Cookie Policy Privacy Policy Agevolazioni Auto: interpretazione norme!



Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2
    Thanked: 0

    Predefinito

    Salve, volevo illustrare la mia situazione, che non riesco ad inquadrare, pur avendo letto e riletto la normativa.

    Sono
    invalido civile al 67% e sono in possesso del certificato di invalidità
    rilasciato dalla commissione per la legge 104/92, per un impianto di
    protesi sostitutiva dell'omero in seguito ad un sarcoma ad una spalla.

    Sono
    titolare di patente speciale BS ed ho l'obbligo di guida di autoveicoli
    adattati con servosterzo, il tutto ovviamente specificato sulla patente.

    Non
    capisco se posso usufrire dell'agevolazione dell'IVA sull'acquisto al
    4% in quanto, pur se necessario adattamento del veicolo, l'handicap non
    è relativo agli arti inferiori, e probabilmente non configurabile come
    "motorio".

    Ho letto da altre parti in rete che il servosterzo,
    come il servofreno, è stato "da tempo" equiparato al cambio automatico
    (esplicitamente citato nella normativa), ma volevo informazioni certe
    in proposito.

    Ringrazio anticipatamente per la disponibilità e saluto.
    Alessandro</span>


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Stavolta non so che dirti, molti con amputazione di un arto superiore hanno scritto sul certificato che si tratta di handicap motorio e quindi hanno diritto alle agevolazioni.

    Cosa c'e' scritto sul certificato di invalidit?? Se c'e' scritto patologia della mobilita' poi discutiamo sugli adattamenti.

    Per quanto riguarda il solo servosterzo francamente non so dirti, prova a scrivere alla Agenzia delle Entrate sul sito http://www.agenziaentrate.it so che rispondono....

    Claudio



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sul certificato di invalidit? c'è scritto semplicemente "esito resezione omero sx in seguito ad osteosarcoma", ma sottolineo che la stessa cosa (sostituendo "omero" con "femore") viene scritta a chi ha avuto il mio stesso problema, ma al ginocchio.

    Ritengo che un handicap ad un arto sia classificabile come motorio, con l' aggiunta di problemi alla deambulazione qualora si riferisca ad un arto inferiore.... questo spiegherebbe anche le distinzioni della normativa, che specifica sia handicap grave relativo alla deambulazione, che handicap motorio con necessit? di adattamento del veicolo...

    In rete ho trovato riferimenti ad una associazione che tratta proprio queste tematiche, l'ANGLAT (Associazione Nazionale Guida Legislazione Andicappati Trasporti)</font>, credo a questo punto che valga la pena farci un salto e sentire cosa ne pensano.
    Grazie mille, ciao
    Alessandro




  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •