito manco il padre di Noah



  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •