Cookie Policy Privacy Policy Berlusconi assolto al processo SME



Risultati da 1 a 17 di 17
  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,834
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE =c&#111;ntent_table cellSpacing=0 cellPadding=2>
    <T>
    <TR>
    <TD =secti&#111;n_ bgColor=#f9f9f9>2007-04-27 16:14</TD></TR>
    <TR>
    <TD =c&#111;ntent_title_primopiano bgColor=#f9f9f9>PROCESSO SME: APPELLO, ASSOLTO BERLUSCONI</TD></TR>
    <TR>
    <TD =c&#111;ntent_text_news12> ROMA - Silvio Berlusconi è stato assolto dai giudici della seconda corte d'appello di Milano nel processo Sme. Nel processo di primo grado erano due i capi di imputazione a carico di Berlusconi. Per quello riguardante la presunta corruzione per ottenere la mancata vendita della Sme dall'Iri alla Cir di Carlo De Benedetti e per la corruzione del giudice Filippo Verde, Berlusconi era stato assolto nel merito e non era stato presentato ricorso in appello.

    I giudici della seconda corte d'appello hanno assolto Silvio Berlusconi dall'accusa di corruzione in atti giudiziari per i 434 mila dollari che da un conto Fininvest sono finiti al giudice Squillante attraverso Cesare Previti. Per questo capo d'accusa l'assoluzione, in base all'art.530 comma 2 (la vecchia formula dell'insufficienza di prove) è nel merito per non aver commesso il fatto.

    In primo grado Berlusconi per questo campo di imputazione era stato prosciolto per prescrizione grazie alla concessione delle attenuanti generiche. Per quanto riguarda invece il capo di imputazione sui 100 milioni di lire passati dal conto di Pietro Barilla al giudice Squillante, i giudici hanno confermato l'assoluzione come in primo grado perchè il fatto non sussiste.

    AVV.PECORELLA, BERLUSCONI EMOZIONATO
    "Ho sentito Silvio Berlusconi ed era molto emozionato. D'altra parte, è stato nel mirino per undici anni, è stato insultato ed accusato mille volte. Questa è una grande vittoria della giustizia". Lo ha detto l'avv.Gaetano Pecorella, uno dei difensori di Berlusconi, subito dopo aver comunicato all'ex premier la sentenza di assoluzione al processo d'appello per la vicenda Sme. </TD></TR></T></TABLE>
    Moderatori l\'Accessibilità è la prima regola da far rispettare!


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    E chi ne dubitava!!



  4. #3
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Niente di nuovo sotto il sole.
    I giudici politicizzati fanno questo ed altro, la sinistra,quella radicale,deve ficcarsi in testa che per governare deve fare una sola cosa prendere i voti dagli elettori eabbandonare una buona volta la via del potere attraverso le purghe staliniane.
    Appena Silvi? salir? sul trono sistemer? questa anomalia tutta extraitaliana, il popolo reclama la sua presenza perchè è stanco di ritrovarsi tra i piedi burattini e burattinai senza spina dorsale.



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,818
    Thanked: 0

    Predefinito



    Pecorella... rigurgito del 68... ora un servo ... Berlusconi ex primo ministro... anche lui un servo... sono "servi della legge" come scriveva Frank Kafka nel Processo "... appartiene alla legge e sfugge al nostro giudizio"... ed aggiungo chei servitori della legge sono anche i padroni della legge. Si vaporizzassero tutti quanti... AMEN


    Anna Luisa





  6. #5
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    ahahah Silvio è libero e gli rode.... in Italia abbiamo un brutto vizio che è quello di fare i processi.



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Anche quello di mettere alla gogna senza prove.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  8. #7
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Non mi basta che Silvio sia stato assolto.
    La vicenda Sme inizi? quando l'accordo sulla sua svendita tra Prodi e De Benedetti fall? per l'ingresso nella trattativa del mio amico SilvioIII che col suo gruppo offr?, per l'acquisto della Sme, una cifra di gran lunga maggiore di quella pattuita aum aum dai due compari.
    L'Assoluzione di Silvio è poca cosa, avrebbero dovuto schiaffare dentro i veri imbroglioni ma.....



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,834
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE =c&#111;ntent_table cellSpacing=0 cellPadding=2>
    <T>
    <TR>
    <TD =secti&#111;n_ bgColor=#f9f9f9>2007-04-28 13:07</TD></TR>
    <TR>
    <TD =c&#111;ntent_title_primopiano bgColor=#f9f9f9>Sme: Di Pietro, assoluzione dubbiosa</TD></TR>
    <TR>
    <TD =secti&#111;n_sec&#111;ndtitle12>Gasparri, ora incriminare chi ha imbastito in processo</TD></TR>
    <TR>
    <TD =c&#111;ntent_text_news12> (ANSA) - ROMA, 28 APR - Perplessita' sull'assoluzione di Berlusconi al processo Sme e' stata espressa dal ministro Di Pietro che l'ha definita 'dubbiosa'.Secondo l'ex magistrato 'non e' il caso di fare le scuse al leader di Forza Italia', anzi, 'forse dovrebbe essere lui a fare le sue scuse alla giustizia, visto che alla fine i giudici lo hanno giudicato in perfetta autonomia'.Secondo Schifani (FI), Di Pietro nasconde il suo imbarazzo. Gasparri (An) chiede di incriminare 'quanti hanno imbastito il processo'. </TD></TR></T></TABLE>
    Moderatori l\'Accessibilità è la prima regola da far rispettare!



  10. #9
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Coccolino
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=2 ="c&#111;ntent_table"><T><T>
    <T>
    <TR>
    <TD bgColor=#f9f9f9 ="secti&#111;n_">2007-04-28 13:07</TD></TR>
    <TR>
    <TD bgColor=#f9f9f9 ="c&#111;ntent_title_primopiano">Sme: Di Pietro, assoluzione dubbiosa</TD></TR>
    <TR>
    <TD ="secti&#111;n_sec&#111;ndtitle12">Gasparri, ora incriminare chi ha imbastito in processo</TD></TR>
    <TR>
    <TD ="c&#111;ntent_text_news12"> (ANSA) - ROMA, 28 APR - Perplessita' sull'assoluzione di Berlusconi al processo Sme e' stata espressa dal ministro Di Pietro che l'ha definita 'dubbiosa'.Secondo l'ex magistrato 'non e' il caso di fare le scuse al leader di Forza Italia', anzi, 'forse dovrebbe essere lui a fare le sue scuse alla giustizia, visto che alla fine i giudici lo hanno giudicato in perfetta autonomia'.Secondo Schifani (FI), Di Pietro nasconde il suo imbarazzo. Gasparri (An) chiede di incriminare 'quanti hanno imbastito il processo'. </TD></TR></T></T></T></TABLE>


    Se ho ben capito, Silvio è stato assolto e dovrebbe comunque chiedere scusa?
    Ma Silvio le scuse le ha gia date al popolo italianoche non merita una giustizia così.....Edited by: valt&#101;r2005



  11. #10
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    747
    Thanked: 0

    Predefinito



    C'? stato un processo durato parecchio tempo, ci sono stati dei giudici penso che se avessero trovato il minimo dubbio non l'avrebbero fatta passare. Quindi in base alla Costituzione ha subito un processo è stato dichiarato innocente e di questo dobbiamo prenderne democraticamente atto, altrimenti si rischia veramente di mettere alla gogna chiunque.


    Non si pu? colpevolizzare una persona, che nel tempo è riuscita come imprenditore a fare i soldi. Questa allora è invidia.


    Nella vita c'è chi riesce più dell'altro non per questo dobbiamo colpevolizzare chi ha i soldi. L'importante che li abbia fatti giustamente senza danneggiare altre persone. vi è stato un processo, e non credo che i giudici siano stati di parte e quindi adesso se si continua a demonizzarlo allora rischiamo di entrare nel vortice paranoico.
    Gianfranco Malato
    Coordinatore di Roma del MID (Movimento Italiano Disabili) www.ilmid.it



  12. #11
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Italy
    Messaggi
    30
    Thanked: 0

    Predefinito

    valter cambia nome EMILIO2005(FEDE)
    Ognuno nella vita ha un suo ruolo.svolgilo con vigore



  13. #12
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Assolto, per? rimangono i fatti:
    Primo FATTO:
    La condanna di Previti e Pacifico, e il giudice Squillante
    Secondo FATTO:
    IL Bonifico (di 434.404 dollari) che parte dalla All Iberian verso il conto Mercier
    di Previti e di l? al conto svizzero Rowena di Squillante.

    Cio?:
    Viene condannato il mediatore (Previti)
    vengono condannati i beneficiari del bonifico (Squillante e Pacifico)
    ma viene ASSOLTO il pagante della mazzetta corruttiva.

    QUESTO MI SUONA MOLTO STRANO.

    inoltre:
    IL bonifico era senz'altro considerato molto IMBARAZZANTE da berlusconi perchè tent? di sbarazzarsi delle prove giunte per rogatoria dalla
    Svizzera (legge sulle rogatorie, 2001),


    2) Poi tent? di sbarazzarsi del Giudice Brambilla (trasferito nel gennaio 2002 dall?apposito
    ministro Castelli).3) poi tent? di sbarazzarsi direttamente del processo (lodo
    Maccanico-Schifani del 2003 sull?impunit? per le alte cariche dello Stato).


    Insomma la condotta berlusconiana non somiglia proprio a
    quella di un imputato innocente.
    ?Mai visto un innocente darsi tanto da fare
    per farla franca?, infatti, </span>dopo l? assoluzione
    il più sorpreso era proprio lui, il Cavaliere.

    Era innocente o quasi, ma non lo sapeva. O forse non aveva mai preso in
    considerazione l?ipotesi.</span>



  14. #13
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,782
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Se ho ben capito, Silvio è stato assolto e dovrebbe comunque chiedere scusa?Ma Silvio le scuse le ha gia date al popolo italianoche non merita una giustizia così.....
    Hai ragione!

    Stavolta devo darti proprio ragione!

    Il popolo italiano non ha bisogno di una giustizia come questa; assufatta ai potenti ed ai danarosi.

    Chiediamo ed auspichiamo una giustizia "giusta"
    Meglio essere un UBRIACONE FAMOSO piuttosto che un ALCOLISTA ANONIMO

    FOTO-GRANDE



  15. #14
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Non mi basta che Silvio sia stato assolto.
    La vicenda Sme inizi? quando l'accordo sulla sua svendita tra Prodi e De Benedetti fall? per l'ingresso nella trattativa del mio amico SilvioIII che col suo gruppo offr?, per l'acquisto della Sme, una cifra di gran lunga maggiore di quella pattuita aum aum dai due compari.
    L'Assoluzione di Silvio è poca cosa, avrebbero dovuto schiaffare dentro i veri imbroglioni ma.....
    ..



    Beh!! </span>certamente
    detta così ti viene da pensare ......che delinquente quel Prodi </span>che regala le aziende all'amichetto debene ?per
    fortuna arriva il prode silvio e sventa il ladrocinio.......

    peccato per? che non è così e che i fatti si sono svolti in
    ben altro modo.



    L?accusa di ?svendita? </span>nasce da 2
    numeri.

    500 miliardi (prezzo pattuito vendita a DeBenedetti)

    1500 miliardi incasso della vendita della Sme.

    Questa effettiva e sostanziale differenza </span>? stata </span>cavalcata dai media berluscoidi </span>montando ad arte lo
    ?scandalo?

    Per? si sono ?dimenticati? di scrivere e di informare, </span>che la vendita della SME e relativo incasso
    di 1500 miliardi, </span>avvenne nel 1995, </span>ben 10 anni dopo e dopo investimenti di centinaia di miliardi dell'IRI </span>necessari per il </span>risanamento finanziario.



    Inoltre non è assolutamente vero che il prode silvio offr?
    una somma di gran lunga maggiore per evitare la svendita, anzi??? addirittura
    prima di fare l?accordo con </span>De Benedetti
    , Prodi interpell? Barilla, Ferrero e lo stesso berlusconi , </span>ma tutti rifiutarono ritenendo l?intero
    gruppo SME troppo grande e TROPPO CARO.

    QUINDI quello che scrivi è TOTALMENTE FALSO.


    Tu sei libero di credere quello che vuoi e sei libero di
    farti prendere per i fondelli dai pennivendoli al soldo di </span>berlusconi, </span>per? non dovresti scrivere capzate, </span>perchè altrimenti fai disinformazione e
    qualcuno, in buona fede, potrebbe crederci.





  16. #15
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,818
    Thanked: 0

    Predefinito



    Giustissimo quello che dici Skatta... qui non si pu? parlare in modo obiettivo di avvenimenti politici e dei politici... alla fine diventa puramente solo un esercizio di tifoseria... come allo stadio... l'ignoranza è trasversale...e soprattutto i neuroni della memoria se li sono bruciati in toto... Un esempio di come siamo messi male a fine maggio qui a Genova ci saranno l'elezioni... avremo una scheda elettorate lunga quasi 50 cm ... 27 partiti e 12 candidati per il sindaco... 24 partiti e 6 candidati per le regionali... mi chiedo le persone anziane e i semi-analfabetiquanto ci metteranno a votare(ci metto anche i miei figli... che grazie alle mille riforme della scuola sono ignoranti come capre... ) ... perchè, tanto per complicare ulteriormente le cose,i vari simboli non sono messi in ordine alfabetico...io risolver? il tutto non andando a votare idem la mia metà...scusate il piccolo OT... qui di seguito cmq un articolo di Travaglio:
    <DIV id=blogdateer>venerd?, 27 aprile 2007</DIV>
    <DIV><A name=11949917></A></DIV>
    <H5 =itemtitle>PARTITO SMEMOCRATICO</H5>





    Uliwood Party di Marco Travaglio, l'Unit? del 21/04/2007
    A furia di ripetere che ?per la prima volta? Berlusconi partecipa a un congresso dei ?comunisti?, ?per la prima volta? non viene fischiato, ?per la prima volta? elogia i suoi avversari, ?per la prima volta? auspica un futuro che veda i poli non più nemici ma avversari impegnati in un bel dialogo sulle grandi riforme da fare insieme, e ?per la prima volta? annuncia il suo ingresso in un'azienda (Telecom), ma senza pretendere di controllarla, si dimentica che tutto ciò è già accaduto. La storia, si sa, è maestra di vita, ma gli allievi scarseggiano. E, quei pochi, sono somari. E dire che lui, almeno lui, è stato chiarissimo. E andato al congresso Ds e, tanto per cambiare, ha parlato d'affari: ?Mediaset è pronta a entrare in Telecom, ma senza comandare. Siamo stati richiesti e, da parte mia, si tratta di un atto di generosit? patriottica?. Ecco, se proprio la maggioranza insiste, è disposto a sacrificarsi. Semprech? ?alle parole seguano i fatti?. Per esempio sulla legge Gentiloni (infatti Bellachioma s'? precipitato al congresso della Margherita). A che titolo parli di Mediaset, visto che da 15 anni giura di non occuparsene più, non è dato sapere. E chi mai ha ?richiesto? il suo nobile gesto patriottico: il governo? qualche partito? Non vorremmo che pure qui, alla fine, fosse colpa d? Gino Strada. Quel che è certo è che l'uscita del Berlusca ha rianimato il titolo Mediaset (rialzo dello 0,29% in unmercato negativo). Anche perchè, tra i leader del nascente Pd, nessuno ha trovato il tempo per pronunciare il monosillabo che Padellaro e qualche milione di elettori chiedono da dieci giorni: ?No?. Il replay di una storia già vissuta, che per? non ha insegnato nulla a nessuno, fuorch? a Lui. A proposito di entrare senza comandare. Nel 1989 Berlusconi entr? con una piccola quota nella Mondadori e dichiar?: ?Ho chiesto di accettarmi come passeggero dell'automobile, non di condurla?. Poi cominciò a scalarla e alla fine proclam?: ?Non intendo restare sul sedile posteriore?. Al resto pensò Previti che, secondo i giudici, compr? la sentenza del giudice Metta che gli regalava il controllo della prima casa editrice italiana. A proposito di Berlusconi e i congressi dell'ex Pci. Il 6 luglio 1995 inizia, al Palafiera di Roma, il congresso del Pds. II Cavaliere, che sta per pubblicare con Mondadori il nuovo libro del segretario D'Alema ?Un paese normale?, è l'ospite d'onore. In una scenografia tutta azzurra, ringrazia per l'invito e promette un ?accordo strategico per la fine della guerra civile?. Poi siede in prima fila tra Letta e Previti (l'altro giorno Previti, pregiudicato e affidato ai servizi sociali presso una comunit? di recupero per tossici, era sostituito da Bcmaiuti). D'Alema dice ?basta con la demonizzazione dell'avversario, col Polo ci vuole rispetto e dialogo sulle regole?. Berluscon? pronuncia un discorso conciliante col Pds e sferzante con Prodi (?Non è un leader?), poi viene al sodo: ?la nostra giustizia è sommaria e disumana, va ripristinata la certezza del diritto?. Veltroni conferma: c'è un ?uso strumentale della magistratura?, ?troppa gente è andata in galera?, ?non faremo più alleanze contro Berlusconi?. Anche D'Alema critica i magistrati: ?Basta con la giustizia spettacolo e con l'uso strumentale delleinchieste giudiziarie. N? con Ferrara n? col partito delle manette. Se la destra capir?, su questo terreno pu? esserci il dialogo per una soluzione a Tangentopoli?. Berlusconi, che all'epoca ha una dozzina di processi (oltre a un'inchiesta per mafia a Palermo), è entusiasta. Il primo banco di prova della svolta è la riforma bipartisan della custodia cautelare, varata il 3 agosto '95 da tutti i partiti (tranne la Lega), che riduce le manette per i colletti bianchi e abolisce l'arresto in flagrante per i falsi testimoni. Il secondo, nella primavera '96, è la quotazione in Borsa di Mediaset, impensabile in un altro paese viste le gravi accuse di falso in bilancio pendenti su Fininvest; e destinata al fallimento se solo l'Ulivo attuasse la sentenza della Corte costituzionale che impone al Biscione di cedere una rete. Invece, grazie alla generosit? della Consob e dell'Ulivo, va tutto a buon fine. Almeno per Berlusconi, che fa soldi a palate grazie al suo irrisolto conflitto d'interessi, poi torna pure al governo per cinque anni. Ora, sistemata Mediaset, deve papparsi Telecom, incassare la legge-bavaglio Mastella e scansare la Gentiloni sulle tv (quella sul conflitto d'interessi è talmente ridicola che nemmeno ci pensa). Dunque, in attesa del triplice colpaccio, dimentica per qualche mese che i Ds sono ?comunisti con le mani lorde di sangue?, seminatori di ?miseria, terrore e morte?, vincitori di elezioni truccate da ?brogli che hanno abolito la democrazia?. Se ne ricorder? di nuovo prima di rivincere le prossime elezioni. Perch? lui si ricorda tutto. Gli altri niente.


    (fonte: http://bananabis.splinder.com/post/11949917#comment)


    Qui non si tratta di destra o sinistra... di un Prodi o di un D'Alema ma della verità... o quanto menoverità verosimile... e non una cozzaglia di lui o tal'altro ha detto o ha fatto... come all'asilo mariuccia... i processi poi devono essere fatti nelle aule deitribunali e non alle televisioni o sui giornali...e infatti il processo è durato la bellezza di 11 anni (mi chiedo se i giudici riescono a rimanere imparziali... ne dubito fortemente... la lobotomizzazione mediatica che stiamo subendo giornalmente colpisce anche loro: solo un Blade runner riuscirebbe a rimanerne immune)... troppe leggi e leggine... ed è facile trovare i cavilli per facili assoluzioni dopointricate e farraginose arringhe... gli avvocati sono specializzati in questo ... specialmente quando li paghi profumatamente.AMEN



  17. #16
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Contegno, giovani...!!!!



  18. #17
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    <div>L'esito finale del processo Sme arriva dopo 12 anni dall'indagine



    Gli uomini del presidente vogliono sapere "perchè 12 anni"; sono scandalizzati.



    "Sono 12 anni che aspetto, e ora la giustizia
    finalmente è arrivata, anche se con così tanto ritardo. Era ora, non ne
    potevo davvero più... La giustizia va riformata, non ci possono volere
    12 anni per essere assolti"</font>.
    (Silvio Berlusconi, Corriere della sera e Il Giornale, 28 aprile 2007).



    "Perch? sono stati sprecati tanti anni?"</font>. (Paolo Bonaiuti, FI, Corriere della sera, 28 aprile 2007).



    "Per 12 anni, l'uomo Berlusconi è stato accusato e insultato in mille modi".</font> (Gaetano Pecorella, FI, Il Giornale, 28 aprile 2007).



    A pensare che aveva fatto di tutto per arrivare ad una soluzione del processo in modo "VELOCE" </font>



    6 cambi di legge (rogatorie, falso in bilancio, patteggiamento allargato, legittimo sospetto, immunit?, inappellabilit?),

    2 Cassazioni a sezioni unite per dire no al legittimo sospetto degli imputati sui giudici milanesi,

    3 pronunce della Corte costituzionale,

    1 Cassazione sull'incompetenza territoriale,

    3 fallite ricusazioni di giudici,

    2 azioni ministeriali,

    2 inchieste a Brescia e Perugia sui pm Boccassini e Colombo (poi archiviate)".



    Era innocente e non lo sapeva</font></font></div>



  19.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •